Winamp Logo
Pillole di Nonsolosuoni.it Cover
Pillole di Nonsolosuoni.it Profile

Pillole di Nonsolosuoni.it

Italian, Music, 1 season, 1332 episodes, 3 days, 17 hours, 55 minutes
About
Qui sono raccolte tutte le "Pillole di Nonsolosuoni", ovvero tutte le puntate della rubrica di Radio Nonsolosuoni.it nella quale ogni giorno parliamo di un artista o gruppo musicale che ha fatto la storia della musica. Su Radio Nonsolosuoni, la rubrica va in onda dal lunedì al venerdì dopo i notiziari delle ore 7, 11, 18 e 23. Un viaggio che, giorno dopo giorno, racconta la storia della musica dagli anni 60 fino agli anni 2000.
Episode Artwork

Elton John ha allestito una mostra di foto, una collezione personale che ritrae icone di bellezza dalla triste sorte, come Marilyn Monroe.

5/23/20244 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Mango. Dopo aver ammirato la bravura della figlia Angelina all'Eurovision Song Contest, parliamo del cantautore e della hit Tu...Sì del 1990

5/22/20243 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Dj Franchino. Ci ha lasciati colui che rivoluzionò la musica disco, fu il primo vocalist a sovrapporre frasi sulla house suonata nei club.

5/21/20243 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Laura Pausini, tra le artiste italiane più amate al mondo, il 16 maggio ha compiuto 50 anni. Ripercorriamo la sua carriera iniziata nel 1993

LauraPausini
5/20/20244 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Moby. Parliamo del cantautore e musicista elettronico, traendo spunto dalla biografia Porcelain, intitolata come la sua poetica hit del 2000

5/18/20243 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

MIKA. Il cantautore è showman britannico di origini libanesi, il 19 luglio sarà al Lucca Summer Festival per la tappa italiana del suo tour.

5/17/20244 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Céline Dion lotta contro una malattia debilitante. Nel '96 pubblicò "If that's what it takes", una promessa di sacrificio in nome dell'amore

5/16/20243 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Avril Lavigne. La cantante punk rock canadese, è vittima di teorie del complotto, che la immaginano sostituita da una sosia, perché defunta.

5/15/20244 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Depeche Mode. Parliamo della band synth-pop britannica e della loro hit - dal sound non elettronico -, "Somebody" del 1984.

5/14/20243 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Sting. Parliamo del cantautore inglese e della sua hit "Fragile" del 1988.

5/13/20243 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Fatboy Slim. Torniamo al 99 per parlare del dj beatmaker britannico e della sua "Praise You", un brano ballabile e dall'originale videoclip

5/11/20244 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Stevie Nicks, famosa negli anni 70 come uno dei 3 cantautori della band Fleetwood Mac, nel 1981 pubblicò da solista la hit Edge Of Seventeen

5/10/20243 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Claudio Baglioni. Il senso profondo, sempre attuale, del brano "Uomini persi" del 1985. Una poetica riflessione su chi ha perso la speranza.

5/9/20243 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Raffaella Carrà. L’ironico, divertente e ballabile singolo "Pedro" del 1980, ad aprile è uscito in una nuova versione remix in veste techno.

5/8/20243 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Piero Pelù. Il leader della storica rock band Litfiba, parla del nuovo album solista, nato dopo una malattia all'orecchio e la depressione.

5/7/20244 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Sugo-gate. Antonella Clerici ha detto che nel 2010 fu Ligabue ha dire di no al suo Sanremo: sa troppo di sugo. Dal rocker la netta smentita!

5/6/20243 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Paul McCartney. L'ex Beatle dopo oltre 50 anni ha ritrovato il suo storico basso del 61, che usò nel 70 per l'incisione della sua Let It Be.

5/4/20244 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Cyndi Lauper. Un biopic sull'icona musicale femminile e femminista degli anni 80, tutt'oggi cantautrice, attrice e attivista per i diritti.

5/3/20243 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Gianni Togni. Il cantautore di "Luna", "Per Noi Innamorati" e altre hit, oltre che produttore musicale, ha pubblicato un nuovo album.

5/2/20243 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Fabrizio De André. Il significato di "Canzone del Maggio" del 73, ispirata delle rivolte del 68, fallite per la poca solidarietà delle masse

5/1/20244 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Lucio Dalla. Il 18 maggio si terrà a Bologna una speciale esposizione, in cui gli oggetti appartenuti al cantautore saranno battuti all'asta

4/30/20243 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

883. Mauro Repetto ha raccontato, in tv, gli albori della band fondata con Max Pezzali, fino al '94, quando preferì inseguire un altro sogno

4/29/20243 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Lennon e McCartney hanno firmato e pubblicato un nuovo singolo insieme, naturalmente non sono John e Paul ma i rispettivi figli Sean e James

4/27/20243 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Bon Jovi. Nella docuserie sulla rock band, il leader Jon Bon Jovi racconta della sua salute e dei sacrifici fatti per la longevità gruppo.

4/26/20244 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Wilson Pickett. Ricordiamo la vita e carriera dello storico cantautore statunitense che, negli anni 60, fu pioniere della musica soul e r&b.

4/25/20244 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Ornella Vanoni. L'interprete di "La musica è finita", affronta tutt'oggi, con vitalità e simpatia, la vita e i suoi impegni sul palcoscenico

4/24/20243 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Il "Live Aid" - i due concerti benefici del 1985 in aiuto all'Etiopia - torna come "Earth Aid Live", per l'azione contro la crisi climatica.

4/23/20244 minutes, 1 second
Episode Artwork

Laura Pausini. La cantautrice italiana è stata eletta tra le 25 donne più influenti del 2024, dalla rivista statunitense People in spagnolo.

4/22/20242 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Umberto Tozzi, impegnato nel suo tour mondiale, ha anche ripubblicato "Donna Amante Mia" del 76 in una nuova versione con Giuliano Sangiorgi

4/20/20243 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Eagles. Hotel California, l'iconico brano del 1977 del rock statunitense, è balzato al centro di un processo per traffico di beni culturali.

4/19/20244 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Bob Dylan. "A Hard Rain’s A‐Gonna Fall", la sua ballata folk costruita su una serie di domande e risposte che racconta i dolori dell'umanità

4/18/20244 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Gloria Gaynor. Ecco la storia dell'icona della disco music, che di recente ha anche partecipato al Ballo della Rosa nel Principato di Monaco

4/17/20244 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Pooh. Riccardo Fogli, di nuovo parte della band, insieme ai suoi compagni ha spiegato come mai, nel 1973, lasciò clamorosamente il gruppo.

4/16/20244 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

Il Tennessee vara l'Elvis act. Il nome del re del rock'n'roll è, infatti, l'acronimo della prima legge che protegge gli artisti dai deepfake

4/15/20243 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Beyoncé ha realizzato la cover di "Blackbird" dei Beatles, un brano dal forte messaggio sui diritti civili, e Paul McCartney ne è entusiasta

4/13/20242 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Nada, nell'83 confermò la sua bravura con Amore Disperato. Ora, ospite sul palco della sua fan Annalisa, ha ricantato con lei questa sua hit

4/12/20243 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Lynyrd Skynyrd. La band statunitense della Florida, dagli anni 60 fino al 1977 ha segnato la storia del rock, con brani come "Free Bird".

4/11/20244 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Röyksopp. Ricordiamo la band norvegese di musica elettronica, nota negli anni 90 e 2000 e che nel 2005 pubblicò la hit "What Else Is There?"

4/10/20242 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Marvin Gaye nel 1971 con Mercy Mercy Me anticipò i tempi, denunciando i danni subiti dalla natura da parte dell'uomo e chiedendo pietà a Dio

4/9/20243 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Led Zeppelin. Uscito nelle sale il film con le riprese dei tre suggestivi concerti rock del luglio 1973 al Madison Square Garden di New York

4/8/20244 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Beyoncé. Per la cantante r’n’b americana, ottimi riscontri anche con il cambio di stile musicale e sonorità, vista la recente svolta country

4/6/20244 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Tina Turner. Il ricordo in occasione della ristampa del disco "What's Love Got to Do with It", colonna sonora del film del 93 sulla sua vita

TinaTurner
4/5/20243 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Vasco Rossi. Parliamo di Colpa d'Alfredo del 1980, data la scomparsa di Andrea Giacomazzi, colui che la ispirò e da sempre amico del rocker.

4/4/20243 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Rino Gaetano. La mostra con oggetti della sua vita e produzione artistica, per ricordare il cantautore, le cui liriche, sono ancora attuali.

4/3/20244 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Gianna Nannini lancia "Sei nel l'anima", nuovo progetto con l'uscita di un album dalle sonorità blues e soul, libro, biopic e tour europeo.

4/2/20243 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Lucio Dalla e Tosca. Ricordiamo "Rispondimi" - il duetto contenuto nell'album "Henna" del 1993 -, e le belle parole della cantante su Dalla.

4/1/20242 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Jason Mraz. Raccontiamo I'm Yours, hit del 2008 del cantautore americano: un invito a lasciarsi andare alla scoperta della vita e dell'amore

3/30/20243 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Jamiroquai. La funk band inglese, immersa nelle sonorità soul e disco degli anni 70, nel 1996 pubblicava l'album "Travelling Without Moving"

3/30/20244 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Gianni Morandi. Andiamo al 1996 per ricordare la sua canzone "Giovane Amante Mia", un'accattivante hit estiva, protagonista del Festivalbar.

3/28/20242 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Rod Stewart. Andiamo al 1971 per parlarvi del brano "Maggie May", poi al 2024 con le dichiarazioni del cantautore britannico su Ed Sheeran.

EdSheeran
3/27/20244 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Robbie Williams ha compiuto 50 anni. Ricordiamo l'esordio con i Take That, il grande successo da solista, e ora la gioia con la sua famiglia

3/26/20244 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Bruce Springsteen. Dopo una pausa per problemi di salute, a marzo il cantautore ha ripreso il tour e, a giugno 2024, suonerà anche a Milano.

3/25/20243 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Paul McCartney. Ripubblicato Band On The Run, piacevolissimo album del 1973, tutto da riscoprire, che l'ex-Beatle realizzò con i suoi Wings.

3/23/20243 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Antonello Venditti. Parliamo di "Modena" del 1979, una canzone intensa, dal significato profondo, che riflette sulle complessità della vita.

3/22/20244 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Damiano David si è esibito, solista, al gala "Person of the Year" in onore di Jon Bon Jovi, il rocker statunitense di cui oggi vi parliamo.

DamianoDavid Maneskin JonBonJovi BonJovi
3/21/20244 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Musica e caffè. La bevanda, spesso, è una costante della canzone italiana, ricorre nei testi di brani che parlano d'amore o di temi sociali.

Musica caffè canzoneitaliana
3/20/20243 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Simon & Garfunkel. Ricordiamo il duo folk rock famoso negli anni 60, con le parole di Art Garfunkel Jr, nuovo interprete dei brani del padre

PaulSimon ArtGarfunkel
3/19/20243 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Céline Dion. Lontana dalle apparizioni in pubblico a causa della malattia, è tornata a sorpresa sul palco dei Grammy, con parole importanti.

3/18/20243 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Depeche Mode. Uscito il nuovo video dell'ormai duo synthpop inglese, realizzato dallo stesso regista del video di A Question Of Time dell'86

3/16/20243 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Gianna Nannini. In uscita il biopic Sei nell'Anima, che racconta i primi 30 anni della cantautrice. Film intitolato come la sua hit del 2006

GiannaNannini
3/15/20244 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Pupo - Enzo Ghinazzi - cantautore popolare anche in Russia, è volato a Mosca per un concerto al Teatro del Cremlino. "Canterò per la pace"

Pupo EnzoGhinazzi
3/14/20243 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Giorgia. La cantautrice ha festeggiato, proprio a Sanremo, i 30 anni di "E poi", con cui nel '94 esordì emozionando e suscitando meraviglia.

3/13/20245 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Dire Straits. Due chitarre di Mark Knopfler vendute all'asta a cifre record, come la Les Paul dell'83 usata per registrare Money For Nothing

3/12/20243 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Claudio Baglioni - 73 anni a maggio - annuncia che entro il 2026 terminerà la sua attività, solo dopo altri 1000 giorni di progetti musicali

3/11/20243 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Green Day. Nuovo album per la rock band statunitense che a giugno sarà in concerto a Milano. Parliamo poi di Wake Me Up When September Ends.

3/10/20243 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Rettore. Ricordiamo il brano punk rock Lamette riproposto come cover a Sanremo 2024. Omaggiamo l’artista, e parliamo anche della talassemia.

3/8/20243 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Bob Marley. Uscito il film sul leggendario musicista reggae. Il regista ha definito il volto del cantautore, il più riconoscibile dopo Gesù.

3/7/20244 minutes, 1 second
Episode Artwork

Ornella Vanoni, il 28 aprile celebrerà la sua carriera con un concerto evento dal titolo Senza Fine, al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

3/6/20243 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Rock & Roll Hall of Fame. Tra i candidati per l'ammissione nel 2024, la compianta Sinéad O'Connor, Mary J Blige, Mariah Carey, Cher, Sade...

3/5/20244 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Pino D'Angiò, con la sua "Ma Quale Idea", è tornato di nuovo in cima alle classifiche, dopo l'esibizione sul palco dell'Ariston con i Bnkr44

3/4/20243 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Billy Joel. Il cantautore newyorkese, che dopo "River Of Dreams" del 93 si era dedicato solo ai concerti, è tornato con un nuovo singolo pop

3/2/20243 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Elvis Presley, grazie all'intelligenza artificiale e alla proiezione olografica, rivivrà, in digitale, con un tour che partirà da Londra.

3/1/20243 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Måneskin. In vista delle elezioni di rinnovo del parlamento europeo, la band scelta come testimonial per sensibilizzare i giovani al voto.

2/29/20243 minutes
Episode Artwork

We Are the World: il documentario Netflix sulla storica sessione di registrazione, ha svelato l'emozionante vicenda dell'assolo di Bob Dylan

2/28/20243 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Lenny Kravitz ha dedicato un brano all'attivista per i diritti civili Bayard Rustin, per i titoli di coda del film su parte della sua storia

Lenny Kravitz road to freedom
2/27/20244 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Ivan Graziani. Uscito il nuovo album del cantautore: 8 brani inediti ritrovati grazie al lavoro della famiglia e prodotti dal figlio Filippo

2/26/20243 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Beyoncé. A fine 2023, la star statunitense ha lanciato un docufilm sul suo tour, e un nuovo singolo in risposta agli attacchi degli haters.

2/24/20244 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Canzoni da viaggio. Riprendiamo la lista dei brani perfetti nella colonna sonora di un viaggio, tra cui "Strada Facendo" di Claudio Baglioni

2/23/20243 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Canzoni che danno la voglia di viaggiare o si accompagnano ad esperienze di viaggio. Nella nostra classifica, c'è Mare Mare di Luca Carboni.

2/22/20243 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Michael Jackson. Come nella puntata precedente, raccontiamo ancora del Re del Pop, ricordando i titoli di alcune sue canzoni meno popolari.

2/21/20242 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Michael Jackson. Gli eredi hanno fatto ritirare, da un sito d'aste, 25 bobine di inediti. Noi, vi parliamo di alcuni suoi brani meno noti.

2/20/20244 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Mietta. Parliamo della cantante più volte protagonista a Sanremo - nonché attrice e scrittrice - e del suo messaggio sui disturbi alimentari

2/19/20243 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024, Mahmood è tornato sul palco dopo le vittorie del 2019 e 2022. Le parole del cantautore sulla nascita della nuova hit sanremese

2/17/20243 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Biagio Antonacci. Uscito il nuovo album, che parla di paternità e amore per la vita. Noi ricordiamo la sua partecipazione sanremese del 1993

2/16/20242 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Gino Paoli, in un'intervista, ha parlato del suicidio di Tenco, dell'amicizia che li legava e di quando anche lui tentò di togliersi la vita

2/15/20243 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Diodato a Sanremo 2024, dopo la vittoria nel 2020 con "Fai Rumore". Ripercorriamo le tappe artistiche del cantautore dall'esordito nel 2007

2/14/20242 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Negramaro a Sanremo 2024. La band di Giuliano Sangiorgi, dopo le ospitate nel 2018 e 2021, è tornata in gara dopo la partecipazione del 2005

2/13/20243 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Sanremo2024. Vince Angelina Mango, Geolier 2° ma 1° al televoto. Ciò ha creato polemiche ma i 2 giovani talenti hanno dato esempio di umiltà

2/12/20243 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Il Volo a Sanremo 2024. Il trio Operatic pop formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble vinse nel 2015 con "Grande amore"

2/10/20244 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024, Nek. Ricordiamo la sua carriera e la prima partecipazione sanremese, nel 1993, con "In Te", che affrontava il tema dell'aborto

2/9/20244 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

A Sanremo 2024 i Ricchi e Poveri, in duo, dopo la morte di Franco Gatti. Franco, Angela Brambati e Angelo Sotgiu vinsero la gara nel 1985.

2/8/20243 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024. Loredana Berté torna al Festival per la 12ª volta, la prima fu nel 1986 con "Re", presentato con un look che fece scandalo.

2/7/20243 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024. Fiorella Mannoia di nuovo in gara dopo il 2° posto di "Che Sia Benedetta", un invito a rialzarsi dopo ogni sconfitta, del 2017

2/6/20243 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024. Francesco Renga in gara come quando vinse nel 2005 con il brano "Angelo" dedicato alla figlia Jolanda, ora 20enne e scrittrice

2/5/20242 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024. La brava Angelina Mango, figlia della ex Matia Bazar Laura Valente e del grande Pino Mango, è data tra i possibili vincitori.

2/3/20244 minutes, 1 second
Episode Artwork

Sanremo 2024. Ecco come si svolgerà, durante le 5 serate - a partire da martedì 6 febbraio -, anche oltre la location del teatro Ariston.

2/2/20243 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024. Tra i grandi esclusi alla kermesse anche Alan Sorrenti, che invece partecipò all'edizione dell'88, la 38ª, e la raccontiamo!

2/1/20243 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024. Molti gli artisti di spessore non rientrati nella lista dei 30 che si esibiranno all'Ariston dal 6 al 10 febbraio, come Alexia

1/31/20243 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

People From Cecchetto. Il docufilm dedicato al dj, presentatore, produttore discografico, editore radiofonico e, soprattutto, talent scout.

1/30/20243 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2024 è alle porte, noi vi parliamo della classifica Spotify dei brani sanremesi più ascoltati dal 2013, tra gli artisti Malika Ayane

1/29/20244 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Wendy Moten. Torniamo nel cuore degli anni 90, per parlarvi della cantante R&B statunitense e della sua hit "Come In Out Of The Rain".

1/27/20243 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Solomon Burke. Parliamo del cantante statunitense blues & soul e del brano "None of Us Are Free", una cover, che portò al successo nel 2002.

1/26/20244 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Michael Stipe. Il leader di quelli che furono i R.E.M. sta per pubblicare un album solista e, a Milano, è presente con una sua mostra d'arte

1/25/20243 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Aretha Franklin, a 5 anni dalla morte è stato trovato un nuovo testamento. Lei, prima donna musicista solista, insignita del premio Pulitzer

1/24/20243 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Raccontiamo la storia del brano "Take Me Home, Country Roads" di John Denver del '71, super classico americano ora ricantato da Lana del Rey

1/23/20243 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Fabi-Silvestri-Gazzè, a luglio al Circo Massimo, festeggeranno i 10 anni del disco Il Padrone Della Festa, che li vide insieme anche in tour

1/22/20243 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Con i REM andiamo al 1986, per parlare del brano "Fall on me", e ricordare la storia della band, tra le più importanti dell'alternative rock

1/21/20243 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Renato Zero. Nuovo album per lui - oggi 73enne e con 50 anni carriera - che non ha mai smesso di raccontare la vita, se stesso e il prossimo

1/19/20244 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Paolo Conte. Ripercorriamo la sua carriera, data l'uscita, avvenuta a dicembre, del docufilm: Paolo Conte alla Scala-Il maestro è nell'anima

1/18/20245 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Claudio Baglioni. La sua carriera dall'album "Oltre", del 1990, fino ad oggi, passando per i Festival di Sanremo presentati nel 2018 e 2019.

1/17/20245 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Claudio Baglioni: tornato con un nuovo singolo, ora prosegue il tour nel 2024. Qui ne ricordiamo la carriera arrivando fino ai primi anni 90

1/16/20244 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Annalisa. Con la sua hit sanremese, la cantautrice è al 3° posto tra gli artisti, i cui video, nel 2023, sono stati più ricercati su YouTube

1/15/20244 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

David Bowie. All'asta il manoscritto di "Rock N Roll Suicide" e "Suffragette City", realizzato durante le registrazioni di ...Ziggy Stardust

1/13/20243 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Madonna. Nel 2024 si celebra l'anniversario dei 40 anni dalla pubblicazione di Like A Virgin, un album che ha segnato la storia della musica

1/13/20243 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Jennifer Lopez. Nel 2024 un doppio progetto per la cantante e attrice: a febbraio esce il 9° album in studio e anche un film su Prime Video.

1/11/20243 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Subsonica. Il 12 gennaio esce il 10° album in studio della band, esponente, fin dal 1996, dell'alternative rock e rock elettronico italiano.

1/10/20243 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Pupo. Parliamo dell'intervista di fine novembre, in cui il cantautore ha fatto delle rivelazioni sulla sua partecipazione a Sanremo nel 2010

1/9/20244 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Norah Jones ha pubblicato un EP per il Natale 2023. Noi, vi parliamo della sua "Sunrise" del 2004, brano contemplativo sul passare del tempo

1/8/20243 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Rino Gaetano. L'ultima puntata natalizia è su "Mio fratello è figlio unico", che parla di emarginazione, solitudine e bisogno di solidarietà

1/6/20243 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Bob Dylan. Le sue poesie in musica, sono spesso in favore della pace e denunciano le ferite della guerra, proprio come "Blowin' in the Wind"

1/5/20243 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Sting. Nell'85 usciva Russians: una critica nei confronti della Guerra Fredda tra USA e URSS con una presa di distanza dai rispettivi leader

1/4/20244 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

La guerra di Piero. Parliamo del brano di Fabrizio De André del 1964, che mette in evidenza tutta l'irrazionalità e l'atrocità della guerra.

1/3/20244 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

"Give Peace a Chance" di John Lennon e Yoko Ono. Raccontiamo la storia del brano nato per lanciare un messaggio di pace, un inno pacifista.

1/2/20243 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

"We shall overcome". Raccontiamo la storia di questa canzone popolare, inno per i diritti civili, interpretata anche da Joan Baez nel 1963.

1/1/20244 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Guccini. Parliamo di "Canzone del bambino nel vento (Auschwitz)", brano che racconta l'orrore dell'olocausto e denuncia l'assurdità del male

12/31/20234 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Renato Zero. Parliamo di "La pace sia con te", che ci ricorda come l'amore - e non l'egoismo o il materialismo - sia la via per la felicità.

12/30/20233 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Holly Jolly Christmas: raccontiamo la storia del brano natalizio statunitense del 1964. In Italia, popolare con la versione di Michael Bublé

12/29/20233 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Parliamo di "Non mi avete fatto niente" di Ermal Meta e Fabrizio Moro: respingere l'odio e la violenza con il coraggio e la speranza.

12/28/20235 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Natale 2023. Parliamo di "Mio fratello che guardi il mondo", un brano di Ivano Fossati con un messaggio di amore e speranza per l'umanità.

12/27/20233 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Natale 2023. Ricordiamo Henna di Lucio Dalla, una preghiera laica che parla del bisogno di pace, un incitamento a ravvedersi dalla violenza.

12/26/20233 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Natale 2023. Tra le canzoni vicine allo spirito natalizio, c'è senz'altro "Generale" di Francesco De Gregori, con il suo messaggio di pace.

12/25/20233 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Elio e le Storie Tese. La band satirica ha realizzato brani natalizi, nel 99 e anche nel 2016: insieme a Jovanotti per il brano Baffo Natale

12/24/20233 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Kelly Clarkson. La sua "Underneath the Tree" è un moderno classico natalizio, tutt'oggi è la decima canzone di Natale più ascoltata al mondo

12/23/20234 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Sia. La sua "Snowman" è considerata un classico moderno della stagione natalizia, fu pubblicata dalla cantautrice australiana nel 2017.

12/22/20233 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Le canzoni di Natale fanno bene alla salute e al buon umore, danno una serie di vantaggi psicologici. Come con una canzone di Ariana Grande!

12/21/20233 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Cher ha pubblicato un album natalizio in cui ospita Stevie Wonder, Cindy Lauper e Michel Bublé, quindi, parliamo anche del cantante canadese

12/20/20233 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

The Supremes. Parliamo del terzetto volcale Soul/R&B che esordì nel 1964 con Diana Ross, Florence Ballard e Mary Wilson e si sciolse nel '77

12/19/20235 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Lucio Dalla. Parliamo del 5° album del cantautore bolognese, ossia "Anidride solforosa" del 1975, in cui era contenuta la canzone omonima.

12/18/20233 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Dobie Gray. Il cantante Soul, R&B e Country statunitense, che nel 1973 portò al successo internazionale il brano "Drift away".

12/17/20233 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Ricordati di Chico. Il brano dei Nomadi tributo a Chico Mendes, sindacalista brasiliano che si batté per la foresta Amazzonica e gli Indios

12/16/20235 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Mina. Nuovo album che raccoglie brani da lei utilizzati per la pubblicità e il cinema, con in più alcuni inediti e due live in studio del 71

12/14/20234 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Tra le canzoni e i cantanti più cliccati in Italia nelle ricerche su Google del 2023, anche Toto Cutugno, che ci ha lasciati il 22 agosto.

12/13/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

"Nessun dorma".La romanza lirica entrata nel mondo della musica pop anche grazie ad Andrea Bocelli. A novembre l'ha anche dedicata a Federer

12/12/20233 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Lorella Cuccarini sarà co-conduttrice a Sanremo 2024. Intanto il suo brano cult "La Notte Vola" esce in versione 2.0 per il 35° anniversario

12/11/20233 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Renzo Arbore. Ricordiamo il suo brano "Il materasso", estratto dall'album "Quelli della notte" registrato durante l'omonimo varietà del 1985

12/9/20233 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Mariah Carey: realizzata una Barbie con le sue fattezze e l'abito natalizio nel celebre video di "All I want for Christmas is you" del 1994.

12/8/20233 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

John Lennon. L'8 dicembre del 1980 l'artista veniva ucciso, un tragedia che addolorò il mondo. Ora quel dramma viene ricordato su Apple TV+

12/7/20233 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Billboard ha stilato la classifica delle migliori canzoni pop di tutti i tempi. Vi raccontiamo la lista, dove al 3° posto c'è "My Girl".

12/6/20234 minutes
Episode Artwork

Jalisse, il caso Sanremo: il duo assente anche per l'edizione 2024. Dopo la vittoria nel 97 con "Fiumi di Parole", esclusi per ben 27 volte.

12/5/20232 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Tina Turner. Ricordiamo la vita e la carriera della regina del rock. Spentasi il 24 maggio scorso, il 26 novembre avrebbe compiuto 86 anni.

12/4/20234 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

I Bon Jovi sono tornati con nuovo brano a tema natalizio, e a gennaio 2024 festeggeranno, forse in reunion con Sambora, i 40 anni della band

12/3/20232 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Paola & Chiara. Le sorelle Iezzi tornano ancora sotto i riflettori di Sanremo, Amadeus le ha scelte per la conduzione del PrimaFestival 2024

12/2/20233 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

"La Canzone di Marinella" di Fabrizio De André. Raccontiamo il significato e la storia, di questa canzone senza tempo risalente al 1964.

11/30/20233 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Jimmy Ruffin. Ricordiamo il cantante Soul e R&B che, nel 1966, divenne famoso con il brano "What Becomes of the Brokenhearted".

11/29/20233 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Stadio. Parliamo della band italiana andando al 1992 per ricordare il loro storico album "Stabiliamo un contatto".

11/28/20233 minutes, 1 second
Episode Artwork

Etta James: la cantante gospel, soul, r&b ha ricevuto l'ammissione postuma alla California Hall of Fame. Raccontiamo la sua storia artistica

11/27/20234 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Gigliola Cinquetti. Uscita la sua biografia romanzata, che ci dà lo spunto per raccontarvi curiosità sulla sua vita e la carriera artistica.

