Winamp Logo
Alphaville Cover
Alphaville Profile

Alphaville

Italian, Political, 1 season, 1517 episodes, 8 hours, 34 minutes
About
"Accade che la realtà sia troppo complessa per la trasmissione orale". Si apriva così Alphaville, film di Jean Luc Godard del 1965. Dal 29 agosto Rete Due cambia palinsesto e accetta questo paradosso, raccontare la cultura e il reale, in tutta la loro complessità, scegliendo la trasmissione orale, scommettendo sul potere della radio. Per questo propone, ogni giorno dalle 11:00 Alphaville, 2 ore e mezza dedicate alla realtà e alla sua complessità, alla cultura e alle sue declinazioni. L’attualità, i grandi temi, le interviste e i dibattiti, dal locale all’internazionale, Alphaville è aperta al mondo, per esplorare il presente, per prepararci al futuro. E come alla fine ci insegna il film, la libertà si costruisce così, aprendo gli occhi. E le orecchie.
Episode Artwork

Ridere con Dio 

Lo scorso venerdì 14 giugno il Papa ha incontrato un centinaio di artisti dell’umorismo da tutto il mondo. Per l’occasione ha presentato una piccola enciclica sull’arte del far ridere. Comicità e sacro, due mondi che apparentemente sembrano cozzare tra loro, che però ci permetteranno di parlare di censura, di pubblici e di tradizione. Ne parliamo con Carlo Amatetti, editore e profondo conoscitore della natura della comicità.
6/18/202413 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

La frontiera globale del Mediterraneo 

Per millenni il Mediterraneo è stato una porta che ha unito e ha diviso le sponde. Ma cos’è oggi il Mediterraneo? Se da una parte negli ultimi decenni il Sud globale si è trasformato, diversificato, dall’altra non sono però cambiate le linee di demarcazione che separano e che rendono evidente il contrasto economico tra Sud e Nord globale. Come mai queste ridefinizioni dei confini appaiano più tangibili in momenti di crisi? Ne abbiamo parlato con Egidio Ivetic, docente di Storia Moderna all’Università di Padova e autore di Sud/Nord. La frontiera globale nel Mediterraneo pubblicato da poche settimane da il Mulino.
6/18/202414 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Festival Delémont’BD 2024

Si è chiuso domenica 16 giugno la decima edizione del Festival dedicato ai fumetti, che si svolge nella piccola città jurassiana.Yari Bernasconi, inviato a Delémont, ha intervistato il neodirettore della manifestazione, Cédric Humair, per una intervista a bilancio di questa frequentatissima edizione.
6/18/202411 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Città e disagio mentale: un festival milanese

“Da vicino nessuno è normale” è un festival estivo di teatro che si tiene dal 1997 a Milano presso l’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini. Negli anni ha collezionato diversi premi come il Premio Hystrio, il Premio Milano per il Teatro e anche un Premio Ubu Speciale. Ha inaugurato il 4 giugno e proseguirà fino al 4 luglio. Ne parliamo con la sua fondatrice e direttrice artistica è Rosita Volani.
6/17/20249 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Rapporto UNHCR: 120 milioni di migranti 

Qualche giorno fa l’Agenzia ONU per i rifugiati ha pubblicato il rapporto sui trend globali 2023. Nel mondo ci sono 120 milioni di persone in fuga, una cifra in crescita per il dodicesimo anno di fila. La maggior parte di queste, il 69%, resta nei paesi limitrofi. Ben il 75% viene accolto da paesi a basso e medio reddito. Ma come leggere questi dati? Che influenza hanno le nuove politiche d’asilo dell’Europa? E la Svizzera? Ne parliamo alle 11.30 insieme a Sandro Cattacin, esperto di migrazione e Professore ordinario di sociologia all’Università di Ginevra.
6/17/202412 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Assegnati i Prix Delémont’BD

Si è concluso ieri il Festival Delémont’BD, assegnati a Peggy Adam e Tobias Aeschbacher i premi. Ci ha raccontato tutto Yari Bernasconi.
6/17/20246 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

“Divers-età: Cause Commune”

Oggi in apertura di “Alphaville” ospiteremo Dario Spini, psicologo sociale e professore all’Università di Losanna che ci parlerà di come arricchire la vita di quartiere, da parte e soprattutto per i residenti locali. Il focus sarà inoltre su come questo possa rafforzare i rapporti intergenerazionali. Si terrà infatti stasera l’ultimo incontro del ciclo di seminari della SUPSI dal titolo “Divers-età” , una serie di incontri sulle tematiche legate ad anzianità ed invecchiamento di cui il Professor Dario Spini sarà il relatore.
6/17/202417 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

Insoddisfazione sul lavoro

Parliamo di benessere sul posto di lavoro. Secondo il rapporto “State of the Global Workplace” 2024, pubblicato di recente da Gallup, solo il 54% degli svizzeri è soddisfatto del proprio impiego… eppure, solo il 10% ha dato le dimissioni. I dati riportati prendono in considerazione l’esperienza di 130 mila lavoratori dipendenti in 145 paesi, 1000 solo in Svizzera. Ma come contestualizzare questi numeri? Come migliorare le condizioni di lavoro dei dipendenti elvetici? I nostri ospiti sono Nicolas Pons-Vignon, docente del Centro competenze lavoro della Supsi, e Giovanna Fullin, professoressa di sociologia dei processi economici all’università Bicocca di Milano. 
6/14/202423 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

L’esperimento “cittadinanza attiva”

Il Dossier di Alphaville questa settimana vi propone cinque appuntamenti in cui riflettiamo su cosa significa ridisegnare il nostro territorio, su quali sono le esigenze degli abitanti, le sfide e le possibilità concrete di cambiamento urbanistico. L’ultima tappa oggi ci porta al parco di Villa Argentina di Mendrisio. Il Municipio ha coinvolto la popolazione che ha contribuito, attraverso un esperimento di “cittadinanza attiva”. Scopriamo di cosa si tratta con Samuele Cavadini, Sindaco di Mendrisio e Annalisa Rollandi, ricercatrice del settore pianificazione del territorio dell’Istituto Scienze della Terra, coinvolta nello studio commissionato al team Supsi.
6/14/202413 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

I bisonti in Europa

Il bisonte europeo è scomparso dalla Romania per 200 anni, ma nel 2014 è stato reintrodotto sui monti e dieci anni dopo, raccontano gli esperti romeni, i 170 i bisonti reinseriti stanno rimodellando il paesaggio e contrastando le emissioni di gas serra. Ne parliamo con Caterina Spiezio, psicobiologa e responsabile settore e ricerca e conservazione del Parco Natura Viva che a curato un progetto di reintroduzione dei bisonti in Europa.
6/14/202412 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

Il romanzo futurista

Quando parliamo di futurismo subito la mente va alla pittura e ai dipinti di Boccioni, Balla, Carrà o alla poesia sperimentale di Marinetti. Ma raramente si pensa al romanzo futurista.Vincenzo Pernice, invece, vi ha dedicato un libro da poco uscito per Mimesis, che si intitola, appunto, I romanzi del futurismo. L’avanguardia per tutti. Un volume che prova a riflettere sull’esclusione della prosa di questa avanguardia dal canone letterario in lingua italiana. Vincenzo Pernice è stato nostro ospite ad Alphaville.
6/14/202412 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Il museo della fantascienza guarda al futuro

