Winamp Logo
Joypad Cover
Joypad Profile

Joypad

Italian, Video Games, 1 season, 78 episodes, 2 days, 19 hours, 5 minutes
About
Il podcast di videogiochi di Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.
Episode Artwork

Ep. 75 - Quello con la serie su Fallout e Stellar Blade

In questa puntata di Joypad si parla della serie TV su Fallout, che sta piacendo sia a chi conosce i suoi videogiochi sia a chi non ne ha mai sentito parlare. C'è poi Stellar Blade, un gioco in esclusiva PlayStation 5 di cui si parla non solo per il gioco in sé ma anche per la problematica rappresentazione della sua protagonista, No Rest for the Wicked, ultimo gioco degli sviluppatori della serie Ori e di Tales of Kenzera: ZAU. I consigli della settimana (l'espansione Rising Tides di Final Fantasy XVI, Dave the Diver e Minishoot Adventure) sono preceduti dalle notizie su Embracer e dalla conferma che Microsoft vuole effettivamente diventare un editore piuttosto che un produttore di console. Questo e gli altri podcast gratuiti del Post sono possibili grazie a chi si abbona al Post e ne sostiene il lavoro. Se vuoi fare la tua parte, abbonati al Post. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
4/27/202451 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

EXTRA #3 - I videogiochi prevedono il futuro

Questa puntata extra di Joypad è stata registrata in diretta a Voices, l'evento del Post dedicato ai suoi podcast. Matteo Bordone, Francesco Fossetti e Alessandro Zampini hanno provato a spiegare al pubblico in sola in che modo i videogiochi possono prevedere il futuro, portando come esempi il metaverso, le intelligenze artificiali, le relazioni personali durante la pandemia e anche l'odio organizzato online. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
4/17/202430 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Ep. 74 – Quello con Dragon’s Dogma 2 e tanti nuovi giochi

Il 22 marzo sono usciti quattro giochi, alcuni di questi molto attesi. Ed è proprio intorno a questi (Dragon’s Dogma 2, Rise of the Ronin, Princess Peach Showtime! e il remake di Alone in the Dark) che ruota la prima parte dell’ultimo episodio di Joypad, che parla anche di Mars After Midnight, l’ultimo gioco di Lucas Pope e di Balatro, un gioco mortaccino di carte di grande successo. Prima dei consigli finali (un documentario sullo sviluppatore Andrea Pessino, la stessa Playdate e Sifu) si parla anche di Sweet Bunny Inc e di come una assurda teoria del complotto inneschi nuovamente le pericolose dinamiche già scatenate 10 anni fa dal GamerGate. Questo e gli altri podcast gratuiti del Post sono possibili grazie a chi si abbona al Post e ne sostiene il lavoro. Se vuoi fare la tua parte, abbonati al Post. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
3/23/202447 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Ep. 73 - Quello con Final Fantasy VII Rebirth

L'argomento di apertura della nuova puntata di Joypad è Final Fantasy VII Rebirth, uno dei giochi più attesi dell'anno di cui si sta peraltro parlando particolarmente bene. Seguono poi Helldivers 2 (una delle sorprese di queste ultime settimane), Suicide Squad Kills the Justice League e Skull & Bones, che invece ne pagano uno sviluppo complicato e soprattutto un modello distributivo ed economico ormai non più adatto a questo momento storico. Matteo Bordone, Francesco Fossetti e Alessandro Zampini fanno poi il punto sulla crisi industriale che sta colpendo il settore, partendo dai licenziamenti di Sony ed Electronic Arts. Prima dei consigli della settimana (PlayStation Portal, il solito Returnal e Suika Game), si parla anche di Lenovo Legion GO, un PC portatile pensato per essere usato come una console che ingrossa le fila di un segmento di mercato che negli ultimi anni sembra stia trovando sempre più spazio. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
3/2/202454 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Ep. 72 - Quello con Death Stranding 2, Palworld e un bel gioco di menare

La prima puntata dell'anno di Joypad si apre con l'ultimo State of Play dedicato a PlayStation nel quale Sony ha mostrato diversi nuovi giochi in uscita nei prossimi mesi anni, tra cui quello più interessante è Death Stranding 2: On the Beach. Inevitabile poi parlare di Palworld, un gioco uscito quasi dal nulla che ha venduto più di 12 milioni di copie in qualche settimana, dell'Xbox Developer Direct e dei tanti licenziamenti che stanno colpendo l'industria. Si torna a parlare anche di giochi: i nuovi Prince of Persia e Like a Dragon, Tekken 8 e Suicide Squad: Kill the Justice League. Tra i consigli della settimana ci sono il puzzle games Threes!, Cult of the Lambs e Home Safety Online. Questo e gli altri podcast gratuiti del Post sono possibili grazie a chi si abbona al Post e ne sostiene il lavoro. Se vuoi fare la tua parte, abbonati al Post. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
2/3/20241 hour, 38 seconds
Episode Artwork

Ep. 71 - Quello con i TGA, come al solito

L'ultimo episodio del 2023 di Joypad è quasi interamente dedicato ai The Game Awards, evento che celebra l'industria dei videogiochi organizzato ogni anno da Geoff Keighley. A trionfare è stato Baldur's Gate 3, ma anche Alan Wake 2 ha fatto molto bene. Sono stati poi presentati diversi nuovi giochi, che come ogni anno vengono raccontati in Joypad tramite gli appunti di Matteo Bordone. Si è parlato poi di GTA VI, del gioco di Avatar, dell'incredibile storia di The Day Before e dei finalisti di Red Bull Indie Forge 2023. I consigli di questo episodio sono il documentario interattivo The Making of Karateka, Flight Simulator e The Last Faith. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
12/16/20231 hour, 2 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Ep. 70 - Quello con PlayStation Portal, Alan Wake II e i giochi accessibili

Nel nuovo episodio di Joypad si parla di PlayStation Portal, un accessorio difficile da inquadrare per la PlayStation 5, ma anche di Alan Wake II, forse la sorpresa di questa seconda parte di stagione. Ci sono poi anche Jusant, un gioco in cui ci si arrampica con una certa grazia e Super Mario RPG, remake di uno storico gioco di ruolo sviluppato da Square Enix. Prima dei consigli di fine episodio (un brutto gioco di Bluey, Laika e il nuovo Yakuza), si è parlato della sempre crescente attenzione al tema dell’accessibilità nei videogiochi e di come produttori e sviluppatori stiano trovando soluzioni per permettere a tutti di poter giocare.  Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices
11/25/202342 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Ep. 69 - Quello con i nuovi Mario, Spider-Man e Assassin’s Creed

In questo nuovo episodio di Joypad si parla dei tanti giochi di alto profilo pubblicati nell'ultima settimana, tra cui il sorprendete Super Mario Bros. Wonder, Spider-Man 2, Assassin's Creed Mirage e Lies of P, un tributo ai giochi mortaccini a tema Pinocchio. Si parla poi di come tre protagonisti degli ultimi decenni dell'industria dei videogioco, Bobby Kotick, John Riccitiello e Jim Ryan, tra poco non avranno più ruoli rilevanti, e cosa questo può voler dire per tutto il settore. I consigli della settimana sono un imprevedibile Cyberpunk 2077, Potion Craft e A Little to the Left.
10/21/202348 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Ep. 68 - Quello con Starfield, l’espansione di Cyberpunk e i problemi di dipendenza

La quinta stagione di Joypad, il podcast del Post che parla di videogiochi di Matteo Bordone, Francesco Fossetti e Alessandro Zampini si apre con Starfield, un attesissimo gioco a tema spaziale in esclusiva per piattaforme Xbox. Si parla anche di Colonia, la più partecipata fiera di videogiochi del mondo, di un documentario sulla rinascita di CD Projekt RED dopo il terribile lancio di Cyberpunk 2077, di Baldur's Gate 3 e dell'ormai incurabile ossessione di Matteo Bordone per un videogioco in particolare. A tempo perso, si consiglano con un certo trasporto Dead Cells, un gioco mortaccino di qualche anno fa e Chants of Sennaar, nel quale si devono decodificare delle lingue misteriose partendo da pochi semplici indizi.
9/16/202359 minutes, 1 second
Episode Artwork

Ep. 67 - Quello con i dinosauri che si menano e l'estate che avanza

L'ultima puntata della quarta stagione di Joypad, registrata live dalla Red Bull Gaming Zone, parla di Exoprimal, Pikmin 4 e Venice 2089, due dei pochi giochi usciti in quello che è storicamente il periodo più fiacco dell'anno. Dopo qualche nuova informazione su FC 24, il gioco di calcio che negli ultimi trent'anni è stato conosciuto come FIFA e sull'acquisizione di Activision da parte di Microsoft, ormai praticamente confermata, si passa ai consigli della settimana: i nuovi episodi di Bluey, Far Cry 6 e From the Dancehall to the Battlefield di Jason Moran.Joypad è un podcast del Post condotto da Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.
7/22/202349 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Ep. 66 - Quello con il nostro inviato a Los Angeles, Diablo IV e ancora Final Fantasy XVI