11/26/20234 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Gino Paoli ha pubblicato un'autobiografia. Noi vi raccontiamo della sua famiglia e alcuni aneddoti sulla sua vita e lunghissima la carriera.

11/24/20233 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Eros Ramazzotti. Il cantautore, con la fidanzata Dalila, è tornato a Roma e proprio nel suo quartiere, per visitare il murale a lui dedicato

11/24/20233 minutes
Episode Artwork

Laura Pausini premiata come Persona dell'Anno ai Latin Grammy Awards, per i successi nell'industria musicale latina e per i meriti umanitari

11/22/20233 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Renato Zero. Come altri artisti, anche il cantautore romano ha scritto una riflessione, tenera e profonda, in ricordo di Giulia Cecchettin.

11/21/20233 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Barbra Streisand. L'attrice e cantante 81enne newyorkese, diva ma anche attivista politica, moglie e madre, si racconta in un'autobiografia.

11/20/20233 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

I Negramaro a Napoli hanno annunciato i concerti di giugno 2024 in ricordo di Pino Daniele, hanno poi cantato suoi brani davanti la sua casa

11/19/20233 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Paul McCartney: A Life in Lyrics. Il podcast in cui il frontman della band racconta aneddoti sulle canzoni dei Beatles e il loro significato

11/18/20233 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Zucchero. A ottobre è uscito il docufilm che racconta l'uomo Adelmo Fornaciari, e il suo percorso professionale da grande bluesman italiano.

11/16/20234 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Oasis. Le vicissitudini litigiose dei Gallagher, nel 2009 portarono alla fine della band, ma i battibecchi, anche via social, proseguirono.

11/15/20234 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Oasis. La storia della band britannica fino al 2005, un successo che negli anni ha visto clamorose liti tra i fratelli Noel e Liam Gallagher

11/15/20235 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Sanremo2024. Da Fiorello, a Viva Rai2, Amadeus ha annunciato che Marco Mengoni sarà super ospite della prima serata anche come co-conduttore

11/13/20232 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Elton John ha annunciato un nuovo album con il suo storico paroliere Bernie Taupin. In occasione dell'introduzione dell'amico nella RRHOF.

11/11/20234 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Kurt Cobain. Parliamo di "About a girl" dei Nirvana, scritta dal frontman e pubblicata nell'album d'esordio del 1989, divenne una hit nel 94

11/10/20233 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Loretta Goggi. Con la cantante, attrice, imitatrice e conduttrice tv andiamo al 1982, per raccontarvi della sua hit e album "Pieno d'amore".

11/9/20233 minutes
Episode Artwork

Michael Jackson: il record per numero di brani al 1° posto nella classifica Billboard, ora eguagliato da Drake. Parliamo poi di Dirty Diana.

11/8/20234 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

James Blunt. Il cantautore di "You're Beautiful" è tornato con un nuovo album, ed ha anche rilasciato una profonda riflessione sulle guerre.

11/7/20234 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Cristiano Malgioglio arrabbiato con Mahmood, dopo che il collega più giovane ha pubblicato il nuovo singolo intitolato "Cocktail d'Amore"...

11/6/20233 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Ringo Starr. Protagonista della storia del pop rock dagli anni 60 ad oggi, l’ex Beatle è tornato con un EP che ospita anche Paul McCartney.

11/4/20233 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Adele. La cantante ha parlato dell'abuso di alcool ora che ha ritrovato la sobrietà. Ripercorriamo poi la sua vita fino al successo nel 2007

11/3/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Peter Gabriel, dopo 20 anni esce il nuovo album dell'artista inglese. Parliamo poi di "Don't Give Up", il brano del 1986 insieme a Kate Bush

11/2/20234 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Green Day. "Dookie", l'album con cui la band californiana sdoganò il Pop punk, nel 2024 compirà 30 anni e noi ne ricordiamo la hit "Burnout"

11/1/20234 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Bruce Springsteen, gruppi preferiti: Beatles prima dei Rolling Stones, poi gli Animals di "The House of the Rising Sun", di cui vi parliamo.

10/31/20234 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Edoardo Bennato. Raccontiamo dell'album "Non farti cadere le braccia", dato che con il brano omonimo, questo disco di esordio compie 50 anni

10/30/20234 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

White Stripes: pubblicato su vinile il live del 2004 di "Ball and Biscuit" insieme a Bob Dylan. Paliamo del duo e del loro brano Blues rock.

10/28/20234 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

The Beatles. Ad oltre 40 anni dallo scioglimento esce un loro brano inedito, prodotto partendo da una demo di John Lennon di fine anni 70.

10/27/20233 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

The Offspring. Andiamo al 1999 per parlarvi della hit "Why Don't You Get A Job?" e raccontarvi la carriera della band Pop punk californiana.

10/26/20236 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Take That. La boy band britannica con oltre 30 anni di carriera, è tornata con un nuovo disco e, a luglio 2024, sarà in tour anche in Italia

10/25/20234 minutes
Episode Artwork

Paolo Conte. Il cantautore da sempre coltiva anche la grande passione per la pittura, ora, i suoi disegni, sono giunti al museo degli Uffizi

10/24/20234 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Giorgio Gaber. A 20 anni dalla scomparsa, il docufilm che ne racconta la storia artistica, la vita e la visione anzitempo dei tempi attuali.

10/23/20233 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Lenny Kravitz. Il 59enne cantante e musicista rock newyorkese è tornato con un nuovo singolo, promosso da un videoclip in cui appare nudo.

10/21/20233 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Rod Stewart. La rockstar ha rifiutato un ricco ingaggio, non esibendosi in Arabia Saudita, in protesta verso la violazione dei diritti umani

10/20/20233 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Cher. La cantante 77enne è stata accusata di aver fatto rapire il figlio - a novembre 2022 - per impedirgli di riconciliarsi con l’ex moglie

10/19/20234 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Björk. La cantautrice, compositrice, produttrice, attrice e attivista islandese, torna con un brano in aiuto dell'ambiente del suo Paese.

10/18/20233 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Minnie Riperton. Ricordiamo la vita e la carriera della cantante statunitense R&B/Soul, una delle sue hit fu la perla "Lovin' You" del 1974.

10/17/20232 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

"Un'estate fa", brano il cui testo fu scritto da Franco Califano nel 72, ora interpretato da Francesca Michielin per l'omonima serie tv Sky.

10/16/20232 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Omar Pedrini. Il cantautore torna in tour per i 35 anni di carriera rock:dai Timoria ad oggi. Prima di un nuovo disco con un cambio di stile

10/14/20233 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Daft Punk. Nel 10° anniversario dell'album "Random Access Memories", per celebrarlo esce, a novembre, anche la versione (Drumless Edition).

10/13/20235 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Eugenio Finardi: "Euphonia Suite" è il progetto discografico e live, nel quale hit rivisitate, tra cui "Patrizia", formano un unico brano.

10/12/20233 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Rolling Stones: l'iconico brano “Angie” compie 50 anni. Parliamo poi di Mick Jagger, che devolverà in beneficenza la sua parte del catalogo.

10/11/20233 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Freddie Mercury. Venduti all'asta gli oggetti dell'indimenticabile frontman dei Queen, un tesoro finora custodito nella sua casa londinese.

10/10/20234 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Patty Pravo, le confessioni a Belve. La grande interprete ha raccontato degli amori, del successo, e anche dell'uso di sostanze stupefacenti

10/9/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Niccolò Fabi, 55 anni compiuti il 16 maggio, è un cantautore dai testi geniali e ricchi di sensibilità. Ricordiamo le sue hit del 1997 e '98

10/7/20233 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Mario Venuti: il cantautore dal pop raffinato e dai testi sempre ricchi di riflessioni, è tornato con un nuovo singolo. Poi andiamo al 1998.

10/6/20233 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Beatles. All'asta 6 nastri mai pubblicati, con prove di registrazione dell'LP Sgt. Pepper's, inediti di Harrison, interviste a Lennon ecc...

10/5/20234 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Aretha Franklin e Elton John: parliamo del duetto "Through the Storm" dell'89. Poi la notizia del libro di Bernie Taupin, paroliere di Elton

10/4/20233 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Europe. La band svedese, icona rock degli anni 80, celebra i 40 anni di carriera con una tournée che il 2 ottobre ha toccato anche Milano.

10/3/20233 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Pooh. 50 anni di carriera, 100 milioni di dischi e ancora concerti sold out, con gli eventi live dell'estate e il tour partito a settembre.

10/2/20233 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Modern English. Parliamo della band inglese di musica New Wave/Synth-pop che nell'82 pubblicò il brano "I Melt with You" che divenne una hit

9/30/20234 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Tina Arena. Parliamo della cantante pop australiana e della sua canzone intitolata “Chains”, che fu un grande successo del 1994.

9/29/20234 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Blink 182. Parliamo della band californiana - icona del pop punk anni novanta - e della loro hit del 2000 dal titolo "All The Small Things".

9/28/20233 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Samuele Bersani. Parliamo del cantautore e del suo brano "Il Mostro", che ancora sconosciuto presentò durante il tour di Lucio Dalla del '91

9/27/20234 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Jim Morrison.Ultimi giorni a Parigi: il libro che ricostruisce gli ultimi giorni del frontman dei Doors, che morì a 26 anni il 3 luglio 1971

9/26/20234 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Fiorella Mannoia ha annunciato il rinvio al 2024, per problemi di salute, del concerto UNA NESSUNA CENTOMILA, contro la violenza sulle donne

9/25/20233 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Abba. Ricordiamo la band svedese, in occasione dell'uscita del film del 77, rimesso a nuovo e con contenuti extra, ABBA:THE MOVIE-FAN EVENT

9/23/20234 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Sanremo: i Tazenda con Pierangelo Bertoli, resero memorabile l'edizione del 91. Intanto Amadeus, inizia già a preparare il Festival del 2024

9/23/20233 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Gli splendidi 80enni della musica. Da Mick Jagger a Bob Dylan fino agli italiani Ornella Vanoni, Al Bano, Francesco Guccini e tanti altri...

9/21/20236 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

"Sarò Franco - Canzoni inedite di Califano": il nuovo album di inediti del maestro della musica italiana, eseguiti da interpreti d'eccezione

9/20/20233 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Enzo Jannacci - Vengo Anch'io. Il documentario che ne racconta la carriera, ricordando come la sua poesia in musica sia sempre attuale.

9/19/20233 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Franco Migliacci. Ricordiamo il produttore e paroliere, autore di tanti successi della musica italiana, tra i quali "Nel Blu Dipinto Di Blu"

9/18/20233 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Patti Smith sarà in tour in Italia, prima tappa Ancona il 28 novembre. Intanto arriva un libro di frammenti di vita con parole e fotografie.

9/16/20233 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Gianni Morandi. La dichiarazione dell'amato cantante, di voler mettere in pausa i propri account social, ha suscitato l'apprensione dei fan.

9/15/20234 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

I capolavori di Lucio Battisti e Mogol. Le battaglie legali riguardo la gestione dei diritti sullo straordinario patrimonio musicale.

9/14/20234 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Lena Biolcati. Parliamo della cantante e del brano "Grande, Grande Amore" con cui vinse il Festival di Sanremo dell'86 tra le nuove proposte

9/13/20233 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Psy. Parliamo di "Gangnam Style", il singolo del 2012 del rapper sudcoreano, il cui video fu il primo a raggiungere 1 miliardo di views.

9/12/20235 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Pierangelo Bertoli e Tazenda. Parliamo del brano Spunta La Luna Dal Monte, portato a Sanremo nel 91 dal cantautore con la band etnopop sarda

9/11/20234 minutes
Episode Artwork

Ringo Starr. Andiamo al 1970 per raccontarvi di "It Don't Come Easy", uno dei primi singoli da solista dell'ex beatle, poi pubblicato nel 71

9/9/20234 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Cyndi Lauper. Raccontiamo il suo grande successo negli anni 80, grazie all'album "She's So Unusual" che conteneva anche una cover di Prince.

9/8/20234 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Dire Straits. Morto il chitarrista Jack Sonni, componente della storica band dall'85 per l'LP "Brothers In Arms", che conteneva Walk of Life

9/7/20234 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Ricordiamo Steve Harwell - scomparso il 4 settembre - e gli Smash Mouth, la band di cui è stato fondatore e storico cantante dal '94 al 2021

9/6/20233 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Irene Grandi. Andiamo al 2010 per parlare del brano "La Cometa di Halley", che la cantautrice fiorentina presentò al Festival di Sanremo.

9/5/20234 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Duran Duran. La storica band sta per uscire con Dance Macabre, un album di cover. In una di esse partecipa Victoria De Angelis dei Maneskin.

9/4/20232 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Madonna, rimessasi dopo il malore di giugno, andando ai primissimi anni 80 per raccontarvi i suoi esordi nel mondo della musica.

9/1/20235 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Loredana Bertè, durante un concerto ha espresso solidarietà alle vittime di violenza sessuale, denunciando che lei a 16 anni subì uno stupro

8/31/20233 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Roxette. Parliamo del duo pop svedese che, dai primi anni 90, riscosse successo in tutto il mondo con ballate come Spending My Time del 1991

8/30/20233 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Robbie Williams torna con un nuovo album in stile dance, come membro dei Lufthaus. Andiamo poi al 95 per ricordarne la storia nei Take That.

8/29/20234 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Bruce Springsteen ha annullato, per problemi di salute, le 2 date di Philadelphia del tour mondiale. Parliamo, poi, di un suo brano del 1995

8/28/20234 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Jovanotti. Durante la riabilitazione dopo l'incidente in bicicletta, il cantautore, su TikTok, ha stupito i fan con il suo caffè col burro.

8/26/20233 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Céline Dion. La 55enne cantante canadese potrebbe non esibirsi più sul palco, per colpa della grave malattia. Con lei, andiamo poi al 2002.

8/25/20233 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Toto Cutugno. Il cantautore, compositore, paroliere, simbolo della musica italiana nel mondo, ci ha lasciati il 22 agosto all'età di 80 anni

8/24/20233 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Negramaro. La festa concerto a Galatina per i 20 anni di carriera, ben riuscita sul palco, purtroppo ha riscontrato problemi organizzativi.

8/23/20233 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Sinéad O'Connor. Ricordiamo la cantautrice irlandese, scomparsa il 26 luglio e salutata con grande commozione. Poi, con lei andiamo al 1987.

8/21/20233 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Lionel Richie. Parliamo del cantautore soul e r&b - tra coloro che hanno venduto più dischi al mondo - e della sua hit del '93 "My Destiny".

8/18/20234 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Cristiano Malgioglio. Ecco la storia del cantante, negli ultimi anni spesso opinionista in tv, autore di storiche hit della musica italiana.

8/17/20234 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Alberto Fortis. Parliamo del grande cantautore, del suo successo dal 79 ai primi anni 80 e di "A Voi Romani", che allora provocò discussioni

8/16/20233 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Rockin '1000. La rock band dei mille, in concerto a Cesena per la gente colpita dall'alluvione. Lì dove 8 anni fa omaggiarono i Foo Fighters

8/15/20233 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Ricordiamo Robbie Robertson. Chitarrista, frontman dei The Band, collaboratore di Bob Dylan e compositore di colonne sonore per Scorsese.

8/14/20233 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

I tormentoni estivi degli anni 2000 e il cambiamento musicale del nuovo millennio, che nell'estate 2005 ci ha regalato la hit dei Negramaro.

8/12/20233 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Ricordo degli anni 90 e i suoi tormentoni estivi. Con Bennato e Nannini per Italia90, Luca Carboni, gli 883, la dance con Corona, i Lùnapop.

8/10/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Gli anni 80, un decennio di tormentoni estivi. Successi senza tempo che vanno da Cecchetto, i Righeira, Sandy Marton, fino a Franco Battiato

8/9/20233 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

I tormentoni estivi degli anni '70. Successi senza tempo, con artisti come Umberto Tozzi, Donatella Rettore, Loredana Berté, Alan Sorrenti.

8/8/20233 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Tormentoni estivi: nati negli anni '60, furono parte del cosiddetto boom economico italiano. Ricordiamo alcune di queste intramontabili hit.

8/7/20233 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Andiamo indietro nel tempo di 10 anni per ricordare i tormentoni dell'estate 2013, un'occasione per tornare a parlare di Lady Gaga.

8/4/20233 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Parliamo di "Fake", il tormentone dell’estate 2003 della band pop e soul britannica Simply Red, occupandoci anche del frontman Mick Hucknall

8/3/20234 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Radio Baccano di Gianna Nannini, tormentone estivo del 1993 estratto dall'album "X Forza E X Amore" e interpretato con Jovanotti

8/2/20233 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Parliamo del duo danese Laid Back e della loro hit "Sunshine reggae", canzone solare e spensierata che fu il tormentone dell'estate 1983.

8/1/20233 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei tormentoni estivi, sia italiani che internazionali, che scalarono le hit parade del 1973.

7/31/20233 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Durante il concerto a Gothenburg in Svezia, i Coldplay hanno sorpreso il pubblico con "Everybody Backstreet's Back" dei Backstreet Boys.

7/29/20232 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Franco Califano. A 10 anni dalla morte, Roma avrà una piazza dedicata al cantautore, nonché autore per altri, dei testi più famosi di sempre

7/27/20232 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

883. In produzione la serie dramedy sulla storia dell'iconica band, con le riprese a Pavia, città di Max Pezzali e Mauro Repetto, e a Milano

7/26/20233 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Tiziano Ferro. Dopo il grande successo del TZN Tour, l’amato cantautore ha annunciato che dovrà operarsi per un nodulo ad una corda vocale.

7/25/20233 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Sting. Il cantautore è stato in Italia con My Songs, mini tour estivo che ha celebrato i brani più amati come frontman dei Police e solista.

7/24/20232 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Procol Harum. Parliamo della band britannica e del loro iconico brano "A whiter shade of pale" del 1967, un rock dalla sinfonia memorabile.

7/21/20233 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Mariah Carey. Parliamo della cantante statunitense, ricordando in particolare il suo album d'esordio del 1990 che conteneva la hit Someday.

7/20/20233 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Roberto Angelini. Ripercorriamo la carriera musicale del cantautore e chitarrista romano. Tra le sue hit, "La gioia del risveglio" del 2003.

7/19/20234 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Somethin’ Stupid. Brano di Frank & Nancy Sinatra del ‘67, che ci da modo di parlare della cover del 2001 di Robbie Williams & Nicole Kidman.

7/18/20233 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Never Can Say Goodbye. Il famoso brano soul/r&b dei Jackson 5 del 1971, divenuto poi, nel 1975, l'intramontabile hit disco di Gloria Gaynor.

7/17/20234 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Lenny Kravitz. Parliamo del 52enne cantautore e polistrumentista newyorkese, andando inizialmente al 1993, ai tempi del singolo Heaven Help.

7/14/20233 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Pino Daniele. Parliamo del cantautore e chitarrista, anima del blues e soul italiano, e del suo album Dimmi Cosa Succede Sulla Terra del '97

7/13/20234 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Milva. Ricordiamo la grande cantante, parlando anche della sua interpretazione di "Metti una sera a cena", brano composto da Ennio Morricone

7/12/20233 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Paul McCartney e l'accusa scherzosa verso il Boss: se oggi i concerti debbono durare molte ore, la colpa è del mio amico Bruce Springsteen.

7/11/20233 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Tony Hadley. Celebre negli anni 80 come voce degli Spandau Ballet, poi una lunga carriera solista e quest'estate di nuovo in tour in Italia.

7/10/20233 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Cheap Trick. Ricordiamo la storia della rock band americana famosa negli anni 70 e 80 e che, nel 1988, pubblicò la power ballad "The flame".

7/7/20234 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Sixto Rodriguez. Raccontiamo la singolare carriera artistica di questo bravo cantautore statunitense, ricordando l'iconico album del 1970.

7/6/20235 minutes, 1 second
Episode Artwork

Carlo Marrale e Silvia Mezzanotte: protagonisti dei Matia Bazar in tempi diversi, ora insieme in una nuova versione di "Vacanze Romane".

7/5/20233 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Rita Pavone festeggia i 60 anni di carriera con il tour "Un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro", ispirato da Bertoli.

7/4/20233 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Pino Daniele. I Coldplay lo hanno omaggiato nel loro concerto a Napoli, noi lo ricordiamo parlando della sua canzone “Resta...resta cu'mme'”

7/3/20232 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Madonna. Auguri di pronta guarigione alla regina del pop, dopo il suo ricovero in terapia intensiva a causa di un'infezione batterica.

6/30/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Cyndi Lauper ha compiuto 70 anni. Raccontiamo della pop star che, 40 anni fa, pubblicò She's So Unusual, album simbolo della musica anni 80.

6/29/20234 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Omar Pedrini. Il cantautore dei Timoria, superati i problemi di salute, pubblica ora il nuovo disco.Tra i temi, l'ambiente e la spiritualità

6/28/20233 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Lucio Dalla. Andiamo al 1988 per parlarvi del brano "Felicità", una sempre attuale riflessione sulla vita in un poetico capolavoro in musica

6/27/20233 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Isley Jasper Isley. Ricordiamo la band statunitense R&B e Soul degli anni 80, che nacque dagli storici Isley Brothers.

6/26/20233 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Beyoncé. La crescita dell'inflazione in Svezia è dovuta al concerto "tutto esaurito" che la cantante R&B ha tenuto a Stoccolma il 10 maggio.

6/23/20233 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Pooh. Parliamo della storica band e della loro "Cercando di te" del 1996, il cui testo romantico e profondo fu scritto da Stefano D’Orazio.

6/22/20233 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Carly Simon. Parliamo della cantante statunitense e della sua hit "Coming around again", la famosa ballata romantica che pubblicò nel 1986.

6/21/20234 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Spirit In the Sky. Parliamo del singolo del cantautore statunitense Norman Greenbaum, un classico del rock psichedelico pubblicato nel 1969.

6/20/20233 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Loredana Bertè. La rock star in primavera ha subito un intervento urgente e ha dovuto rinviare alcune date del tour. Ora sta bene.

6/19/20232 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Con l'aiuto dell'Intelligenza Artificiale è stato completato Smile dei Beach Boys. LP incompiuto del 1967, del celebre gruppo surf music.

6/16/20233 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Gli ANNI 90. Una grande festa per celebrarli con l'evento itinerante "Oh Yes Summer Tour 2023", il 23 giugno a Riccione.

6/15/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Renato Zero pubblica "Non ti cambierei", per raccogliere fondi in favore della popolazione alluvionata dell'Emilia Romagna.

6/14/20233 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Francesco Nuti. Il famoso attore e regista di tante commedie si è spento il 12 giugno, noi lo omaggiamo anche come cantante di "Sarà per te"

6/13/20233 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Mia Martini. Andiamo al 1978 per parlare del brano "Danza", title track dell'album omonimo, un LP scritto interamente da Ivano Fossati.

6/12/20233 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Matia Bazar. Ripercorriamo la storia della band ligure, che dagli anni 70 ha regalato alla musica italiana canzoni senza tempo.

6/9/20233 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Sia. La cantante australiana classe 1975 - interprete di hit come "Unstoppable" - ha confessato di aver ricevuto la diagnosi di autismo.

6/8/20234 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Si è spenta Astrud Gilberto. Nel 1964 con "The girl of Ipanema", versione inglese di Garota de Ipanema, rese famosa la bossa nova nel mondo.

6/7/20233 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Fabrizio Moro. Ripercorriamo la carriera del cantautore romano classe 1975, ricordando anche l'uscita, a maggio, del suo 10° album in studio

6/6/20233 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Italia loves Romagna. Al Campovolo di Reggio Emilia, il concerto benefico in aiuto agli alluvionati e per il rilancio estivo del territorio.

6/5/20233 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Tom Waits: il cantautore americano è tornato alla scrittura. Ricordiamo il suo primo LP, "Closing time" del 1973, in occasione dei 50 anni.

6/2/20233 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Bruno Lauzi. Ricordiamo il cantautore scomparso nel 2006. "Ritornerai", il suo brano più amato. Ha scritto per Mia Martini e Ornella Vanoni.

6/1/20234 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Destiny’s Child. Il manager Mathew Knowles, padre di Beyoncé, non esclude una reunion della figlia con Kelly Rowland e Michelle Williams.

6/1/20233 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Giorgia. Dopo Sanremo 2023 a maggio è tornata con il nuovo singolo. Noi, invece, vi parliamo di "Oronero", la sua profonda canzone del 2016.

5/31/20233 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

I Negramaro celebrano i 20 anni di carriera con un tour nei teatri di pietra, e un live all'aeroporto di Galatina con molti amici-colleghi.

5/30/20234 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Patti Smith. Parliamo della poetessa del rock, ripercorrendo i suoi inizi e soffermandoci sull'album, del 1976, "Radio Ethiopia".

5/26/20233 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Tina Turner. Il 24 maggio a 83 anni si è spenta la regina del rock and roll, leggenda della musica e simbolo di sopravvivenza e cambiamento.

5/25/20234 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Moby.Il musicista, produttore, cantante e attivista newyorkese, in chiave orchestrale ripubblica alcuni suoi brani e una cover di Neil Young

5/24/20233 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Mia Martini. Come è nata l’Associazione Minuetto-Mimì Sarà, che nel ricordo della sua arte, organizza eventi musicali in favore dei giovani.

5/23/20234 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Critiche su Springsteen per lo show a Ferrara del 18 maggio: dal Boss, nessun cenno di solidarietà alle vittime dell'alluvione di quelle ore

5/22/20233 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Diana King. Parliamo della cantante giamaicana classe 1970 che, nel 1995, divenne famosa grazie alla hit reggae fusion dal titolo "Shy guy".

5/19/20234 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Laura Pausini,Samuele Bersani. Gli appelli alla solidarietà dei cantanti romagnoli, in aiuto delle popolazioni alluvionate in Emilia Romagna

5/18/20232 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Soundgarden. Parliamo del singolo della rock band americana intitolato "Black Hole Sun". Uscito nel 1994, estratto dall'album "Superunknown"

5/17/20233 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Supergrass. Andiamo al 1995 per ricordare la band inglese di Oxford che, con la hit "Alright", contribuì a dar vita al fenomeno del brit-pop

5/16/20234 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Paola & Chiara. Dopo il ritorno al successo a Sanremo 2023, ora vogliono riprendersi pure il titolo di regine dell'estate e della dance pop.

5/15/20234 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Rod Stewart. Parliamo del suo brano country e folk-rock "Mandolin Wind", pubblicato nell'album "Every Picture Tells A Story" del 1971.

5/12/20233 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Rock and Roll Hall of Fame. Annunciati gli ingressi del 2023 al museo di Cleveland, che celebra i grandi artisti della storia della musica.

5/11/20233 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

The Beatles. Vi raccontiamo come è nato "Let it be", l'ultimo album della leggendaria band inglese, pubblicato 63 anni fa, a maggio del 1970

5/10/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Mario Lavezzi. In occasione dei suoi 75 anni, ripercorriamo la carriera del cantautore, compositore, chitarrista e produttore milanese.

5/9/20233 minutes
Episode Artwork

Freddie Mercury: all'asta la collezione privata di oltre 1500 pezzi che la star collezionò nella sua vita e da sempre custoditi a Kensington

5/8/20233 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Max Pezzali: nella tappa al Forum di Assago di MAX 30, il tour celebrativo per i 30 anni di carriera, tra il pubblico anche i suoi genitori.

5/5/20233 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Massimo di Cataldo: ripercorriamo la carriera di uno dei cantanti più amati negli anni 90, tra hit radiofoniche e partecipazioni sanremesi.

5/4/20233 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Peter Gabriel. Polemiche sul cantautore inglese, riguardo il contest sulla produzione di video di suoi brani con l'intelligenza artificiale.

5/3/20234 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Ligabue. È uscito "Riderai", il nuovo singolo, presentato con due concerti nei club di Roma e Milano il 27 e 28 aprile. A luglio, gli stadi.

5/2/20233 minutes
Episode Artwork

Norah Jones. 21 anni fa usciva "Come Away with Me", disco d'esordio, tra jazz, folk, soul e blues, dell'allora 23enne cantautrice americana.

5/1/20233 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Enrico Ruggeri. È uscito "Dimentico", brano che tratta il tema della malattia di Alzheimer, anche a sostegno del progetto Il Paese Ritrovato

4/28/20233 minutes
Episode Artwork

Mina. In occasione dell’uscita del nuovo album hanno parlato di lei il regista Ferzan Ozpetek e il figlio, suo produttore, Massimiliano Pani

4/27/20234 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Harry Belafonte: il cantante newyorkese di origini giamaicane, icona del folk caraibico, attore e attivista, è morto il 25 aprile a 96 anni.