Andiamo nella Svizzera francese, a Yverdon-les-Bains, per parlare della Maison d’ailleurs: museo della fantascienza, dell’utopia e dei viaggi straordinari. Lo facciamo per due motivi: il primo è la nuova mostra, intitolata “Une autre vie?”, “Un’altra vita?”; il secondo è l’annuncio del nuovo direttore, Frédéric Jaccaud, avvenuto pochi giorni fa. Di entrambe queste notizie parliamo con Yari Bernasconi.
6/14/202410 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Sciopero femminista

Il 14 giugno di ogni anno, su tutto il territorio nazionale, ha luogo lo sciopero femminista. Diverse le rivendicazioni e diversi gli incontri che animeranno la giornata prima della manifestazione in Piazza del Sole a Bellinzona, che si terrà dalle 18:30. Noi abbiamo scelto una conferenza promossa dall’USI che offre uno sguargo su “Il Protofemminismo nella letteratura femminile di inizio Seicento”. Ne parliamo con Laura Mattioli, dottoranda in lettere italiane all’Università di Durham e collaboratrice dell’Associazione Archivi Riuniti delle Donne Ticino.
6/14/202411 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

La fine della scuola

Venerdì 14 giugno 2024 si conclude l’anno scolastico: un momento di bilanci su cui è intervenuto anche il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport del Cantone, il DECS, nella conferenza stampa dell’altro ieri a Bellinzona.  Facciamo il punto sulle sfide di quest’anno appena terminato, ma anche sui progetti per quello venturo e sulle criticità della scuola contemporanea, insieme a tre ospiti: Mattia Mengoni, direttore della Sezione della pedagogia speciale del DECS; Fabio Camponovo, presidente dell’associazione di insegnanti “Movimento della Scuola”; e Maurizio Binaghi, storico e docente al Liceo Cantonale Lugano I.
6/13/202423 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

I progetti per la città del futuro

Il Dossier di Alphaville questa settimana vi propone cinque appuntamenti in cui riflettiamo su cosa significa ridisegnare il nostro territorio, su quali sono le esigenze degli abitanti, le sfide e le possibilità concrete di cambiamento urbanistico. Oggi ci spostiamo virtualmente a Chiasso con il vicesindaco Davide Lurati, che ci parla dei progetti che contribuiranno alla nuova visione per la città del futuro.
6/13/202412 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Il manoscritto Voynich

Il “manoscritto più misterioso del mondo”: si tratta del manoscritto Voynich, un codice illustrato che da 600 anni gli studiosi cercano di decifrare. Ne parliamo con Eleonora Matarrese, etnobotanica e esperta di lingue germaniche che pare esserci riuscita e ci spiega come.
6/13/202411 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Art Basel

Art Basel, fiera commerciale, ma sempre più festival d’arte e manifestazione culturale: per l’edizione 2024 ART BASEL punta sempre più al coinvolgimento della città e del grande pubblico, pubblico che da oggi e fino a domenica può visitare la fiera d’arte contemporanea più importante al mondo, una fiera lo ricordiamo che è stata fondata nel 1970 nella città sul Reno. Sentiamo Emanuela Burgazzoli che è stata alle giornate di anteprima per la stampa.
6/13/20249 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Testinscena

Al teatro della Fondazione Claudia Lombardi ,si è tenuta la premiazione di “Testinscena”, il bando di nuova drammaturgia ideato e realizzato dalla Fondazione con sede a Figino. Erano cinque le compagnie finaliste. Il progetto che si è aggiudicato il premio “Testinscena” è “Divano project – un live podcast” della compagnia omonima Divano Project. Era presente alla premiazione per noi Elisabeth Sassi.
6/13/202411 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

“Diritto, libertà e pubblica felicità. Antonio Rosmini e la responsabilità civile oggi”

Si è svolto a Lugano un importante convegno dal titolo “Diritto, libertà e pubblica felicità. Antonio Rosmini e la responsabilità civile oggi”. Ad organizzarlo è proprio la Cattedra Rosmini della Facoltà di Teologia dell’USI. Per lanciare il convegno e scoprire in che modo il pensiero di Rosmini possa aiutarci a leggere la società contemporanea sono in studio il Direttore della Cattedra Rosmini e Professore ordinario alla Facoltà di Teologia di Lugano (USI) Markus Krienke e il Docente di Filosofia moderna sempre alla Facoltà di Teologia dell’Università della Svizzera Italiana Samuele Tadini.
6/12/202421 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Costruire un nuovo comune

Il Dossier di Alphaville questa settimana vi propone cinque appuntamenti in cui riflettiamo su cosa significa ridisegnare il nostro territorio, su quali sono le esigenze degli abitanti, le sfide e le possibilità concrete di cambiamento urbanistico. Oggi parliamo del Comune di Val Mara, nato nel 2022 dall’aggregazione di Maroggia, Melano e Rovio. La nuova realtà era anzitutto amministrativa ma è stata utilizzata dal professore dell’Accademia di architettura di Mendrisio Martino Pedrozzi nell’ambito di un semestre universitario per parlare di aggregazioni. Nostro ospite è Martino Pedrozzi , architetto e docente all’Accademia di Mendrisio.
6/12/20248 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

I post di Instagram e Facebook in pasto all’intelligenza artificiale 

«Stiamo aggiornando la nostra informativa sulla privacy mentre espandiamo l’IA di Meta»: avrete forse ricevuto anche voi questa email, se siete utilizzatori di Facebook o Instagram, i due social del gruppo Meta. E forse avrete ignorato la mail, come spesso facciamo con questo tipo di comunicazioni aziendali. La mail serve in realtà a comunicare che i nostri contenuti - i post - verranno utilizzati dal 26 giugno per addestrare l’intelligenza artificiale sviluppata da Meta. Con quali conseguenze e quali rischi? Ad Alphaville ne parliamo con Alessandro Trivilini, esperto di sicurezza informatica, responsabile Servizio informatica forense della SUPSI e dello Sportello sulla Protezione dei dati del Canton Ticino.  
6/12/202412 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

La buona pratica del collezionismo 

Di buone pratiche del collezionismo parliamo con Dario Jucker, avvocato specializzato in diritto dell’arte, a partire dalla recente scoperta di falsi spacciati come Warhol autentici e sequestrati dalle forze dell’ordine a Monza.  
6/12/20248 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Archivi grafici del MAX Museo

Gli Archivi grafici del MAX Museo di Chiasso sono un recente archivio che accoglie numerosi fondi donati da artisti o dai loro eredi, e che è stato aperto proprio in contemporanea all’avvio al museo - lo scorso maggio - dell’esposizione dedicata agli archivi grafici. E gli archivi sono stati al centro di una conferenza pubblica che si è svolta proprio in sede. Conferenza tenuta dal Professor Mario Piazza, docente presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano e curatore insieme a Nicoletta Ossanna Cavadini della mostra attualmente in corso al MAX Museo. Mario Piazza è stato nostro ospite.
6/12/20249 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Luciano Rigolini

L’artista ticinese Luciano Rigolini ha ricevuto il Gran premio svizzero del Design 2024. Fotografo senza macchina fotografica e produttore cinematografico, ora è alle prese con l’intelligenza artificiale. Sperimentatore che ama confrontarsi con la contemporaneità, ci ha raccontato il suo modo di concepire la fotografia.
6/11/20244 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Centri ai confini dell’Europa

In seguito al rafforzamento dell’estrema destra nell’Unione Europea, preoccupa maggiormente la richiesta di 15 dei 27 Stati membri di valutare l’utilizzo di hub per i rimpatriati in Paesi terzi. La richiesta, espressa in una lettera inviata alla Commissione europea poco meno di un mese fa, si ispira al modello degli accordi fra Italia e Albania per i centri di accoglienza e trattenimento che saranno inaugurati a breve. Quale potrà essere dunque il futuro della politica migratoria in Europa? Ne parliamo con l’avvocato per i diritti umani Fulvio Vassallo Paleologo e con la giornalista ed esperta di migrazione Annalisa Camilli.
6/11/202422 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