Anche quest'anno un terzo degli autori di Joypad sono andati alla Summer Game Fest di Los Angeles, evento legato ai videogiochi che ha preso ormai il posto dell'E3, quella che per oltre vent'anni è stata la più importante fiera di settore. Questo giugno è stato però anche un mese particolarmente carico di giochi importanti: Diablo IV, Final Fantasy XIV e Street Fighter VI, a modo loro, hanno convinto sia pubblico che critica, riuscendo a ritagliarsi un importante spazio nei loro generi di appartenenza. Prima dei consigli in chiusura (il nuovo ottimo libro dell'editore Bitmap Books dedicato al PC Engine, un gestionale a tema prigioni e l'espansione di The Case of the Golden Idol) c'è stato anche un importante aggiornamento sullo stato dei lavori dell'atteso Star Citizen, che comunque non è ancora uscito.Joypad è un podcast del Post condotto da Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.
6/24/202350 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Ep. 65 - Quello con Zelda, Final Fantasy XVI e il PlayStation Showcase

Nell'ultima puntata di Joypad si è parlato sopratutto del PlayStation Showcase, e lo si è fatto con l'ormai consueto "indovina il trailer dagli appunti bislacchi di Matteo Bordone". Nonostante alcuni trailer abbiano mostrati giochi attesi e interessanti, l'opinione generale è che l'evento sia stato non all'altezza per ritmo, produzione e contenuti, con alcuni annunci (come un misterioso controller con schermo annesso per giocare in locale) fatti senza convinzione o particolarmente fumosi. Si è poi parlato dello strepitoso The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, del più che promettente Final Fantasy XVI e di Humanity, un gioco che parte da Lemmings ma arriva molto più in là. I consigli della settimana sono il bellissimo anime sul basket Slam Dunk, Bus Driving Simulator e Planet of Lana. Se poi siete degli sviluppatori indipendenti, potrebbe interessarvi il fatto che sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione di Red Bull Indie Forge.Joypad è un podcast del Post condotto da Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.
5/27/202356 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Ep. 64 - Quello con i problemi di Microsoft, gli Jedi, gli zombie e Zelda

A seguito dello stop della CMA (l'ente britannico che regola il libero mercato) all'acqisizione di Activision Blizzard, per Microsoft le cose iniziano a farsi complicate. Tutta l'operazione è diventata molto più complicata di quanto inizialmente previsto, e a questo si aggiunge un mercato che non sembra molto contento di come si stia muovendo Microsoft, con un ultimo trimestre fiscale deludente sia sul fronte delle vendite della console sia su quello dei giochi, con Redfall che non è particolarmente piaciuto. Il settore è però entrato in un periodo vivace: Star Wars Jedi: Survivor e Dead Island 2 si sono rivelati, sopratutto il primo, estremamente validi, mentre il 12 maggio uscirà l'attesissimo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom. Prima dei consigli (Tomorrow and Tomorrow and Tomorrow di Gabrielle Zevin, Tails of Iron e Humanity, un breve punto su come sta andando PS VR2 e come Sony lo sta sostenendo (spoiler: molto poco).Joypad è un podcast del Post condotto da Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.
5/9/202351 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Ep. 63 - Quello con gli Immaginari al Festival delle Scienze

La sessantreesima puntata di Joypad è stata registrata all'Auditorium Parco della Musica di Roma in occasione del Festival delle Scienze, che ha visto Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti parlare di immaginari tecnologici all'interno dei videogiochi. Il primo, quello per eccellenza, è la fantascienza, con lo spazio come prospettiva esistenziale interna o esterna (e quindi Spacewars, No Man's Sky, Elite: Dangerous e ovviamente Star Citizen). Poi si è passati alla fantascienza distopica con Bioshock e Cyberpunk 2077, alla matematica e alla statistica dietro alle meccaniche di gioco (ma anche davanti), con Final Fantasy, The Witness e Guess the Correlation per chiudere con la tecnologia alla base di esperienze di gioco, e cioè la realtà virtuale come immaginario tecnico.
4/26/20231 hour, 2 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Ep. 62 - Quello con tutto quello che ci siamo persi

Dall'ultima puntata di Joypad sono successe un po' di cose: l'E3 per esempio è stato ancora una volta cancellato e difficilmente lo vedremo ancora così come è stato negli ultimi anni, qualcuno ha potuto provare Final Fantasy XVI (e qualcuno no), e sono stati pubblicati giochi attesi e interessanti come il remake di Resident Evil 4, la nuova espansione di Destiny e Wo Long: Fallen Dinasty. I consueti consigli questa settimana includono Game of the Year, il film (che è anche una serie) di Alessandro Redaelli sul mondo dei videogiochi in Italia, Dredge e Pistol Whip. Potete ascoltare la puntata sull'app del Post, su tutte le piattaforme dove si ascoltano podcast e rivedere la registrazione anche sul canale Twitch di Red Bull Italia.Joypad è un podcast del Post condotto da Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.
4/9/202357 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Ep. 61 - Quello con PS VR2 e i giochi di febbraio

PS VR2 è l'argomento con cui si apre la sessantunesima puntata di Joypad: il nuovo visore per la realtà virtuale di Sony è un colossale passo in avanti rispetto al modello precedente ma ha bisogno che qualcuno inizi a svilupparci giochi più coraggiosi e innovativi. Si parla poi di Wild Hearts, l'interessante hunting game di Electronic Arts, Octopath Traveler 2, Like a Dragon: Ishin! e Atomic Hearts, con le polemiche che si sta portando dietro. Dopo aver inspiegabilmente e diffusamente parlato di barili esplosivi nei videogiochi è il momento dei consigli: l'ancora meraviglioso Metroid Prime per Switch, in versione remastered, la solita mappa di Warzone e Pistol Whip per PS VR2.
2/25/202351 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Ep. 60 - Quello con i maghi, gli astronauti e un futuro virtuale

La sessantesima puntata di Joypad parla di Forspoken e Dead Space, i due giochi più interessanti usciti in queste prime settimane del 2023, a cui farà presto compagnia Hogwarts Legacy, forse il gioco più atteso di questi primi mesi dell'anno. A fine febbraio uscirà poi anche PSVR 2, che Francesco Fossetti ha potuto provare in anteprima e di cui è rimasto ragionevolmente impressionato. I consigli della settimana sono il remake per PS5 di The Last of Us, perfetto da giocare ora che c'è in onda la serie, Jedi Fallen Order e Swordship.
2/6/20231 hour, 1 minute, 36 seconds
Episode Artwork

Ep. 59 - Quello con il meglio del 2022

A giudicare dall'elenco dei giochi in arrivo, il 2023 sarà l'anno in cui l'industria si metterà definitivamente alle spalle la pandemia e proverà a recuperare il terreno perso negli ultimi anni, nei quali i tempi per lo sviluppo dei videogiochi ad alto budget si sono dilatati proprio a causa del nuovo modo di concepire i processi produttivi che il lavoro da casa ha reso obbligatori. Prima però di vedere a cosa si giocherà il prossimo anno i tre di Joypad hanno fatto la loro consueta classifica dei migliori giochi del 2022, non senza qualche strascico polemico. Prima dei consigli finali poi (Freud's Bones, OTTTD e Severed Steel) si è trovato il tempo per parlare di Venice 2089, il gioco vincitore dell'iniziativa Indie Forge organizzata da Red Bull.
1/21/20231 hour, 3 minutes
Episode Artwork

EXTRA - Quello con The Last of Us, la serie - In collaborazione con Sky

L'uscita della prima puntata della serie televisiva dedicata a The Last of Us è l'occasione per parlare, oltre che della serie stessa, anche di chi ha fatto il gioco da cui è tratta. Nell'episodio, in collaborazione con Sky, i tre di Joypad raccontano la storia di come Naughty Dog e Neil Druckmann siano arrivati a creare The Last of Us, della sua importanza, e di come con Craig Mazin, che già aveva creato Chernobyl, si sia arrivati insieme a HBO alla prima stagione della serie televisiva, disponibile tutti i lunedì in esclusiva su Sky e in streaming NOW.
1/16/202353 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Ep. 58 - Quello con il panettone, i Game Awards e gli auguri anche a te e famiglia