4/26/20233 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Bruce Springsteen Day. Il governatore del New Jersey ha dedicato al cantautore statunitense una giornata nazionale: il 23 settembre.

4/25/20233 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Saturday Night Fever: venduto all'asta l'iconico abito bianco, indossato da John Travolta nel film cult del 1977 con la musica dei Bee Gees.

4/24/20233 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Peter Gabriel: ad aprile è uscito "i/o", il quarto dei singoli che, da gennaio, hanno anticipato l'omonimo nuovo album del musicista inglese

4/21/20233 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Blondie e di Debbie Harry - front woman della band new wave americana - autrice di brani come Heart of Glass, Call Me, Rapture.

4/20/20233 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Nel 1993, nell'album di debutto di Laura Pausini c'era anche Raf (nell'anno della sua consacrazione artistica) nel duetto "Mi Rubi l'Anima".

4/19/20233 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Sanremo anni 90. Del 1996 ricordiamo Adriano Ruocco con "Sarò Bellissima", mentre del 1998, Lisa, che arrivò terza tra i big con "Sempre".

4/18/20233 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Syria: ripercorriamo la carriera della cantante romana Cecilia Syria Cipressi, che nel '96 esordì a Sanremo vincendo con il brano Non Ci Sto

4/17/20233 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Maroon 5: la band californiana tornerà in concerto in Italia, al Firenze Rocks il 18 giugno. Parliamo, poi, della hit "This Love" del 2004.

4/14/20233 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Beatles: 60 anni fa usciva il primo album,ed ora è stata trovata la prima registrazione di un loro live,fatta amatorialmente il 4 aprile '63

4/13/20233 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Mario Venuti. Il cantautore siciliano ha raccontato l'aggressione subita nella sua Catania. Parliamo, poi, di "Veramente", sua hit del 2004.

4/12/20233 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Marco Masini. L'amicizia con molti colleghi, il successo degli esordi, i pregiudizi subiti, dopo i quali ha rilanciato la sua bella carriera

4/11/20233 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Bob Dylan: a luglio in Italia per un tour che toccherà Milano, Lucca, Perugia e Roma. Sarà un Phone Free Show: no cellulari tra il pubblico.

4/10/20233 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Gerardina Trovato: parliamo della cantautrice catanese che, negli anni 90, ci ha regalato alcune delle più belle canzoni di quel decennio.

4/7/20234 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Giorgia: dopo il ritorno a Sanremo 2023 e l'uscita del nuovo album "Blu1", dal 2 maggio, da Napoli, la partenza della nuova tournée teatrale

4/6/20233 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Kylie Minogue: la star torna in coppia con Jason Donovan per una puntata di una sitcom, come quando nel 1988 cantavano "Especially For You".

4/5/20233 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Andiamo al 2001 per parlare di Francesco Boccia e Giada Caliendo e della loro "Turuturu", ora, cantata dal vivo da Chris Martin dei Coldplay

4/4/20233 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Enzo Jannacci ci ha lasciati il 29 marzo di 10 anni fa, lo ricordiamo come il cantautore di "Vengo anch’io non tu no", oltre che come medico

4/3/20234 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Umberto Tozzi: andiamo al 1982 per parlarvi della canzone "Eva", il singolo estratto dall'omonimo album. Un brano, dai temi ancora attuali.

3/31/20233 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Courtney Love delle Hole e Chrissie Hynde dei Pretenders, bocciano per sessismo la "Rock & Roll Hall of Fame": donne, solo l'8% degli eletti

3/30/20233 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Duran Duran: un libro sugli oltre 40 anni di storia della band inglese, attualmente in tour. Ricordiamo la loro soundtrack per un film 007.

3/29/20234 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Ivano Fossati: laurea Honoris Causa in Letterature Moderne e Spettacolo, per i testi delle canzoni e per le lezioni all'Università di Genova

3/28/20233 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Sandy Marton: la pop star anni 80, lanciata da Claudio Cecchetto, ha ricordato la sua vita e gli eccessi, ai tempi della grande popolarità.

3/27/20233 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Luca Bergia, batterista e fondatore dei Marlene Kuntz, si è spento il 23 marzo all'età di 54 anni. Il nostro omaggio all'artista.

3/25/20233 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Gianni Morandi: dopo il successo alla co-conduzione sanremese, a marzo è uscito il nuovo album e partito il tour. Poi, il ricordo con Dalla.

3/23/20233 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Per l'incoronazione di Re Carlo III, si terrà un grande concerto con tante star della musica. Molti nomi eccellenti, però, hanno detto no!

3/22/20233 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Jim Gordon, batterista scomparso il 13 marzo, negli anni 70 collaborò con Clapton e anche con George Harrison nel disco All Things Must Pass

3/21/20234 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Luciano Ligabue ha festeggiato 63 anni il 13 marzo, con una tenera foto sui social. Nei cinema, il docufilm per i 30 anni di carriera.

3/20/20233 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

I Rolling Stones insieme a Paul Mccartney e Ringo Starr dei Beatles. In un album che unisce le 2 band, icone della musica, da sempre rivali.

3/18/20234 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Gianluca Grignani: parliamo del cantautore rock che ha firmato la storia della musica italiana, e della sua canzone portata a Sanremo 2023.

3/17/20234 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

P!ink: il 17 febbraio è uscito il nuovo album della cantautrice americana. Noi, vi parliamo di cinque sue hit, uscite tra il 2001 e il 2012.

3/15/20233 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Michael Jackson. Jaafar, cantante 27enne, figlio di Jermaine - uno dei fratelli del Re del Pop -, interpreta il biopic sulla vita dello zio.

3/14/20232 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Mina ha accettato di realizzare un duetto con Blanco. Una consacrazione per il giovane cantante, dopo la sua non bella performance sanremese

3/13/20233 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Flavio Paulin, l'ex cantante dei Cugini di Campagna che nel 1977 lasciò la band, ora tornata alla ribalta grazie a Sanremo 2023.

3/10/20234 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Pete Townshend: le riflessioni sull'attuale scena rock, del leggendario chitarrista, cantante e compositore britannico, leader degli Who.

3/9/20233 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Adriano Celentano: ad un mese dalla conclusione, parliamo di Sanremo e del suo commento dopo la kermesse. Poi, parliamo della sua "Azzurro".

3/8/20234 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Parliamo di "Come Together" dei Beatles, che apre la playlist, composta da 27 canzoni, per l'incoronazione del 6 maggio di Re Carlo III.

3/7/20234 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Re Carlo III d'Inghilterra. Per l'incoronazione di maggio è stata creata, su Spotify, la playlist dell'evento: termina con gli Years & Years

3/6/20233 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Lucio Dalla e Lucio Battisti, il 4 e 5 marzo, avrebbero compiuto 80 anni: ecco le iniziative per celebrarli con le loro canzoni senza tempo.

3/3/20233 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Caso Pink Floyd: anche la moglie di David Gilmour, la scrittrice Polly Samson, ha attaccato Roger Waters riguardo la guerra in Ucraina......

3/2/20234 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

U2: la band torna con "Songs of Surrender", che contiene 40 loro brani rivisitati. Modificata anche With or Without You, di cui vi parliamo.

3/1/20234 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Gianni e Marcella Bella: fratello e sorella - protagonisti della musica italiana fin dai primi anni 70 - nel 1990 duettarono a Sanremo.

2/28/20233 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Maurizio Costanzo: parliamo del grande giornalista e conduttore tv, ricordando anche il suo contributo nella storia della canzone italiana.

2/27/20233 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Beyoncé: parliamo della cantante R&B statunitense travolta dalle polemiche da parte del mondo LGBTQ+, dopo lo spettacolo in un hotel a Dubai

2/24/20233 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Lady Gaga nominata per l'Oscar alla Miglior Canzone Originale. In attesa dell'esito a marzo, ricordiamo l'esordio della sua carriera.

2/23/20233 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Rihanna è stata candidata all'Oscar per la Miglior Canzone Originale. In attesa dell'esito a marzo, ricordiamo l'esordio della sua carriera.

2/22/20234 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Madonna è tornata con un nuovo brano e annuncia la tournée con cui festeggierà i suoi 40 anni di carriera. Noi, ricordiamo il suo esordio.

2/21/20233 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Ornella Vanoni: parliamo della celebre cantante italiana, icona dello spettacolo, che l'11 febbraio è stata ospite al Festival di Sanremo.

2/20/20233 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Alberto Radius. Il 16 febbraio si è spento il chitarrista, cantante e produttore discografico che ha fatto la storia della musica italiana.

2/17/20234 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Depeche Mode: parliamo della band new wave e synth rock britannica, che lo scorso 11 febbraio è stata ospite al Festival di Sanremo.

2/16/20235 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Franco Fasano, ricordando anche l'esibizione al Festival del 1989 con "E quel giorno non mi perderai più".

2/15/20234 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: ricordiamo i super ospiti stranieri del passato, come i Queen nell'84, Elton John nell'89, Madonna nel 95, gli Oasis nel 2000

2/14/20234 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: gli artisti che per l'opinione comune avrebbero meritato la vittoria, tanto che i loro brani, poi, divennero dei tomentoni.

2/13/20234 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Alessandro Canino con "Brutta" al Festival del '92 e di Raffaella Cavalli che nel '95 partecipò con "Sentimento".

2/10/20233 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Antonella Arancio, che nel 1994 debutto al Festival nella sezione Nuove Proposte con il brano I Ricordi del Cuore

2/9/20234 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Gatto Panceri, ripercorrendone la carriera e ricordando "L'amore va oltre", hit presentata al Festival del 1992.

2/8/20234 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Alessandro Bono e Andrea Mingardi, che parteciparono insieme al Festival del 92 interpretando Con Un Amico Vicino

2/7/20233 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Tiziana Rivale e Donatella Milani, entrambe al Festival nell'83, e di Cliò che salì sul palco dell’Ariston nel 93

2/6/20234 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Marco Armani, ripercorrendo la sua carriera e ricordando la hit sanremese dell'85 "Tu dimmi un cuore ce l'hai".

2/3/20234 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Lighea, ripercorrendone la carriera e ricordando la partecipazione al Festival del '95 con "Rivoglio la mia vita"

2/2/20235 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo della cantante, atleta e personaggio tv, Annalisa Minetti, che nel 1998 vinse il Festival con "Senza te o con te".

2/1/20233 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Lena Biolcati, che nel 1986 vinse il Festival nella sezione Nuove Proposte con il brano "Grande, grande amore".

1/31/20233 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2023. Dopo il successo dello scorso anno, anche per questa edizione torna il gioco del FantaSanremo, e vi spieghiamo come funziona.

1/30/20234 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Rosario Di Bella, che partecipò al Festival anche nel 1993 con il brano "Non volevo".

1/27/20234 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Sanremo Story: parliamo di Antonella Bucci, che partecipò al Festival nel 1993 con "Il mare delle nuvole".

1/26/20233 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Luigi Tenco: si avvicina il Festival di Sanremo, occasione per ricordare l'indimenticabile cantautore di brani intensi come "Vedrai, vedrai"

1/25/20233 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Sanremo: parliamo del regolamento e del sistema di voto, per le serate del Festival in questo 2023. Infine, concludiamo con Rosario Fiorello

1/24/20234 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

David Crosby: il chitarrista e cantautore è scomparso il 18 gennaio. Lui, che è stato fondamentale nell'evoluzione della musica Folk rock.

Ben ritrovati, oggi, per una nuova puntata speciale che si apre con una scomparsa, una scomparsa eccellente, perché ci riferiamo alla notizia dei giorni scorsi della morte di David Crosby. Il musicista che ha fornito un contributo così importante al mondo della musica rock, del folk rock, del country rock e della canzone d'autore americana a partire dagli anni 60, se n'è dunque andato nella notte di mercoledì 18 gennaio, a 81 anni. Lo abbiamo sentito, e ora vogliamo soffermarci per ricordare il suo personaggio. Fondatore dei Byrds, ha partecipato suonando la chitarra e cantando le armonie vocali ad alcune delle loro canzoni più celebri. Estromesso dalla formazione a causa di divergenze con Roger McGuinn, aveva poi formato il supergruppo con Stephen Stills e Graham Nash, a cui si è unito poi nel 1969 Neil Young. Con loro, ha scritto pagine fondamentali della storia della musica californiana e oltre, contribuendo a plasmare il suono che avrebbe poi impazzato e sarebbe stato protagonista negli anni 70, componendo pezzi come per esempio "Almost cut my hair". Dei suoi album solisti, il più celebre è sicuramente "If I could only remember my name" del 1971.......
1/23/20231 minute, 41 seconds
Episode Artwork

Cock Robin: parliamo della band americana new wave, ricordando la hit "When your heart is weak" e ripercorrendo le tappe della loro carriera

Ben ritrovati. Eccoci al momento dei ricordi che ci portano più o meno nel passato e che oggi coincide con il 1985. È questo l'anno, infatti, della canzone nostra protagonista oggi, ossia "When your heart is weak". A cantarla erano i Cock Robin, in un'ambientazione che possiamo vedere ancora oggi nel videoclip, era all'aperto, in un deserto e precisamente nel Joshua Tree National Park, in California, luogo originario, tra l'altro, del chitarrista Clive Wright, ex membro del gruppo. Qui si vede la band che suona, e una donna vestita di rosso sulla quale si concentrano le attenzioni iniziali, poi la scena naturalmente cambia, ma di fatto si parla di un amore, un amore che porta ad avere emozioni che a volte rendono il cuore debole, come ci ricorda appunto il titolo della canzone. Ma chi erano i CocK Robin? Naturalmente si trattava di una band americana che aveva anche dato il titolo, diciamo, al primo album utilizzando proprio il nome della band; il disco era uscito nel 1985 e aveva raggiunto la 61esima posizione della classifica Billboard Top 75. Tutte le canzoni erano state scritte e musicate da Peter Kingsbery, appunto il leader della formazione......
1/21/20234 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Orange Juice: andiamo al 1983 per riscoprire la band scozzese post-punk e indie-pop, che quell'anno pubblicò una perla dal titolo Rip It Up

Ritmo scanzonato, sonorità tipiche degli anni '80, così come abbigliamento e pettinature, un po' come le chitarre elettriche, unite a immagini che ci portano all'estero, tra città lontane e un ipotetico studio di registrazione alquanto bianco e asettico. Insomma, un mix vincente quello di "Rip It Up", ossia il titolo della nostra canzone di oggi ma anche dell'album omonimo degli Orange Juice. Un mix che ci porta dritti al 1983, anno di uscita di questo brano e anche anno in cui la band scozzese ottenne particolare successo, diventò l'unica a entrare nella Top Forty nel Regno Unito, raggiungendo la posizione numero otto. Se la band era tipicamente post-punk, con questa canzone ecco che iniziò il trend che strizzava l'occhio, diciamo così, agli Chic, specie per il suono delle chitarre e al sintetizzatore, creando un sound che aveva anche una venatura disco.....
1/19/20234 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Elton John: parliamo del cantautore e musicista inglese, ricordando l'album 21 at 33 del 1980, che conteneva la hit White Lady White Powder

Ben ritrovati! Andiamo oggi al 1980, è questo l'anno in cui un grande cantautore e musicista, ma in generale un artista a tutto tondo come Elton John, ha pubblicato "White Lady White Powder". Si tratta di un brano molto amato da tanti fan, ma anche odiato, odiato per il riferimento alla white powder, la polvere bianca, ossia la cocaina. Il titolo e poi il testo, infatti, sono traducibili letteralmente come: la donna bianca o donna in bianco, polverina bianca. A scrivere la lirica è stato il socio artistico di sempre di Elton John, cioè Barnie Tupin, e appunto il riferimento esplicito è alla cocaina. Il protagonista del brano, infatti, ama una donna che però è solita assumere questa droga, e quindi si fa coinvolgere anche lui da questo giro. "White Lady White Powder" potrebbe essere allora un po' ritenuta come una canzone ironica, dato che Elton John era noto per aver assunto a sua volta la cocaina fino alla fine degli anni 80, mentre poi negli anni 90 si è disintossicato e riabilitato, per così dire. È uno dei rarissimi pezzi della discografia di Elton John, che comunque cita un tipo di droga; a livello musicale, invece, proviene dall'album del 1980 "21 at 33", cioè il numero dei dischi che aveva pubblicato fino ad allora e del quale era la 5ª traccia. È caratterizzato da un forte ritmo, la melodia è di tipo soft rock, ma soprattutto con toni molto pop........
1/18/20234 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Bruce Springsteen: il 5 gennaio 1973 usciva "Greetings From Asbury Park, N.J.", l'album d'esordio dell'allora 23enne cantautore statunitense

Ci sono date che rimangono scolpite nella storia, come il gennaio del 1973. Esattamente era il 5 gennaio di 50 anni fa, quando usciva quello che sarebbe diventato l'album d'esordio di un grande artista ancora oggi attivo. Parliamo infatti di "Greetings from Asbury Park, N. J.", di Bruce Springsteen; all'epoca era costato una manciata di dollari e uscì nei negozi, rappresentando il via a quella che sarebbe diventata una gloriosa carriera del cantore delle strade americane, l'erede di Bob Dylan, la voce roca della via di mezzo, quello che insomma ha scritto "The Ghost of Tom Joad". Il 2 maggio dell'anno precedente, va ricordato, Springsteen e il suo manager, Mike Appel, entrarono negli uffici della Columbia di New York per un'audizione con quello che era il leggendario produttore John Hammond; era lo scopritore, per intenderci, di Dylan, di Aretha Franklin e di altri artisti di questo calibro. Ed era l'occasione per Bruce Springsteen a 23 anni. Ma c'era anche un problema, l'etichetta e il nuovo manager volevano un album solista, cioè voce e chitarra acustica, insomma un folk singer; si giunse però a un compromesso che forse ha fatto anche la storia per il boss - come è soprannominato -, l'album sarebbe stato diviso in due, fra canzoni suonate con la band e altre, appunto, solo in versione acustica, con la chitarra elettrica di Springsteen che si avverte soltanto in "Blinded by the light"......
1/18/20233 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Anita Pointer, la cantante parte del gruppo statunitense Pointer Sisters, è scomparsa lo scorso 31 dicembre. Ricordiamo lei e la band R'n'B.

Ben ritrovati. Eccoci ancora insieme, come sempre per raccontare parte della storia della musica, ricordando brani e personaggi, un po' come accade oggi con Anita Pointer, che è scomparsa alla fine di dicembre; lei, che era parte del gruppo delle Pointer Sisters, si è spenta a Beverly Hills a 74 anni, dopo una lunga ed eroica battaglia contro il cancro, come è stata definita dal suo portavoce che ha raccontato: "era in casa, circondata dalla famiglia; con Anita lì, il mondo è un luogo migliore". Con le sorelle Bonnie, June e Ruth, Anita fondò le Pointer Sisters alla fine degli anni 60 - dopo avere lasciato un lavoro da segretaria - e con il gruppo ricevette anche un Grammy Award. Le Pointer Sisters, infatti, divennero famose negli anni 70 e 80 con brani di successo come per esempio "Jump (for my love)", "I'm so excited" e "Fire". Nel 1973 il loro "Yes we can can" invitò alla tolleranza e all'unità in un periodo di grandi tensioni razziali. Le sorelle vinsero un Grammy, come anticipato, nel '75, con "Fairytale", come miglior performance vocale country, una vera rarità in una categoria dominata prima di allora solo da cantanti bianchi. Formatesi a Oakland nel 1969.......
1/16/20233 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Jeff Beck si è spento l'11 gennaio all'età di 78 anni. Ricordiamo il leggendario chitarrista rock britannico ripercorrendone la carriera.

Ben ritrovati. Eccoci insieme oggi per ricordare un grande chitarrista entrato nella storia recente e moderna, per così dire, della musica. Si tratta di Jeff Beck, che è scomparso nella notte tra l'11 e il 12 gennaio, lasciando stupefatti i fan, ma anche amici come Johnny Depp, che ha suonato con lui molte volte negli ultimi tempi. Il leggendario chitarrista rock, che con l'attore protagonista dei Pirati dei Caraibi aveva inciso proprio poco tempo fa un album, è morto a 78 anni per una forma letale di meningite batterica. "Per conto della famiglia, è con grande dolore che annunciamo la scomparsa di Jeff", c'è scritto proprio sulla pagina Twitter del musicista britannico, che era diventato famoso con gli Yardbirds, dove aveva rimpiazzato nientepopodimeno che Eric Clapton; e poi nel gruppo che porta il suo nome, con Rod Stewart. Con il suo tono, la sua presenza fisica e anche il volume, Jeff Beck aveva ridefinito la musica per chitarra negli anni 60 e poi aveva influenzato movimenti come l'heavy metal, il jazz rock e il punk. Il musicista è stato una figura fondamentale per l'evoluzione della chitarra moderna.......
1/13/20234 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Giorgia. Prima di Natale, a Viva Rai 2, lo scherzo di Fiorello alla cantante: per errore, spoilera il brano in gara al prossimo Sanremo.

Abbiamo accenato, nell'ultima puntata, a Sanremo, e a qualche polemica pre Festival legata ad Anna Oxa. E non sono mancate altre occasioni per parlare della kermesse, in questo caso con Giorgia, ma anche Fiorello, che di Amadeus è non solo amico, ma è stato spalla ed è pronto a replicare quest'anno proprio al Festival. Ecco che l'artista romana ha temuto per qualche ora, appena prima di Natale, di essere squalificata, per colpa, se così possiamo dire, proprio del mattatore. Lo showman e Amadeus hanno tenuto, infatti, con il fiato sospeso i fan della cantante, lasciando intendere che sarebbe stata eliminata dalla gara canora a causa di uno spoiler della sua canzone. Tutto è successo nel corso di una puntata di Viva Rai2, il programma mattutino di Fiorello sulla seconda rete Rai. Facendo finta di sfidare il regolamento del Festival, il mattatore siciliano ha fatto ascoltare l'inizio di un file audio, che gli era stato inviato su WhatsApp dalla cantante romana, dicendo: "Questo è il brano di Sanremo, ne facciamo sentire solo qualche secondo". Andati in onda 5 o 6 secondi del brano, ecco che è stato interrotto giusto in tempo, perché sul cellulare di Fiorello arrivasse la chiamata del direttore artistico e conduttore del Festival, appunto Amadeus, che gli ha detto: "Non si può spoilerare Sanremo, adesso Giorgia è squalificata, te la prendi tu la responsabilità". Fiorello allora ha fatto finta di preoccuparsi mentre dava conto della pioggia di messaggi che erano arrivati appunto sulla Rai, al programma. E a questo punto ha poi svelato che il brano ascoltato, in realtà era un altro inedito rispetto a quello di Sanremo; ma è semplicemente un brano contenuto nel nuovo progetto discografico di Giorgia. Anche Amadeus ha richiamato in diretta, ovviamente a riso di quanto accaduto. Lo scherzo è perfettamente riuscito! .....
1/12/20233 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Anna Oxa, protagonista al Festival di Sanremo, prima di Natale ha rifiutato un'intervista a Giovanna Civitillo, ed in tv è nata la polemica.

Ed eccoci nuovamente insieme, anche oggi riprendiamo un po' il filo del racconto, della musica e dell'attualità, lì da dove lo avevamo lasciato appena prima di Natale, quando il mondo delle note e delle canzoni ha visto accendersi una polemica che ha come protagonista un'artista italiana, da sempre molto eccentrica nel look, ma questa volta a far discutere non è stato il suo outfit, bensì un suo rifiuto. Un gran rifiuto, verrebbe da dire. Anna Oxa, questo il suo nome, ha infatti detto no ad un'intervista a Giovanna Civitillo, showgirl, ma anche moglie del presentatore del Festival di Sanremo 2023, Amadeus. Civitillo, infatti, è inviata speciale per il programma di Rai 1 "La vita in diretta" fino ai giorni del Festival e, tra i tanti big intervistati, ha cercato di fermare anche la Oxa. "Anna ciao, ti posso fare una domandina veloce?" - ha chiesto -, ma la cantante l'ha ignorata. "No, non gliela posso fare una domandina veloce, ci riproveremo un'altra volta" - ha detto allora la giornalista al microfono, guardando in camera piuttosto imbarazzata -. Un imbarazzo che, ovviamente, è stato percepito anche in Rai, negli studi, dove il conduttore Alberto Matano ha provato a sdrammatizzare dicendo: "mitica la nostra Giovanna Civitillo, secondo me la domandina sarà fatta un'altra volta, ma secondo voi la prossima volta risponderà?".... Nella puntata proseguiamo, poi, con il commento di Oxarte (l'ufficio stampa della cantante) al siparietto nato negli studi della trasmissione tv. Inoltre, vi parliamo dell'artista ricordando anche la sua vittoria a Sanremo nel 1999....
1/11/20234 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Antonello Venditti e del suo album live "Da San Siro a Samarcanda" del '92, che conteneva l'inedita L'amore Insegna agli Uomini

Parliamo di "L'amore insegna agli uomini", una struggente canzone di Antonello Venditti, alla quale oggi dedichiamo questo spazio in modo speciale. Si tratta di un brano forse non dei più conosciuti, da Hit Parade, insomma, ma molto amato dai fan del cantautore romano. Si tratta di una canzone che risale al 1992, dunque ha ben trent'anni, eppure, anche nelle parole, risulta sempre attuale. Era parte di un album importante, "Da San Siro a Samarcanda", che dunque ha tutto il sapore degli anni '90 e va inquadrato in un percorso artistico di Venditti che va ricordato. E' il terzo live della sua carriera, dopo "Circo Massimo" e "Centocittà" e non considerando "Bologna 2 settembre 1974"; questo doppio cd segna la fine del cosiddetto secondo periodo di Antonello Venditti. Sono 22 brani per ripercorrere vent'anni esatti di carriera tra impegno civile e sentimenti. San Siro, è stato uno degli stadi più designati per il tour di quell'anno e, Samarcanda, era la trasmissione condotta all'epoca su Rai Tre da Michele Santoro, dove Antonello Venditti intervenne in diretta........
1/10/20234 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

"Vado al massimo", lo storico album che impose Vasco Rossi al grande pubblico, a 40 anni dall'uscita è celebrato con una riedizione speciale

Ed eccoci nuovamente insieme, oggi, dopo la lunga pausa natalizia, per riprendere un po' da dove abbiamo interrotto con il racconto della storia in musica; da dicembre, e in particolare da un anniversario celebrato con la riedizione di un album, e un brano, che erano usciti proprio quarant'anni fa, nel 1982. Si tratta di "Vado al massimo" di Vasco Rossi. Ecco che in quel 1982 il Festival di Sanremo rappresentava, e presentava, soprattutto, una serie di ospiti formati da nomi come Al Bano e Romina, Claudio Villa o Padre Cionfoli. Era un'Italia naturalmente diversa, anche musicalmente, abbastanza per rimanere quanto meno frastornata dall'apparizione, nella cornice di Sanremo, di quello che potremmo considerare all'epoca come un alieno - e ancora oggi possiamo definire un po' così - proveniente da Zocca; un cantante atipico che al 5º disco voleva definitivamente imporsi. "Vado al massimo" fu, in effetti, dirompente nel panorama musicale italiano. Il 9 dicembre del 2022, esattamente 40 anni dopo, ecco che "Vado al massimo" è stato appunto celebrato con un'edizione speciale, che comprende un cd, un vinile, persino un libro che ripercorre la storia dell'opera. Soprattutto ogni singolo pezzo di questo storico album è stato rimasterizzato in una maniera inedita da Maurizio Biancani, un ingegnere leggendario del suono, che c'era già in veste di fonico proprio in quel lontanissimo 1982. Allora Vasco non era ancora la star nazional popolare che sarebbe rimasta fino ad oggi, ma aveva già un discreto seguito. "Vado al massimo" rappresentò il... diciamo così: il modo per irrompere nel palazzo, cioè tra il pubblico di massa italiano, fare il salto ed entrare proprio nel cosiddetto mainstream........
1/9/20234 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo dei The Sky Kings, band country americana formatasi nel '91 e ormai sciolta, che nel '96 incise Christmas Everyday

Ben ritrovati! Ed eccoci all'ultima puntata di questo lungo periodo speciale, come sempre, quando si arriva ai titoli di coda, rimane anche un pochino di amarezza nel dover chiudere una parentesi. Ma è pur vero che se le Feste terminano e terminano appunto con l'Epifania, insomma, i nostri appuntamenti in musica proseguiranno, non più con canzoni a tema natalizio, naturalmente, ma pur sempre insieme, tutti i giorni, con la musica che viene trasmessa da Nonsolosuoni, e anche con questi nostri spazi speciali. Ed ecco allora che viene spontaneo pensare a chissà come sarebbe se Natale fosse tutti i giorni, insomma, un "Christmas everyday" come il titolo della nostra canzone di oggi. Certo, perderebbe la sua magia, ma tant'è.... A cantare invece la canzone, appunto "Christmas everyday" sono gli Sky Kings. Si tratta di un gruppo country americano, anzi una sorta di supergruppo formatosi nel 1991 da quelli che sono i Four Wheel Drive. Della band facevano parte John Cowan, Bill Lloyd, Patrick Simmons - già noto come chitarrista dei Doobie Brothers - e Rusty Young.........
1/6/20233 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Last Christmas. Parliamo dell'intramontabile brano pop anni 80 dagli Wham! (George Michael e Andrew Ridgeley), e della cover di Taylor Swift

Ed eccoci arrivati al penultimo dei nostri appuntamenti natalizi, oggi in compagnia della voce di Taylor Swift e con una canzone che si intitola "Last Christmas". L'attacco del pezzo potrebbe essere quello di una canzone da viaggio o country, in realtà si tratta di un super classico del periodo, di cui non potevamo fare a meno per vivere e gustare al meglio l'atmosfera natalizia. "Last Christmas", infatti, nella sua prima versione firmata dagli Wham! (e come dimenticarlo?) era uscita come singolo nel 1984 in un doppio A Side con "Everything she wants". Il disco, prodotto per il Natale di quell'anno, ormai 38 anni fa, fu scritto in un pomeriggio a casa di George Michael, mentre l'amico Andrew e suo padre guardavano una partita di calcio alla televisione. Poi uscì il 15 dicembre dell'84 in Italia, come nel resto del mondo, ed era considerato un doppio Lato A, insieme, appunto, a "Everything she wants", singolo che era inserito nell'album "Make it Big" e, nonostante si ascoltasse per radio solo "Last Christmas", nella hit parade del sabato veniva trasmessa invece l'altra canzone. Nel videoclip originale, girato in uno chalet sulle nevi di Saas-Fee, nel Canton Vallese, oltre a George Michael e al chitarrista Andrew Ridgeley - suo compagno di duo negli Wham! - compariva anche la modella britannica Kathy Hill, nel ruolo della ragazza mora che faceva invaghire il cantante......
1/6/20234 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del brano "A different kind of Christmas" e della cantante country LeAnn Rimes, di cui ripercorriamo la carriera.