La nouvelle belle époque 

Il Dossier di Alphaville questa settimana vi propone cinque appuntamenti in cui riflettiamo su cosa significa ridisegnare il nostro territorio, su quali sono le esigenze degli abitanti, le sfide e le possibilità concrete di cambiamento urbanistico. Oggi andiamo a Locarno per parlare di un progetto che vedrà la luce tra qualche anno, il ridisegno di un’area centrale della città, quella che va dal lago fino a Piazza Castello: 50000 metri quadrati che ospiteranno la “Nouvelle belle époque”. Ne parliamo con Bruno Buzzini (Capodicastero Opere pubbliche e Ambiente della città di Locarno) e Felix Wettstein (architetto del team del progetto vincente, lo studio WE di Lugano).
6/11/202410 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Tre archivi comunali per rafforzare l’identità collettiva 

In riordino dal 2019, sono disponibili anche alla popolazione, i registri di Castel San Pietro, Casima e Monte.Tre secoli di documenti, dal ‘700 al 2004 che potranno essere ora messi a disposizione delle e degli studiosi, che vorranno approfondire la vita di questa comunità montana.Un lavoro paziente e di lunga lena che è stato condotto da Silvio Rauseo e Martina Ursoleo, del Servizio archivi locali dell’Archivio di Stato del Cantone Ticino, ospite di Alphaville.
6/11/20249 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Un’agenda femminista per i comuni ticinesi

Nel 2021 - in vista delle elezioni comunali ticinesi di aprile - il coordinamento donne della sinistra proponeva una agenda “politica” per il quadriennio successivo, con una serie di proposte concrete per realizzare la parità di genere a livello comunale. Un’agenda che copriva diverse aree tematiche - dalle finanze alla socialità, passando per la sicurezza - e che il coordinamento prova a rilanciare in queste settimane, alla luce delle scorse elezioni comunali, che hanno visto un aumento della presenza femminile, e in vista dello sciopero delle donne che si svolgerà venerdì 14 giugno. Facciamo il punto della situazione con Lisa Boscolo, del Coordinamento donne della sinistra e del Collettivo sciopero. 
6/11/202411 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Arno Camènisch 

Il poeta e scrittore grigionese racconta di sé e dei suoi libri al microfono di Natascha Fioretti, prima di una serata pubblica che si è tenuta alla biblioteca cantonale di Bellinzona.
6/11/20248 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

“I Masnadieri” di Michele Sinisi

Al Teatro Fontana di Milano è in scena I masnadieri di Friedrich Schiller, il nuovo spettacolo dell’attore-regista Michele Sinisi, artista da tempo attivo nel capoluogo lombardo attraverso la sua collaborazione con Elsinor Centro di Produzione Teatrale. Di questa nuova produzione abbiamo parlato con Daniele Bernardi, attore e autore.
6/10/20247 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Cure palliative

Le cure palliative lavorano sul benessere e sulla gestione del dolore, e vanno ben al di là di un mero accompagnamento alla morte. Come vengono applicate in contesti difficili come nel caso di pazienti con disabilità mentali ? Ne parliamo con Luigi Grassi, Professore Ordinario di Psichiatria all’Università di Ferrara e con, Michel Delbue-Luisoni ,Presidente dell’Associazione cure Palliative Ticino.
6/10/202419 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

L’architetto Tiziano Schürch e la giornalista Francesca Solari 

Il Dossier di Alphaville questa settimana vi propone cinque appuntamenti in cui riflettiamo su cosa significa ridisegnare il nostro territorio, su quali sono le esigenze degli abitanti, le sfide e le possibilità concrete di cambiamento urbanistico. Ad aprire il Dossier oggi Tiziano Schürch, architetto specializzato in progetti tra architettura e urbanistica e Francesca Solari, giornalista e membro dell’amministrazione della Bottega di Gandria.
6/10/202411 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Fosco Maraini al MUSEC

Il Museo delle Culture di Lugano celebra l’arte fotografica di Fosco Maraini: a vent’anni dalla scomparsa del celebre antropologo, orientalista, etnologo, alpinista, documentarista e viaggiatore nato a Firenze nel 1912, il Musec presenta la più ampia retrospettiva fotografica mai dedicatagli. Oltre 200 scatti, alcune inedite, realizzate tra il 1928 e il 1971 in Europa e in Asia. Ne parliamo con Emanuela Burgazzoli.
6/10/202413 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

I novant’anni di Paperino

Paperino ha compiuto 90 anni. Il 9 giugno 1934 appariva per la prima volta nel cortometraggio “La gallinella saggia”. Ricordiamo questo anniversario importante con il disegnatore Ivan Bigarella, membro della squadra della rivista “Topolino”.
6/10/20248 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Tre artiste contemporanee

Tre giovani artiste provenienti dall’America (dagli Stati Uniti, da Brasile e dall’Argentina): il Centro d’arte contemporanea di Ginevra ha inaugurato durante il fine settimana tre esposizioni monografiche, consacrate a Steffani Jemison, Giureta Mombaça e Julieta Hanono. Attraverso opere molto diversificate – dal video, all’istallazione alla scrittura, queste tre artiste mettono al centro del loro lavoro i temi del corpo, della minoranza e della rilettura storica del destino femminile. Ne parliamo con Andrea Bellini, direttore del Centro d’arte di Ginevra, al microfono del nostro corrispondente Lou Lepori.
6/10/20249 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Fosco Maraini: un “miramondo”

In occasione del ventennale dalla morte del fotografo Fosco Maraini, il Museo delle Culture di Lugano apre la più ampia retrospettiva a lui dedicata. L’immagine dell’empresente. FOSCO MARAINI. Una retrospettiva è il titolo della mostra, che con oltre 200 fotografie (alcune delle quali inedite), permette di conoscere una delle passioni di Maraini. Ma Fosco Maraini non è stato soltanto un fotografo, bensì un uomo dai molteplici interessi: scrittore e poeta innovativo (celebri le sue fanfole), ma anche alpinista d’esperienza (partecipò alla prima ascensione alla vetta del Gasherbrum IV). È inoltre riconosciuto per il suo importante lavoro di orientalista e di antropologo. Tante vite in una, su quali ci aiutano a far luce la figlia Dacia Maraini, celeberrima scrittrice (Premio Campiello 1990 e Premio Strega 1999) e Franco Marcoaldi, poeta e scrittore, curatore del volume dei Meridiani dedicato a Fosco Maraini.
6/7/202426 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Champagne e cambiali

L’ambito della produzione è spesso sconosciuto al grande pubblico: eppure i produttori svolgono un lavoro sotterraneo ma indispensabile, che spesso ha a che fare con meccanismi di costume e grandi questioni finanziarie. Ma chi dice che questo lavoro sia noioso? Chi meglio dei produttori cinematografici sa cogliere lo spirito del tempo? Noi ci avviciniamo a questo mondo poco noto ma che suscita tanta curiosità con Domenico Monetti e Luca Pallanch, autori del libro Champagne e cambiali. Nuove storie e leggende dei produttori italiani da Cinecittà a Hollywood, pubblicato da Minimum Fax.
6/7/202414 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

La nuova commissione cultura di Locarno

La città di Locarno ha eletto la nuova Commissione municipale Cultura per la legislatura 2024-2028. Come la precedente (eletta nel 2022) la commissione è presieduta dalla capodicastero cultura Nancy Lunghi. Come si svilupperanno le politiche culturali del locarnese nei prossimi anni? Laura Piccina ha intervistato Nancy Lunghi.  
6/7/20247 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Alan Turing: un ricordo