Ogni anno i Game Awards premiano il meglio (almeno secondo i giurati) dell'industria legata ai videogiochi, e lo fanno in un lungo evento di circa tre ore in cui il momento delle premiazioni è sempre più laterale, mentre guadagna rilevanza lo spazio dedicato agli annunci di editori e sviluppatori. Come ogni anno Joypad lo segue e commenta con un impreparato Matteo Bordone che guarda ogni singolo trailer e cerca poi di spiegarlo a Francesco Fossetti e Alessandro Zampini, con risultati alterni. Si parla poi anche dell'acquisizione di Activision-Blizzard, in una fase ormai di stallo, ci si chiede se nel 2022 è uscito Star Citizen e si consigliano I'm Too Young to Die, il nuovo librone di Bitmap Books, Cuphead e High on Life.
12/24/20221 hour, 3 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Ep. 57 - Quello con le distrazioni e i candidati ai game awards

L'episodio numero 57 di Joypad è interamente dedicato alle candidature dei Game Awards, un evento che si tiene ogni anno in cui l'industria si celebra e premia le produzioni più interessanti, innovative e riuscite. Ci sono in lizza per i premi più importanti i grandi nomi che ci si aspetta come God of War Ragnarok, Marvel Snap o Elden Ring, ma anche inaspettate sorprese come le sei candidature di Stray, il videogioco pubblicato da Annapurna Interactive che mette il giocatore nei panni di un gatto. Questo episodio è stato registrato durante il programma Red Bull OP, che ha aggiunto un ulteriore livello di diffocltà al tutto, visto che Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti mentre parlavano stavano giocando. Male, come da loro marchio di fabbrica.
11/19/20221 hour, 4 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Ep. 56 - Quello con i giochi, finalmente

Capita talvolta che in un podcast di videogiochi come Joypad si parli anche di videogiochi, e quella volta è questa. Le uscite in queste settimane iniziano a essere consistenti, con Mario + Rabbids Sparks of Hope a fare la parte del leone. Si parla anche di A Plague Tale: Requiem, di Scorn, del bellissimo finale di Return To Monkey Island e di God Of War: Ragnarok, che almeno nelle primissime fasi non sembra avere la stessa potenza narrativa del suo predecessore. Tra il commiato a Stadia, che Google ha deciso di chiudere e gli aggiornamenti sui progetti del cuore di Joypad (il canale Discord, il sito e il sempre frizzante Osservatorio Star Citizen), vengono consigliate la versione Switch di No Man's Sky, SUPERHOT e The Case of Golden Idol.
10/22/202255 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Ep. 55 - Quello con il nostro uomo a Tokyo

Questo episodio di Joypad parte con il racconto del Tokyo Games Show da parte del nostro inviato Francesco Fossetti, che anche se gli ha fatto perdere gli ultimi State of Play di Sony e Nintendo Direct di Nintendo è comunque mediamente soddisfatto. Tra i pochi giochi pubblicati in questi giorni ci sono Grounded, Diofield Chronicle (che si fa ricordare per l'approccio putiniano alla gestione di una nazione) e Splatoon 3, oltre che ovviamente l'onda lunga della nostalgia innescata da Return to Monkey Island. Prima dei consigli della settimana (la Comic edition di Batman Arkham City, il trailer della serie HBO di The Last of Us e l'anime prodotto da Netflix Cyberpunk Edgerunners) i tre di Joypad si chiedono se mai riusciranno a capire qualcosa del Red Bull Factions iniziato in questi giorni o se la grande fuga di notizie legata a Grand Theft Auto VI abbia fatto anche cose buone.
10/1/202254 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Ep. 54 - Quello con il recuperone dell’estate

Il primo episodio della quarta stagione di Joypad, il podcast dedicato al mondo dei videogiochi del Post, si porta in pari con tutto quello che è successo nel corso di quest'estate, a partire da un Gamescom più frizzantina del solito, che pur non mostrando nulla di strabiliante, ha fatto conoscere (e provare) diverse produzioni interessanti, tra cui Inscription, un interessante avventura (quasi) testuale sviluppata da Obsidian. Inevitabile parlare (tanto e bene) del remake di The Last Of Us Part I, del sorprendent Immortality e di Two Point Campus, i tre giochi più interessanti usciti nelle ultime settimane. Cult o The Lamb, Yakuza: Like a Dragon e Tinykin sono invece i consigli della settimana. Ah, nel caso ve lo steste chiedendo, Star Citizen non è ancora uscito, ma èuscitojoypad.it è invece è arrivato alla versione 1.0.
9/10/202251 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Ep. 53 - Quello con Stray e i compiti per le vacanze

L'ultimo episodio della terza stagione di Joypad si chiude con Stray, che è un po' il gioco del momento (oltre che quello del gatto). Nonostante non si prospetti un agosto particolarmente frizzante, qualcosa di interessante è comunque disponibile (As Dusk Falls, Powerwash Simulator), mentre altro lo sarà a breve (Cult of The Lamb). Per far fronte a un agosto che si preannuncia bizzarro, Matteo Bordone, Francesco Fossetti e Alessandro Zampini consigliano dei giochi extra per sopravvivere al caldo e alla campagna elettorale: Super Mario Sunshine per Switch, che compie vent'anni, la versione free to play di Fall Guys e il recupero delle prime due stagioni di Mithyc Quest, visto che in autunno arriverà la terza. Bluey (una serie animata per bambini), Returnal (ancora) e Road 96 sono invece i consigli della settimana. Ci sentiamo a settembre per la nuova stagione.
7/30/202248 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Ep. 52 - Quello con la gente che deve stare calma

Nonostante la carenza di videogiochi di cui parlare, non sono mancati gli argomenti per riempire la cinquantaduesima puntata di Joypad, che parte con le polemiche legate al nuovo stile grafico di Return to Monkey Island, che sembra aver talmente infastidito qualcuno da fargli pensare che fosse una buona idea minacciare di morte gli autori del gioco. È stato in questi giorni anche il compleanno di Atari, che Matteo Bordone ricorda ancora come fosse ieri. Dopo qualche aggiornamento su Skulls and Bones, sul nuovo E3 e Forspoken, e dopo qualche consiglio in ritardo su alcuni giochi perfetti per celebrare il Pride è il consueto momento dell’argomento a piacere, nel quale vengono consigliati costosissimi giocattoli, una raccolta di giochi di Capcom e, forse per la prima volta, sconsigliato un gioco che si chiama House Flipper: non fatelo, è brutto.
7/9/202249 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Ep. 51 - Quello con tutti i giochi di quello che non è stato l'E3

I primi dieci giorni di giugno sono il momento più importante della stagione dei videogiochi: vengono annunciati i nuovi, mostrati quelli in arrivo e in generale ogni editore si impegna a far parlare di sé, all'interno del settore ma anche fuori. Quest'anno, con la cancellazione dell'E3, la più importante fiera di settore, la situazione è stata un po' più caotica, ma questo non ha impedito agli utenti di avere un assaggio di quello che li aspetta nel prossimo anno. Gran parte della puntata di Joypad è quindi dedicata a far ordine tra tutto quello mostrato, ma c'è comunque il tempo per un aggiornamento su Star Citizen, per parlare di The Quarry e Diablo Immortal, per consigliare una bella inchiesta su Fallout, il recupero di Firewatch e Neon White.
6/25/202255 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Ep. 50 - Quello con lo Spietato Torneo Infernale

Il cinquantesimo episodio di Joypad ruota tutto intorno allo Spietato Torneo Infernale, evento nel quale si sfidano i 16 giochi a cui sono più affezionati i tre di Joypad e la community del podcast. Ogni sfida è a eliminazione diretta e il tabellone cambia ad ogni turno, in modo che non ci siano mai scelte facili. Non c'è però solo sofferenza in questo episodio, ma si parla anche di quello che sta succedendo all'interno dell'industria legata alla produzione dei videogiochi, con il primo sindacato all'interno di uno dei più importanti studi di sviluppo, i piani di Sony per il futuro di PlayStation e Electronic Arts che potrebbe essere in vendita. I consigli della settimana sono l'A500 mini, una piccola Amiga con dentro una grande selezione di giochi, OlliOlli World e Citizen Sleeper.
6/4/202250 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Ep. 49 - Quello tutto Twitch e grandi strategie