La musica è un mondo tutto da scoprire, anche quando si pensa di conoscerlo riserva sempre sorprese e tra queste potremmo dire di poter inserire anche la nostra canzone di oggi, sempre a tema natalizio, firmata da LeAnn Rimes. Si tratta in particolare di "A Different Kind of Christmas", un brano dolce, che inizia con il suono di una chitarra acustica, poche note così fini, come poi la voce cristallina della cantante che interpreta questo pezzo, che però ha anche una profondità vocale non da poco. In molti ancora oggi, ritengono che si tratti di una canzone diversa dalle altre natalizie, ma sempre molto bella e adatta, per esempio, si inizia subito col dire che: non è un Natale normale, è un tipo differente di Natale. C'è l'albero, ma è come se non brillasse come un tempo. Ci sono i suoni delle campanelle, ma nel cuore il sentimento è leggermente diverso. E poi ancora si dice che tutto è cambiato, i bambini aprono i regali con meraviglia e stupore, si spera che possano vedere ancora tutto con quegli occhi innocenti. E poi soprattutto c'è il ricordo della propria di innocenza, è qui che sta la vera differenza, nel fatto che si è cresciuti e quindi, appunto, si è persa quella innocenza a cui si faceva riferimento. Si sa che quella magia forse così magica non è. Poi c'è la voce della cantante che ricorda ciò che rendeva speciale il suo Natale, cioè l'abbraccio caldo e protettivo di suo padre. Ora, dice, nessuno può proteggermi più. E poi ancora si descrive un'azione tanto frequente a Natale, cioè inviare i messaggi di pace e amore: "oh questo è proprio ciò di cui avremmo davvero bisogno, ciò in cui credere", si dice ancora.Nella canzone che vi proponiamo oggi, dunque, a cantare è LeAnn Rimes, una cantante giovane, classe 1982, dunque appena quarantenne, anche lei ha debuttato come gli altri artisti scelti per questo periodo natalizio nel genere country, che l'ha resa una delle artiste più giovani di sempre a vincere un Grammy. Infatti, LeAnn si è divisa fra pubblicazioni pop e country e ha ottenuto un notevole successo con il singolo "Can't fight the moonlight"......
1/5/20235 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del brano Holly Jolly Christmas e anche di Faith Hill, la cantante country che ne ha realizzato una cover nel 2008

Ed eccoci di nuovo insieme, per una nuova puntata natalizia che si ispira a sonorità americane, in particolare country. Oggi il titolo del brano è "Holly Jolly Christmas", una delle canzoni più tipiche del periodo e che nel titolo ha un'espressione anche altrettanto tipicamente americana: quel "Holly Jolly Christmas", che richiama un altro modo di dire che si usa oltreoceano, ossia Jolly the God, ossia gioisci per Dio, il Signore, per ciò che ti dà. In questo caso c'è comunque l'invito a gioire del Natale. Nella musica non mancano infatti campanelle, trombe, un ritmo allegro e gioioso, appunto, il tutto accompagnato dalla voce, oggi, di Faith Hill. Per lei è senz'altro una canzone che valorizza le doti vocali, lei che all'anagrafe è Audrey Faith Perry McGraw, nata nel 1967 e nota cantante country statunitense. Nominata come la miglior Adult Contemporary Artist del decennio 2000, è tra gli artisti country di maggiore successo, perché ha venduto più di 40 milioni di album in tutto il mondo. Durante la carriera ha vinto ben 5 Grammy Awards, 15 Academy of Country Music Awards, 6 American Music Awards e molto altro. Nel 2001, per esempio, è stata nominata una delle 30 donne più potenti in America, dal Ladies' Home Journal. Nel 2009, Billboard l'ha nominata come l'artista numero uno tra gli Adult Contemporary Artist, e sempre al primo posto del decennio 2000, oltre che la 39ma artista nella classifica generale. Nel 2019 ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame.........
1/3/20234 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo della cantante country canadese Shania Twain che, nel 1996, scrisse e interpretò la canzone "God bless the Child".

Ed eccoci alla ripresa di una nuova settimana che ci porterà alla conclusione di questo periodo natalizio, di cui però mancano ancora diversi giorni. E allora vogliamo continuare a condividere con voi alcuni brani noti dedicati a questa festività, e interpretati da artisti famosi e meno famosi, ma tutti quest'anno con la caratteristica di avere sonorità country e d'oltre oceano in generale. Oggi è la volta di "God bless the Child", un singolo della cantante canadese Shania Twain, scritto e composto dalla stessa Twain insieme a Mutt Lange, pubblicato nel 1996 ed estratto dall'album "The Woman in Me". Il brano ha lo stesso titolo di quello musicale del 1941 di Billie Holiday. Diventò, al momento della pubblicazione, alla quale facciamo riferimento noi, il primo singolo dall'album citato, a entrare nella Top 40 sulle radio con programmazione country in particolare. Va detto che la versione originale estratta dal disco, era più una poesia che una canzone, perché realizzata completamente a cappella. Invece, per la versione airplay radiofonica, ecco che il brano fu esteso sia a livello di testo che a livello musicale.......
1/3/20233 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del cantautore e attore statunitense Gene Autry che, nel 1950, pubblicò il brano "Rudolph the Red-Nosed Reindeer".

Ed eccoci di nuovo a questo appuntamento insieme, dedicato in questi giorni a canzoni decisamente differenti, in questo spazio che solitamente ospita altre sonorità. Anche oggi, invece, ecco una canzone natalizia, ma anche un genere country. Dal momento che ieri abbiamo parlato di un brano scritto da Gene Autry, ecco che oggi il protagonista è proprio lui. Lui che è noto soprattutto per essere un attore famoso degli anni tra i '40, i '50 e i '60 e via; all'anagrafe Orvon Gene Autry, classe 1907 e scomparso nel '98, ha anche una storia interessante. Cresciuto in una fattoria e abilissimo in sella fin da bambino, a 15 anni girava nel West con uno spettacolo pubblicitario itinerante, cantando, accompagnandosi con una chitarra. E da qui anche l'immenso amore per la musica e certi generi musicali tipicamente da cowboy, potremmo dire......
12/31/20223 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del brano "Here comes Santa Claus", classico del '47, reinterpretato negli anni 90 dalla band country Little Texas

Eccoci pronti e di nuovo insieme, a condividere almeno in parte le giornate di festa, a distanza, ma uniti dalla musica e dalle sue sonorità che per quest'anno e per questi giorni sono tipicamente country. Due generi tipici, il country e il folk, degli Stati Uniti, che abbiamo scelto per voi insieme ad alcuni classici natalizi. Oggi il nostro artista, anzi i nostri artisti, perché si tratta di un gruppo, sono i Little Texas con una hit come "Here comes Santa Claus". È naturalmente una canzone natalizia e risale al 1947, quando la compose Gene Autry, ma in seguito fu incisa da numerosi artisti anche di fama mondiale, come per esempio Elvis Presley, Billy Idol o altri ancora dei generi più disparati. Tra loro anche Little Texas, appunto, una band specializzata in musica country americana e originaria di Nashville in Tennessee, dove si formò nel 1988.......
12/29/20223 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del cantautore Travis Tritt e del divertente brano natalizio in puro stile country "Santa Looked a Lot Like Daddy"

Ben ritrovati alla terza puntata di questa seconda settimana natalizia, e anche oggi, naturalmente, vi vogliamo proporre un brano che parla di Santa Claus, di Babbo Natale insomma, come è chiamato negli Stati Uniti e si tratta proprio di una canzone con sonorità d'oltre oceano, in quanto l'interprete, di questa versione, è Travis Tritt, ossia uno dei cantautori del genere country a stelle e strisce. Lo si intuisce fin dalle primissime note, che hanno un sapore della "line dance", il ballo in linea dei cowboy e delle cowgirl americani, con un che anche di rock. James Travis Tritt, oggi 69enne, ha esordito, infatti, alla fine degli anni 80 firmando il suo primo contratto proprio nel 1989, con la Warner Bros Records, pubblicando il primo singolo dal titolo "Country Club", insomma, fin da subito debuttando in questo genere......
12/28/20223 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo di "I'll be Home for Christmas". Incisa nel '43 da Bing Crosby, in seguito anche dall'artista country Kenny Rogers

Ed eccoci ora a un nuovo appuntamento, ancora una volta con un grande artista che ospitiamo per la prima volta qui a Nonsolosuoni, si tratta di Kenny Rogers, che oggi, per l'occasione, è l'interprete di "I'll be home for Christmas". Intanto, spieghiamo a chi non la ricordasse, che è una canzone natalizia statunitense scritta nel 1943 da Buck Ram, Kim Gannon e, Walter Kent, per quanto riguarda la melodia; venne incisa nello stesso anno da Bing Crosby insieme alla John Scott Trotter Orchestra per la Decca Records, e risultò subito un successo, visto il titolo che significa "Tornerò a casa per Natale", soprattutto fra i cittadini e i soldati statunitensi che si trovavano nel pieno della seconda guerra mondiale, tanto che, grazie anche a questo brano, Crosby riuscì a ottenere il proprio 5º disco d'oro. In seguito divenne una canzone natalizia quasi tradizionale, venne incisa anche, per esempio, da Perry Como nel 1946 e da Frank Sinatra nel 1957, oltre che da numerosi altri cantanti, tra i quali proprio Rogers. Nel testo della canzone si parla di una persona evidentemente lontana dai propri cari, che si augura di tornare a casa presto e comunque per il giorno di Natale; e lo comunica quasi come in una lettera indirizzata proprio a casa. Una missiva nella quale invita i propri cari, i propri familiari, a mantenere, nonostante il dispiacere per la lontananza, comunque le tradizioni natalizie......
12/27/20223 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo della canzone "Hard Candy Christmas", e della stella della musica country Dolly Parton, che la interpretò nel 1982

Ed eccoci all'inizio di una nuova settimana, sempre nel periodo natalizio, dunque che proseguiremo ricordando insieme qualche classico di queste settimane. In questo caso la nostra canzone di oggi è "Hard Candy Christmas", una canzone scritta dall'autrice Carol Hall per il musical "The Best Little Whorehouse in Texas". Va detto che la canzone è stata poi ricantata, per esempio, da Dolly Parton. Nella canzone originale, verso la fine, le ragazze di una casa di tolleranza cantano ciascuna un verso del brano, mentre si preparano a partire e le loro voci si uniscono nel ritornello. Nella cover di Dolly Parton invece - che interpreta Miss Mona - lei canta da solista anche il ritornello, mentre le ragazze fanno soltanto da accompagnamento. Un'altra versione la si ritrova poi anche nella colonna sonora del musical, incisa appunto in CD, nel quale la Parton canta tutto da sola. Proprio l'interpretazione della Parton, che risale al 1982, quindi che inizialmente era su LP, all'epoca raggiunse la posizione numero otto della classifica dei singoli country negli Stati Uniti, a gennaio del 1983.....
12/26/20224 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo di Elvis Presley e dell'artista country Sara Evans, insieme nel duetto postumo "Silent Night" pubblicato nel 2008.

Eccoci a questo 5º appuntamento, l'ultimo della prima delle tre settimane che dedichiamo alle canzoni natalizie, che quest'anno hanno un sound più tipicamente statunitense: country o folk. Il nostro protagonista oggi è niente di meno che Elvis Presley, una delle voci più rappresentative della storia musicale d'oltreoceano, un vero mito in tutto il mondo. Ecco che anche Elvis Presley ha inciso un album a tema sul Natale e con le canzoni di Natale che s'intitolava "Elvis' Christmas Album", dal quale abbiamo estratto virtualmente "Silent Night", un classico del periodo. Ma abbiamo scelto, per voi, oggi, una versione che in realtà è differente, cantata in duetto con Sara Evans. È proprio anche questa artista a dare al brano di oggi una sonorità differente; lei, infatti, è una cantautrice statunitense nata in Missouri 51 anni fa, si era poi trasferita a Nashville - la capitale della musica che si trova nel Tennessee - nel 1991, a vent'anni, poi è diventata un'artista country..........
12/24/20224 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del popolare canto religioso del '700 "O' Come All Ye Faithful (Adeste Fideles)", interpretato anche da Bob Dylan.

Ben ritrovati! Eccoci ad un nuovo appuntamento in questo periodo natalizio, questa volta nostro protagonista, lo diciamo subito, è Bob Dylan con "O' Come All Ye Faithful", ossia la "Adeste Fideles". E' un canto natalizio, sulla cui paternità non esistono prove sufficienti perché sia attribuita ad un nome preciso, l'unica certezza che abbiamo e che emerge dalla documentazione, è il nome del copista, cioè di colui che trascrisse materialmente il testo e la melodia, cioè Sir John Francis Wade; che avrebbe appunto trascritto, da un tema popolare irlandese, nel 1743 - 1744, per l'uso di un coro cattolico in una cittadina nel nord della Francia, e che in quel tempo era un centro cattolico di riferimento, un rifugio per tutti i perseguitati dai protestanti nelle isole britanniche. Quindi parliamo di una canzone, di un brano, appunto dalla forte vocazione religiosa. Il testo è costituito da otto strofe e va detto che però dalle origini, nel corso degli anni, è diventato uno dei canti più diffusi anche a livello, come dire, popolare, persino da parte di interpreti pop e rock o folk o country, come nel caso del folk, del nostro artista di oggi, appunto Bob Dylan........E proprio perché ricordiamo l'interprazione di Bob Dylan del 2009, di questo canto natalizio dalla forte vocazione religiosa, nel finale di punata vi raccontiamo della conversione del cantautore folk statunitense. Infatti, nel 1978, Dylan si convertì dalla religione ebraica al cristianesimo.
12/22/20225 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo di "Santa Claus Is Coming to Town", un classico del 1934, tra le cui cover spicca quella country di Glen Campbell.

Ed eccoci giunti al nostro terzo appuntamento con le puntate speciali dedicate al periodo natalizio. E anche oggi è la volta di un grande classico che, però, vi riproponiamo in una versione particolare datata 1971 e firmata da Glen Campbell. Si tratta di "Santa Claus is Coming to Town", o anche "Santa Claus is Comin' to Town", senza la g, insomma, con una piccola variazione nel titolo. Si tratta di una tradizionale canzone natalizia statunitense, composta nel 1932 da Haven Gillespie, per quanto riguarda il testo, e da J. Fred Coots per quanto riguarda la musica. Pensate che fu cantata per la prima volta in occasione del Giorno del Ringraziamento del 1934 da Eddie Cantor in una trasmissione radiofonica, mentre, la prima registrazione, in una versione per lo più strumentale, risale allo stesso anno ed è firmata da George Hall and the Hotel Taft Orchestra......
12/22/20223 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo di Johnny Cash - cantautore country, folk, e talking blues - di cui ricordiamo la versione di "White Christmas".

Ed eccoci nuovamente insieme per proseguire il nostro viaggio musicale nel Natale 2022, un Natale che quest'anno ha come colonna sonora le migliori e più famose canzoni statunitensi dedicate a questa ricorrenza, specie in sonorità folk e country. E chi meglio di Johnny Cash può interpretare questo genere? E, infatti, oggi vi vogliamo riproporre un grande classico, ossia "White Christmas", è una canzone famosissima nella quale si sono cimentati in tanti artisti, sia americani che non. In particolare nella versione di Cash era contenuta nell'album intitolato "Johnny Cash Country Christmas", un disco in studio, natalizio, del cantante statunitense pubblicato nel 1991. È curioso però che non fosse la prima traccia, che invece era "Blue Christmas", seguita da "Silent Night" e poi, appunto, "White Christmas". Altra curiosità e caratteristica sta nel fatto che ben quattro tracce non avevano come protagonista vocale Cash, quanto piuttosto la moglie, cioè June Carter Cash, e poi anche la Carter Family; fu anche l'ultimo album pubblicato in collaborazione proprio con la Carter Family, con cui aveva lavorato gomito a gomito fin dagli anni 60. Rimane certamente non solo un grande album, ma un bel ricordo di un cantautore, chitarrista e attore statunitense, interprete di numerose canzoni country, folk ma anche di talking blues. Fu definito "The Men in Black", proprio per la sua preferenza per gli abiti neri, ma anche per il titolo di un suo album e della sua prima autobiografia, oltre che di un brano molto noto. Tradizionalmente iniziava i suoi concerti con una frase molto semplice: "Hello, I'm Johnny Cash"..........
12/20/20224 minutes, 1 second
Episode Artwork

Speciale Natale: parliamo del cantante di genere country Willie Nelson, ricordando la sua interpretazione del brano natalizio The First Noel

Ben ritrovati, eccoci ormai nel pieno del periodo natalizio. Sappiamo, sapete voi che ci seguite da tempo, soprattutto, che in questi giorni dell'anno dedichiamo questo nostro spazio musicale a brani a tema, proprio classici del Natale. Ecco allora che quest'anno abbiamo deciso di dedicare uno spazio particolare a quelle canzoni di genere folk e country, che hanno caratterizzato e ancora caratterizzano i giorni di festa, specie negli Stati Uniti, e che spesso sono così popolari da avere ormai superato da tempo l'oceano, per entrare anche un po' a far parte delle nostre tradizioni, o quantomeno a scandire le giornate, a fare da colonna sonora a molti dei giorni di festa anche in Italia. Un esempio, il primo dal quale vogliamo partire è "The First Noel" di Willie Nelson. Un brano intenso, quanto semplice, scandito dalla chitarra, dal pianoforte, ma certamente non privo del classico suono delle campanelle natalizie, e poi marcato dalla voce potente di Nelson. Lui, cantautore, chitarrista, attore statunitense nato nel lontano 1933 e che dunque vanta una lunga carriera; come attore, ha recitato in oltre 40 film, in alcuni dei quali anche nel ruolo di protagonista, come per esempio in Barbarosa di Fred Schepisi......
12/19/20224 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Abba: parliamo del gruppo svedese che ha fatto la storia della musica negli anni 70 e 80, e della loro hit, e album, "Voulez-Vous" del 1979.

Ed eccoci di nuovo in vostra compagnia, questa volta per andare in Svezia. Ci trasferiamo infatti virtualmente nel paese di cui sono originari gli Abba, uno dei gruppi che hanno fatto la storia della musica, specie negli anni 70 e 80. Il nostro singolo protagonista oggi, dà il titolo a un brano, certo, ma anche a un album, si tratta infatti di "Voulez-Vous". È il 6º album del gruppo svedese degli ABBA, distribuito a livello internazionale a partire dall'aprile del 1979; trascinato dal successo dei due dischi precedenti e dal fenomeno della discomusic, questo album contribuì alla cosiddetta Abba Mania. Dal disco furono estratti ben cinque singoli, tutti entrati nella top ten britannica. Per la 4ª volta consecutiva il disco finì al primo posto della classifica proprio nel Regno Unito, e vi rimase per quattro settimane, vendendo 400.000 copie solamente nella prima di settimana. Il disco è stato poi rimasterizzato a livello digitale ben due volte: nel 1997 e poi nel 2001 per la Universal Records. La seconda traccia è proprio la canzone omonima, la title track. "Voulez-Vous" è naturalmente l'espressione francese che possiamo tradurre in "Vuoi?", quindi il titolo di questa canzone è in realtà una domanda..........
12/17/20224 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

"Don't be cruel". Parliamo della storia di questo brano inciso da Elvis Presley nel 1956 e ricordiamo poi la versione del '75 di Billy Swan.

Ben ritrovati! Oggi siamo davvero contenti di poter riportare le lancette dell'orologio musicale virtuale, di Nonsolosuoni, indietro di 47 anni, al 1975. È, infatti, l'anno in cui è uscito un brano molto noto a cura di Billy Swan, e si tratta di "Don't be cruel", canzone scritta da Otis Blackwell e incisa però nella prima versione da Elvis Presley, nel 1956, nel singolo "Hound Dog / Don't Be Cruel". Va detto che si tratta di un super classico e di una hit, come conferma il fatto che nel 2002 la canzone è stata introdotta nella Grammy Hall of Fame, mentre nel 2004 è stata classificata alla posizione numero 197 della lista delle 500 migliori canzoni di sempre della rivista Rolling Stone. Poi, sempre "Don't be cruel" è alla posizione numero 92 nella classifica delle migliori canzoni di tutti i tempi e al 5º posto tra le migliori canzoni del '56 stilata da Acclaimed Music, a riprova proprio della immortalità del singolo.........
12/16/20224 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

"No me ames". La versione in spagnolo, della hit di Aleandro Baldi e Francesca Alotta, realizzata da Jennifer Lopez e Marc Anthony nel 1999

Ben ritrovati, oggi le sonorità di questo nostro spazio virano decisamente sul latino e su testi ispanici; sì, perché la nostra canzone di oggi è "No me ames" ossia "Non amarmi". "No me ames" è però una cover, ed è esattamente la cover del brano "Non amarmi", rappresenta il secondo singolo estratto dall'album di debutto di Jennifer Lopez, "On the Six" del 1999, in cui la cantante duetta con Marc Anthony. La Lopez e Anthony, tra l'altro, non si limitarono ad essere un duo artistico, ma si sposarono diversi anni dopo l'incisione di questo brano. Il testo in spagnolo è molto fedele all'originale ed è stato scritto da Ignacio Ballesteros. Il singolo ha avuto una diffusione un po' più limitata, riuscendo comunque ad entrare in classifica in alcuni paesi del Sudamerica e del Centro America. Tuttavia, ha anche ricevuto una nomination ai Latin Grammy Awards come miglior performance di un gruppo o duo. Nel 2012 il cantante Al Bano, ha anche incluso questa versione spagnola nel suo CD, "Canta Italia", presentato in Spagna. Ma è giusto ricordare che "Non amarmi" è un brano di Aleandro Baldi, Giancarlo Bigazzi e Marco Falagiani, originariamente eseguito nel 1992 in duetto proprio da Baldi e da Francesca Alotta, vincitore del Festival di Sanremo nella categoria Novità. Nel '99, invece, è stato rilanciato in spagnolo proprio da Jennifer Lopez e Marc Anthony per l'album di debutto proprio della Lopez......
12/15/20224 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Anna Oxa. Parliamo di lei e della sua canzone del 1992 intitolata "Mezzo angolo di cielo": una preghiera laica dalle sonorità pop rock.

Ben ritrovati. Ci sono voci inconfondibili, di quelle che non appena si ascoltano le prime strofe di una canzone, non si può sbagliare nell'indicarne l'interprete, anche quando lui, o lei, come nel nostro caso, è da qualche tempo che non si fa vedere in tv. E infatti, la nostra protagonista oggi è Anna Oxa, della quale invece vogliamo ricordare un brano di 30 anni fa, ossia "Mezzo angolo di cielo". Seconda traccia estratta del disco "Di questa vita", che uscì proprio nel 1992 ed esattamente il 7 aprile. Nell'estate dello stesso anno la cantante aveva poi partecipato al Festivalbar proprio con "Mezzo angolo di cielo", brano trainante dell'album, in cui l'artista affrontava temi religiosi legati a Dio e alla sua indifferenza di fronte ai drammi degli uomini e della vita terrena. L'album tratta, trattava, per lo più argomenti sociali, come nel caso dei singoli "Allora vinco" e "Scene vere". Quanto a "Mezzo angolo di cielo", raggiunse la 6ª posizione nella classifica italiana. È curioso che proprio a questa canzone sia stato dedicato, diversi anni dopo, un articolo celebrativo; è accaduto infatti nel 2019, quando sul quotidiano Avvenire sono uscite queste righe che ci piace rileggere ora.............
12/14/20224 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Whitney Houston: parliamo della canzone "I know him so well" e dell'interpretazione realizzata in duetto con sua mamma - Cissy - nel 1987.

Ben ritrovati. Ci sono momenti nei quali, ascoltando una canzone, ci tornano in mente non solo il contesto in cui l'abbiamo sentita per la prima volta, ma anche gli anni, l'epoca in cui era inserita. Un po' come accade quando sono programmati brani di voci intramontabili, come quella di Whitney Houston, della quale ci siamo occupati in passato e che da qualche tempo non ascoltavamo qui, su Nonsolosuoni. Ecco che allora, oggi, abbiamo deciso di riproporvi un singolo inciso dalla grande artista insieme a Cissy Houston, la madre di Whitney, e precisamente "I know him so well". Si tratta di una canzone uscita nel 1987, dalla quale emerge tutto il talento della Houston, con la sua voce cristallina e nello stesso tempo potentissima. Il brano era inserito nell'album omonimo "Whitney", e si inserisce anche nel pieno del solco della musica R'n'B e Soul. In realtà, va detto, "I know him so well" è un brano musicale scritto da Benny Andersson, Tim Rice, Björn Ulvaeus e inserito nel musical "Chess" dello stesso anno. Registrata per la prima volta dalle cantanti britanniche Elaine Paige e Barbara Dickson, in questa versione è stata pubblicata come singolo con successo. Il brano però è stato appunto reinterpretato poi da Whitney Houston in duetto con la madre Cissy.........
12/13/20223 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Bryan Ferry: parliamo della carriera solista dell'ex lead vocalist dei Roxy Music, e della sua hit del 1987 dal titolo "The Right Stuff".