70 anni fa moriva suicida il matematico britannico Alan Turing, dopo un lungo periodo di aperta ostilità da parte delle istituzioni britanniche, dovuta alla sua omosessualità (allora punita con la castrazione chimica nel Regno Unito). Considerato un pioniere dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, Turing è riconosciuto come uno dei matematici più brillanti e rivoluzionari del XXmo secolo. Ci aiuta a ricordarne l’importanza cruciale il matematico, scrittore e divulgatore Piergiorgio Odifreddi. Autore del recente C’è del marcio in Occidente (Raffaello Cortina, 2024), e di Un matematico eclettico e stravagante. Conferenza su Alan Turing (Casagrande, 2012).
6/7/20247 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Il giorno più lungo, 80 anni dopo

Esattamente 80 anni fa, il 6 giugno del 1944, più di 150mila soldati delle forze alleate cercavano di sbarcare sulle coste della Normandia. Era un martedì mattina che avrebbe cambiato il corso della Seconda Guerra Mondiale e che sarebbe passato alla storia come D-Day: il giorno dello sbarco in Normandia. Com’è stata organizzata l’operazione Overlord, di cui faceva parte lo sbarco? Quali sono state le conseguenze immediate dell’azione e soprattutto quelle a lungo termine? In che modo il D-Day ha inciso sui rapporti fra Stati Uniti ed Europa e come può aiutarci la storia a leggere l’attualità? A queste ed altre domande rispondono gli storici Ferdinando Fasce e Stefano Luconi.
6/6/202423 minutes
Episode Artwork

L’analisi dello scrittore Giorgio Fontana

Ricorrono in questi giorni i 100 anni dalla morte di Franz Kafka, figura dirompente della letteratura del secolo scorso che continua a interrogarci anche oggi, come dimostrano le tante iniziative e pubblicazioni su di lui uscite recentemente. A Kafka dedichiamo l’intera settimana di Dossier, guardandolo da cinque prospettive diverse. Lunedì abbiamo aperto il ciclo esplorando il rapporto di Kafka con le donne, con l’aiuto di Nadia Fusini; ieri con il ritrattista Tullio Pericoli abbiamo approfondito di diversi volti di Kafka e oggi proseguiamo l’analisi dello scrittore Giorgio Fontana, autore di romanzi quali Morte di un uomo felice (Sellerio 2013), con cui ha vinto il Premio Campiello 2014, Prima di noi (Sellerio 2020) con cui ha vinto fra gli altri il Premio Mondello e il Premio Bagutta. 
6/6/202416 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Hit me Hard and Soft

Lo scorso 17 maggio è uscito per la Darkroom Interscope Records il terzo e ultimo album di Billie Eilish, Hit Me Hard And Soft. Dieci tracce con cui Eilish descrive uno spazio oscuro ma delicato, potente ma intimo che fa emergere tutte le contraddizioni dell’io già evidenti dal titolo: “colpiscimi, forte e piano”. I temi del dolore, della sessualità, dell’identità e dell’esplorazione talvolta sono solo sussurrati e accompagnano atmosfere jazz, talvolta invece esplodono su ritmi da electropop anni ‘80. Ne parliamo con la giornalista musicale Paola De Angelis.
6/6/202411 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Buon compleanno Tetяis! 

40 anni fa in Unione Sovietica veniva alla luce qualcosa di semplicissimo, piccolo, quasi dimesso. Ma si trattava di qualcosa di talmente geniale e perfetto nel suo minimalismo, da essere destinato fatalmente ad invadere tutto il mondo. Un’invasione per fortuna pacifica, che avrebbe cambiato per sempre il modo di pensare ai videogiochi: parliamo di Tetris, il videogioco di incastri più famoso della storia. Ne ripercorriamo le tappe storiche più importanti con l’aiuto di Marco Accordi Rickards, direttore del museo Vigamus (il museo del videogioco di Roma), storico dei videogiochi, docente di teoria e critica delle opere multimediali interattive e identità culturale del videogioco. 
6/6/202411 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Andrea Novicov

È morto ieri a 65 anni uno dei registi ticinesi più conosciuti e attivi sulle scene della Svizzera Romanda: Andrea Novicov. Nato a Montréal, in Canada, nel 1958, si era formato alla Scuola Teatro Dimitri ma già nei primi anni ottanta aveva lavorato a Losanna, prima come attore e poi come regista e direttore di teatro. Lou Lepori, che come critico teatrale lo conosceva molto bene, ci aiuta a tratteggiarne un ricordo. 
6/6/20244 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

“Arcadia” del ‘900

La natura è la grande protagonista del turismo ticinese: laghi dall’atmosfera mediterranea, boschi, campi e monti attirano in Ticino artisti e personalità di spicco del Novecento, affascinati da un paesaggio di quiete e armonia… quasi un’Arcadia. Proprio al tema dell’Arcadia e della ricomposizione del paesaggio naturale è dedicata la mostra ora in corso alla Bally Foundation di Villa Heleneum a Lugano- Castagnola, aperta fino al prossimo 12 gennaio. Ne parliamo con la curatrice Vittoria Matarrese, anche direttrice della Bally Foundation.
6/6/202411 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

La difficile equazione europea alle urne

Alla vigilia delle elezioni europee, che si terranno fra il 6 e il 9 giugno, i 27 Stati membri dell’Unione si preparano a votare per eleggere il Parlamento europeo. Saranno 720 a questa tornata gli eurodeputati eleggibili. Come si sono preparati gli Stati membri a questo appuntamento? Su quali punti si sono focalizzate le campagne elettorali e quali pensieri guideranno le scelte dell’elettorato? E soprattutto come sta la democrazia europea con la guerra che incombe ai suoi confini? Ne parliamo con Anna Bonalume, giornalista politica e autrice del libro Un mese con un populista (recentemente tradotto in italiano da tab editore), e con Vittorio Emanuele Parsi, politologo, docente di Relazioni internazionali alla Cattolica di Milano, e all’USI. 
6/5/202425 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

La comicità

Ricorrono in questi giorni i 100 anni dalla morte di Franz Kafka, figura dirompente della letteratura del secolo scorso che continua a interrogarci anche oggi, come dimostrano le tante iniziative e pubblicazioni su di lui uscite recentemente. A Kafka dedichiamo l’intera settimana di Dossier, guardandolo da cinque prospettive diverse. Lunedì abbiamo aperto il ciclo esplorando il rapporto di Kafka con le donne, con l’aiuto di Nadia Fusini; ieri con il ritrattista Tullio Pericoli abbiamo approfondito di diversi volti di Kafka e oggi proseguiamo l’analisi dello scrittore da una prospettiva insolita: quella della comicità. Con Francesco Cataluccio, scrittore, critico letterario ed esperto di letteratura dell’Europa orientale. Tra i suoi molti libri segnaliamo i suoi ultimi due: In occasione dell’epidemia, pubblicato dall’edizioni Casagrande nel 2020 e Non c’è nessuna Itaca. Viaggio in Lituania uscito per Humboldt Books nel 2022. 
6/5/202416 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Che ne è del Reaganismo?