Questo episodio segna l’inizio della collaborazione tra Joypad e Red Bull: ogni tanto all’interno di Joypad daremo spazio alle iniziative di Red Bull partendo da Indie Forge (https://www.redbull.com/it-it/projects/red-bull-indie-forge), un programma per dare visibilità allo sviluppo di videogiochi indie in Italia. Nel settore non è che stia succedendo molto, o meglio, succedono tante cose che non sono però legate ai videogiochi in senso stretto: Square Enix e Embracer Group si sono accordati per il passaggio di proprietà di alcuni studi storici, Microsoft ha un problema (forse) con i suoi studi interni e FIFA, il videogioco più venduto dell’anno ogni anno, non si chiamerà più FIFA. Visto il periodo di magra poi i consigli raddoppiano: in un primo giro si propongono dei videogiochi che vale la pena recuperare anche se non troppo recenti (Batman: Arkham Asylum ora disponibile in una nuova edizione speciale, Horizon Forbidden West e SIFU), mentre nei consueti cosigli di fine episodio fa la sua comparsa il nuove volume di Bitmap Books (The King of Fighters: The Ultimate History), Trek to Yomi e Rogue Legacy 2.
5/23/202247 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Ep. 48 - Quello con la console a manovella e il deserto intorno

Nel mondo dei giochini elettronici non sta succedendo praticamente niente. I giochi che escono sono pochi e non di altissimo profilo, e all'orizzonte non si vede nulla di particolarmente interessante, almeno nel breve periodo. Fortunatamente ci pensano Nintendo e Panic a ravvivare la situazione: Nintendo Switch Sports e PlayDate sono due belle sorprese, capaci a modo loro di far tornare il videogioco in una dimensione più essenziale ed elegante. Se avete del tempo libero ci sono parecchi giochi splendidi in forte sconto su PlayStation Store, e in questo episodio ve ne indichiamo qualcuno di meritevole. Elden Ring (inevitabilmente), The Stanley Parable e Turnip Boy Commits Tax Evasion sono i consigli della settimana.
4/30/202245 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Ep. 47 - Quello con Elden Ring, il nuovo Monkey Island e il PlayStation Plus Extra Premium toppissimo

Elden Ring continua ad essere l'argomento più discusso del mondo dei videogiochi, nonostante appartenga a un genere, quello dei "mortaccini", storicamente frequentato da una piccola percentuale di giocatori. È persino riuscito a ritagliarsi un certo spazio all'interno di Joypad, i cui membri sono storicamente pigri e non molto bravi, controller alla mano (almeno due su tre). Inevitabile poi parlare del tanto inaspettato quanto piacevole di Ron Gilbert su Monkey Island, uno dei giochi più amati da quanto esistono i videogiochi, di cosa è uscito in queste settimane (LEGO Star Wars: The Skywalker Saga, Tiny Tina's Wonderland e Kirby e la Terra Perduta) e di cosa invece, nonostante le attese, non è uscito. I consigli della settimana sono Let's Go Pikachu, Lake e Have a Nice Death.
4/9/202242 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Ep. 46 - Quello con la guerra, Gran Turismo 7 e i dieci anni di Journey

La guerra in Ucraina arriva anche nell'industria dei videogiochi: i più importanti editori hanno di fatto interrotto tutte le loro attività in Russia, seguendo l'esempio di moltissime aziende occidentali che operano in praticamente tutti i settori. La mobilitazione è stata imponente anche dal punto di vista delle iniziative benefiche, tutte rivolte all'aiuto delle associazioni che operano in Ucraina per assistere la popolazione locale. Nelle ultime settimane sono usciti diversi giochi interessanti, tra cui Triangle Strategy di Square Enix e Gran Turismo 7 di Polyphony Digital, a cui i tre di Joypad dedicano una insensata quantità di tempo. Prima dei consigli della settimana – La Regina dei Sussurri, l'ultima espansione di Destiny 2, Lawn Mowing Simulator e Tunic – si festeggiano i dieci anni di Journey, una delle opere più belle e influenti degli ultimi decenni.
3/19/202251 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Ep. 45 - Quello con i giochi grossi

Dopo mesi (l'intero 2021 a dire il vero) di magra, arriva finalmente il momento in cui escono i giochi grossi, e lo fanno ovviamente tutti insieme, la stessa settimana addirittura. Horizon Forbidden West, Elden Ring e La Regina dei Sussurri, l'ultima espansione di Destiny 2, sono quindi gli argomenti principali del quarantacinquesimo episodio di Joypad, che trova anche il tempo di fare due chiacchiere su PSVR2, la nuova versione del casco per la realtà virtuale di Sony. Lost Ark, Undertale e Infernax sono i consigli della settimana, anche se al primo non è riuscito a giocarci nessuno. Se ve lo state chiedendo, Star Citizen non è ancora uscito.
2/26/202254 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Ep. 44 - Quello (live) con Sony, Bungie, Sifu e il Nintendo Direct

Una volta ogni tanto quelli di Joypad registrano un episodio live su Twitch: ve lo diciamo perché questo è proprio quell'episodio, e nel caso foste interessati potreste pure guardarvi la registrazione. L'argomento di apertura è stato inevitabilmente l'acquisizione di Bungie da parte di Sony, in parte come risposta a Microsoft che ha comprato Activision Blizzard, in parte per colmare la sua storica lacuna nel settore dei giochi a sviluppo continuo, di cui Bungie è esperta. In queste settimane poi sono usciti almeno due giochi interessanti, come Sifu e Dying Light 2, mentre Star Citizen no. I consigli della settimana sono l'edizione per computer di God of War e OlliOlli World.
2/12/202250 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Ep. 43 - Quello con Microsoft che compra Activision Blizzard

Joypad ritorna dopo la pausa festiva affrontando subito l’elefante nella stanza: Microsoft che ha cambiato gli equilibri del mercato comprando Activision Blizzard, uno dei più importanti editori di terze parti. Microsoft non è la sola che ha fatto shopping, visto che TakeTwo ha comprato Zynga e quelli di Joypad hanno comprato Windjammers 2 e Pokémon Legends: Arceus, due dei pochi giochi usciti in questo periodo. Prima dei consigli della settimana (Final Fantasy XIV e la sua ultima espansione, Before Your Eyes e Return of the Obra Dinn) si parla anche del Fantacritic, il gioco di Joypad nel quale si devono indovinare i voti dei giochi.
1/30/202243 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Ep. 42 - Quello con il PC da gaming

Con i The Game Awards in dirittura di arrivo (9 dicembre), i tre di Joypad pronosticano i vincitori delle principali categorie, sapendo sotto sotto che Deathloop, l'esclusiva PlayStation prodotta da Bethesda, potrebbe fare incetta di premi. Si parla poi di alcuni giochi usciti nelle ultime settimane, come Riders Republic e Outriders, e di quanto stia convincendo il multiplayer di Halo Infinite, che con coraggio fa un passo di lato rispetto ai diretti rivali e cerca di imporre nuovi standard. Prima dei consigli della settimana (Endwalker, l'espansione di Final Fantasy XIV, How to disappear e Solar Ash) c'è il clamoroso passo indietro di un terzo della redazione di Joypad, che dopo aver passato 41 episodi a screditare l'utenza PC, complice il fatto che adesso ne ha uno, ha cambiato totalmente idea.
12/5/202152 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Ep. 41 - Quello con Elden Ring e il compleanno di Xbox

Lo scorso 15 novembre Xbox ha compiuto vent'anni. La storia del come e del perché Microsoft decise di buttarsi nel settore dei videogiochi è molto interessante (ne abbiamo parlato anche nell'ultimo numero di Manettini), e i risultati di quella scelta sono stati celebrati in un evento che Microsoft ha tenuto proprio in occasione di quella ricorrenza. Nell'ultimo episodio di Joypad si parla anche di questo, ma sopratutto di come questa stagione natalizia al momento sembra reggersi sulle spalle di Xbox, che con Forza Horizon 5 e Halo Infinite sembrano poter presidiare con una certa presenza gli scaffali reali e virtuali dei negozi di videogiochi. Negli ultimi giorni è stato anche possibile provare finalmente Elden Ring, il prossimo gioco di From Software in uscita a febbraio. I consigli della settimana comprendono il Game&Watch celebrativo dedicato a Zelda, un delicato gioco legato ai traslochi nelle diverse fasi della vita e la promessa di smettere di giocare a Returnal, qualsiasi cosa questo voglia dire.
11/20/202153 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Ep. 40 - Quello con i giochi di paura per Halloween

Tra le tante cose che potete fare in questi giorni, c'è sicuramente quella di organizzarvi per Halloween. Certo, l'opzione "dolcetto o scherzetto" è sempre valida, ma Joypad vi suggerisce altro: giocare a qualcosa di davvero spaventoso nella notte più spaventosa dell'anno. In aggiunta si parla anche del deludente State of Play di Sony, dei giochi usciti in questi giorni (Guardian of the Galaxy, Back 4 Blood e Dungeon Encounters) e della nuova edizione dello Scanlendario, un'attività benefica a tema videoludico alla sua seconda edizione. Se cercate qualcosa da giocare, Voice of Cards, Returnal (sempre quello, mica uno nuovo) e Inscryption sono i consigli della settimana.
10/30/202145 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Ep. 39 - Quello con FIFA e PES (che non è più PES)