Ed eccoci di nuovo insieme nel nostro viaggio musicale che, oggi, ci fa tornare al 1987, l'anno in cui uscì un brano intitolato "The Right Stuff", a cantare era Bryan Ferry. Questa, infatti, è una canzone dell'ex vocalist dei Roxy Music. Il brano fu pubblicato come primo singolo del 7º album, uscito proprio 35 anni fa, nonché 25º singolo dell'artista, e fu anche l'unico pezzo a entrare nella Top 40 nel Regno Unito, esattamente arrivando alla 37esima posizione. La canzone fu scritta a quattro mani con Johnny Marr e adattata rispetto all'originale "Many Changes Everything", la B-side strumentale degli Smiths, rispetto al lato-A "Bigmouth Strikes Again". A proposito della collaborazione con Bryan Ferry, Marr, in un'intervista del 1989 disse che all'epoca Ferry non sapeva neppure chi lui fosse, ma stava cercando un autore che collaborasse con lui e qualcuno gli fece il suo nome. Poi gli fecero anche sentire alcune registrazioni degli Smiths, e lui commentò: "questi ragazzi suonano proprio bene". Poi, appunto, venne invitato in studio Marr. In realtà esistono anche versioni differenti su quell'incontro, ma ciò che conta è il risultato: un brano bello e ormai senza tempo, che piace riascoltare anche oggi.......
12/9/20224 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

The Platters: andiamo al 1955 per parlarvi dello storico brano cult dal titolo Only You, interpretato dal vocal group Doo-wop di Los Angeles

Ed eccoci pronti a tornare indietro nel tempo e nelle sonorità musicali, tra una puntata speciale legata all'attualità, e una che invece ci porta agli anni 60. I nostri protagonisti di oggi, infatti, sono i Platters, con un brano senza tempo come "Only you". Come detto, ci proietta negli anni 60, anzi precisamente al 1955, nella sua prima versione. Va detto che il titolo originale era "Only you (and you alone)", spesso semplicemente però chiamato "Only you" e gli autori sono Buck Ram e Ande Rand. La registrazione più celebre è senz'altro quella dei Platters del 1955, appunto, pubblicata nel singolo "Only you / Bark, battle and ball" della Mercury Records. La prima registrazione è però del 1954, proprio da parte dei Platters per la loro precedente etichetta, la Federal Records, che però non la pubblicò. Solo quando la sua seconda edizione, arrangiata da Ernie Freeman e pubblicata dalla Mercury il 3 luglio del 1955, sorprendentemente diventò una hit, allora ecco che la vecchia etichetta la pubblicò. Il brano rimase in cima alla classifica americana R'n'B per sette settimane, arrivando anche alla 5ª posizione della pop chart.......
12/8/20225 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Jimi Hendrix: 80 anni fa, nasceva il musicista che inventò un nuovo modo di suonare la chitarra elettrica, rivoluzionando la storia del rock

Ben ritrovati. Oggi spazio a un altro dei cosiddetti "mostri sacri della musica", uno di quei musicisti che hanno segnato la storia e che in questo periodo, in quest'anno, avrebbe compiuto 80 anni. Stiamo parlando di Jimi Hendrix. Il 27 novembre del 1942, infatti, nasceva a Seattle, l'uomo che avrebbe rivoluzionato l'uso della chitarra elettrica, di fatto segnando un percorso nel quale si sono inseriti tutti i più grandi chitarristi rock dagli anni 60 in poi. Morto a soli 27 anni, il 18 settembre del 1970, Hendrix è entrato nella leggenda, in particolare grazie alle sue esibizioni al Festival di Monterey del 1967 e poi al Festival di Woodstock del 1969. In quest'ultima occasione, lo ricordiamo, ha realizzato una reinterpretazione dell'inno americano "The Star-Spangled Banner", passata alla storia. E' dunque uno di quegli artisti che è stato segnato dalla cosiddetta maledizione dei 27, cioè i 27 anni di età che aveva quando è morto, esattamente come Janis Joplin e anche Jim Morrison, o ancora, in tempi più recenti, Amy Winehouse. Pochi artisti, dunque, hanno lasciato come Jimi Hendrix un segno così profondo e tangibile nella storia del rock, perché in soli quattro anni e in soli tre album, ecco che ha letteralmente inventato un nuovo modo di suonare la chitarra. Un modo che però, pur con qualche variazione sul tema, poi è stata la base di tutto ciò che è venuto dopo di lui..........
12/7/20223 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Miguel Bosé: è uscito un film biopic in 6 episodi, ognuno incentrato su una diversa canzone, che racconta i momenti cruciali della sua vita.

"Se avere successo significa avere un Paese che canta a squarciagola la tua canzone, senza dubbio io lo avevo raggiunto". Era l'estate del 1982, l'Italia, insomma, per capirci, di Bearzot, che vinceva i mondiali di calcio, e i "Bravi Ragazzi" di Miguel Bosè, era diventato inaspettatamente l'inno dei giovani. E infatti vinse anche il Festivalbar. Miguel Bosè aveva 26 anni, era bello, giovane, talentuoso, ricco, era anche all'apice del successo, in quegli incredibili anni 80. Ora e oggi, parlare di lui in un periodo nel quale proprio la Coppa del Mondo di calcio in Qatar è stata protagonista indiscussa delle cronache calcistiche e non solo, fa un certo effetto perché significa tornare indietro di 40 anni. Tanti, infatti, ne sono passati da quel brano e, ancora di più, da un altro di Miguel Bosè che oggi ospitiamo, cioè "Ti amerò", che è del 1980. Oggi, d'altro canto, parlare di Bosè è ancora attuale, dal momento che solo qualche settimana fa è uscito un biopic, un film sulla vita di questo artista.........
12/6/20224 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Sanremo 2023: Amadeus ha svelato i nomi dei 22 big in gara, tra loro c'è anche Giorgia, che ci offre lo spunto di ricordare "Tu mi porti su"

Il conto alla rovescia in vista della prossima edizione del Festival di Sanremo è entrato nel vivo, i primi indizi erano già comparsi, ma soltanto domenica mattina è arrivato l'elenco dei concorrenti, la lista ufficiale con il conduttore e direttore artistico Amadeus che ha svelato i nomi dei 22 big in gara, ai quali il 16 dicembre si aggiungono altri 6 artisti provenienti da Sanremo Giovani, per un totale di 28 cantanti. La 73esima edizione andrà in onda dal palco del Teatro Ariston dal 7 all'11 febbraio, il conduttore, alla sua 4ª presenza consecutiva al Festival, sarà affiancato nella prima e nell'ultima serata da Chiara Ferragni, mentre per tutti e cinque gli appuntamenti al suo fianco ci sarà ancora Gianni Morandi. Il cantante, terzo classificato lo scorso anno, ha postato sui social una foto del trio il giorno prima dell'annuncio del cast. Amadeus invece, appunto, ha elencato i 22 big della musica che faranno parte proprio della lista dei concorrenti di Sanremo 2023, e a questi si aggiungono appunto le nuove proposte. "Sono i miei super ospiti", Amadeus ha ribadito così l'importanza delle sue scelte per il cast 2023, "È stata una scelta difficile, ma sono felicissimo di questi 22 cantanti", ha aggiunto.
12/5/20224 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Michael Jackson: il 30 novembre del 1982 usciva Thriller, l'album più venduto nella storia della musica. Poi, parliamo di "In the closet".

Ben ritrovati, oggi apriamo questa nostra puntata con un ricordo, il ricordo di un evento importante che in qualche modo si è celebrato di recente. 40 anni fa, infatti, ed esattamente il 30 novembre del 1982, usciva negli Stati Uniti e nel Regno Unito l'album "Thriller", l'omonimo singolo venne pubblicato un anno più tardi e il videoclip con la celebre coreografia ballata dal cantante e dagli zombi è diventato poi uno dei più famosi nella storia della musica. Naturalmente lui è Michael Jackson, e in quattro decenni il mondo dello spettacolo ha più volte omaggiato sia il brano che i suoi passi di danza........Ben ritrovati, oggi apriamo questa nostra puntata con un ricordo, il ricordo di un evento importante che in qualche modo si è celebrato di recente. 40 anni fa, infatti, ed esattamente il 30 novembre del 1982, usciva negli Stati Uniti e nel Regno Unito l'album "Thriller", l'omonimo singolo venne pubblicato un anno più tardi e il videoclip con la celebre coreografia ballata dal cantante e dagli zombi è diventato poi uno dei più famosi nella storia della musica. Naturalmente lui è Michael Jackson, e in quattro decenni il mondo dello spettacolo ha più volte omaggiato sia il brano che i suoi passi di danza........
12/2/20224 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Dolly Parton: parliamo della cantautrice, musicista e attrice statunitense. Da decenni, stella indiscussa della musica country.

1977. Questo è l'anno in cui andremo oggi, insieme, e insieme alla voce di Dolly Parton, la cantautrice, musicista, attrice statunitense, celebre soprattutto per il suo contributo al genere country; è infatti una delle voci più note e amate, una delle interpreti più apprezzate del genere negli Stati Uniti, ma non solo. Dolly Rebecca Parton, nata nel 1946, in oltre quattro decenni di carriera discografica, si è guadagnata l'appellativo di regina della musica country, grazie ai 25 singoli che sono arrivati in vetta alle classifiche americane e 41 album che invece sono entrati nella top ten. Insieme a Reba McEntire è l'unica artista country ad avere raggiunto la prima posizione nelle classifiche dei singoli, almeno una volta per quattro decenni consecutivi, ma non solo, perché ha avuto successo anche nel genere pop, soprattutto a cavallo fra gli anni 80 e 90. Fra i suoi brani musicali più celebri si possono citare "I will always love you" - di cui Whitney Houston ha poi realizzato una reinterpretazione che è stata fra i maggiori singoli di successo nella storia della musica pop -, ma anche "Jolene", "9 to 5", "Here you come again" e "Coat of many colors"...........
12/1/20223 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Andiamo al 1979 per ricordare la hit "Soli" di Adriano Celentano. Un'occasione, per parlare anche di Toto Cutugno.

Siamo pronti a riprendere il nostro viaggio nel mondo musicale? Perché non farlo allora con un artista italiano, uno di quelli per i quali questa puntata forse non servirebbe, nel senso che non servono presentazioni oppure occorrerebbe uno spazio decisamente maggiore. Oggi, infatti, ospitiamo Adriano Celentano con una delle canzoni note e amate sì, ma forse di recente un po' più dimenticate. Stiamo parlando di "Soli", che dà anche il titolo a un album del 1979. Ne era appunto la title track ed era stata scritta come canzone da Miki Del Prete, Cristiano Minellono e Toto Cutugno; una delle canzoni più amate, comunque, del repertorio di Celentano. Ma parliamo di questo brano a partire proprio da uno degli autori che abbiamo citato, ossia Toto Cutugno............
11/30/20224 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Björk: la cantante islandese ha pubblicato un nuovo album. Ripercorriamo la sua carriera a partire dalla prima hit, Human Behaviour del 1993

Ed eccoci nuovamente insieme, oggi il nostro spazio è dedicato a un'artista che ha alle spalle una lunga carriera fatta di sonorità particolari, commistioni, molto coraggio e una voce anche ben riconoscibile. Il suo nome è Björk e certamente la ricorderete, almeno per i brani come "Human Behaviour", che ottenne grande successo nel 1993, quindi quasi 30 anni fa. Ora la cantante islandese è pronta a tornare e, infatti, è uscito proprio il 30 settembre il suo nuovo album, il 10º, che si intitola "Fossora". Nata a Reykjavík il 21 novembre del '65, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica ad appena 11 anni, con la pubblicazione di un album pop intitolato con il suo nome d'arte, che è stato anche un caso discografico in patria. Dall'86 al '91 è stata la voce del gruppo The Sugarcubes, con cui si è imposta all'attenzione del grande pubblico internazionale. Una volta scioltasi la band, nel '92, ecco iniziare la carriera da solista. La collaborazione con il produttore Nellee Hooper ha portato proprio al singolo citato in precedenza, "Human Behaviour"; come detto, fu subito molto popolare anche grazie al video diretto da Michel Gondry. L'album "Debut" venne pubblicato nel giugno del '93 ed è quello che contiene questo singolo; conquistò all'epoca non solo il pubblico ma anche la critica, con i suoi ritmi pop dance, sonorità che spaziano dall'elettronica al trip pop, e diverse hit che regalarono al disco il titolo di album dell'anno secondo NME.........
11/29/20224 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

È deceduta Irene Cara. Negli anni 80 fu interprete di hit senza tempo, come Fame, dalla serie Saranno Famosi, e Flashdance...What A Feeling.

Ed eccoci nuovamente insieme, oggi per una puntata speciale che dedichiamo a una grande artista, che era già stata protagonista dei nostri spazi ma oggi torna ad esserlo a causa della sua recente scomparsa. Stiamo parlando di Irene Cara, che come sappiamo è venuta a mancare a 63 anni. Noi, vogliamo ricordarla qui e iniziamo con le parole della sua addetta stampa, Judith Moose, che sui social pochi giorni fa ha scritto: "Questa è la parte peggiore dell'essere addetta stampa". Irene Cara, dunque è deceduta il 25 novembre a 63 anni nella sua casa in Florida, per motivi che non sono stati resi noti. La notizia ha colto impreparato il mondo dello spettacolo e ovviamente anche i fan dell'attrice e cantante americana, che è diventata leggenda con brani come "Fame" e "Flashdance... What the Feeling"........
11/28/20224 minutes
Episode Artwork

Tina Charles: parliamo della cantante inglese che, nella seconda metà degli anni 70, è stata interprete di storiche hit della disco music.

Ben ritrovati, siamo pronti ad un nuovo piccolo viaggio nel mondo della musica, che oggi ha le sonorità degli anni 70 e della discomusic. La nostra protagonista, infatti, si chiama Tina Charles, o almeno questo è il suo nome d'arte perché all'anagrafe è Tina Fancourt Hoskins. Londinese, è nata nella capitale del Regno Unito nel 1954, poi si è affermata, appunto, dopo una gavetta iniziata come seconda voce e come turnista. La cantante è arrivata al successo nel 1975 con il singolo "I Love to Love (But My Baby Loves to Dance)", che ha raggiunto la prima posizione nella classifica britannica, rimanendovi quindi per tre settimane.........
11/25/20223 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Eric Clapton: parliamo del cantautore e chitarrista inglese, e della sua grandezza artistica, espressa, nella toccante "My father’s eyes"

Ben ritrovati, oggi, insieme, per un singolo di un grande artista, chitarrista ma anche cantante, autore inglese, che ha attraversato decenni sempre rimanendo un nome importante per la storia della musica, nonostante i suoi alti e bassi; dai tempi dei Cream fino ad oggi. E dunque avete capito di chi stiamo parlando: Eric Clapton, autore e interprete di un brano eccezionale e toccante come "My Father's Eyes". Una canzone che ci porta al 1998, che era contenuta nell'album notissimo e molto popolare "Pilgrim". E' un brano che ha ottenuto, tra l'altro nel 1999, un Grammy Award, e in particolare il premio come migliore interpretazione maschile vocale, a dimostrazione del pregio del singolo. È stata scritta dunque, questa canzone, dallo stesso Eric Clapton e prodotta da lui insieme a Simon Climie..........
11/24/20223 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

David Bowie: parliamo di Space Oddity, uscito nel '69, fu il primo grande successo per il musicista londinese, e tappa fondamentale del rock

1972 - 2022: sono passati 50 anni da quello storico concerto, nel quale, David Bowie, si esibì a New York con una delle sue canzoni più iconiche, poi è diventato anche un cavallo di battaglia, dal titolo intramontabile, come le sonorità del pezzo, ossia "Space Oddity". Beh, lo sappiamo, si tratta di un brano musicale scritto dall'artista inglese e pubblicato come 45 giri l'11 luglio del 1969, uscito a due anni di distanza da "Love you till tuesday". E' il 10º singolo del cantante e anche il primo estratto dall'album omonimo. Oltre ad avere raggiunto i primi posti della classifica inglese, due volte a distanza di sei anni, detiene anche il primato di 45 giri di Bowie più venduto nel Regno Unito, e rimane una delle sue canzoni più note, tanto da essere ormai entrata nella cultura di massa............
11/23/20225 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

The Cranberries: parliamo della band irlandese e della sua leader e frontwoman Dolores O'Riordan, ricordando la hit Free to Decide del 1996

Ed eccoci pronti ad iniziare un nuovo viaggio nel mondo della musica, che oggi ci porta al 1996, quando uscì "Free to decide", il secondo singolo estratto dal terzo album dei Cranberries, "To the Faithful Departed". Ecco che la canzone, in tonalità di Sol maggiore, con un tempo di 118 battiti al minuto, è stato scritto sia per il testo che per la musica da Dolores O'Riordan e prodotto da Bruce Fairbairn. La canzone raggiunse un successo minore, nelle classifiche, nella maggior parte dei paesi europei, ma non in Canada, dove invece ecco che ottenne la posizione numero due della chart. In America poi si piazzò al 22º posto della Billboard Hot 100 e alla numero otto della Modern Rock Tracks Chart.......
11/22/20224 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Spandau Ballet. Parliamo della band britannica dalle raffinate sonorità new romantic, come quelle di "I'll Fly for You", hit del 1984.

Ben ritrovati! Quante volte ripensiamo a qualche anno indietro e ci viene in mente un brano, una voce, una band. È accaduto sicuramente a molti di voi e di noi in genere, ciascuno magari con quella che è stata la formazione preferita e più seguita, ma a volte anche solo con il gruppo che ha segnato un'epoca o alcuni anni, come sicuramente nel caso degli Spandau Ballet e come sicuramente è accaduto anche con "I'll Fly for You". E' la nostra protagonista di oggi ed è anche una canzone pop pubblicata esattamente nel 1984 dagli Spandau, che era parte dell'album "Parade", del quale era il secondo singolo estratto. Autore è Gary Kemp, leader della formazione. Il singolo fu pubblicato su etichetta Chrysalis Records è prodotto da Steve Jolley e Tony Swain e poi è stato inserito anche in diverse raccolte, dal momento che è uno dei brani iconici della band, che si era formata nel 1979, e ha proseguito, seppure con qualche interruzione, fino al 2019 nella propria attività.........
11/21/20223 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Biagio Antonacci: dopo 3 anni di stop causa pandemia, in questo autunno 2022 il cantautore milanese è tornato live sui palchi dei palasport.

"Temevo di avere perso il mio pubblico", così, di recente, Biagio Antonacci, uno dei cantautori e interpreti più amati, ha confessato il suo timore di avere perso proprio il sostegno dell'amatissimo pubblico. Lo ha fatto dopo aver dato il via a un nuovo tour nei palasport, una tournée e una serie di concerti che è arrivata a tre anni da quella con Laura Pausini, e che ha visto tornare quindi l'artista milanese sui palchi live. Fino a dicembre si muoverà dal sud al nord dell'Italia, portando uno spettacolo che vede il palco al centro del palazzetto e il cuore al centro dello show. Quel cuore che Antonacci mette per quasi 3 ore, ma soprattutto che mette da tanti anni in tutto ciò che fa. Tra l'altro, la stessa Pausini è stata ospite, del tutto inattesa, della data al Palazzetto dello Sport di Roma i primi di novembre. "Dopo tanto tempo avevo paura di cosa avrei trovato", ha detto Biagio Antonacci, "e invece siamo stati investiti da un'energia incredibile". Per Antonacci, la presenza di Laura Pausini, in quella prima vera data dopo il debutto di Jesolo, è stato quasi un momento di ideale passaggio di consegne tra il passato e il presente...........
11/18/20223 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Buffalo Tom, la band statunitense di alternative rock che, nel 1992, pubblicò il brano "Taillights Fade".

Ben ritrovati. Oggi è la volta di una band che ci farà compagnia con la sua storia e con la sua musica soprattutto. Ci sono gruppi, infatti, che non diventeranno mai famosi, il loro nome comparirà per qualche attimo tra le pagine della storia del rock, ma non ruberanno mai molto spazio e pochi forse li ricorderanno, anche se con enorme affetto personale. E forse questa è proprio la storia di uno di quei gruppi, i Buffalo Tom, a cui dedichiamo questo spazio oggi. Nascono alla fine degli anni 80, quando tre ragazzi di Boston iscritti all'Università del Massachusetts, iniziano ovviamente a suonare insieme, si tratta di Bill Janovitz alla chitarra e voce, di Chris Colbourn al basso, e di Tom Maginnis alla batteria. Il nome deriva proprio in parte dalla fusione tra i Buffalo Springfield e il nome del batterista. Il genere a cui si ispirano è il rock alternativo dell'epoca, in particolare alla fusione tra melodia e suoni più duri.......
11/17/20224 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

The Cure: il tour della band britannica di Robert Smith, ha toccato anche l'Italia. Rispolveriamo, poi, gli inizi della loro carriera.

Ci sono band importanti a livello internazionale, anche molto seguite in Italia ma che nel nostro Paese o non hanno mai messo piede o molto poco. Ecco che proprio il debutto italiano dei Cure è oggi il nostro protagonista, insieme naturalmente ad una loro canzone tra le più note. L'esordio è avvenuto a fine ottobre, precisamente nella notte di Halloween. Il gruppo di Robert Smith ha dato il via, infatti, al tour italiano a Bologna, proseguendo poi a Firenze, Padova e Milano. "Lullaby", The walk", "Friday I'm in love", "Close to me", "In between days", "Just like Heaven" e l'iconica "Boys don't cry", sono state tutte le canzoni che sono state eseguite in un viaggio di 25 minuti in un passato che è impossibile ovviamente dimenticare............
11/16/20223 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Spice Girls: le 5 amiche e cantanti hanno festeggiato i 50 anni di Geri Halliwell. Una reunion che presto potrebbe arrivare anche sul palco.

I fan non hanno mai smesso di crederci, perché una reunion delle Spice Girls farebbe sognare migliaia di sostenitori, come è accaduto del resto dieci anni fa. Ma in piccola parte proprio i fan della girl band di maggiore successo negli anni 90 e tra le più talentuose in assoluto, hanno almeno sognato, quando Victoria Beckham, ai primi di novembre, ha condiviso su Instagram le foto che ritraggono lei, ma anche Mel C ed Emma Bunton festeggiare, insieme, i 50 anni della loro compagna, Geri Halliwell. L'ex Ginger Spice, ha compiuto gli anni in realtà il 6 agosto, ma la festa si è tenuta nella sua sontuosa casa nell'Oxford Shield, in realtà proprio a novembre, anche se era stata programmata per settembre, ma è stata poi posticipata a causa della morte della regina Elisabetta II. Unica assente invece Mel B. Ma andiamo con ordine, la Posh Spice ha pubblicato alcune foto dei festeggiamenti, tra le quali quelle con un dolce sorriso in compagnia di Mel C ed Emma, in posa, vestite di nero. Nel secondo scatto, invece, Victoria ed Emma sono abbracciate in un momento di affetto. Le quattro hanno mandato un messaggio anche a Melanie Brown, che si trovava in Australia: "Serata stupenda, ci sei mancata" - era scritto appunto come didascalia -, e Mel B ha risposto postando uno scatto vintage nelle storie su Instagram. La mini reunion ha riacceso, quindi, le speranze dei fan delle Spice Girls.......
11/15/20224 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Bob Dylan: il cantautore torna con un nuovo libro, "Filosofia della canzone moderna", in cui racconta con 66 saggi le sue canzoni preferite.

Musicista, interprete, ma anche artista a tutto tondo, pittore e anche scrittore, è Bob Dylan che torna ancora una volta, e questa volta con un terzo libro che in Italia è uscito l'8 novembre e si intitola "Filosofia della canzone moderna". Il Nobel per la letteratura ha analizzato 66 canzoni, in una sorta di poema epico sulla natura della musica popolare e della condizione umana. Questa nostalgia di un modo di fare musica che secondo Bob Dylan, un po' sta scomparendo.........
11/14/20224 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Tiziano Ferro: è uscito "Il mondo è nostro", il suo 10° album. Parliamo di lui e delle sue personali riflessioni sulla vita e la depressione

Ben ritrovati. Eccoci qui a parlare di un artista italiano, anche se spesso vive e ha vissuto all'estero, che ormai è tra i protagonisti della scena musicale da diversi anni e che ora è tornato con un nuovo album. Un'occasione per ricordare anche i successi passati, oltre che per fare qualche riflessione. Tiziano Ferro, infatti, è arrivato al suo 10º album, 13 tracce per 45 minuti, che ha come protagonista un'unica cosa, un unico valore, la sincerità. "Il mondo è nostro", questo il titolo del disco del quarantaduenne Tiziano Ferro, che ormai vanta vent'anni di carriera, 20 milioni di dischi, un marito, cioè Victor Allen, e da poco anche due figli, Margherita e Andres, e il cui nuovo disco è soprattutto un inno alla grande bellezza dell'autenticità. È, infatti, una sorta di diario in musica autoreferenziale. In occasione dell'uscita del nuovo album, ecco Tiziano Ferro che ha aperto il suo cuore parlando ad esempio della depressione: "Della depressione clinica non te ne liberi mai per davvero", "La signora" - come l'ha chiamata - "torna sempre a bussare alla porta, ma impari a gestire il rapporto con lei. Ed è davvero una signora. La depressione per me ha il volto e il corpo di una donna, io la vedevo e ogni tanto la vedo ancora e le parlo: No, mi stai prendendo in giro. Questa non è la verità. Questa sei tu con la tua versione della realtà"..............
11/12/20223 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Laura Pausini, nuovo successo nella sua carriera: il 17 novembre condurrà, a Las Vegas, la cerimonia di premiazione dei Latin Grammy Awards.

Ben ritrovati. Il suo nome, quello dell'artista protagonista oggi, è associato sicuramente alla musica italiana ma anche a quella latina, dati i suoi enormi successi a livello internazionale e la sua popolarità nel mondo ispanico, della musica e dei fan. Ecco che ora arriva un altro traguardo proprio per lei, per Laura Pausini, che è stata chiamata a condurre i Latin Grammy Awards, il 17 novembre alla Michelob Ultra Arena del Mandalay Bay Resort and Casinò di Las Vegas. E così arriva un nuovo successo nella carriera della cantante, che sarà protagonista sul palco a celebrare l'eccellenza della musica latina nel mondo. Dopo 13 nomination e quattro vittorie - proprio ai Latin Grammy Awards - la Latin Recording Academy ha fortemente voluto l'icona della musica italiana nel mondo, che attualmente sta lavorando a un nuovo album, e l'ha voluta nel ruolo di padrona di casa della cerimonia di premiazione, prima artista italiana nella storia in questa veste.....
11/10/20223 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Cat Stevens. Il cantautore britannico, ora conosciuto come Yusuf Islam, ha tenuto un concerto presso il palazzo presidenziale di Ankara.

Ed eccoci al via, alle prime note di un nuovo viaggio, di un nuovo brano, per raccontare in musica un artista, in questo caso ancora contemporaneo, nonostante le primavere e i già numerosissimi successi. Oggi infatti parliamo di Cat Stevens, di cui ci piace poi rispolverare una canzone come "Wild World", "Il mondo selvaggio", che ha ormai oltre 50 anni, esattamente 51. Nel frattempo il musicista britannico non ha perso occasione per continuare a esibirsi, come ha fatto a fine ottobre in Turchia, presso il palazzo presidenziale di Ankara, in un concerto al quale ha partecipato tra il pubblico anche il capo di Stato turco Erdogan, insieme ad altri membri del governo. Alla fine dell'esibizione il presidente turco è salito sul palco ed è stato fotografato proprio insieme a Stevens, che poi ha adottato il nome di Yusuf Islam, dopo la conversione alla religione islamica alla fine degli anni 70. Prima di Ankara, il cantante britannico aveva suonato il 19 ottobre ad Istanbul, nel suo primo concerto in cinque anni. Durante un'intervista con l'agenzia Anadolu, Cat Stevens ha affermato che i proventi dei suoi concerti in Turchia saranno tutti donati al progetto Peace Train, un'iniziativa della Yusuf Islam Foundation. "Provo a nutrire gli affamati attraverso questa iniziativa, che si basa sul detto del profeta Maometto: 'sfama la gente e diffondi la pace'. Come si può avere la pace, però, se si è affamati?" Chiede appunto il cantante nell'intervista................
11/9/20223 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Coldplay: al live di Buenos Aires in scaletta anche Baraye, l'inno di protesta dei giovani iraniani contro le violenze e l'obbligo del velo.