Ricorre oggi il ventesimo anniversario dalla morte di Ronald Reagan, quarantesimo presidente degli Stati Uniti, in carica dal 1981 al 1989. Simbolo del movimento conservatore, politico abilissimo dotato di grandi capacità oratorie, noto antiabortista, Reagan è conosciuto soprattutto per le riforme economiche, dal libero mercato all’abbassamento della pressione fiscale. Ne parliamo con Fabio Lavista, professore di Storia economica all’Università di Pisa.
6/5/202412 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

La resistenza attraverso la moda 

Elle Ucraina continua a pubblicare. Il rotocalco è sorretto dal lavoro di una squadra di donne che, dall’invasione russa, ha rivoluzionato la linea editoriale della testata. Una rivista di moda si fa ora portavoce della vita quotidiana dell’Ucraina occupata. Approfondiamo la storia di Elle Ucraina e capiamo meglio qual è la situazione nella capitale del Paese insieme al regista Vito Robbiani, in diretta da Kiev.
6/5/202412 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

In mostra l’archivio di Jean Revillard

Il fotografo ginevrino Jean Revillard, morto a soli 51 anni nel 2019, ha lasciato un segno importante nel fotogiornalismo svizzero. Vincitore di due World Press Photo nel 2008 e 2009 (in particolare con un suo reportage nella giungla dei migranti a Calais) ha fondato la prima agenzia fotografica in linea del nostro paese, ma ha anche esposto il suo lavoro nelle principali gallerie e nei festival europei. Il suo gigantesco archivio fotografico è depositato presso il Centro di Iconografia della Biblioteca cantonale di Ginevra, che gli dedica oggi un’esposizione all’aperto, nel Parc des Bastions. Lou Lepori l’ha visitata per noi.
6/5/20249 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

La fine del Last Minute

Si sta avvicinando l’estate, e con essa il periodo preferito da tante persone per viaggiare e godersi una vacanza. Negli ultimi anni però volare è diventato sempre più caro a causa di molti fattori, fra i quali la difficoltà di approvvigionamento, il rincaro sui carburanti dovuto alle guerre e l’aumento della domanda di voli post-pandemia. Molte compagnie hanno adottato strategie poco trasparenti per aumentare i prezzi, con aumenti non sempre giustificati dall’aumento delle spese. Le cosiddette compagnie Low-cost, le più aggressive nel mercato del turismo aereo, sono state di recente sanzionate per questo dalla Spagna, con una multa di 150 milioni di euro per Ryanair, Vueling, EasyJet e Volotea. Parliamo di turismo, di low cost presunte e di last minute ormai scomparsi con Francesco Fiori, nostro corrispondente dalla Spagna, che più volte ci ha aiutato a fare il punto su quanto succede nella vicina penisola iberica; e con Magda Antonioli, professoressa presso la SDA Bocconi dove si occupa proprio di turismo ed economia, e presidente dell’Osservatorio nazionale del turismo italiano.
6/4/202426 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Con il pittore e disegnatore Tullio Pericoli

Ricorrono in questi giorni i 100 anni dalla morte di Franz Kafka, figura dirompente della letteratura del secolo scorso che continua a interrogarci anche oggi, come dimostrano le tante iniziative e pubblicazioni su di lui uscite recentemente. A Kafka dedichiamo l’intera settimana di Dossier, guardandolo da cinque prospettive diverse. Ieri abbiamo aperto il ciclo esplorando il rapporto di Kafka con le donne, con l’aiuto di Nadia Fusini. Oggi proseguiamo con Tullio Pericoli: artista conosciuto in tutto il mondo per i suoi ritratti di scrittori e persone di cultura, che nel 2022 ha pubblicato Un digiunatore di Franz Kafka per Adelphi.
6/4/202412 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Basaglia e la follia, a Parolario

Comincia oggi la 24esima edizione del festival Parolario, da oggi a domenica 9 giugno a Como e da venerdì 14 a lunedì 17 giugno a Cernobbio: quasi due settimane di presentazioni di libri, laboratori, dibattiti, musica e arte dedicati al tema della follia. Proprio quest’anno ricorre infatti il centenario dalla nascita di Franco Basaglia, il principale promotore della riforma psichiatrica in Italia. Noi di Alphaville oggi entriamo nel vivo di questa iniziativa culturale con Glauco Peverelli, presidente del festival Parolario e dell’omonima associazione.
6/4/20248 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Jean Cocteau a Venezia 

Poeta, romanziere e critico, ma anche grafico, regista e designer di moda… Jean Cocteau è una delle figure più influenti e poliedriche del Novecento. Fino al 16 settembre la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia presenta la prima mostra italiana dedicata alle opere dell’artista: un percorso con più di 150 opere curato dallo storico dell’arte Kenneth Silver. Ne parliamo con Karole Vail, direttrice della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia.
6/4/202410 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Discorso sull’Etica

Peter Singer, il massimo filosofo vivente sui temi del superamento dello specismo e dell’antropocentrismo, terrà oggi una conferenza organizzata da Athena Cultura, dal titolo “Etica”, all’USI di Lugano alle 20:30. Insieme a Peter Singer ci sarà anche Katarzyna de Lazari, filosofa, docente presso l’Istituto di filosofia dell’Università di Łódź. Ne parliamo con Luca Mombelli, tra i curatori dell’iniziativa, e con lo stesso Peter Singer raggiunto al telefono. 
6/4/20249 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Effetto Scarlett

Di pochi giorni fa è l’episodio da cui partiamo: Sam Altman, amministratore delegato di Open AI, ha provato a “rubare” la voce di Scarlett Johansson per usarla come voce ufficiale di Chat GPT, contro il volere della stessa attrice. Figuraccia mondiale, ritiro della voce, denunce e richieste di danni che verranno valutate in tribunale. Ma la questione dei diritti sulla propria immagine e sulla propria voce di una famosa attrice, e di come questi diritti siano sottoposti a nuovi rischi con l’arrivo delle AI, ha portato presto in superficie anche un’altra questione, ancora più spinosa: come mai la maggior parte degli assistenti vocali e delle intelligenze artificiali ha voce femminile? Possiamo ravvisare uno stereotipo di genere dietro a questa scelta, da parte delle grandi aziende digitali? E qual è lo scopo? Sono le domande da cui si muove il dibattito di oggi: con Carola Frediani, esperta di nuove tecnologie, cultura digitale, cybersicurezza e diritti digitali, ideatrice della newsletter “Guerre di Rete” che ha dedicato a questo argomento il suo ultimo numero; e con Marie Moïse, attivista femminista e ricercatrice in studi di genere e decoloniali alla Stanford University di Firenze e all’università di Innsbruck. 
6/3/202424 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Il rapporto di Kafka con le donne

Ricorrono proprio oggi i 100 anni dalla morte di Franz Kafka. Una figura dirompente della letteratura del secolo scorso che continua a interrogarci anche oggi, come dimostrano le tante iniziative e pubblicazioni su di lui uscite recentemente. A Kafka dedichiamo l’intera settimana di Dossier, guardandolo da cinque prospettive diverse. Nei prossimi giorni con Tullio Pericoli, Francesco Cataluccio, Giorgio Fontana e Adriano Sofri. Oggi iniziamo esplorando il rapporto di Kafka con le donne, con l’aiuto di Nadia Fusini: scrittrice, traduttrice e nota studiosa di letteratura inglese e comparata, che ha insegnato in numerose università tra cui la Sapienza di Roma e la Normale di Pisa. Molti sono i suoi studi dedicati a Virginia Woolf (di cui ha anche curato i Meridiani), Shakespeare, Beckett. Suo il saggio appena ripubblicato da Feltrinelli, che si intitola, Due. La passione del legame in Kafka.
6/3/202414 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Potere di altro genere