Nel mondo dei videogiochi ottobre è il mese dei giochi di calcio. Ogni anno infatti escono le nuove edizioni di FIFA e PES, ma quest'anno le cose sono un po' diverse: PES infatti non si chiama più PES ma eFootball. Il suo editore infatti, vista la sproporzione tra le vendite dei due giochi, ha provato a cambiare totalmente la formula di PES trasformandolo in un free to play. Peccato che nel tentativo sembra anche abbia rotto il resto del gioco. Tra le uscite del mese hanno una certa rilevanza Far Cry 6, Back 4 Blood e il sorprendente Hot Wheels: Unleashed, un gioco di macchinine estremamente divertente e immediato sviluppato da Milestone. Prima dei consigli (Tiny Wings+ su Apple Arcade, Frostpunk e Impostor Factory) c'è il tempo di festeggiare i vent'anni di Nintendo GameCube.
10/16/202148 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Ep. 38 - Quello con il ritorno di Death Stranding

In questa puntata di Joypad si parla sopratutto dei giochi più interessanti che sono usciti nelle ultime settimane: Kena: Bridge of Spirits, The Artful Escape, Lost in Random, Life is Strange: True Color e Deathloop, che sta piacendo davvero a tutti. In attesa poi della versione Director's Cut di Death Stranding, di cui Matteo Bordone non smette mai di parlare, si affronta la questione del nuovo modello di Switch: vale la pena comprarlo se avete già quello vecchio? I consigli della settimana ruotano invece intorno alla versione PS5 di Ghost of Tsushima, amata e odiata da almeno due componenti di Joypad su tre e Eastward, interessante gioco di ruolo uscito da poco su PC e Switch.
9/25/202145 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Ep. 37 - Quello con il Playstation Showcase

Dopo aver saltato l'E3, la più importante fiera di settore, Sony ha colmato il lungo vuoto comunicativo con un evento digitale chiamato Playstation Showcase, trasmesso ieri in streaming sui suoi canali. La prima parte della presentazione è stata dedicata alle terze parti, e cioè agli sviluppatori non direttamente legati a Sony: si sono mostrati Forspoken, Ghostwire Tokyo, Deathloop e Tiny Tina's Wonderland tra gli altri, mentre i giochi prodotti dagli studi interni di Sony hanno riempito gli ultimi quindici minuti dell'evento. Spider-Man 2 e Wolverine, sviluppati da Insomniac, sono stati le sorprese della serata, mentre Gran Turismo 7 non ha esattamente entusiasmato. L'evento si è chiuso con God of War: Ragnarok, che si è mostrato per la prima volta.
9/11/202142 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Ep. 36 - Quello in cui si ricomincia in presenza

La terza stagione di Joypad, il podcast dedicato ai videogiochi del Post con Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti ritorna facendo il punto su quello che ci si è persi quest'estate, che a differenza della scorsa ha visto diverse uscite interessanti, tra cui Psychonauts 2, 12 minutes e (ancora) Ghost of Tsushima. Anche l'autunno non sarà da meno, visto che a settembre usciranno tra le tante cose anche il promettente Deathloop e una nuova versione di Death Stranding, l'ultimo gioco di Hideo Kojima. Dopo l'aggiornamento sulla questione Activision Blizzard, accusata di aver creato negli anni un ambiente di lavoro tossico sopratutto per le lavoratrici, si chiude con i consueti consigli, che questa settimana sono There is No Game, Hades e Axiom Verge 2.
9/4/20211 hour, 56 seconds
Episode Artwork

Ep. 35 - Quello dove si tirano le somme e si consiglia di bere tanta acqua

Nell'ultimo episodio della seconda stagione di Joypad ci si porta in pari con gli ultimi eventi organizzati da Sony ed Electronic Arts, che non sono stati esattamente entusiasmanti. A stupire ci ha pensato però Death's Door, piccolo gioco indie di grandissimo carattere che è riuscito pure a mettere in ombra Mario Golf Super Rush. Facendo poi la conta dei giochi in uscita a fine agosto, che sono davvero tanti, e aspettando con una certa impazienza Playdate, la console con la manovella, i tre di Joypad consigliano un librone molto bello dedicato ai giochi di ruolo giapponesi (A Guide to Japanese Role-Playing Games), una piccola produzione indie con una certa personalità (Ender Lilies) e un simulatore di treni (Train Sim World 2).
7/28/202158 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Ep. 34 - Quello con l’E3 e Xbox che sbaraglia la concorrenza

Da più di vent'anni le prime due settimane di giugno sono quelle dell'E3, la più importante fiera di videogiochi dell'anno. Di solito in questo periodo i tre di Joypad sono a Los Angeles in fila al Convention Center, ma quest'anno, complice una pandemia, l'evento si è tenuto in maniera virtuale. Tutti i più grandi editori (ad esclusione di Sony ed Electronic Arts) hanno organizzato un loro evento per mostrare i giochi a cui stanno lavorando, ma il protagonista della festa è stato senza dubbio Xbox, che ne ha organizzato uno particolarmente efficace.
6/23/202158 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Ep. 33 - Quello prima dell'E3

Nonostante la fiera più importante del settore inizi a metà giugno, qualcuno si è portato avanti e ha iniziato a mostrare i suoi pezzi forti: è il caso di Ubisoft, Techland e Sony che hanno organizzato degli eventi per i loro Far Cry, Dying Light 2 e Horizon: Forbidden West. Tra un azzardo e l'altro legato a chi mostrerà cosa all'E3, Francesco Fossetti, Alessandro Zampini e Matteo Bordone parlano anche di Biomutant, uno dei pochi giochi usciti in questo periodo che però non sembra cavarsela troppo bene. Ask Iwata, un bel libro sull'ex presidente di Nintendo, una tastiera per matti e Operation Tango sono invece i consigli della settimana.
6/5/202152 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Ep. 32 - Quello con Deathloop e l'E3 che ci manca

Con l'E3 che si avvicina a grandi passi, e con lui il momento più importante dell'intera stagione videoludica, i tre di Joypad ripercorrono gli annunci più roboanti della fiera che si sono poi rivelate mezze truffe, o quantomeno hanno peccato di eccessivo entusiasmo. Sono poi scaduti anche gli embarghi di The Ascent e sopratutto Deathloop, prossima esclusiva temporale PlayStation, nonostante lo sviluppatore sia ormai uno studio interno di Microsoft. Si parla anche della nuova strategia di Ubisoft legata ai free to play, di quanto stia facendo bene Call of Duty: Warzone e dell'ennesimo salto generazionale di Grand Theft Auto V. Tra i consigli per gli acquisti questa settimana ci sono un King of Seas, How to Disappear e Fritt Fighter, una friggitoria. Letteralmente.
5/25/202147 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Ep. 31 - Quello con Resident Evil Village e i giochi di spavento

L'uscita di Resident Evil Village, ottavo capitolo di una saga storica sviluppata da Capcom, è la scusa perfetta per affrontare il tema della paura all'interno dei videogiochi. A partire proprio dal primo Resident Evil, che venticinque anni fa rese il genere popolare come mai prima, i tre di Joypad si fanno forza e ne raccontano l'evoluzione, da Silent Hill e Dead Forbidden Siren fino ad Amnesia e Devotion. Tra uno spavento e l'altro c'è tempo per introdurre alcune nuove categorizzazioni dei videogiochi, e buttare un occhio a quello che ci aspetta nei prossimi mesi. I consigli della settimana sono Threes! su Apple Arcade, Call of Duty: Warzone come collante familiare e Hundred Days.
5/10/202156 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Ep. 30 - Quello con Returnal e una manciata di giochi mortaccini

Returnal, il gioco sviluppato da Housemarque e pubblicato da Sony, è il protagonista di questo episodio di Joypad sia perché è un bel gioco, sia perché è una delle poche uscite di una certa rilevanza di questo protratto periodo di magra. Proprio per questo quelli di Joypad hanno preso la palla al balzo per parlare ed eventualmente consigliare i migliori videogiochi del genere mortaccino, cioè quelli che prevedono di giocare, morire e ripartire. Tra giochi attuali e affezionati ricordi ci sono anche i consueti consigli di fine puntata, che questa settimana prevedono un librone dedicato al Game Boy, Cozy Grove su Apple Arcade e l'iniziativa Amaze Project di IED e Streamcolors.
4/28/202141 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Ep. 29 - Quello con Bordone che scopre Warzone