Ben ritrovati, questa volta per proseguire in qualche modo nel solco di quanto vi abbiamo raccontato ieri, ossia dell'intervento di Al Bano su un tema di attualità come il conflitto in Ucraina. Ebbene, ci sono altri artisti, lo sappiamo, che di recente si sono impegnati per cause internazionali, come a volte è accaduto anche in passato ad altri. E tra loro ci sono i Coldplay. La band britannica lo ha fatto per un motivo diverso, infatti, sul palco di Buenos Aires il 29 ottobre ha inserito in scaletta anche "Baraye", canzone vietata nella Repubblica islamica in Iran, e, i giovani del Paese, hanno condiviso il video proibito, però, sui social. I Coldplay, infatti, hanno suonato questo, che è un inno di protesta dei giovani iraniani, cioè la colonna sonora delle rivolte che infiammano la Repubblica islamica dalla morte di Masha Amini, la giovane donna che era stata arrestata per aver indossato, male, il velo. È successo durante il concerto di Buenos Aires in Argentina, trasmesso in streaming nei cinema di 81 nazioni, ma non in Iran; almeno ufficialmente, perché il video del concerto è stato trasmesso sui social media dai giovani iraniani che sono stati poi in grado di aggirare le restrizioni imposte dalle autorità. "In Iran, i giovani, donne e uomini, stanno combattendo per la loro libertà, per il loro diritto di essere se stessi", ha detto il cantante dei Coldplay, Chris Martin, al concerto, invitando a "mandare il nostro amore agli iraniani". All'esibizione, che ha dato il via al tour mondiale della band britannica, è stata invitata anche l'attrice iraniana, esiliata, Golshifteh Farahani, che ha cantato in farsi il brano che poi è diventato un inno...............
11/8/20223 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Al Bano, famoso anche in Russia, ha scritto una lettera a Putin, nella quale esorta il presidente russo ad interrompere la guerra in Ucraina

Ed eccoci di nuovo insieme. Che piacere tornare a parlare di musica, ma anche un po' di attualità, soprattutto quando sono gli artisti a offrircene la possibilità, come in questo caso, con due episodi. Il primo, lo raccontiamo oggi e riguarda un artista italiano, cioè Al Bano. Proprio lui ha preso carta e penna, e invece di scrivere però una canzone, ha scritto una lettera rivolgendosi a Vladimir Putin, il presidente russo. Paese, la Russia, nel quale Al Bano si è esibito più volte in passato. Ebbene, ecco che cosa ha scritto: "Caro Putin, so che sei molto impegnato in azioni che seminano solo drammi e distruzione, e mi sembra anche di capire che non ci sia da parte tua alcuna intenzione di mettere un punto a questo grande atto di follia...", ha scritto proprio Al Bano rivolgendosi al presidente russo. "...ma io qualche cosa sento il dovere di dirtela...", ha detto ancora Al Bano, ha scritto in questa lettera a proposito, naturalmente, della guerra in Ucraina iniziata lo scorso febbraio.............
11/7/20223 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

"Buon compleanno Rino Gaetano": il 29 ottobre si è tenuto, a Roma, il concerto in ricordo del cantautore, con la sua tribute band ufficiale.

Ben ritrovati. Certi compleanni vanno festeggiati, comunque, anche senza che ci sia presente il diretto interessato. È un po' quel che viene da pensare e quel che è accaduto di recente, il 29 ottobre, quando si è tenuto un concerto speciale in ricordo e onore di Rino Gaetano che avrebbe compiuto gli anni, ben 72, proprio il 29 ottobre. Ecco allora che a celebrarne il suo talento, ritenuto da molti geniale, è stato organizzato il concerto "Buon compleanno Rino Gaetano" della Rino Gaetano Band. Il tributo ufficiale, insomma, che ormai da anni contribuisce a tenere viva la memoria del cantautore scomparso nel 1981 a trent'anni. Per la prima volta in concerto, a Largo Venue a Roma, alle 21:30, la Rino Gaetano Band ha eseguito insieme ad amici e ospiti parte del repertorio dell'artista, immergendosi insieme al pubblico, nell'atmosfera e nel sound tipici degli anni 70, e che tutt'oggi continuano a ispirare le generazioni. I musicisti della band che si sono esibiti sono stati: Alessandro Gaetano, Paolo Petrini, Marco Rovinelli, Alberto Lombardi, Michele Amadori e Fabio Fraschini. Un'unica grande famiglia che si è impegnata per restituire un po' di quel Rino Gaetano che molti fan avrebbero desiderato vedere sul palco. Durante la serata realizzata proprio da Anna e Alessandro Gaetano, rispettivamente sorella e nipote del cantautore.........
11/4/20223 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Claudio Baglioni, attualmente in tour nei teatri, ad ottobre ha ricevuto il Premio Tenco, all'annuale Rassegna della Canzone d'autore.

Ed eccoci nuovamente insieme, oggi per ospitare un grande artista italiano che non ha bisogno di presentazioni, perché lo abbiamo già raccontato e ascoltato insieme più volte, ma che rimane un protagonista; lo è oggi più che mai, dopo l'uscita e l'inizio del nuovo tour, e perché ha ricevuto di recente il Premio Tenco. Si tratta di Claudio Baglioni e a proposito del riconoscimento ecco che non sono mancate le polemiche. Come da tradizione, infatti, anche quest'anno non sono mancate le critiche intorno all'attuale edizione della Rassegna della Canzone d'autore, nota ai più proprio come Premio Tenco, giunta al 45º anno.........
11/3/20224 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Francesco Baccini accusato di sessismo - durante un'esibizione - per il brano "Le donne di Modena". La risposta via social alla polemica.

Ed eccoci nuovamente insieme a parlare di musica, e anche a citare i ritorni sulle scene a causa di nuove uscite discografiche o talvolta di polemiche, come accade nel caso di cui vi raccontiamo oggi e che forse qualcuno avrà sentito; vede coinvolto un cantautore italiano che ha avuto particolare notorietà negli anni 90. Stiamo parlando di Francesco Baccini, travolto da una bufera con l'accusa di maschilismo, sessismo, a causa di una sua canzone piuttosto datata ma molto popolare, ossia "Le donne di Modena". Francesco Baccini, infatti, è stato accusato proprio di sessismo, ma ha reagito in modo molto fermo dicendo: "è ora di finirla...". Ricapitoliamo allora per chi avesse perso l'episodio, il cantautore genovese era stato contestato durante un'ospitata a un premio letterario, ma si è appunto difeso. Va detto che quando Baccini ha scritto "Le donne di Modena", suo grande successo degli anni 90, tutto avrebbe pensato tranne che di essere messo in croce con un'accusa come quella recente..............
11/2/20223 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Bono Vox. Nell'autobiografia racconta che le sue prese di posizione, in favore della pace e dei diritti civili, lo resero vittima di minacce

Ci sono canzoni memorabili, a volte anche solo - ma non è mai un "solo" - perché orecchiabili, altre invece perché i contenuti e i temi trattati sono irritanti per qualcuno, per qualche parte della società. A volte, invece, sono gli artisti a far parlare di sé proprio per il loro impegno sociale o in qualche caso politico: tra loro ce n'è uno di cui abbiamo avuto modo di parlare in passato, ma del quale non ci stanchiamo di ricordare brani e impegno, e si tratta di Bono Vox, leader degli U2. Ebbene, le sue aperte prese di posizione a favore della pace e non soltanto, hanno portato nel corso degli anni il cantante degli U2, ma anche i membri della sua famiglia, moglie e figli compresi, a trovarsi nella poco piacevole situazione di ricevere minacce di morte da più parti, per esempio dall'IRA o anche dall'estrema destra americana o dalla malavita della capitale irlandese, Dublino. Di queste minacce il sessantaduenne Paul Hewson, questo il reale nome del musicista irlandese, ha parlato nell'autobiografia "Surrender: 40 Songs, One Story", che è stata data alle stampe il 1º novembre...............
11/1/20224 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Jerry Lee Lewis:il cantautore e pianista statunitense, uno dei padri fondatori del Rock n'Roll, si è spento il 28 ottobre all'età di 87 anni

Ben ritrovati. Eccoci di nuovo insieme, oggi per parlare di un grande artista, pianista e non solo, che è stato suo malgrado di recente protagonista di uno scivolone giornalistico e poi della cronaca. Jerry Lee Lewis, sì, proprio di lui parliamo, è morto, ma solo dopo che la notizia della sua scomparsa era stata prima annunciata per errore, poi smentita, poi di nuovo annunciata e questa volta davvero. Il primo a pubblicare la notizia e poi costretto a smentire, era stato il magazine on line TMZ - testata seguitissima negli Stati Uniti e vero faro per le notizie che arrivano dal mondo dello spettacolo -, aveva infatti scritto della morte della leggenda del rock a 87 anni, salvo poi correggersi con tanto di scuse. Ma appena poche ore dopo, un giorno solo, ecco la notizia di nuovo della morte, questa volta vera. Il primo articolo, però, era rimasto sul sito, rimbalzando nel frattempo ovunque, nel mondo del web e non solo per circa mezz'ora, prima che la stessa TMZ rettificasse, con tanto di scuse: "Jerry Lee Lewis non è morto" - era stato scritto - "ci hanno detto che è vivo ed è a Memphis", si leggeva proprio sul popolare sito di gossip. "Qualcuno che si era detto rappresentante di Lewis ci aveva detto che era morto, ma non è così. TMZ si rammarica dell'errore". Naturalmente l'errore, perché tale era stato all'inizio, aveva creato sconcerto nel mondo della musica e dei fan di Jerry Lee Lewis, considerato come uno dei più grandi artisti del XX secolo, e dalla critica tra i più grandi esperti del rock n'roll, di cui è ritenuto anche uno dei padri fondatori...............
10/31/20224 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

Gli AC/DC pubblicano un libro, per l'esattezza un coloratissimo abbecedario "rock", con riferimenti alla band per ogni lettera dell'alfabeto

Si può insegnare la musica, l'amore per la musica, anche ai più piccoli, attraverso le lettere dell'alfabeto? A quanto pare sì, e ne sono convinti soprattutto dei rockettari, permetteteci il termine, come gli AC/DC. Sono loro, infatti, che pur essendo attivi nel mondo musicale da ormai mezzo secolo e nonostante il tempo che passa, non smettono di avere appeal anche sui più giovani. E sono loro, infatti, che hanno deciso di pubblicare un abbecedario per i più piccoli. Loro, Angus Young e compagni, che hanno dato alle stampe "AC/DC AB/CD High Voltage Alphabet", che ha all'interno curiosità anche per i fan un po' più attempati. Il libro che esce nella patria del gruppo, e cioè l'Australia, l'11 novembre, è coloratissimo e pieno di riferimenti alla band. Un prodotto semplice, in grado di arrivare dritto al punto, al pari di alcuni brani immortali come "Back in Black". Sul sito della casa editrice Love Parade il volume è presentato così: "Ispirato alla più grande rock and roll band della storia, arriva il libro dell'alfabeto più rock di sempre, unitevi con Angus, Malcom, Brian e a tutti i ragazzi con una classica passeggiata attraverso l'alfabeto. Ogni pagina è ricca di colori, umorismo e storia della band mentre si percorre la Highway to Spell......."
10/28/20223 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Rock and Roll Hall of Fame 2022: gli artisti che vi entreranno a far parte, durante la cerimonia di investitura del 5 novembre a Los Angeles

Rock and Roll Hall of Fame: in questa puntata i nomi degli artisti che nel 2022 vi entreranno a far parte, durante la cerimonia di investitura del 5 novembre a Los Angeles. Tra i cantanti, band e produttori scelti quest’anno, anche gli Eurythmics, il duo synth pop degli anni 80 formato da Annie Lennox e Dave Stewart.Ecco la lista dei nomi che entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame 2022:EminemDolly PartonPat BenatarDuran DuranEurythmicsLionel RichieCarly SimonHarry BelafonteElizabeth CottenJimmy Jam & Terry LewisJudas PriestAllen GrubmanJimmy IovineSilvia Robinson
10/27/20225 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Bruce Springsteen rende omaggio alla musica black e soul con un album di cover, in cui interpreta anche "Nightshift" dei Commodores del 1985

Ben ritrovati, quest'oggi insieme, per ripercorrere un pezzo di strada musicale, di storia, che dal passato ci porta dritti al presente, o meglio dal presente e da un'iniziativa del grande Bruce Springsteen, ci porterà indietro di qualche anno. Il boss, infatti, sta per dare alle stampe un nuovo lavoro e in questa occasione ha voluto rendere omaggio alla musica black e soul. Ecco dunque che in un video d'atmosfera canta "Nightshift", cover della hit dei Commodores. È il secondo estratto dal 21º album di Springsteen che si intitola "Only the Strong Survive"; il disco uscirà l'11 novembre. Quanto alla canzone, invece, forse qualcuno la ricorderà, è un singolo del gruppo musicale statunitense appunto dei Commodores, pubblicato tra il 1984 e il 1985 come primo estratto dall'undicesimo album dal titolo omonimo. Autori della canzone "Nightshift" sono Franne Golde, Dennis Lambert e Walter Orange..........
10/26/20223 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Prince. I ritratti del cantante realizzati da Wharol, al centro di un caso legale perché tratti da uno scatto della fotografa Lynn Goldsmith

Ben ritrovati. Quante volte ci siamo trovati proprio a parlare, raccontare, ascoltare musica di Prince, un artista di cui in molti ancora sentono il vuoto. Ebbene, di recente il suo nome è tornato a circolare, se non altro per una vicenda che riguarda non la musica e il suo repertorio, ma ritratti. Insomma, una questione di giustizia, di diritti d'autore; esattamente si parla di foto e di un'opera d'arte di un grande maestro come Andy Warhol. Cosa c'entrano i due campi? Ebbene, la Corte Suprema statunitense è alle prese con un caso giudiziario decisamente insolito, ma anche molto pop. Al centro della controversia c'è la serie di 16 ritratti serigrafati del leggendario cantante, di Prince, appunto, realizzata nel 1984 dal re della pop art, Andy Warhol. A distanza di 38 anni è stata la fotografa Lynn Goldsmith, autrice dello scatto a Prince che risaliva al 1981, a chiedere il pagamento dei diritti d'autore alla Fondazione Warhol, invocando la violazione del copyright.............
10/25/20224 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Freddie Mercury: è uscito il suo nuovo singolo con i Queen, un brano ritrovato tra le sessioni di registrazione dell'LP The Miracle del 1988

Roger Taylor lo ha descritto come "un piccolo gioiello di Freddie". "Bellissimo e commovente", invece per Brian May. Di cosa stiamo parlando? Del nuovo singolo dei Queen, o meglio, di Freddie Mercury, in uscita il 13 ottobre. Si intitola "Face it alone" e ha preceduto la pubblicazione di una ristampa del 13º album della band, "The Miracle", il penultimo con Freddie Mercury. Si sente la voce calda ma soprattutto struggente, vibrante dell'artista scomparso ormai da così tanti anni. La notizia della pubblicazione era attesa dai fan da tempo: l'esistenza del brano, infatti, era stata rivelata per la prima volta da May e da Taylor in un'intervista radiofonica alla BBC, durante la loro apparizione al concerto del Royal Jubilee di quest'anno, in cui si sono esibiti in apertura con il loro cantante abituale, cioè Adam Lambert; con Roger Taylor che appunto parlava di piccolo gioiello di Freddie, che ci eravamo un po' dimenticati di avere. "Face it alone" è stato originariamente registrato durante le storiche sessioni del 1988 della band, proprio per quel disco, "The Miracle"...........
10/24/20223 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Maurizio Vandelli. L'ex Equipe 84, pubblica il libro "Emozioni garantite", con cui ripercorre la sua vita e gli anni del beat italiano.

Ci sono artisti con i quali le emozioni sono garantite. Molti sono stranieri e altrettanti sono italiani e tra loro ci sono anche coloro che hanno deciso di cimentarsi non solo con la musica, ma anche con altre arti, e chi, in particolare con la scrittura e il racconto, per lo più autobiografico. Ecco che ha unire tutte queste caratteristiche è Maurizio Vandelli, ex Equipe 84, un'icona della musica italiana. Proprio Vandelli ripercorre gli anni della sua vita, la sua, che potremmo definire ruggente. E in particolare gli anni del beat italiano, dei quali con il suo gruppo è stato il rappresentante più leggendario. E lo fa con il libro "Emozioni garantite", che è stato scritto con Massimo Cotto ed è corredato naturalmente da musica, sotto forma di due cd, uno con l'interpretazione delle canzoni più famose e indimenticabili di Lucio Battisti, l'altro con le relative basi musicali, per l'interpretazione delle canzoni più famose e indimenticabili, appunto, di quegli anni: "Gli anni della felicità, del tempo trascorso e mai passato"...............
10/21/20224 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Parliamo del nuovo record dei Maneskin e poi di Ligabue, dopo il successo dei concerti all'Arena, e ricordando "Piccola stella senza cielo".

E' un momento fortunato e ricco di soddisfazione per molti artisti italiani, infatti, se i Maneskin con il nuovo singolo pubblicato il 7 ottobre, hanno ottenuto il record di "nuova canzone più ascoltata al mondo" - tanto che dopo la pubblicazione è subito entrata alla posizione numero 53 della classifica "Top Songs Global" di Spotify -, ecco che anche Luciano Ligabue è reduce da un altro grande successo, ossia i 7 concerti all'Arena di Verona i primi di ottobre. Infatti, il Liga, dopo il 34° concerto della sua carriera all'Arena, ha ringraziato i fan con un video sui social, ricco di emozione, di cui vi parliamo in questa puntata. Puntata nella quale vi parliamo, poi, anche di una storica hit del rocker emiliano, un brano pubblicato per la prima volta 32 anni fa e che si intitola "Piccola stella senza cielo".
10/20/20224 minutes
Episode Artwork

Franco Gatti, lo storico componente dei Ricchi e Poveri, si è spento il 18 ottobre all'età di 80 anni. A lui, dedichiamo questa puntata.

Ci sono notizie che non vorremmo mai dare, che lasciano l'amaro in bocca, che è poi l'amarezza di perdere qualche personaggio del mondo della musica, come in questo caso, che in Italia era molto noto. Stiamo parlando di Franco Gatti, che si è spento all'età di 80 anni, lui noto come "il baffo" del trio Ricchi e Poveri.............
10/19/20225 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

I Negramaro, dopo il Covid, in questo autunno sono finalmente tornati sul palco, con un tour nei teatri, passato il 7 ottobre da Sanremo.

I Negramaro tornano, tornano a Sanremo. No, non siamo impazziti, né vorremmo fare anticipazioni con così tanto preavviso. Stiamo parlando della band italiana, è vero, e della sua esibizione dalla Città dei Fiori, che è altrettanto vero. Ma in questo caso i Negramaro tornano sul palco dopo il Covid, con un tour promozionale dedicato al loro ultimo lavoro discografico e due anni di stop, quasi tre, anche per la band salentina a causa proprio della pandemia. Ecco che lo fanno proprio da Sanremo. Dunque sono pronti a tornare ad animare i teatri con la loro musica. La band, capeggiata da Giuliano Sangiorgi, è una delle più amate degli ultimi anni ed è riuscita a mantenere alta l'attenzione su di sé anche nel complicato momento, appunto, del Covid. I Negramaro sono sulle scene da ormai vent'anni circa, il tempo durante il quale sono riusciti a ritagliarsi un posto di prestigio tra gli attori principali della musica italiana, grazie sicuramente al loro sound molto ricercato ma anche alla voce inconfondibile del frontman......
10/18/20223 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Luca Carboni. Per festeggiare i suoi 60 anni - compiuti il 12 ottobre -, ecco il nostro viaggio nel tempo, parlando delle sue hit più famose

Ben ritrovati. Oggi vogliamo dedicare questo spazio al compleanno recente di un artista italiano, in particolare, vorremmo fare i nostri auguri per i 60 anni a Luca Carboni, dal momento che il cantautore bolognese ha spento le candeline il 12 ottobre. Dal debutto negli anni 80, ha pubblicato decine di brani entrati nella storia della musica italiana, da "Silvia lo sai" del 1987 a "La canzone dell'estate" del 2020, che ricordiamo in questa carrellata. Partiamo proprio da "Silvia lo sai", che è una delle canzoni più note e popolari dell'artista, è stata estratta dall'album "Luca Carboni"...........
10/17/20225 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Cher: parliamo della cantante statunitense e del brano "Save up all your tears", che lei, nel 1991, trasformò in una hit.

Ed eccoci di nuovo qui insieme, oggi per riaprire il libro della storia musicale alla pagina dedicata a una grande artista ancora in attività. Oggi ricordiamo, infatti, Cher, e lo facciamo con un brano che ci porta al 1988. Si intitola "Save up all your tears" ed è una canzone scritta da Desmond Child e da Diane Warren, pubblicato originariamente dalla cantante britannica Bonnie Tyler nel 1988, come singolo estratto dall'album "Hide Your Heart". In realtà quindi esistono più versioni del singolo, ma oltre a quella appena citata c'è quella dell'anno successivo, firmata dalla cantante statunitense Robin Beck, che pubblicò una sua interpretazione come singolo estratto dall'album "Trouble or Nothin'". Poi ecco la versione di Cher, uscita nel 1991 come estratto dal suo disco "Love Hurts"........
10/14/20224 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

I Depeche Mode hanno annunciato l'uscita del nuovo album, "Memento Mori", in programma per la primavera del 2023 e al quale seguirà il tour.

Ben ritrovati. Oggi diamo spazio a una band, un gruppo, che ha scaldato i cuori e le atmosfere soprattutto negli anni 80 e 90, ma che ora torna e lo fa in grande stile. Il loro nome è Depeche Mode e sono quelli di "Enjoy the Silence", per intenderci, anche se forse non sarebbe stato necessario ricordare questo loro brano iconico. Ecco però che ora tornano con un nuovo album che si intitola "Memento mori", che traduciamo, insomma, dal latino, semplicemente con un "ricorda che devi morire". Ad annunciare l'uscita sono stati proprio loro, Dave Gahan e Martin Gore, in conferenza stampa a Berlino, in Germania. Il 15º disco della band, che Rolling Stone ha definito la quintessenza della musica elettronica degli anni 80, uscirà in primavera. Poi, il grande ritorno negli stadi dopo cinque anni, il primo tour senza lo storico tastierista Andrew Fletcher, scomparso lo scorso maggio........
10/13/20223 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Beatles: 60 anni fa - il 5 ottobre 1962 - usciva il loro primo 45 giri, che conteneva la canzone “Love me do”, di cui raccontiamo la nascita

Ben ritrovati. Sono passati 60 anni e non si direbbe affatto. Eppure c'è una canzone che ha segnato la storia e in particolare quella dei Beatles, che ha compiuto proprio 60 anni pochi giorni fa, il 5 ottobre. Era il 1962, infatti, quando uscì "Love me do", l'iconico brano del gruppo di Liverpool che segnò il debutto discografico dei quattro ragazzi inglesi. Fu infatti composto da Paul McCartney e John Lennon e pubblicato nel 1962 sul lato B del 45 giri "P.S. I love you".......
10/12/20224 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Franco Mussida: l'ex chitarrista della PFM ha pubblicato "IL PIANETA DELLA MUSICA e il viaggio di IÒTU", il suo nuovo album in Vinile e CD.

C'è chi lo ricorda bene, chi un po' meno, anche a causa delle poche apparizioni in pubblico e anche perché ha fatto una precisa scelta di campo in ambito musicale, soprattutto discografico; come conferma anche l'ultima decisione in ordine di tempo che riguarda anche l'ultimo lavoro, in ordine di tempo. Di chi stiamo parlando? Di Franco Mussida, ossia dell'ex chitarrista della PFM. Ecco che torniamo oggi a occuparci di lui, non con la sua ex band, come in passato, ma da solista, perché il 7 ottobre è uscito "IL PIANETA DELLA MUSICA e il viaggio di IÒTU", il nuovo disco che rompe il silenzio iniziato dopo una lunga incubazione che risale al 2015. Ora il progetto ha visto la luce, ma solo in formato cd e vinile, con precisa scelta dell'artista milanese che ha deciso di distribuire in digitale soltanto i due singoli di lancio: "L'oro del suono" - uscito il 4 ottobre su tutte le piattaforme di streaming - e "Io noi la musica". Una mossa controcorrente rispetto a ciò a cui l'industria discografica ci ha abituati negli ultimi anni, ma perfettamente coerente con il pensiero di Mussida e il contenuto del disco.........
10/11/20224 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Ringo Starr. L’ex batterista dei Beatles ha interrotto temporaneamente il tour negli Stati Uniti, per un problema di salute.

Ben ritrovati. Parliamo oggi di un ex Beatle, il suo nome è Ringo Starr e doveva esibirsi nel Michigan ai primissimi di ottobre, ma è stato colto da un malore. Il musicista stava conducendo un tour di concerti negli Stati Uniti insieme alla sua "All Star Band" - una formazione di musicisti di fama internazionale provenienti da gruppi importantissimi, come per esempio il chitarrista dei Toto, Steve Lukather -. Il malore lo ha costretto a rimandare almeno due date del suo tour. Sì, perché l'82enne Ringo Starr, avrebbe dovuto esibirsi al Four Winds Casino di New Buffalo, in Michigan. Ma a un paio d'ore dall'inizio dello spettacolo, gli organizzatori hanno pubblicato un cartello con scritto: spettacolo cancellato.............
10/10/20224 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Genesis: Phil Collins, Mike Rutherford e Tony Banks, hanno ceduto i diritti sulla loro musica, sia per le opere come band che come solisti.

Genesis: Phil Collins, Mike Rutherford e Tony Banks, hanno ceduto - alla Concord Music Group per 300 milioni di dollari - i diritti sulle loro opere, sia per quelle realizzate come band che per i loro lavori da solisti.
10/7/20223 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Gaetano Curreri degli Stadio, e del loro brano del 1996 intitolato "Le cose che contano".

Ed eccoci nuovamente insieme, pronti a un nuovo viaggio nel mondo della musica che oggi ci porta indietro nel tempo di un po' di anni, esattamente il 1996. Era infatti l'anno in cui è uscito un brano che ancora oggi ha il suo fascino, firmato da una grande band come quella degli Stadio. Si tratta infatti di "Le cose che contano", una canzone importante fin dal suo titolo. "Le cose che contano" era contenuta nell'album "Il canto delle pellicole" ed è stata scritta da Gaetano Curreri, naturalmente, insieme ad altri artisti di fama con cui ha collaborato anche nel corso della carriera, come per esempio Vasco Rossi, oltre ad Andrea Fornili.......
10/6/20223 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Spice Girls. Nessuna reunion ma tornano comunque insieme, con la riedizione dell'album "Spiceworld", dopo 25 anni e con alcune bonus tracks.

Non è mai troppo tardi per tornare a cantare, soprattutto quando c'è la volontà e per la gioia dei fan. Ma se proprio una reunion non è possibile, beh, allora si può sempre ripubblicare un qualche successo del passato, come nel caso delle Spice Girls. Era infatti il 1994 quando il mondo scopriva il fenomeno della band al femminile che più di tutte ha caratterizzato la musica pop a cavallo tra gli anni 90 e 2000. Sono stati anni straordinari per le band, come dimostra ad esempio il successo non solo delle Spice Girls ma anche dei Backstreet Boys. Beh, le Spice sono state un vero e proprio fenomeno in quegli anni, non solo musicale ma anche sociale. Era l'epoca nella quale i social network ancora non esistevano, però le girls e anche i boys, con le loro band, avevano milioni di fan in tutto il mondo. E mentre altri fenomeni poi sono tramontati col tempo, le Spice Girls hanno mantenuto e tutt'oggi mantengono, e sono circondate, dal ricordo che hanno lasciato proprio nei loro fan.......
10/5/20223 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Axl Rose. E' uscita la nuova edizione - aggiornata al 2021 - di una biografia che racconta tutta la storia del frontman dei Guns N' Roses.

Quante volte ci piacerebbe sapere di più degli artisti che conosciamo per la loro immagine sui palchi dei concerti, o per quel che raccontano, per così dire, tramite le loro canzoni? Ecco che questa volta tutta la verità sulla straordinaria vita di Axl Rose, è al centro della nuova edizione della biografia non autorizzata, dedicata ad una delle rockstar più controverse di sempre. Si intitola "Axl. La biografia del leader dei Guns N'Roses", la nuova versione, aggiornata al 2021, di un volume scritto dal misterioso Ken Paisli, autore neozelandese che ha voluto raccontare da un punto di vista unico e con grande attenzione ai dettagli, l'intera storia del frontman della band di Slash. Il libro, con uscita 28 settembre, per "Il Castello" marchio "Chinaski Edizioni", è una versione aggiornata appunto al 2021 e comprende oltre 300 pagine dedicate alla vita del frontman della band, basata sulle voci dei protagonisti. Una ricostruzione partita dalle fonti, che ha unito dieci libri e oltre 500 tra interviste e dichiarazioni dal 1986 fino al 2021..............
10/4/20223 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Ornella Vanoni. Il 22 settembre ha spento 88 candeline, e la sua straordinaria carriera prosegue, sempre con tanta verve e simpatia.