È da pochi giorni nelle librerie un saggio che indaga la relazione tra donne e politica: attraverso l’analisi del successo delle donne nella destra europea, il saggio ragiona sulle differenze tra il femminismo - inteso come fenomeno collettivo - e l’elemento femminile individuale usato come strumento di allargamento del consenso. Il saggio s’intitola “Potere di altro genere. Donne, femminismi e politica“, è uscito per Donzelli Editore e lo ha scritto Giorgia Serughetti, ricercatrice in filosofia politica all’Università Milano-Bicocca.
6/3/202413 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Cultura dei media

È uscito da poco il ventesimo Quaderno della Divisione della cultura e degli studi universitari, intitolato “Cultura nei media. Tra linearità verticali e reti orizzontali”. Nuova pubblicazione, curata dall’Osservatorio culturale del Cantone Ticino, che esplora l’intrecciarsi delle due forme in cui si compone oggi l’informazione: quella verticale, tradizionalmente legata a radio e tv, e quella orizzontale, digitale, più frammentata e nella quale il confine tra chi produce contenuti e chi li consuma si è fatto frastagliato e sfumato. Ne parliamo con Roland Hochstrasser, capo ufficio dell’Osservatorio culturale del Cantone Ticino al DECS.
6/3/202410 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

La guerra in un’immagine artificiale

“All Eyes on Rafah”, occhi puntati su Rafah: un’immagine creata da un’IA diventa la più virale nella storia di Instagram e ci racconta molto del conflitto in corso sui social accanto alla guerra vera e propria. È il tema del nostro approfondimento, con la giornalista freelance Leila Belhadj Mohamed e con Marco Solaroli, dell’Università di Bologna che si occupa di media digitali e cultura visuale.
5/31/202424 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Agricoltori e consumatori alleati

Il potere dei consumatori nell’imporre un’agricoltura più pulita e rispettosa dell’ambiente è la prospettiva che ci propone di adottare il volume I sovrani del cibo (Altreconomia). Uno degli autori del volume insieme a Duccio Facchini, Alessandro Franceschini, ci ha parlato di come si debba creare una nuova alleanza tra produttori e consumatori. Alessandro Franceschini è presidente di Altromercato.
5/31/202414 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Il successo del romanzo di famiglia

Il romanzo con al centro la famiglia in tutte le sue declinazioni ha una grande tradizione, ma soprattutto continua ad avere un grandissimo successo, nell’editoria in lingua italiana ma non solo. Abbiamo cercato di abbozzare una spiegazione di questo fenomeno con Giacomo Tinelli, giornalista culturale che ne ha scritto sul magazine online “il Tascabile”.
5/31/202410 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Found Footage

Fare cinema con gli archivi filmici, tra memoria e sperimentazione. Si chiama Found Footage ed è il tema di un convegno a Roma con la direzione artistica della regista italo Svizzera Alina Marazzi.
5/31/202414 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Poesia, sempre

“Apriti cielo” è il titolo della 28esima edizione di Poestate che si è aperta a Lugano. Alla serata di inaugurazione c’era Moira Bubola che, che ci ha raccontato come è andata la serata di apertura e che ci ha parlato dell’intenso programma della rassegna.
5/31/20249 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Salvarci con i saperi indigeni 

Nel nostro approfondimento parliamo di saperi tradizionali indigeni e di come questi possano aiutarci ad affrontare il cambiamento climatico. Con noi Francesca Caprini, dell’associazione Yaku che lavora con le comunità indigene in America Latina e l’antropologo Stefano De Matteis, che ha recentemente pubblicato il volume Gli sciamani non ci salveranno (Eleuthera).
5/30/202424 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Contadini, pesticidi e Green Deal

Nel nostro dossier dedicato all’agricoltura e ai contadini ci siamo interrogati sul ruolo che il settore primario ha nel progetto di Green Deal europeo per fermare il cambiamento climatico. Progetti ambiziosi come “Farm to Fork” e la strategia biodiversità si scontrano però con la contrarietà del mondo contadino. Ne abbiamo parlato con Riccardo Bocci, agronomo e direttore tecnico della Rete Semi Rurali.
5/30/202414 minutes
Episode Artwork

Leggere i classici in campagna (elettorale)

Del Piccolo manuale per la campagna elettorale scritto dal politico dell’antica Roma Quinto Tullio Cicerone, fratello del più celebre Marco Tullio Cicerone, abbiamo parlato con il curatore della nuova edizione, Augusto Ferrari, edizione appena uscita per Interlinea.
5/30/202410 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Un santo millenial

Carlo Acutis verrà proclamato santo, e sarà il primo della generazione dei Millenia. Ne abbiamo parlato con Francesco Lepore, giornalista e studioso di storia della spiritualità cristiana.
5/30/202413 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Karl Hofer a Ascona

Il Museo Castello San Materno di Ascona celebra il suo decennale con una importante mostra monografica dedicata a Karl Hofer, uno degli artisti figurativi più prestigiosi del Novecento. Lina Simoneschi ha intervistato Mara Folini, direttrice dei musei comunali di Ascona.
5/30/202411 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Il Sudafrica che cambia

Votazioni in Sudafrica, a 30 anni dalle prime elezioni democratiche dopo la fine dell’Apartheid. Qual è la situazione del Paese e quale il suo futuro politico? Ne abbiamo parlato nel nostro approfondimento con il politologo Rocco Ronza e la costituzionalista Veronica Federico, entrambi esperti della politica sudafricana.
5/29/202425 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Una sociologia del mondo contadino

Grandi e piccoli contadini, giovani e anziani, braccianti immigrati e donne: chi sono oggi le lavoratrici e i lavoratori dei campi? Ne abbiamo parlato nel nostro dossier dedicato ai contadini, dalla Svizzera all’Europa, con il sociologo Domenico Perrotta.
5/29/202417 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Pinocchio globale

Pinocchio in Swahili: il romanzo di Collodi è stato tradotto in tutto il mondo e ora alla sua diffusione internazionale è dedicato un libro, l’Atlante Pinocchio. Ne abbiamo parlato con il curatore Giovanni Capecchi, professore di letteratura all’Università per Stranieri di Perugia. 
5/29/202413 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Romain Mader

Appare ogni lunedì 13: si tratta di “Météore”, rivista fotografica romanda imprevedibile e ludica. Nel nuovo numero protagonista è l’artista Romain Mader, intervistato Yari Bernasconi.
5/29/202410 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Un etnologo in Verzasca

Quarantacinque anni di ricerca etnografica in Verzasca: ne parla una nuova mostra a Sonogno, curata da Christian Besimo, che racconta la sua vita su e giù per i sentieri della valle alla ricerca delle testimonianze di cultura materiale. Ci ha racconta la sua esperienza di ricercatore.
5/29/202412 minutes, 40 seconds
Episode Artwork

La bomba di Brescia e la Svizzera

Brescia, 28 maggio 1974: una bomba neofascista uccide otto persone in Piazza della Loggia. A cinquant’anni da quegli avvenimenti riprendiamo il filo della storia con Paolo Morando, giornalista, esperto degli anni di piombo e autore tra l’altro di Il bombarolo. La strage dimenticata di via Fatebenefratelli (Feltrinelli), con Massimo Pisa. Per ripercorrere la pista svizzera della strage è stato con noi anche Raphael Rues, storico ticinese.
5/28/202426 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Agricoltura e agricoltori, dalla Svizzera all’Europa” (2./5)

I contadini svizzeri diventano sempre più poveri e ogni anno chiudono 500 aziende agricole. Per fare il punto sulla questione, nel nostro dossier abbiamo avuto ospite l’agronomo Marco Genoni, che è stato professore di economia agraria per dieci anni alla Berner Fachhochschule.
5/28/202415 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Raccontare gli anni di piombo