Tra la fine di marzo e il mese di aprile storicamente il mercato dei videogiochi inizia a rialzare la testa, e questo 2021, nonostante la pandemia, non fa eccezione. Monster Hunter Rise è l'indiscusso protagonista di questa ripresa, ma il sorprendente It Takes Two gli fa ottima compagnia, insieme a Loop Hero e Outriders. Mentre Matteo Bordone scopre l'assuefazione che può dare Call of Duty: Warzone e spiega con quali strategie ha vinto qualche partita (spoiler: facendo molto poco), Alessandro Zampini e Francesco Fossetti discutono della preservazione dei videogiochi, e di come questo diventerà un tema centrale per l'evoluzione del medium. Fantasian, Superhot e Narita Boy sono poi i consigli della settimana.
4/3/202151 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Ep. 28 - Quello con i primi, timidi, annunci

Sia Sony con il suo State of Play che Nintendo con il Direct iniziano timidamente ad uscire dal letargo post natalizio (che saremmo pure a marzo, ecco), e lo fanno attraverso due eventi senza particolari colpi ma che almeno hanno il merito di smuovere le acque. Sony mostra (ancora) poco dei suoi studi e molto delle terze parti, su tutti Returnal, Deathloop e Final Fantasy VII Remake Intergrade, mentre Nintendo pesca dal cilindro un nuovo Mario Golf e la remaster di Zelda: Skyward Sword. In un evento separato poi mostra anche un nuovo promettente gioco dei Pokémon, ma questa è un'altra storia. Si parla anche di giochi, bizzarramente, e lo si fa con Ghosts 'n Goblins Resurrecion, Outsiders e Bravely Default II, oltre che Valheim, l'ossessione del momento. Prima dei consigli (solo due su tre questa settimana), salutiamo con amarezza Jade Raymond e gli studi interni di Stadia, la patch di Cyberpunk e Anthem.
3/6/202149 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Ep. 27 - Quello con la finanza videoludica e i manettini

Dopo mesi di attesa, l'onda lunga del periodo natalizio inizia a ritirarsi, permettendo a questo podcast che parla di videogiochi di beh, parlare di videogiochi. Super Mario 3D World, Little Nightmares II e Destrucion All Stars sono a modo loro perfetti per risvegliarsi da questo torpore, sopratutto con il primo che può finalmente avere il pubblico che merita. A farla da padrone però c'è inevitabilmente la questione Reddit/Gamestop, per la quale è necessaria una lunga spiegazione che a un certo punto tocca Oscar Giannino e i fratelli Duke (mica come dice qualcuno gemelli Winthorpe, mischiando Dan Aykroid con The Social Network). Prima dei consigli per gli acquisti (Control, un qualcosa per imparare il giapponese e The Pedestrian) si parla anche di Manettini, la futura newsletter di Joypad che parlerà, indovinate un po', di giochini elettronici.
2/13/202148 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Ep. 26 - Quello con lo spietato torneo infernale

Trentadue giochi. Trentadue capolavori che si sfidano in un torneo a eliminazione nel quale ogni accoppiamento è una scelta impossibile, sia dal punto di vista della ragione che da quello del sentimento. Per tamponare il classico periodo di stanca post natalizio, i tre di Joypad danno vita al primo Torneo Spietato Infernale, che è anche la perfetta scusa per tornare a parlare di alcuni dei giochi più importanti mai prodotti. Tra un passaggio a sorpresa del turno e l'altro comunque non mancano i consigli per gli acquisti: Frostpunk, per superare i giorni della merla, Monkey Island 2 e XXX.
1/29/202148 minutes
Episode Artwork

Ep. 25 - Quello con la classifica insindacabile del 2020

La prima puntata dell'anno di Joypad è dedicata ai migliori giochi del 2020, sia perché del 2021 c'è ancora molto poco da dire, sia perché è proprio un obbligo editoriale quello di partire con la classificona di fine anno. I tre di Joypad, non senza polemiche e con qualche sorpresa, hanno scelto i quindici migliori giochi dell'anno secondo loro, e secondo un elaborato algoritmo (uno dei tre che mette dei numeri su un foglio di calcolo) stilato una classifica che segue il complesso sistema di regole riassumibile con "il podcast è mio e i giochi li decido io".
1/15/202155 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Ep. 24 - Quello con Cyberpunk 2077 e i TGA

Ultima puntata dell'anno per Joypad, che non poteva non aprire con Cyberpunk 2077 e il suo disastroso lancio. Tra rinvii, possibili cause e richieste di rimborso la bellezza del gioco CD Projekt RED è difficile da vedere, ma indiscutibilmente c'è. L'altro grande argomento dell'episodio sono i TGA, evento di fine anno ormai diventato classico nel quale l'industria si premia e celebra, annunciando anche parte dei suoi piani per il futuro. Se per esempio non è affatto una sorpresa che The Last Of Us Parte 2 sia il chiarissimo vincitore, lo sono stati di più gli annunci relativi a Mass Effect, Perfect Dark e Back 4 Blood.Cyberpunk 2077 (ma per Stadia), Call of the Sea e (ancora) Elite: Dangerous i consigli per un Natale frizzantino.
12/23/202050 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Joypad Extra #1

Nel mondo dei videogiochi Nintendo è una compagnia speciale. Non solo perché ha contribuito fattivamente a creare questo settore o perché è nata oltre centotrenta anni fa, ma in prima istanza perché è l'unica che ancora crea giocattoli. In questo primo Joypad Extra dedicato interamente a Nintendo parleremo proprio di questo, partendo dai Game&Watch per arrivare a Super Mario Kart Home Circuit, passando per Labo e la partnership con Lego. MAMMA MIA!
12/14/202028 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Ep. 23 - Quello con l'altra nuova generazione

Xbox Serie X/S e PS5 sono disponibili da qualche settimana ed è il momento di fare i primi bilanci: cosa funziona, cosa no, con quale delle due si sta giocando di più. Con le nuove console arrivano finalmente anche i giochi: se Assassin’s Creed: Valhalla è una conferma, Immortals: Fenyx Rising è una piacevolissima sorpresa. Ma anche Dirt 5, Devil May Cry V e il nuovo Call of Duty non sono da sottovalutare. Non ci sono però solo le nuove console: anche Facebook inaugura la sua personale nuova generazione con Oculus Quest 2, versione aggiornata di uno dei suoi visori per la realtà virtuale che fa una sola cosa di nuovo, ma la fa talmente bene che cambia totalmente l’esperienza di utilizzo: elimina i cavi. Tra le cose che secondo i tre di Joypad dovreste provare ci sono Reigns: Beyond, su Apple Arcade, il videogioco di Balenciaga e Haven, storia d’amore interplanetaria dai creatori di Furi. Ah, per quanto possa sembrare incredibile, abbiamo giocato a Cyberpunk 2077. Davvero.
12/9/202046 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Ep. 22 - Quello (finalmente) con PS5

Con la commercializzazione di PS5 il 19 novembre, quella che fino ad ora abbiamo definito "next-gen" è diventata a tutti gli effetti l'attuale generazione di console. A differenza di Microsoft, che con la sua Xbox ha optato per una transizione il più dolce possibile, Sony con PS5 ha fatto quello che ha sempre fatto, proponendo una console che da subito dà l'idea del salto generazionale. Lo ha fatto con una serie di giochi in esclusiva (Demon's Souls, Spider-Man Miles Morales e Sackboy Adventure), una console che anche cromaticamente prende le distanze con il passato, e l'introduzione del Dualsense, il nuovo joypad che promette grandi cose sul fronte dell'immersività. In questa puntata speciale non sono comunque mancati i consigli della settimana: ancora una volta Destiny, Elite: Dangerous e Sakuna: Of Rice and Ruin.
11/23/202050 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Ep. 21 - Quello con Xbox Serie X e S

Il 10 novembre è ufficialmente iniziata la nuova generazione di console, ed è partita con le due nuove Xbox Serie S e X. Per l'occasione la ventunesima puntata di Joypad è interamente dedicata a queste due nuove console: si parla di performance (poco), prezzi ed estetica, senza dimenticare i servizi, come il Game Pass e Xcloud, il gioco in streaming. Quello che mancano sono forse i giochi, ma dove non arrivano (ancora) gli studi interni di Microsoft ci pensano le terze parti, che rimpolpano una line-up solida alla quale però manca, appunto, il grande nome di richiamo. Tra i consigli della settimana ci sono (per l'ennesima volta) Death Stranding, la nuova espansione di Destiny e The Pathless.
11/16/202058 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Ep. 20 - Quello hacker a spasso per Londra in motorino