88 anni e non dimostrarli. È proprio l'età della nostra indiscussa protagonista di oggi, in questo spazio speciale, speciale come la sua timbrica, il suo carattere, la sua carriera, il suo successo. Stiamo parlando di Ornella Vanoni, è arrivata a 88 primavere, appunto, e che qualcuno non esita a definire esilarante, ironica, spassosa, vulcanica, a tratti anche molto spudorata e provocante; insomma, è anche anticonformista. Per il suo recente compleanno, ecco che l'artista ha regalato ai suoi fan il meglio di sé. Quest'anno, infatti, la si sente cantare nell'album "Unica Celebration "Limited" Edition 2022", disponibile in doppio vinile, combo boxset e album digitale. Per non parlare poi del docufilm "Senza fine", che è una fiaba, anche molto intima, in cui la cantante racconta di sé con coraggio e sagacia...........
10/3/20223 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Roger Waters. I punti di vista dell'ex Pink Floyd sulla guerra in Ucraina, espressi nelle sue lettere aperte per Olena Zelenska e Putin.

Come sappiamo, spesso gli artisti sono molto impegnati nel campo del sociale o dell'attualità, esempi come i grandi concertoni benefici, appunto, non mancano; ma ci sono anche interventi individuali, proprio come quello recente di un ex Pink Floyd come Roger Waters che, però, ha fatto discutere. Il musicista ha indirizzato una lettera al presidente russo per esortarlo a un cessate il fuoco, ma recentemente aveva parlato anche a Olena Zelenska, la moglie del presidente ucraino Zelensky, a cui peraltro Waters addossa gran parte delle colpe del conflitto: "La guerra è scoppiata per colpa dei nazionalisti ucraini", aveva affermato il bassista e cantante del gruppo progressive rock inglese. E per quella sua presa di posizione, due suoi concerti in Polonia sono già stati cancellati. Poi Waters ha parlato direttamente a Putin per esortarlo a un cessate il fuoco. "Questa è una atroce guerra di aggressione" - ha scritto -, scagliandosi anche contro la Nato che, secondo Waters: "invade paesi sovrani come se niente fosse". Le prese di posizione di Roger Waters sono costate a lui, appunto, la cancellazione di due concerti in Polonia che erano fissati per il 2023..........
9/30/20224 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Franco Simone. Parliamo del cantautore italiano - autore di "Respiro" del 1977 - raccontandone la vita e la lunga carriera.

Parliamo del cantautore italiano Franco Simone, autore, tra le altre, della hit "Respiro" del 1977. Vi raccontiamo di lui e della sua lunga carriera, che lo ha portato ad esibirsi non soltanto in Italia.
9/29/20224 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Bee Gees. Vi raccontiamo le vicende artistiche di questa storica band, tra le più grandi di sempre, nei generi pop e disco.

Ed eccoci pronti ad un nuovo viaggio nel mondo della musica, che oggi ci porta all'estero. Intanto vi vogliamo premettere che le atmosfere oggi sono molto rilassate e soft, e anche la voce degli artisti protagonisti è pronta a cullarvi, in qualche modo, con quella che è la caratteristica proprio dei Bee Gees. Sì, perché oggi tornano loro, protagonisti del nostro spazio con una canzone come "For Whom the Bell Tolls"; "per chi suona la campana", insomma, che ricorda, rievoca, il libro di Ernest Hemingway. Intanto va detto che è una canzone della formazione che uscì nel 1993 con l'album "Size isn't everything", il 20º disco e, nel caso della canzone, la seconda traccia. Ecco che non appena pubblicata raggiunse la posizione numero due della classifica britannica e la numero sei in Irlanda. E va anche ricordato che proprio con questo brano la formazione raggiunse la posizione più alta in classifica fra i singoli nel Regno Unito negli anni 90, dando al gruppo la possibilità di entrare nella top five per quattro decadi consecutive, ossia negli anni 60, 70, 80 e, appunto, 90..........
9/28/20225 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Michael Jackson. Per i 40 anni dall'uscita di "Thriller", esce un doppio album celebrativo: il disco originale e un secondo con 10 inediti.

Ben ritrovati, ormai è quasi tempo di anniversari, di quelli importanti, non solo a due cifre ma persino a quattro decadi. Quaranta anni, infatti, sono passati dall'uscita di "Thriller" di Michael Jackson e ora sta per uscire il cofanetto dedicato a questo evento. La data c'è già, ed è il 18 novembre prossimo, quando la tracklist ufficiale del primo disco rispecchierà esattamente quella originale; il secondo, invece, conterrà dieci tracce, ancora senza titolo, fino ad oggi inedite. "Thriller", naturalmente, è l'iconico album di Michael Jackson che ha superato le 100 milioni di copie vendute in tutto il mondo, battendo il record di otto Grammy vinti, infrangendo le barriere musicali e cambiando anche la musica pop. Quest'anno, appunto, compie 40 anni e per celebrarlo Sony Music e l'Estate of Michael Jackson hanno annunciato proprio un cofanetto speciale disponibile dal 18 novembre......
9/27/20223 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Lucio Dalla: in suo ricordo e fino al 6 gennaio, una mostra a Roma all'Ara Pacis, sul suo rapporto con la città. Con oggetti, foto e filmati

Sono passati ormai oltre dieci anni dalla scomparsa di Lucio Dalla, morto nel 2012, ma il suo ricordo è ancora vivo e scolpito nella mente e nel cuore dei suoi fan, così come nelle orecchie grazie alle sue canzoni indimenticabili. Ora è anche venuto il momento di ricordare il grande cantautore, con una mostra aperta di recente a Roma, ma che rimarrà visitabile fino al prossimo gennaio. Lucio Dalla, infatti, nonostante la nascita a Bologna, si era trasferito negli anni '60 nella Capitale per lavorare. L'incontro tra l'artista e la grande città si rivelò non solo di convivenza, nacque un vero e proprio legame.......
9/26/20222 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Paola Turci. Negli ultimi mesi al centro delle cronache e del gossip, la omaggiamo per il suo grande spessore di cantautrice e interprete.

Paola Turci. Negli ultimi mesi al centro del gossip e delle cronache - per il matrimonio con Francesca Pascale ma anche per l'incidente in barca di fine agosto dal quale finalmente si è ristabilita -, in questa puntata la omaggiamo per il suo grande spessore di cantautrice e interprete. Parliamo dunque dell'artista romana, una delle cantanti italiane più amate, dai brani raffinati, profondi ma pur sempre popolari. In particolare oggi, vogliamo ricordare il suo album antologico del 1996 intitolato "Volo così", che era anche il titolo di una delle due hit inedite in esso contenute.
9/24/20223 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Loredana Berté. Parliamo della stella del rock italiano, concentrandoci su due suoi album dei primi anni 80: "Traslocando" e "Jazz".

Loredana Berté. Parliamo della stella del rock italiano, ricordando, in particolare, il suo periodo artistico relativo alla prima metà degli anni 80, quando pubblicò gli album "Traslocando" nel 1982, "Jazz" nel 1983 e "Savoir Faire" nel 1984. Tutti prodotti da Ivano Fossati, in tre anni vendettero, complessivamente, oltre 1 milione di copie.
9/23/20224 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Sinéad O'Connor. Nel documentario che ne racconta l'ascesa al successo, svelate le ragioni del suo eclatante gesto al "Saturday Night Live".

E' uscito il documentario sulla vita di Sinéad O'Connor, che racconta la prima fase della sua carriera, quella dell'ascesa al successo tra il 1987 e il 1993. Il trailer anticipa come "Nothing Compares" - questo il titolo del documentario - racconti anche quanto accaduto nell'ottobre del 1992 al "Saturday Night Live", quando la cantante, in diretta davanti alle telecamere, strappò una foto di Papa Giovanni Paolo II, interrompendo da lì in poi il successo della sua carriera. Il gesto, forse dai modi e nei tempi sbagliati, aveva però un nobile obiettivo: denunciare i casi di pedolfilia all'interno della Chiesa. Scandalo che poi effettivamente sarebbe esploso negli anni successivi.
9/22/20224 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Laura Pausini, travolta dalle polemiche per non aver cantato “Bella ciao” in tv in Spagna, ha trovato il supporto di Eros Ramazzotti.

Laura Pausini, travolta dalle polemiche per non aver cantato il brano “Bella ciao”, durante un programma televisivo in Spagna. Riceve però il supporto di Eros Ramazzotti - tra l’altro fresco di uscita con il nuovo album - che appunto ha parlato in favore della collega.
9/21/20223 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Queen e del loro brano "Too much love will kill you", scritto - e inizialmente interpretato come solista - da Brian May.

Oggi vi parliamo di un brano dei Queen intitolato "Too much love will kill you". Scritto dal chitarrista della band inglese, Brian May, inizialmente fu interpretato proprio da lui, come solista, nel 1992. Noi ricordiamo anche la versione dei Queen, cantata da Freddie Mercury, e pubblicata nell’album postumo alla morte del cantante, ossia "Made In Heaven" del 1995.
9/20/20223 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Foo Fighters. Lo scorso 3 settembre, a Londra, in un concerto - che ha opitato molti grandi artisti - in ricordo di Taylor Hawkins.

Foo Fighters. Lo scorso 3 settembre, a Londra, in un concerto, che ha opitato molti grandi artisti, in ricordo di Taylor Hawkins.
9/16/20222 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Billy Bragg: il cantautore e attivista britannico, nel 1997, in una sua romantica ballata folk, inserì l'immagine della Regina Elisabetta II

Ed eccoci nuovamente insieme per completare, oggi, la serie dedicata a canzoni che richiamano in qualche modo la Regina Elisabetta II, canzoni che abbiamo rispolverato prima dei funerali solenni. Il genere oggi è molto diverso, ma abbiamo deciso di ospitarlo comunque in questo spazio speciale, anche se è un po' più distante rispetto alla normale programmazione di Nonsolosuoni. Si tratta di "Rule nor reason" di Billy Bragg, una canzone che ci porta al 1997. Ben lontano dall'essere un monarchico, il musicista di Barking dedica alla Regina questo struggente flash. In una tormentata storia d'amore - in questa canzone -, un amore che non rispetta né le regole, né la ragione - come dice il titolo -, ecco che appare la sovrana all'improvviso, mentre è seduta sul suo trono, da sola e ascolta dischi di Shirley Bassey, poi guarda fuori dalla finestra e piange......
9/16/20224 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Blur e della loro "This Is a Low" del 1995, una canzone, il cui testo, fa riferimento alla Regina Elisabetta II.

Un brano che inizia con il suono graffiante della chitarra elettrica, poi la voce altrettanto graffiante del cantante dei Blur. È questo l'incipit di "This is a low", un brano che, proprio nel solco di quelli precedenti che abbiamo ricordato come dedicati in qualche modo alla regina Elisabetta, la ricorda anch'esso. Il tono della canzone in realtà è dimesso, sotto tono, verrebbe da dire, ma che in effetti ben traduce quel "low" del titolo, che indica proprio una bassa pressione, una sensazione quasi di fiacchezza, di trascinamento, di stanchezza ben resa dalla voce del cantante. Cantante che è componente della band nata proprio da Damon Albarn e Graham Coxon, amici d'infanzia che hanno poi incontrato Alex James e hanno dato vita alla band dei Blur nel 1988. Insieme, i Blur sono considerati uno tra i maggiori gruppi esponenti del britpop, movimento musicale molto popolare negli anni 90. Tuttavia, durante la propria storia, la band ha attraversato due periodi molto differenti dal punto di vista artistico........
9/14/20224 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Pet Shop Boys. Con "Dreaming of the Queen" del 1993, anche il duo synth pop, rese protagonista di un proprio brano la Regina Elisabetta II.

Ben ritrovati. Ci siamo lasciati ieri con un brano dedicato alla Regina Elisabetta e abbiamo deciso di proseguire anche oggi con uno speciale, in una settimana speciale, dati gli eventi dei giorni scorsi. Sappiamo che in Gran Bretagna sono scattati dieci giorni di lutto, a partire da quello del decesso della Regina amatissima dai suoi sudditi, quindi fino al 18 settembre. Ed ecco che questo evento, tanto doloroso per molti, ci offre però lo spunto per riscoprire canzoni dedicate alla sovrana o che la richiamano. Oggi è la volta dei Pet Shop Boys e della loro "Dreaming of the Queen" del 1993. Pare che uno dei sogni ricorrenti dei cittadini britannici, infatti, sia quello in cui la regina si presenta alla loro porta; colpito da questa statistica, Neil Tennant scrisse una canzone dedicata proprio a questo tema e al racconto di un sogno: quello di aver ricevuto la visita della regina Elisabetta II proprio per uno degli appuntamenti immancabili per gli inglesi, cioè quello per il tè..............
9/13/20224 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Tra le canzoni dedicate alla Regina Elisabetta II, anche "Elizabeth my dear" degli Stone Roses.

Ben ritrovati. Eccoci di nuovo insieme, oggi, per un secondo speciale dedicato alla Regina, scomparsa l'8 settembre a Balmoral, nel castello scozzese, tra le dimore reali, dove si era recata solo pochi giorni prima. Questa volta non sono i Beatles però, gli interpreti, bensì un'altra band, quella degli Stone Roses. Il testo, a onor del vero, è brevissimo, appena quattro righe, di questa canzone che si intitola "Elizabeth my dear".......
9/12/20225 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Regina Elisabetta II. Parliamo delle tante canzoni dedicate alla Sovrana del Regno Unito, tra le quali, “Her Majesty” dei Beatles.

La Regina Elisabetta II è scomparsa, all’età di 96 anni. Parliamo delle tante canzoni dedicate alla Sovrana del Regno Unito, tra le quali, “Her Majesty” dei Beatles, pubblicata nel 1969 all’interno dell’album “Abbey Road”.
9/9/20223 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Elisa. Commozione durante il concerto a Taormina, quando ha dedicato l'Hallelujah al papà di Emma Marrone, scomparso il 4 settembre.

Parliamo di Elisa, che di recente, ed esattamente nell'ultimo concerto che ha tenuto al Teatro Antico di Taormina lunedì 5 settembre, ha omaggiato il papà di Emma Marrone, scomparso domenica 4 settembre. E lo ha fatto - modificando improvvisamente la canonica scaletta - dedicandogli l'Hallelujah tra la commozione generale dei presenti.
9/8/20224 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Raffaella Carrà: la Zecca di Stato le rende omaggio dedicandole la moneta da 2 Euro. Parliamo poi del suo brano del 1978 "E salutala per me"

Ed eccoci nuovamente insieme, oggi per parlare di nuovo di una grande, grandissima artista di cui non ci siamo ancora abituati alla scomparsa, tanto che la Zecca di Stato ha deciso di rendere omaggio a lei, con una moneta, quella da 2€. Stiamo parlando di Raffaella Carrà, a cui sarà appunto dedicata la moneta. Lei, grande artista, showgirl e ballerina di origine emiliana, che è scomparsa un anno fa. Scomparsa che è avvenuta, lo ricordiamo, il 5 luglio del 2021, all'età di 78 anni e dopo una breve malattia. Ogni anno, infatti, i paesi membri della zona euro possono coniare e mettere in circolazione monete commemorative o celebrative e, il 2023, sarà dedicato alla regina del "Tuca Tuca"...............
9/7/20223 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Parliamo del cantautore Umberto Bindi e della sua "Il mio mondo", un classico della canzone italiana, pubblicato nel 1963.

Parliamo del cantautore Umberto Bindi. Nato nel 1932 e scomprso nel 2002, è stato, insieme a Bruno Lauzi, Gino Paoli, Fabrizio De André e Luigi Tenco, uno dei più raffinati esponenti della "Scuola genovese", ossia quel gruppo di artisti musicali così innovatori e che hanno rivoluzionato la musica leggera italiana. Ricordando l'artista protagonista di questa nostra puntata, parliamo anche del suo brano "Il mio mondo", un classico della canzone italiana, pubblicato nel 1963.
9/6/20223 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Biagio Antonacci: dopo l'annuncio ai fan su Instagram, il 2 settembre è uscito il singolo "Telenovela". Con lui, andiamo poi al 2014....

Biagio Antonacci: dopo averne anticipato l'imminente uscita ai suoi 900000 fan su Instagram, ecco che, infatti, venerdì 2 settembre è uscito il suo nuovo singolo, intitolato "Telenovela". Con lui, andiamo poi al 2014 per parlare del brano "L'amore comporta".
9/5/20223 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Parliamo del cantante statunitense Stevie B e della sua, romantica one-hit wonder, “Because I Love You (The Postman Song)” uscita nel 1990.

Parliamo del cantante statunitense Stevie B e della sua, romantica one-hit wonder, “Because I Love You (The Postman Song)” uscita nel 1990.
9/2/20224 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Whitney Houston e della sua hit "So emotional" del 1987

Parliamo di Whitney Houston e della sua hit "So emotional" del 1987
9/1/20224 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Pooh e di "Piccola Katy", la loro hit senza tempo pubblicata nel 1968.

Parliamo dei Pooh e di "Piccola Katy", la loro hit senza tempo pubblicata nel 1968.
8/31/20223 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Stevie Wonder e della sua hit "You are the sunshine of my life" del 1973

Parliamo di Stevie Wonder e della sua hit "You are the sunshine of my life" del 1973
8/31/20223 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Parliamo della rock band Vernice e del suo frontman Stefano D'Orazio, che nel 1995 ottenne successo con la hit "Solo un brivido".

Parliamo della rock band Vernice e del suo frontman Stefano D'Orazio (omonimo dello scomparso batterista dei Pooh). Il gruppo, fu tra i protagonisti della scena musicale pop italiana nella prima metà degli anni 90 e, proprio nel 1995, ottennero un notevole successo, specialmente nelle playlist radiofoniche, con la hit "Solo un brivido".
8/29/20224 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Kiss: parliamo della rock band newyorkese e della loro iconica hit "I Was Made For Lovin' You" del 1979.

Ben ritrovati, oggi vi vogliamo proporre una puntata dedicata a sonorità rock e a un brano in particolare, che ha segnato un certo tipo di musica e sicuramente ha rappresentato l'apice del successo per la band che lo ha proposto e interpretato. Stiamo parlando dei Kiss e di "I Was Made for Lovin' You", pubblicato per la prima volta come traccia dell'album "Dynasty" nel 1979.............
8/26/20224 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

Parliamo del brano di Renzo Arbore "Ma la notte no", colonna sonora del programma tv, musicale e umoristico, "Quelli della notte" del 1985.

"Ma la notte no" è il brano principale della colonna sonora di "Quelli della notte", ossia il noto e popolare programma tv, ideato e condotto da Renzo Arbore e andato in onda, su Rai 2 intorno alle 23, per ben 32 puntate dal 29 aprile fino al 14 giugno del 1985.Nell'originale ed innovativa trasmissione televisiva, il soffitto nero e la presenza dei riflettori, facevano capire come la messa in onda avvenisse da un comune studio tv, probabilmente dalla sede di via Asiago e non da una casa privata. La trasmissione, come detto, iniziava intorno alle 23 e andava in onda da un luogo che Arbore - che appunto era accreditato sia come conduttore che come regista - invece identificava come il salotto di casa propria; in realtà, appunto, si trattava di una scenografia ricostruita all'interno di uno studio televisivo. La scaletta alternava brani eseguiti dalla New Pathetic Elastic Orchestra, cantati di solito da Mauro Chiari e Silvia Annichiarico per la maggior parte, con scherzi e sketch comici per esempio di Nino Frassica, Maurizio Ferrini, Andy Luotto, Riccardo Pazzaglia, Marisa Laurito, Simona Marchini, Roberto D'Agostino, Giorgio Bracardi, Massimo Catalano e altri, che interpretavano personaggi surreali e divertenti....
8/25/20224 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

The Cure: parliamo del gruppo new wave e post-punk inglese di Robert Smith, ripercorrendone la storia e ricordando la hit del 1989 Love Song

Ben ritrovati, eccoci pronti a iniziare una nuova puntata che oggi vogliamo dedicare a un gruppo che finora non era ancora stato nostro ospite, ma che merita un posto speciale. Si tratta dei Cure e in particolare per introdurli abbiamo scelto per voi una canzone del 1989 intitolata "Love Song", canzone d'amore; è proprio una di quelle rappresentative della band post-punk inglese, che era contenuta nell'album "Disintegration", e ne era in particolare la terza traccia estratta. Fu una canzone che ebbe subito ottimi riscontri al momento della pubblicazione, anche negli Stati Uniti, dove infatti raggiunse immediatamente la seconda posizione nella Billboard Hot 100 e tra l'altro fu anche l'unico brano del gruppo a entrare nella top ten; nel Regno Unito, invece, riscosse un po' meno successo, perché si piazzò al 18º posto, comunque di tutto rispetto. La canzone è stata oggetto di numerose cover, tra le quali quella del gruppo 311, pubblicata come singolo e inserita poi nella colonna sonora di "50 volte il primo bacio", ma anche da parte della cantante Adele, che ci si è cimentata e ha inserito una propria versione nel disco intitolato "21". Scritta da Robert Smith come regalo di nozze per la moglie Mary Poole, si tratta ovviamente di una canzone d'amore, come si intuisce facilmente, e che ha la caratteristica di avere una melodia accattivante, anche se a tratti un po' malinconica.....................
8/24/20224 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Kool & The Gang, la band statunitense di musica r'n'b e funk che, tra le numerose hit, nel 1986 pubblicò "Stone love".

Ed eccoci pronti, a puntare la nostra macchina del tempo virtuale e musicale al 1986, a cavallo con l'87, l'anno in cui esce "Stone Love"; una vera perla nel panorama musicale, che è firmata dai Kool & the Gang. Inutile dire che le sonorità sono quelle tipiche della musica degli anni 80 e della fine di quel decennio, così particolare per quanto riguarda melodie e canzoni in genere; e in quel decennio si collocano appunto a pieno titolo anche loro, i Kool & the Gang. Un gruppo musicale statunitense formatosi nel 1964 a Jersey City, in New Jersey, che poi ha attraversato diversi decenni, evolvendosi ma senza perdere la propria personalità e senza abbandonare mai quell'R'n'B e quel Funk che lo ha sempre caratterizzato. La grafia iniziale del gruppo era Kool and the Gang, come l'album di debutto omonimo del 1969, dall'album "Wild and Peaceful" del '73, invece, adottarono la grafia Kool & (con la "e" commerciale) The Gang, mantenuta poi da allora in seguito.........
8/23/20224 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Parliamo del cantante country e attore statunitense Billy Ray Cyrus, che nel 1992 pubblicò la hit "Achy Breaky Heart".

"Achy Breaky Heart", questo è il titolo del nostro brano di oggi, quello che ci fa da colonna sonora e che ci piace molto rispolverare e riascoltare insieme. È un brano scritto da Don Von Tress, ma reso celebre dalla voce calda e folk, country, di Billy Ray Cyrus. La canzone ha una storia singolare, o meglio un dettaglio che forse non tutti conoscono, ossia che originariamente era intitolata "Don't Tell My Heart" ed era stata pubblicata dai The Marcy Brothers nel 1991. Ebbene, l'anno dopo ecco che il nostro artista, protagonista di oggi, la ripubblicò con il titolo però appunto di "Achy Breaky Heart" all'interno del suo album di debutto, ossia "Some Gave All". Per lui, naturalmente, rappresentò un successo come cantante, anche se non dobbiamo dimenticare che è anche attore statunitense. Il nome, infatti, è soprattutto accostato a questa canzone, che è stata candidata anche ai Grammy Awards; come detto, l'atmosfera del singolo, ma in genere del suo repertorio, è country, tanto che è stato per ben otto volte in testa alla classifica delle canzoni country della Billboard Hot Country Songs.........
8/22/20223 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Parliamo del cantautore statunitense Josh Ritter e del suo brano "Good Man"

Ed eccoci a un nuovo appuntamento insieme, insieme a noi di Nonsolosuoni ma anche a Josh Ritter, il nostro protagonista di oggi. Si tratta di un cantautore statunitense relativamente giovane, visto che quest'anno compie 46 anni. Ha iniziato però a comporre canzoni quando era ancora al college, esattamente al Oberlin College. La sua musica si può definire come influenzata da folk e ballate, ma soprattutto, Ritter, non ha mai nascosto di aver tratto molta ispirazione da Bob Dylan e Leonard Cohen. La svolta, nella sua carriera di musicista, si ha nel 2002, quando partecipa all'edizione del Newport Folk Festival e poi all'edizione del 2005 all'Oxegen Festival, che gli permettono di mettersi in mostra e farsi apprezzare; tanto che poi diventa anche supporter nei concerti, per artisti come Joan Baez e Damien Rice, di cui apre le esibizioni. Di recente, tra l'altro, la stessa Baez ha pubblicato la sua versione della canzone Wings di Ritter..................
8/19/20223 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Parliamo della canzone "Angel of the morning", diventata popolare nel 1981 grazie alla cover della cantante country Juice Newton.

Ed eccoci di nuovo insieme, oggi per farci letteralmente cullare dalle note di un brano che ci porta originariamente al 1967, e che si intitola "Angel of the Morning". Si tratta di una canzone che forse qualcuno ricorderà, scritta da Chip Taylor e registrata per la prima volta da Evie Sands, ma portata in vetta alle classifiche poi da Merrilee Rush. In realtà, successivamente, è diventata una cover realizzata anche da molti artisti, come per esempio P.P. Arnold, Connie Heaton, Mary Mason, Guys 'n' Dolls, Olivia Newton-John e, soprattutto, nella versione più nota e popolare, da Juice Newton. Ed è da qui che partiamo, anzi ripartiamo.................
8/18/20223 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Parlando della canzone "Crescerai", ripercorriamo la storia dei Nomadi, uno dei gruppi più amati e longevi della musica italiana.

Ben ritrovati in questo nostro spazio, che oggi vogliamo dedicare ad una delle maggiori band e più longeve nel panorama italiano. Stiamo facendo riferimento, infatti, ai Nomadi, che intere generazioni hanno fatto crescere. E "Crescerai" rappresenta proprio una delle loro canzoni simbolo, uno dei brani più iconici e intensi della formazione. Va detto che si trattava del 19º singolo discografico del gruppo musicale italiano, pubblicato nel 1973 dalla Columbia, dunque ben 51 anni fa. Si dice che fosse dedicata a una bambina di cinque anni, ma a prescindere dall'età esatta, o se fosse femmina o un maschio, è molto più di una canzone dedicata a una singola persona. Con il pretesto di rivolgersi genericamente ad un bambino o una bambina, ecco che l'autore apre lo scenario immenso della propria giovinezza, quella di un'intera generazione se andiamo a ben vedere; quella delle ginocchia sbucciate, dei cortili, non sicuramente quella dei social network di oggi. Oppure delle fughe al fiume o al campo dell'oratorio; insomma, giornate infinite trascorse per lo più fuori casa. Per i Nomadi fu un successo, uno dei tanti in quasi 50 album, tra lavori in studio e live, che fanno proprio di questo, uno dei gruppi musicali più longevi del nostro Paese. Allora ricordiamo il loro percorso artistico lunghissimo. Nata nel 1963..........
8/17/20225 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Paul Anka, il cantautore canadese che, nel 1957, pubblicò una canzone divenuta un classico senza tempo, ossia "Diana".

Ben ritrovati, siete pronti a calarvi nel clima della fine degli anni 50 inizio anni 60? Ecco, infatti, che oggi apriamo una parentesi dedicata a quegli anni di boom economico, di ottimismo dopo la guerra, di rinascita, ma anche musicalmente di un genere particolare di musica, non solo la beat generation nel Regno Unito e anche in Italia, ma anche una certa vena di rock 'n roll che sono stati apprezzati anche nel Bel Paese. E c'è un nome che spicca, anche molto amato dalle nostre parti e non solo per la verità, che è quello di Paul Anka, a cui dedichiamo questo spazio oggi. Per farlo abbiamo scelto una sua hit indiscussa come "Diana". Era dunque il 1957, la canzone fu scritta e resa famosa proprio dall'artista, nato ad Ottawa, in Canada, ma poi naturalizzato americano. È stato ed è, perché non è scomparso, un compositore e attore, tra quelli di maggiore successo del XX secolo, e una leggenda della musica. Ha scritto alcune delle canzoni più celebri e rappresentative proprio degli anni 50 e 60, come ad esempio "Diana", ma anche "Lonely Boy", "Put Your Head On My Shoulder", "You Are My Destiny"................
8/16/20224 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Parliamo della rock band statunitense degli Extreme e della loro ballad, del 1991, intitolata "More than words".