Nella giornata in cui si ricorda – a 50 anni dagli avvenimenti – la strage di Piazza della Loggia a Brescia, con Luca Telese, giornalista e scrittore, abbiamo parlato di anni di piombo, prendendo spunto dal suo ultimo libro, Una stagione di piombo. L’Italia nella morsa degli anni Settanta raccontata ai ragazzi.
5/28/202411 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

A casa di Anker

Fra poco meno di dieci giorni si aprirà a Ins il Centre Albert Anker. Il Kunstmuseum di Berna e la Fondazione Gianadda di Martigny presentano così per l’occasione due mostre dedicate a questo grande artista svizzero. Yari Bernasconi si è intrattenuto con Kathleen Bühler, curatrice della piccola mostra al Kunstmuseum di Berna
5/28/202413 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Cibo e bambini

“Il cibo nella letteratura per l’Infanzia” è il tema di una conferenza tenutasi alla Biblioteca Cantonale di Lugano. Lo spunto viene dall’ultimo numero della rivista “Il folletto”: ne abbiamo parlato con la responsabile ed esperta di letteratura per bambini Letizia Bolzani. 
5/28/202412 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Piccolo commercio e socialità

Per il nostro approfondimento torniamo sulla questione della scomparsa dei piccoli commerci nelle nostre città e paesi con Simone Garlandini, geografo, docente e responsabile dell’Osservatorio dello sviluppo territoriale dell’USI presso l’Accademia di Mendrisio e Edoardo Lozza, ordinario di Psicologia dei consumi e del marketing, all’Università Cattolica Milano.
5/27/202421 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Agricoltura e agricoltori, dalla Svizzera all’Europa” (1./5)

Il nostro dossier settimanale è dedicato questa settimana ai contadini e all’agricoltura, dalla Svizzera all’Europa. Tema che avrà un impatto importante sulle elezioni europee che si tengono la settimana prossima. Primo ospite Gabriele Bianchi, presidente di Bio Ticino e vignaiolo per parlare di agricoltura in Svizzera italiana.
5/27/202413 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Il collodio per raccontare la guerra

Una vecchia tecnica fotografica per riprendere la guerra contemporanea. A Vevey in mostra “La guerra su vetro” di Edward Kaprov, artista russo, intervistato da Lou Lepori.
5/27/20249 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Un intellettuale in mostra

Adriano Soldini è stato un intellettuale di rilievo, che ha saputo tessere relazioni con scrittori e artisti. A lui è dedicata la mostra “Adriano Soldini. Percorsi tra arte, storia e letteratura (1955-1989)” alla Biblioteca Cantonale di Lugano. Ne abbiamo parlato con il curatore e figlio Nicola Soldini.
5/27/202413 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Da Supersex agli 883

A marzo 2024 è uscita Supersex, serie Netflix dedicata alla vita del pornoattore Rocco Siffredi. A inizio maggio, per la stessa piattaforma streaming, il film Sei nell’anima, sugli esordi musicali di Gianna Nannini. Ed è imminente l’arrivo su Sky di Hanno ucciso l’uomo ragno che invece racconterà la parabola musicale di Max Pezzali e Mauro Repetto, più noti come gli 883. Ma quali sono le cause di questo fiorire di serie biografiche, dedicate ai miti della cultura pop che hanno raggiunto il loro apice nel periodo che va dall’inizio degli anni Ottanta alla fine dei Novanta? E cosa significa “storicizzarli” attraverso la scrittura televisiva, fissandone per così dire la parabola in un prodotto televisivo pensato per il grande pubblico? Ad Alphaville lo abbiamo chiesto a Eleonora Benecchi, docente all’Università della Svizzera italiana, dove insegna Culture digitali e Teoria e produzione audiovisiva, ricercatrice nell’ambito della cultura partecipativa, della cultura pop e della sua diffusione attraverso i social media; e a Marta Cagnola, critica televisiva, giornalista e conduttrice di radio24, da poco nelle librerie con Musicarelli – l’Italia degli anni ’60 nei film musicali (scritto a 4 mani con Simone Fattori), edito da VoloLibero.
5/24/202423 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Diritti umani, un mondo che si muove a spirale nel tempo” (5./5)

“Un mondo che si muove a spirale nel tempo, sfrecciando all’indietro rispetto alla promessa dei diritti umani universali del 1948”. Queste parole sono state usate da Agnès Callamard, la segretaria generale di Amnesty International, per descrivere in maniera sintetica i risultati dell’ultimo rapporto, quello del 2023-2024, pubblicato da Amnesty sulla situazione dei diritti umani nel mondo. Un tema che accompagnerà Alphaville tutta la settimana, nello spazio dedicato al dossier. Si chiude il Dossier settimanale di Alphaville, dedicato ai diritti umani a commento della pubblicazione dell’annuario 2023-2024 di Amnesty International. Ospite, per raccontare la situazione nel nostro Paese, Sarah Rusconi, responsabile della comunicazione di Amnesty per la Svizzera italiana.
5/24/202417 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

L’immagine di una società 

Si è inaugurata al Museo Moesano di San Vittore la mostra archeologica permanente L’immagine di una società. Frutto anche di una importante collaborazione con il Servizio archeologico dei Grigioni. La nuova sezione della mostra archeologica tratta il tema della morte e dei riti ad essa legati. Cosa significa però esporre dei corredi funebri nel XXI secolo? Quale legame s’instaura tra gli oggetti in mostra e la quotidianità del visitatore? Quale rapporto ha la nostra società con la morte? Il percorso espositivo è un viaggio che permette di far luce sui risultati della ricerca scientifica e, al tempo stesso, un’opportunità per interrogarsi sulle proprie origini.Ospite di Alphaville l’architetto e museografo Nicola Castelletti, curatore della mostra.
5/24/20248 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Giuliano Vangi allo Spazio Officina

Domenica 26 maggio 2024 apre al pubblico, allo Spazio Officina di Chiasso, la mostra intitolata Giuliano Vangi: il disegno, la prima grande antologica e la prima mostra postuma dedicata all’importante scultore toscano, scomparso a Pesaro – dove risiedeva dagli anni Sessanta – il 26 marzo, all’età di 93 anni. Vangi è considerato uno dei più importanti scultori europei del secondo Novecento. Alla presentazione della mostra c’era per Alphaville Emanuela Burgazzoli che ha intervistato i curatori della mostra Marco Fagioli e Nicoletta Ossanna-Cavadini. Ad aver invece curato il progetto di allestimento l’architetto Mario Botta.
5/24/202415 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

La conservazione del paesaggio “Ai Piani” di Brè 

A nord del quartiere di Brè, nel Luganese, c’è una zona denominata Ai Piani, da tempo oggetto di una contesa tra Municipio di Lugano e cittadini. La disputa riguarda l’edificabilità della zona, ritenuta un’area da proteggere secondo la Confederazione e secondo il Dipartimento del territorio ticinese. La STAN - La Società ticinese per l’Arte e la Natura - ha organizzato per il 25 maggio 2024 una tavola rotonda dedicata proprio alla conservazione del paesaggio Ai Piani di Brè. Alphaville ne ha parlato con l’architetta Cristina Kopreinig Guzzi della STAN.
5/24/202414 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Il movimento-pittura di Caroline Denervaud 

“Boucler la boucle - Il cerchio si chiude” è lo spettacolo/performance di Caroline Denervaud in scena il 25 e 26 maggio al Teatro San Materno di Ascona. Il primo spettacolo in Svizzera per questa artista losannese - oramai parigina d’adozione - che nasceva ballerina ma è stata poi costretta a virare verso una forma d’arte multidisciplinare, incentrata attorno al movimento, alla spontaneità. L’abbiamo intervistata sul suo percorso artistico, così unico e liminale, a cavallo tra corpo e spirito.
5/23/20248 minutes, 1 second
Episode Artwork