Dopo aver provato nello scorso episodio Xbox Serie X ora tocca a PS5, che stupisce per la sua dimensione fuori scala e l'approccio realmente next gen. Questa settimana si inizia a preparare il campo per le nuove console, con un mercato finalmente pronto e ricco di offerta, non fosse che il gioco forse più atteso dell'ultimo decennio, Cyberpunk 2077 è stato rinviato di quasi un mese. Ancora. Nell'attesa insomma, Joypad si consola con Watch Dogs: Legion e FIFA 21, registrando dei segnali di vita da parte di Stadia con l'evento Good Stuff e l'interessante esperimento di gioco via cloud di Switch con Control. Tra i consigli della settimana spicca Hollow Knight, gratis questo mese per gli utenti PS Plus.
10/30/202047 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Ep. 19 - Quello con i giochi mortaccini

Xbox Serie X sarà disponibile in Italia solo dal prossimo 10 novembre, ma Francesco Fossetti ne ha già provata una per un paio di giorni, rimanendo colpito dalla velocità e da quanto sia brutta posizionata in orizzontale. Vista la veemenete polemica della scorsa puntata riguardante i "giochi mortaccini", quelli cioè in cui si muore tanto, i tre di Joypad fanno chiarezza su dei generi che spesso si sovrappongono, e che hanno addirittura delle convention che determinano la loro identita. Dei giochi, non dei partecipanti. Con l'arrivo dell'autunno si scalda poi anche il mercato, che permette di pilotare le astronavi di Star Wars, fingersi un alleato e poi pugnalare alle spalle gli amici in Among Us e infine rimettere in una console PlayStation un disco con scritto su Crash Bandicoot. Prima dei consigli (Hades, ancora Death Stranding e Ghost Runner), Joypad prova a fare il punto, con tutto il tatto possibile, della spinosa questione Ancel-Ubisoft, e capire se vedremo ma Beyond Good and Evil 2.
10/9/202048 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Ep.18 - Quello con Microsoft che compra tutto

La scaletta di questa puntata è stata dettata da due avvenimenti enormi e inaspettati: l'acquisizione per 7,5 miliardi di dollari di ZeniMax Media da parte di Microsoft (Zenimax è la società che controlla Bethesda e quindi Doom, The Elder Scrolls e Dishonored) e l'annuncio di Luna, servizio di cloud gaming in abbonamenti di Amazon, in diretta concorrenza con Stadia. Nonostante questo clima frizzantino e in continua evoluzione, dopo l'evento di presentazione di PlayStation 5, ora abbaimo chiaro in testa come funzionerà la prossima generazione di console, e cosa quindi dovremmo aspettarci nell'immediato futuro. Il presente, invece, è tutto di Hades, Pes 2021 e Super Mario 3D All-Stars. Questa settimana i consigli prevedono il nuovo libro di The Bitmap Books, Towerfall Ascension, vecchio pallino di Bordone, e Spelunky 2, di cui Fossetti è grande fan nonostante non sappia a che genere appartenga.
9/26/202055 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Ep. 17 - Quello con un po' di Mario e un po' di Xbox

Mentre la mancanza di giochi che riescano a coinvolgere Matteo Bordone diventa un problema di difficile gestione, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti aprono la nuova puntata di Joypad parlando di Xbox Serie S e X, le due console che Microsoft lancerà il prossimo 10 novembre. Nell'attesa che anche Sony renda chiari i suoi piani, ci pensa Nintendo a entrare a gamba tesa nella competizione natalizia presentando una serie di giochi e dispositivi (tra cui spiccano una collection di giochi storici di Mario e una versione reale di Mario Kart) pensati per festeggiare i trentacinque anni del suo testimonial più famoso. Marvel's Avenger, Capitan Tsubasa e (ancora) High Score hanno riempito le ultime due settimane dei tre di Joypad, che consigliano in chiusura la nuova edizione di NBA 2K e Tell me Why, l'ultimo gioco degli autori di Life is Strange. Qualcuno invece è solo contento che Apple TV cambierà il suo telecomando.
9/11/202044 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Ep. 16 - Quello dove Apple ed Epic Games litigano

Dopo un'estate non particolarmente ricca di nuove uscite, torna Joypad con la prima puntata della nuova stagione, nella quale Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti fanno il punto di quello che è successo nel periodo non collegato. Si parte inevitabilmente dalle bordate che si stanno sparando Epic Games e Apple (e Google), con Tencent, maggiore fornitore di servizi Internet cinese, alla finestra. Paper Mario: The Origami King, Ghost of Tsushima sono i giochi dell'estate, mentre ci si chiede se con le imbarcate che sta prendendo Microsoft a Sony non convenga seguire l'esempio di Zingaretti e semplicemente non fare nulla se non il minimo indispensabile. Con The Witcher 3 per Switch, High Score (che è un documentario appena uscito su Switch) e A short hike, l'argomento a piacere di questa settimana, si chiude la puntata numero sedici.
8/28/202051 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Ep. 15 - Quello per chi ha finito The Last of Us Parte 2

Passata qualche settimana per metabolizzare il tutto (e per lasciare a tutti il tempo di giocarci), i tre di Joypad tornano a parlare di The Last of Us Parte 2, un po' come si fa quando si vive un'esperienza di enorme intensità e si sente il desiderio di discuterne con gli altri per poterla processare al meglio. Lasciatisi alle spalle il capolavoro di Naughty Dog, si parla di Cyberpunk 2077, con cui qualche fortunato ha anche effettivamente giocato e di EA Play, evento di Electronic Arts nel quale Star Wars: Squadron ha fatto la parte del leone. In chiusura i soliti consigli: Little Orpheus e dei bellissimi quadri fatti fotografando monitor CRT.
7/10/202059 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Ep. 14 - Quello con il gioco di questa generazione

Disponibile da oggi dopo cinque anni di sviluppo, The Last Of Us: Parte II arriva in esclusiva su PlayStation 4 e viene definito dai tre di Joypad come "il gioco di questa generazione". Lo si è anche paragonato a Mad Max: Fury Road, per farvi capire il livello di entusiasmo. In questa puntata monografica interamente dedicata al gioco si ripercorre la storia di Naughty Dog, quella dell'ultimo anno di ogni generazione di PlayStation e si parla, tanto e senza spoiler, del gioco più ambizioso, maturo e meglio confezionato dell'intero catalogo PlayStation 4. C'è anche spazio per i canonici consigli: vengono spese parole d'amore per la remaster dei Bioshock su Switch e per Among Trees.
6/19/202046 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

Ep.13 - Quello con la PS5

Dopo aver lasciato l'iniziativa a Microsoft, Sony risponde a Xbox Series X con un evento in streaming dedicato a PlayStation 5 e ai suoi giochi. Due terzi di Joypad lo hanno seguito e commentato in diretta, emozionandosi davanti a Horizon: Forbidden West e al remake di Demon's Souls, rimanendo perplessi durante l'apertura dedicata a Ratchet & Clank e totalmente impreparati a commentare Gran Turismo 7. Un po' a sorpresa Sony ha anche mostrato la console, anzi, le console (una versione non avrà il lettore ottico) e la prima serie di periferiche ufficiali.
6/12/20201 hour, 22 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Ep. 12 - Quello dove la gente chiede soldi per fare cose che forse non sa fare

Cosa accomuna uno dei creatori di Monkey Island, una ciabatta rivoluzionaria, un frigorifero portatile e Oculus Rift? Che sono tutti passati da Kickstarter. In questa nuova puntata di Joypad si parla di come le piattaforme di crowdfunding abbiano impattato nel mondo dei videogiochi, e di come questo se ne sia servito per poi un po' dimenticarsene. Tra progetti ambiziosi ma fallimentari come Ouya, e giochi da tavolo seminali come Kingdom Death: Monster si parla anche di Shenmue III e Star Citizen, e si finisce a consigliare Wonderful 101 finalmente arrivato su Switch (grazie proprio a Kickstarter), Snow Runner (sì, ancora) e Huntdown, che ci riporta ai tempi delle riviste di videogiochi degli anni novanta.
5/23/202055 minutes
Episode Artwork

Ep. 11 - Quello dei vichinghi

La nuova generazione di console è ormai alle porte. Per cercare di tenere alta l'attenzione sulla propria nuova console, Microsoft ha organizzato un evento nel quale ha mostrato alcuni giochi prodotti dalle terze parte che si vedranno su Xbox Series X. È andata bene, ma probabilmente poteva andare molto meglio. Non ha invece sbagliato nulla Ubisoft nel presentare il suo Assassin's Creed Valhalla, non solo per l'ambientazione molto evocativa (una delle cose preferite di uno di quelli di Joypad insieme a draghi e dinosauri, ma anche per il modo innovativo in cui è stato fatto il lancio. Prima dell'argomento a piacere (a sorpresa un libro pop-up sui cabinati SEGA, la riedizione di Lumines e Snowrunner) c'è stato anche il tempo di chiedersi come mai non ci siano più i bei giochi di Tennis di una volta.
5/9/202047 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Ep. 10 - Quello con le nuove console (o quasi)