Ed eccoci pronti a riallacciare le cinture, perché oggi si parte per un nuovo viaggio nel mondo della musica; destinazione 1991, esattamente l'anno in cui uscì un singolo intitolato "More Than Words". Avrete capito che si tratta del brano del gruppo musicale statunitense Extreme, estratto dall'album "Extreme II: Pornograffitti". Quella che abbiamo scelto oggi per voi, come protagonista del nostro spazio, è una ballad costruita intorno alla chitarra acustica di Nuno Bettencourt e alla voce di Gary Cherone, cioè un mix di sonorità in contrasto con lo stile funk metal, che aveva fino ad allora caratterizzato la proposta musicale del gruppo. Il debutto, fu alla posizione numero 81 della Billboard Hot 100, ma, nel giro di poche settimane, ecco che la canzone raggiunse la vetta e dunque permise alla band di ottenere il primo successo commerciale negli Stati Uniti; ma andò molto bene anche nel Regno Unito, dove si piazzò al secondo posto. Nel tempo non ha perso il fascino, tanto che si trova alla posizione numero 43 della classifica delle 100 più grandi canzoni d'amore stilata da VH1; mentre nel 2014 è stata indicata come la 20ª più grande power ballad di tutti i tempi da Yahoo Music........
8/15/20224 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Parliamo di "I've Been Loving You Too Long", brano che Otis Redding portò al successo nel 1965.

Ben ritrovati. Eccoci pronti a un tuffo nel passato, un brano che ha fatto sognare intere generazioni e anche oggi non risparmia emozioni. Stiamo parlando di "I've Been Loving You Too Long", spesso chiamata anche a "I've Been Loving You Too Long (To Stop Now)", che è una canzone scritta da Otis Redding e Jerry Butler, e interpretata per la prima volta proprio dal primo dei due. Intanto ricordiamo che è il brano del 1965 - almeno questa è la data della prima uscita - pubblicato come lato A di un singolo, proprio del '65, di Redding, ed in seguito poi inserito nel suo terzo album intitolato "Otis Blue: Otis Redding Sings Soul". Il brano ebbe subito un enorme successo, riuscendo ad arrivare alla posizione numero 21 della Billboard Hot 100 e alla seconda della classifica Billboard R&B, e tutt'oggi è uno dei singoli più celebri di Otis Redding........
8/13/20224 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Dancing In The Street. Interpretata anche da David Bowie con Mick Jagger nell'85, fu portata al successo da Martha Reeves nel 64

Ben ritrovati. Oggi è la volta, in questo nostro spazio, di un brano dal sapore un po' più antico per certi versi, ossia per la data di composizione, ma nello stesso tempo che ha saputo ringiovanirsi anche a metà degli anni 80 grazie ad una grande e famosa cover. Stiamo parlando di "Dancing in the Street", interpretato da Martha Reeves. Un brano musicale scritto da William "Mickey" Stevenson e Marvin Gaye nel 1964, e originariamente registrato proprio dalle Martha And The Vandellas, che, grazie a questa canzone, ottennero enorme successo. Non per niente viene proprio identificata con la band, questa canzone, e viceversa, e ottenne al momento dell'uscita la seconda posizione della Billboard Hot 100, ricevendo poi numerose cover nel corso degli anni. Una di quelle più famose, appunto, è quella realizzata in duetto da David Bowie e Mick Jagger nel 1985.........
8/11/20225 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Ricordiamo Little Tony, parlando della sua carriera e anche della sua intramontabile hit, del 1966, intitolata "Riderà".

Ridere e sorridere. Quante volte se n'è parlato nelle canzoni, in tutti i tempi. Ci sono poi brani che ne hanno fatto il tema portante o il titolo, come è accaduto ad una canzone mutuata da un originale francese, tradotta semplicemente con "Riderà". Ebbene sì, oggi è la volta, nel nostro spazio musicale, di "Riderà", quel famosissimo brano musicale composto da Ralph Bernet e Danyel Gérard, e portato al successo prima in Francia da Hervé Vilard e poi presentato, in Italia, da Little Tony al Cantagiro nel 1966, con un testo italiano di Mogol. La canzone non vinse quell'edizione, ma vendette 1.000.000 di copie. Fu infatti un vero tormentone e, per la verità, lo è ancora oggi in alcuni contesti di feste e ricorrenze, o ricordi dei successi degli anni passati. Dalla canzone venne tratto anche un film musicale, intitolato nello stesso modo, cioè "Riderà (Cuore matto)", nel 1967, e nel cast erano presenti lo stesso Little Tony, Marisa Solinas e Raimondo Vianello. Il brano è presente anche nell'album "Riderà", oltre ad essere uscito nel 45 giri che aveva come lato B "Il mio amore con Giulia". Quando Little Tony la cantò, era all'apice della sua carriera, molto lunga per la verità e poi interrotta con la sua scomparsa quasi dieci anni fa, esattamente nel 2013.........
8/10/20224 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Parliamo del cantautore e chitarrista colombiano Juanes, e della sua hit dell'estate 2005 intitolata "La Camisa Negra".

Ed eccoci ad un nuovo appuntamento, questa volta con un artista di lingua spagnola, colombiano d'origine; molto noto anche in Italia, soprattutto grazie a una canzone diventata popolare e che ha anche fatto discutere all'epoca della sua uscita. Andiamo dunque al 2004 - 2005 in Italia - quando venne pubblicata "La Camisa Negra". Forse molti di voi la ricordano, una canzone del chitarrista e cantautore colombiano Juanes; terzo singolo estratto dall'album "Mi Sangre", uscito in America Latina proprio 18 anni fa. In Europa, invece, la canzone è stata lanciata come primo singolo dell'album a marzo 2005. Il brano, completamente in lingua spagnola, ha ottenuto come dicevamo vasta popolarità, tanto che poi ha anche raggiunto, e in breve tempo, la cima delle classifiche di molti paesi, Italia compresa, facendo ottenere a Juanes la fama mondiale. È diventato anche uno dei tormentoni estivi del 2005, complice proprio il ritmo sudamericano, scanzonato, nonostante il tema.................
8/9/20224 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Fleetwood Mac e del loro brano "The Chain", pubblicato nel 1977.

Come definire la nostra canzone di oggi, quella scelta per voi e per questo spazio speciale? E' definita come la canzone rock folk di uno dei gruppi più rappresentativi di questo genere, ossia i Fleetwood Mac. Il titolo è semplicemente "The Chain", la catena. Loro, sono una formazione britannico-americana che pubblicò questo singolo per il lancio del proprio album "Rumours", ossia uno dei più noti e di successo della carriera. I credits la attribuiscono a tutti e cinque i componenti della band: Stevie Nicks, Lindsey Buckingham, Christine McVie, John McVie e Mick Fleetwood. È l'unica canzone dell'album che annovera come autori propri i cinque componenti e, infatti, a rappresentare questa band all'epoca c'era proprio Lindsey Buckingham alle chitarre elettriche, Dobro e voce principale, Stevie Nicks come voce principale e anche responsabile dell'armonia, Christine McVie all'Armonium, organo Hammond e alle armonie, John McVie al basso senza tasti e Mick Fleetwood - da cui prende il nome la band - alla batteria e al tamburello..........
8/8/20224 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Parliamo del brano blues, ma anche folk rock, "The house of rising sun", inciso con maggior successo dalla band inglese The Animals nel 1964

Ed eccoci ad un nuovo appuntamento, questa volta con un brano straniero che ha segnato la storia della musica, in particolare del blues. Stiamo parlando di "The House of the Rising Sun", che a volte è nota anche come "Rising Sun Blues"; un brano appunto che ha queste sonorità e che ha come tema una vita che potremmo quasi definire "sbandata", a New Orleans. La versione commerciale di maggior successo - registrata nel 1964 dal gruppo rock britannico The Animals - fu una hit inglese che raggiunse il primo posto delle classifiche sia nel Regno Unito, che negli Stati Uniti e in Francia. Ma nonostante la si definisca appunto un blues, spesso viene citata anche come brano folk, anzi, la prima hit folk rock ripresa proprio dal folk tradizionale. Cosa possiamo raccontare di questa canzone? Intanto che, come per altre tradizionali, non se ne conosce il vero primo autore..........
8/5/20224 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Parliamo del brano "American Pie", del cantautore americano Don McLean e pubblicato nel 1971.

E siamo pronti a partire con questa nuova puntata nel mondo della musica, del presente, con l'attualità, ma anche del passato, con qualche perla che andiamo a riscoprire come nel caso di oggi; lo vogliamo fare andando esattamente oltreoceano, negli Stati Uniti, con "American Pie". Avrete capito che stiamo parlando del celebre brano rock del cantautore statunitense Don McLean, una canzone intensa, resa tale dal riferimento più volte nel testo al giorno in cui la musica morì, in inglese "The day the music died", cioè l'espressione con la quale ricordato il disastro aereo di Clear Lake, negli nell'Iowa, negli Stati Uniti, del 3 febbraio 1959, in cui persero la vita Buddy Holly, Ritchie Valens e J.P. Richardson, mentre si recavano a Fargo per un concerto. Partendo da quel fatto, la canzone è come se raccontasse un po' la storia del rock'n roll, fatta di allusioni peraltro non sempre facili da interpretare........
8/4/20224 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Parliamo di "Ancora tu", hit di Lucio Battisti pubblicata nel 1976.

Che dire? Oggi ci aspetta una puntata con un artista immenso, che ha scritto la storia della musica italiana, anche se la sua carriera non è stata tra le più lunghe in assoluto, anche a causa della sua scomparsa. Stiamo parlando di Lucio Battisti e di "Ancora tu", un brano che ci permette di ironizzare: sì, stiamo parlando, infatti, ancora di lui e di una sua canzone indimenticabile, che era il 18º singolo, pubblicato a febbraio del 1976 dalla casa discografica Numero Uno. Intanto va detto che ottenne subito grande successo al momento della pubblicazione, perché raggiunse il primo posto della classifica italiana, subito, e senza passare da quella che all'epoca si chiamava "dischi caldi", ossia la parte della classifica che precedeva appunto il top. Fu anche il 45 giri più venduto dell'anno e occupò la massima posizione per più di tre mesi, a partire da marzo del 1976; e anche il 33 giri "Lucio Battisti, la batteria, il contrabbasso, eccetera", rimane al primo posto in classifica per molte settimane. Che dire del brano? Arrivò a circa tre anni dall'ultimo successo di Battisti, che era stato "Il nostro caro Angelo" e diventò anche uno dei più ballati nelle discoteche d'Italia........
8/3/20224 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Diana Ross e le Supremes, che nel 1968 interpretarono con i Temptations, il brano "I'm Gonna Make You Love Me".

Ben ritrovati. Il nostro brano di oggi, che ci farà compagnia sia musicalmente che con i ricordi - per chi ha vissuto insomma un po' l'epoca - o con il racconto, per chi ama la storia della musica, ci porta al 1968; è uno dei brani più popolari del genere soul. Gli interpreti, con un rigoroso plurale, sono Diana Ross e le Supremes e i Temptations; perché stiamo parlando di "I'm Gonna Make You Love Me", singolo pubblicato dalla storica casa discografica Motown. Il brano, inserito poi nell'album "Diana Ross & The Supremes Join The Temptations", è stato scritto da Kenneth Gamble e Jerry Ross...........
8/2/20226 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Parliamo dei Tribalistas e della loro "Já Sei Namorar", hit dell'estate 2003.

Due album soli, che poi in realtà è uno soltanto, che li ha fatti conoscere al mondo nel 2002. Stiamo parlando dei Tribalistas. Loro è la famosissima "Já Sei Namorar", in italiano "So già amare", un brano musicale di questo gruppo brasiliano nato dalla collaborazione fra tre artisti: la cantautrice e produttrice Marisa Monte, il poeta e musicista Arnaldo Antunes e il percussionista Carlinhos Brown. Il brano che ospitiamo oggi, dunque, è il primo singolo estratto dal loro primo e unico album, l'omonimo "Tribalistas", fatta eccezione per un disco di live del 2019. La canzone ottenne un'accoglienza positiva non soltanto nel paese d'origine ma anche in Europa, dove, infatti, è stata un vero e proprio tormentone estivo. Tra l'altro loro sono stati protagonisti anche in Italia, esattamente dal vivo, all'Arena di Verona, in occasione della serata conclusiva del Festivalbar del 2003.......
8/1/20224 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Umberto Tozzi e della sua hit "Lei"

Ben ritrovati. Oggi è la volta di un singolo italiano, molto romantico, che ha fatto sognare in passato i fan dell'artista che ne è interprete, ma che, anche oggi, ha un certo fascino. Si tratta del cantautore Umberto Tozzi e della sua "Lei", pubblicata nel 1994 come seconda traccia dell'album "Equivocando". Il brano era stato scritto dallo stesso Tozzi, per poi essere lanciato anche sul mercato francese. Il disco era anche il primo, dove l'artista era autore sia dei testi che delle musiche senza la collaborazione di Giancarlo Bigazzi. Era stato pubblicato, infatti, dopo una pausa artistica di tre anni e la separazione musicale proprio da Bigazzi; Tozzi, ha dichiarato che questo disco e, "Il grido", sono i suoi capolavori..............
7/29/20223 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Parliamo di Fiorella Mannoia e della sua hit "Quello che le donne non dicono"

Ben ritrovati. Le canzoni dicono molto, moltissimo, sia con le parole sia con la musica. A volte, invece, le donne non dicono tutto. Ci sono insomma cose che le donne non dicono, come cantava Fiorella Mannoia e come noi oggi vogliamo ricordare. Si tratta di un grande successo portato dall'artista a Sanremo. Ma andiamo con ordine. Quello che le donne non dicono è un singolo pubblicato nel 1987 dalla DDD. Ma è soprattutto una delle canzoni più celebri di Fiorella Mannoia. Scritta da Enrico Ruggeri e da Luigi Schiavone. Prodotta da Celso Valli, fu cantata proprio dalla Mannoia al Festival di Sanremo del 1987, vincendo il Premio della Critica. Rimase poi nella hit parade per molte settimane........
7/28/20224 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Simple Minds: grande successo all'Arena di Verona per l'ultima tappa italiana del "40 Years of Hits Tour". Ricordiamo la loro "Act of love".

"A volte ritornano". È una formula molto usata anche da noi, qualche volta, per indicare i ritorni, quelli piacevoli, in questo caso, come quello dei Simple Minds. Lo storico collettivo britannico, infatti, icona del genere pop rock e anche post punk, degli anni 80 e 90, ha fatto il suo gran ritorno e lo ha fatto in Italia, portando in scena il gran finale musicale proprio nella penisola, all'Arena di Verona, dopo altre quattro date a Taormina, Pescara, Pistoia e Roma. Jim Kerr, Charlie Burchill, Ged Grimes e Cherisse Osei, insieme a Berenice Scott, si sono esibiti nell'anfiteatro di Piazza Bra il 18 luglio per un concerto difficile da dimenticare. L'occasione, infatti, è quella dei 40 anni di Hit, tour, con il quale la band sta già festeggiando, insomma, in tutt'Europa, proprio questo ambito traguardo dei 40 anni di carriera. L'arrivo dei Simple Minds di Jim Kerr in Italia si inserisce in un lungo elenco di show in programma per la tournée celebrativa del 2020, dei 40 anni di carriera appunto, rimandata al 2021 a causa del persistere della pandemia e poi nuovamente posticipato all'estate di adesso...........
7/27/20223 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

P!NK. La cantante americana, icona pop degli anni 2000, torna con un nuovo brano. Ricordiamo poi le hit del 2002 contenute in M!ssundaztood.

Dopo i grandi successi come "Get the Party Started", Pink è ora pronta a scalare le classifiche con "Irrelevant". L'artista statunitense ha infatti alzato il sipario sulla nuova era discografica. Nei giorni scorsi ha pubblicato il singolo, appunto "Irrelevant", che ha segnato il suo ritorno sulla scena musicale internazionale. La cantante ha annunciato l'arrivo di un nuovo brano con uno scatto sul profilo Instagram, che vanta più di 8.800.000 follower che, ogni giorno, seguono la sua vita tra musica, impegni lavorativi ma anche momenti di relax in compagnia dei propri cari. La foto ha mostrato parte del testo della nuova canzone, che ha ottenuto ottimi consensi da parte del pubblico. Nel corso degli anni, Alecia Beth Moore - questo il nome all'anagrafe di Pink - ha conquistato la critica e i fan, riscuotendo successo internazionale. L'ascesa di Pink, infatti, ha avuto inizio con l'album "Can't Take Me Home", a cui poi ha fatto seguito "Missundaztood"..........
7/26/20224 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Jeff Beck: evento sold out, il 17 luglio all'Umbria Jazz, insieme a Johnny Depp e la loro band. Ricordiamo la storia del grande chitarrista.

Ben ritrovati. Eccoci oggi a parlare di un grande chitarrista, che è famoso per i successi ottenuti con le band di cui ha fatto parte, ma anche per quelli da solista e, di recente, perché no, per la sua performance in occasione della chiusura dell'Umbria Jazz insieme a Johnny Depp - l'amico nonché attore di Hollywood - così famoso. Ebbene, per l'evento conclusivo del Festival, ovviamente sold out, che ha visto protagonista proprio uno dei chitarristi rock più influenti degli anni 60 e 70 - nonché fra i più importanti per l'evoluzione della chitarra moderna, tra blues, rock, heavy metal, fusion e hard rock - e la special guest Johnny Depp, c'è stato un vero e proprio tributo di pubblico..........
7/25/20224 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Europe: in seguito alla positività al covid di Michaeli, è saltata la tappa milanese del tour. Noi ricordiamo il loro successo negli anni 80

Ben ritrovati. Oggi, vi vogliamo prendere idealmente per mano, per portarvi sempre idealmente indietro di molti anni, esattamente al 1985 - 86. Il nostro viaggio nel tempo ha a che fare con un conto alla rovescia, un conto alla rovescia finale, ossia un Final Countdown. Insomma, con gli Europe e, con la canzone, che con quel titolo e con l'album omonimo hanno avuto moltissima fortuna. Era, infatti, il 1986 quando usciva quel disco e la band che lo cantava diventava famosa in tutto il mondo. "The Final Countdown" è stata anche una hit incredibile, ma la popolarità della band, seppure diminuita inevitabilmente con gli anni, non è del tutto scomparsa, tanto che ancora oggi, loro, sono pronti a esibirsi in tournée, e lo hanno fatto ancora di recente. Se non fosse stato per il Covid, avrebbero sicuramente incontrato i fan nell'ultima tappa milanese all'Alcatraz, a fine giugno; invece, hanno dovuto saltare l'ultimo appuntamento nell'ambito del tour intrapreso insieme a Whitesnake lo scorso 10 maggio. Purtroppo la rinuncia si è resa necessaria in seguito alla positività al Covid da parte del tastierista Mic Michaeli. "È una conclusione decisamente deludente..." - si è lamentato il leader della band, Joey Tempest - "...per un tour che è stato davvero straordinario. Ci siamo divertiti tantissimo, insieme a Whitesnake, nell'incontrare tutti voi amanti del rock. Ci auguriamo di riorganizzare il prima possibile un concerto a Milano. Vi amiamo tutti", così, appunto, il messaggio ai fan.............
7/22/20224 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Olivia Newton-John: ricordiamo Xanadu, brano dell'omonimo film, di cui lei fu anche protagonista. Poi, le sue riflessioni sulla malattia

Ben ritrovati, siamo pronti a rituffarci nelle sonorità degli anni 80? Beh, se sì, allora eccoci anche pronti a riascoltare un brano intitolato "Xanadu". Avrete capito e riconosciuto dunque, la canzone cantata e resa popolare da Olivia Newton-John proprio nel 1980. Come forse qualcuno ricorderà, era anche e soprattutto un film, omonimo, che aveva come interprete proprio l'attrice. Diretta da Robert Greenwald e interpretata da Olivia Newton-John, la pellicola era un remake di "Bellezze in cielo" del 1947. Nella trama, Sonny Malone, bozzettista presso la Airflo Dischi, mal sopporta la mentalità da tiranno del suo datore di lavoro e, non appena gli è possibile, si rifugia nella fantasia. Un giorno, mentre pattina lungo le strade della città balneare, ecco che incontra la bionda Kira, una misteriosa pattinatrice che lo bacia e si dilegua. Tra i protagonisti c'era anche Danny McGuire, un clarinettista che, abbandonato controvoglia le proprie attività artistiche, era diventato poi miliardario seguendo altre strade. Sonny lo incontra sulla spiaggia, ne diventa amico, e poi incaricato di ingrandire in affisso murale una copertina di disco, ecco che Malone nota la somiglianza della ragazza che vi è raffigurata con Kira, che nel frattempo continua ad apparire e scomparire in maniera misteriosa. Al di là dell'evolversi della storia, abbiamo compreso bene come la musica fosse parte fondamentale di quel film, e che con lei, anche la voce di Olivia Newton-John, appunto, era protagonista................Nel ripercorrere la sua carriera artistica di cantante e attrice, riportiamo anche alcune informazioni sulla sua vita privata. Poi, condividiamo anche le sue parole di speranza, le sue riflessioni sulla malattia che, da 30 anni, nel ripresentarsi, oltre ad averle procurato sofferenza, le ha fatto però trovare anche la forza di reagire, ed affrontare il futuro con la consapevolezza che ogni giorno è una benedizione. Insomma, il suo messaggio positivo e di speranza su come fronteggiare la malattia, è che questa condizione di dolore può essere un'occasione per guardare a tutti i giorni con uno sguardo differente.
7/21/20224 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

BOB DYLAN: nuova versione di "Blowin' in the wind" - registrata nel 2021 in copia unica su acetato da 10″ - venduta all'asta per 1.741.134 €

Benritrovati. Qualcuno a Londra ha comprato, a un'asta di Christie's, un disco a ben 1.741.134€. Si tratta della copia unica, e non di un artista qualunque, dal momento che stiamo parlando della ri-registrazione di "Blowin' in the Wind", effettuata da Bob Dylan col produttore T Bone Burnett nel 2021. Il prezzo di vendita è decisamente maggiore rispetto alla stima iniziale della casa d'asta, che comunque andava da 704.000€ a quasi 1.200.000€. La versione del 2021 di Dylan, con la band, è stata prodotta tra Los Angeles e Nashville, e registrata direttamente sull'acetato che è stato comprato a Londra e che può essere suonato da un impianto tradizionale. Si tratta di un dieci pollici che, e assicura Barnett, ha una qualità sonora superiore ad altri supporti. È la prima di una serie di Ionic Recordings, cioè registrazioni che il produttore vuole effettuare e vendere in copia unica..........
7/20/20223 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Max Pezzali: poco prima dei live a San Siro del 16 e 17 luglio, il divorzio da Claudio Cecchetto, suo produttore sin dall'esordio degli 883.

C'eravamo tanto amati. Lo si dice di coppie che scoppiano, che semplicemente decidono di prendere strade diverse e autonome. Tanto per citare il gossip dell'estate, lo si è detto, per esempio, di Francesco Totti e Ilary Blasi, che si sono separati. Ma accade anche nel mondo della musica, come confermato da Max Pezzali a metà luglio. In un caldo weekend, ecco che l'artista ha spiegato ai fan di aver rotto rispetto al sodalizio con Claudio Cecchetto, ma anche con Pierpaolo Peroni, e la notizia ha fatto molto rumore nel mondo musicale. Sì, perché è sicuramente una rottura non consensuale, visto che ci sono in campo fior fior di avvocati e che arriva anche alla vigilia dei maxi concerti di San Siro, dove Pezzali, tra l'altro, ha raccolto oltre 120.000 suoi fan in due splendide serate. Ma andiamo con ordine. Stiamo parlando di una triade, quella formata da Max Pezzali, Claudio Cecchetto e appunto Pier Paolo Peroni; una triade da 3 milioni di copie vendute e 22 dischi di platino, vinti, insieme, dal 1992 fino ad oggi. Gli 883, infatti, sono nati grazie all'intuizione di Cecchetto, che ricevette una cassetta con il provino di "Non me la menare".............
7/19/20223 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Gianni Morandi: il 15 luglio è uscito LA OLA, scritto per lui dall'amico Jovanotti. Andiamo poi a 60 anni fa per riscoprire la sua prima hit

Ed eccoci di nuovo insieme. Oggi per una nuova puntata speciale dedicata a un intramontabile giovane della musica italiana. Lo avrete capito. Stiamo parlando di Gianni Morandi, anzi di un Morandi scatenato, e di un teaser sui social insieme al suo amico e collega Jovanotti. Risale a qualche giorno fa, ma ci dà modo di tornare a parlare di Morandi e anche, appunto, di Lorenzo Jovanotti; entrambi non proprio ragazzini, ma sempre pronti a coinvolgere nelle loro scorribande, se così possiamo chiamarle, anche i ragazzi e le ragazze.Con un post, il prossimo conduttore di Sanremo, aveva annunciato l'uscita di una nuova canzone scritta per lui da Lorenzo Cherubini e pubblicata il 15 luglio. Sappiamo che si tratta di "La Ola". Morandi aveva spiegato: "Mi piace molto, ma deve piacere a voi. Non so se, insomma, altrimenti potrebbe valerne la pena. Mi farete sapere". Dopo "L'allegria" e "Apri tutte le porte", dunque "La Ola" si è proposto come uno dei nuovi tormentoni musicali estivi........
7/18/20223 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

Shakira: parliamo della fine del matrimonio con il calciatore Piqué. Poi, ricordiamo "She wolf", disco della cantante colombiana del 2009.

Ben ritrovati. Alle incursioni del gossip nel mondo della musica siamo abituati da tempo, anzi, verrebbe da dire da sempre, perché il mondo dello spettacolo e della musica sono anche questo. E così sappiamo di Shakira, della sua separazione dal marito, il calciatore Piqué, che ha rappresentato un brutto colpo per i fan della colombiana. Ma col passare delle settimane, anche se inizialmente non avevamo dato spazio alla cronaca rosa, emergono dettagli che, alla fine, sono anche un modo per poi parlare, per noi, della musica dell'artista. Ebbene, secondo quanto si è letto di recente, dietro alla decisione di interrompere la relazione e il matrimonio non ci sarebbe soltanto un tradimento da parte del calciatore, con tanto di investigatori privati al seguito, ma anche una questione di soldi. La favola, durata dodici anni con due figli..........
7/16/20223 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Paola & Chiara: le sorelle si sono esibite, di nuovo insieme, in un negozio milanese. Un dj set, in cui hanno suonato alcuni loro successi.

Ben ritrovati. Sono lontani i tempi dei dissapori, delle divergenze e soprattutto dell'allontanamento, ecco che di recente è stata invece la volta di una reunion che non è passata inosservata. Stiamo parlando di un duo, che aveva molta popolarità negli anni 90, composto da due sorelle italiane, anzi italianissime nonostante le moltissime canzoni cantate in spagnolo. Insomma, stiamo parlando di Paola e Chiara, cioè delle sorelle Iezzi; tra le quali è tornato decisamente il sereno. Il duo si è esibito a sorpresa in un negozio milanese di recente. Paola era stata chiamata per un dj set e, a un certo punto, in consolle, è stata raggiunta anche dalla sorella Chiara. La coppia ha fatto partire alcuni successi, come per esempio "Vamos a bailar" e "Festival", e naturalmente fuori dal negozio i passanti si sono accorti di questa improvvisata riunione e si sono fermati ad ascoltare e anche a ballare. Ed è stato un successo.........
7/14/20224 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Il 1982 è stato un anno di grandi canzoni,che hanno accompagnato l'entusiasmo degli italiani per la vittoria ai mondiali di calcio in Spagna

Ed eccoci di nuovo insieme, qui a riprendere il filo del discorso interrotto ma solo momentaneamente, ieri, con Giuni Russo e la sua "Un'estate al mare". Dicevamo appunto del 1982. Non possiamo allora non citare il maestro per antonomasia, anche se il brano di Franco Battiato, "Cuccurucucù", inserito nell'album "La voce del padrone" fu pubblicato nel 1981, infatti, la canzone spopolò nell'estate proprio del mondiale, del Mundialito. Si racconta che lo stesso c.t. della Nazionale di calcio italiana, Enzo Bearzot, lo ascoltasse sempre durante l'avventura spagnola. Ovviamente, se lo faceva lui, dovevano necessariamente farlo anche i suoi ragazzi, sul pullman, quello che li portava allo stadio per le partite. La hit dell'estate del 1982, quindi, accompagnerà il trionfo degli azzurri a Madrid l'11 luglio. Passando a un altro artista italiano........