Delle nuova generazione di console si sa già abbastanza, anche se mancano ancora diversi punti chiave. Microsoft ha dalla sua una comunicazione efficace e tanta potenza, Sony una posizione di mercato dominante e un joypad, il Dual Sense, finalmente rinnovato. E entrambi hanno un numero di teraflops assolutamente irrilevante per il loro successo. Non sono però le uniche console di cui si parla, visto che fanno capolino pure le speculazioni su Switch e Playdate, piccola e gialla console con una manovella. I tre di Joypad tornano anche sul finale a sorpresa di Final Fantasy VII Remake mentre uno dei tre si incaponisce sulla pigrizia degli sviluppatori nell'utilizzo di meccaniche abusate, scoprendosi un sindacalista della Fisascat. Torna poi il sereno con i consueti consigli: Ring Fit Adventure, per mantenersi in forma, Two Point Hospital e In Other Waters.
4/24/202058 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Ep. 9 - Quello con Final Fantasy VII Remake e gli altri

In questa puntata di Joypad si parla sopratutto di Final Fantasy VII, che dopo essere stato una delle produzioni più importanti della prima PlayStation torna con un Remake talmente ben fatto che mette in discussione le priorità di almeno un terzo dei partecipanti alla trasmissione. Oltre però al gioco che dà il titolo alla puntata, si parla di Doom Eternal, provato tra l'altro su Stadia, Resident Evil 3 e NiOh 2, e se ne parla in generale bene. Prima dei consueti consigli (Good Job, Adorable Home e The Longing) c'è anche il tempo per capire come siamo messi con la prossima generazione di console e fare il punto su quanto la pandemia ha impattato sull'industria. Spoiler: abbastanza da far ritardare The Last of Us 2.
4/10/202047 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Ep. 8 - Quello con i giochi contro l’ansia

In queste settimane in cui si sente fortissimo il bisogno di riempirisi le giornate, i tre di Joypad hanno pensato (sotto indicazione del peraltro direttore del Post) di parlare di giochi utili a tenere sotto controllo il livello di ansia. Campione indiscusso della categoria è ovviamente Animal Crossing: New Horizon, ma pure Everything, simulatore di beh, tutto, non scherza. Per evadere almeno virtualmente, dalla reclusione, Abzu, Elite Dangerous e No Man's Sky sono perfetti, mentre se siete uomini del fare, allora in Minecraft e Dragon Quest Builders 2 potreste trovare un certo sollievo. Due consigli su tre sono invece legati alla pace che si trova nel mettere ordine al caos (Threes! e Tetris Effect) mentre il terzo è la solita improponibile proposta di Bordone, che questa volta è legata a delle uova.
3/27/202046 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Ep. 7 - Quello dove torna a uscire qualcosa

Il giorno che abbiamo registrato questa puntata la preoccupazione più grande era ancora legata a quanti pochi giochi ci fossero in questa prima parte dell'anno. Poi è arrivata la pandemia a occuparci le giornate, ma non è che quel problema si sia risolto. Quantomeno però qualcosa è tornato a muoversi: Dreams di Media Molecule su PS4 per esempio, ma anche Doom Eternal e Animal Crossing, in uscita proprio oggi. Chi si fa invece attendere è Final Fantasy VII Remake: ma cosa saranno venti giorni di fronte ai cinque anni di distanza dall'annuncio e ai ventitre dell'uscita originale? Per riempire invece queste giornata lunghissime e diabolicamente assolate, Joypad vi consiglia Vanquish, Outer Wilds e Guess the correlation, che non si è capito ancora esattamente cos'è ma che tanto piace a Matteo Bordone.
3/20/202046 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Ep. 6 - Quello con i giochi di virus mortali ai tempo di COVID-19

Quando sei obbligato a rimanere a casa e hai già finito di rivedere per la terza volta Friends accendere una console e giocare un po' potrebbe essere una buona idea. E quale miglior modo per esorcizzare la paura se non prendendo di petto alcuni tra i più famosi e letali virus e contagi della storia dei videogiochi? In questa puntata in Smart Working di Joypad si parla di Resident Evil e della fine che fa Raccoon City, degli zombie di Left 4 Dead e del bisogno di connessioni personali di Death Stranding. Inevitabile poi finire a parlare delle giraffe di The Last of Us, della New York di The Division o delle orde intelligenti di Days Gone. Non mancano i consigli: Plague Inc, Plants Vs Zombies e una pazzesca storia di una pandemia virtuale in World of Warcraft.
3/13/202052 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Ep. 5 - Quello con Stadia, Apple Arcade e GeForce Now

Nell'attesa che il mercato torni a muoversi, a Joypad si parla di dove si comprano e come si giochi i videogiochi, sempre che questi tornino ad uscire. Non solo, ovviamente, Stadia e GeForce Now, ma anche Steam e Epic Game Store, che ha dato un bello scossone a un mercato fermo da troppo tempo, passando chiaramente per PlayStation Store e Xbox Live, le due piattaforme di riferimento per console. Se invece non avete né un PC né una console allora Apple Arcade potrebbe essere il posto giusto dal quale partire, a differenza della Flopperia e René, che si limitano a riempire le memorie degli anziani lombardi. In periodo di carestia i consigli sono più preziosi che mai, ed è per questo che Secret Oops, To the Moon e Crossy Road.
2/28/202050 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Ep. 4 - Quello con i giochi che non arrivano mai e il tempo che passa

Di cosa parla un podcast di videogiochi se non ci sono videogiochi di cui parlare? Ovviamente del tempo nell’attesa che questi vengano pubblicati. Half-Life 3, ad esempio: si riuscirà mai a giocarci? O ci accontenteremo di Episode: Alyx? E poi ancora Starcraft Ghost, sul quale invece non ci sono più dubbi e ovviamente Star Citizen, che dopo otto anni di raccolta fondi forse si avvicina alla pubblicazione. Quelli che invece giocheremo di sicuro, anche se si stanno facendo attendere più del previsto, sono Cyberpunk 2077, Final Fantasy VII Remake e Metroid Prime 4, anche se per l’ultimo l’attesa sarà lunga. Grindstone, Ni No Kuni e Journey to the Savage Planet sono infine i consigli della puntata, giusto per non farsi mancare nulla.
1/31/202054 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Ep. 3 - Quello con i giochi del decennio

Il terzo episodio del podcast si accoda al trend del momento e saluta il decennio appena trascorso, ricordando i giochi migliori e quelli che più hanno avuto impatto sul mercato. I tre conduttori ce la mettono tutta per stare nei tempi, ma poi ristagnano troppo su Dark Souls e glissano su Minecraft. Nel frattempo c’è spazio anche per identificare le tendenze più importanti dello sviluppo videoludico, quelle che hanno cambiato il paradigma videoludico, e di puntare il dito sui titoli più antipatici della decade.Anche i consigli personali del trio guardano alle migliori produzioni degli anni ’10, delineando un tridente di monumentali titoli indie: Inside, Hollow Knight e The Witness.
1/17/202044 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Ep. 2 - Quello con i TGA e migliori giochi dell’anno

Il secondo episodio del podcast è interamente dedicato ai Game Awards, evento annuale organizzato da Geoff Keighley sulla cui pronuncia i tre di Joypad non sono riusciti ad accordarsi. Quello che invece mette tutti d’accordo è l’assegnazione dei due premi principali, ovvero quello di gioco dell’anno e di miglior regista, e chiaramente la grande sorpresa nel vedere per la prima volta la nuova Xbox di Microsoft, che beh, si chiamerà Xbox Series X. Non mancano poi i consigli sui giochi a cui dovreste giocare in questi giorni: The Touryst, What The Golf e Drop 7; a questo ci si giocava su Facebook, pensa te.
12/20/201943 minutes
Episode Artwork

Ep. 1 - Pilot (quella in cui si diventa un podcast)

In questo primo episodio si parla di Death Stranding, ovviamente, l’ultima opera di Hideo Kojima, ma anche di Luigi’s Mansion 3, una nuova mini console, il Mega Drive Mini (in cui Golden Boy non è, ahinoi, incluso) e pure Stadia, giusto per avere un assaggio di futuro. Se poi volete dei consigli spassionati su giochini e gioconi da giocare per tutte le piattaforme, quelli di Joypad vi consigliano Hole.io (ma anche Donut County), Mini Motorways e Disco Elysium, nel quale c’entra pure il fonosimbolismo.
12/6/201944 minutes, 32 seconds