Il cinema di Man Ray

Non curante, ma non indifferente. È questa la scritta che campeggia sulla tomba di Man Ray: artista dadaista, fotografo, pittore e cineasta, sepolto a Parigi al cimitero di Montparnasse.L’inventore delle rayografie (come lui stesso le battezza) – fotografie ottenute appoggiando oggetti direttamente sulla pellicola fotografica – è oggi riconosciuto come il primo fotografo surrealista. Leggendaria la sua serie che ritrae Meret Oppenheim, nuda, in piedi vicino a un torchio da stampa. Meno nota, invece, la sua attività come cineasta. Eppure, recentemente, quattro sue pellicole restaurate per l’occasione sono uscite nelle sale cinematografiche accompagnate da una colonna sonora composta appositamente dal regista di culto e musicista Jim Jarmusch.Ospiti di Alphaville, per parlare del genio e del cinema di Man Ray il critico d’arte e storico della fotografia Walter Guadagnini, co-curatore della mostra Man Ray. Opere 1912-1975 ed Emiliano Morreale, docente e critico cinematografico, membro del comitato direttivo del festival Il cinema ritrovato.
5/23/202423 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Diritti umani, un mondo che si muove a spirale nel tempo” (4./5)

“Un mondo che si muove a spirale nel tempo, sfrecciando all’indietro rispetto alla promessa dei diritti umani universali del 1948”. Queste parole sono state usate da Agnès Callamard, la segretaria generale di Amnesty International, per descrivere in maniera sintetica i risultati dell’ultimo rapporto, quello del 2023-2024, pubblicato da Amnesty sulla situazione dei diritti umani nel mondo. Un tema che accompagnerà Alphaville tutta la settimana, nello spazio dedicato al dossier. Nel quarto giorno del dossier dedicato al rapporto di Amnesty International sulla situazione dei diritti umani nel mondo, ad Alphaville siamo entrati nel dettaglio di alcuni dei conflitti che sostanziano varie forme di violazione dei diritti umani, scegliendo di parlare di guerre (Russia/Ucraina, Israele/Palestina, Sudan, Etiopia) e anche di quelle dimenticate dai media, ma comunque gravi e foriere di probabili e futuri disastri. Insieme a Ilaria Masinara, responsabile Ufficio Campagne di Amnesty International Italia.
5/23/202413 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

La “Pop Theology” e la bellezza di Dio

In un articolo pubblicato dal quotidiano “Avvenire intitolato” Così la teologia vuole comunicare la bellezza di Dio a tutti, monsignor Staglianò, rilancia la proposta della “Pop Theology”, un approccio alla teologia che utilizza elementi della cultura popolare, come film, musica, serie TV, e altre forme d’intrattenimento, per esplorare e discutere temi religiosi e spirituali. Un’occasione per trovare – di fronte alle sfide del presente – punti di contatto tra la fede e la cultura popolare, favorendo un dialogo più ampio sulla spiritualità.Ad Alphaville, le riflessioni di monsignor Antonio Staglianò, presidente della Pontificia Accademia di teologia.
5/23/202413 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Tornano le ninfee nel laghetto di Muzzano

Acquistato da Pro Natura nel 1945, il laghetto di Muzzano è una riserva naturale protetta che favorisce la conservazione di molte specie di flora e fauna ed è un luogo privilegiato per l’osservazione ornitologica. Nelle immediate vicinanze di Lugano, è anche il luogo ideale per la ricerca scientifica sugli ecosistemi acquatici e per avvicinare gli studenti delle scuole dell’obbligo all’educazione ambientale. Una riserva naturale di pregio che torna a far parlare di sé per la reintroduzione nel suo ambiente naturale della Nymphaea alba dopo oltre 10 anni di coltura ex situ.Alessandra Bonzi ne ha parlato con Serena Britos Wiederkehr, direttrice di Pro Natura Ticino e responsabile del laghetto di Muzzano.
5/23/20249 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

“Sturm”

Da giovedì 23, a domenica 26 maggio, si terrà l’undicesima edizione delle Giornate del Teatro Svizzero. Al LAC – Lugano Arte e Cultura – al Teatro Foce e al Teatro Sociale di Bellinzona, nell’arco dei quattro giorni di festival, verranno presentati gli spettacoli della SÉLECTION e un ricco programma collaterale su temi di politica culturale. La rassegna, grazie a produzioni provenienti da tutte le regioni linguistiche, ha come obiettivo rendere visibile la diversità artistica e culturale della scena teatrale svizzera. Un’occasione unica per pubblico, professionisti e artisti che possono così incontrarsi, discutere e confrontarsi.Ospite di Alphaville Sarah Marinucci, direttrice del Komiktheater, il primo teatro professionale pensato per persone con disabilità mentali, fisiche o sensoriali della Svizzera orientale che, al Teatro Sociale di Bellinzona, prende parte allo spettacolo Sturm del regista Michel Schröder.
5/23/20248 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Disabilità e inclusione

Le Giornate d’azione nazionali per i diritti delle persone con disabilità 2024, in corso in tutta la Svizzera dal 15 maggio al 15 giugno, assumono quest’anno un significato ulteriore: ricorrono infatti sia i 20 anni dalla emanazione in Svizzera della “legge sui disabili”, sia i 10 dall’adesione della Svizzera alla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Convenzione ONU pubblicata nel 2006, che dal 2014 ha vigore di legge su tutto il territorio elvetico.Le iniziative previste per le Giornate d’azione sono circa un migliaio: si va da corsi accelerati di lingua dei segni a sessioni di persone con disabilità nei parlamenti cantonali, fino allo jogging guidato da persone ipovedenti. Tra le varie iniziative previste nella Svizzera italiana (il calendario completo è disponibile all’indirizzo www.futuro-inclusivo.ch), c’è anche l’installazione sonora “Ti ascolto” allestita in piazza Nosetto a Bellinzona, che raccoglie le interviste ai collaboratori e agli utenti della Fondazione Madonna di Re, in collaborazione con la Fondazione Sirio.Ospiti di Alphaville, per discutere di disabilità e inclusione, Davide Pedrotti, direttore della Fondazione Madonna di Re, Danilo Forini, direttore cantonale di Pro Infirmis e Julio Chaparro, utente dell’Istituto San Nicolao di Bidogno.
5/22/202427 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Diritti umani, un mondo che si muove a spirale nel tempo” (3./5)

“Un mondo che si muove a spirale nel tempo, sfrecciando all’indietro rispetto alla promessa dei diritti umani universali del 1948”. Queste parole sono state usate da Agnès Callamard, la segretaria generale di Amnesty International, per descrivere in maniera sintetica i risultati dell’ultimo rapporto, quello del 2023-2024, pubblicato da Amnesty sulla situazione dei diritti umani nel mondo. Un tema che accompagnerà Alphaville tutta la settimana, nello spazio dedicato al dossier. Martina Chichi, dell’ufficio Campagne di Amnesty International Italia, a proposito dei diritti umani, all’odio veicolato dal web e le sue implicazioni, sociali e politiche. 
5/22/202418 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Addio al gallerista milanese Giorgio Marconi

Punto di riferimento per l’arte del secondo ‘900, il gallerista milanese Giorgio Marconi è scomparso all’età di 94 anni. Figlio di un corniciaio, Marconi deve al padre - che “serviva” dagli anni ‘30 i grandi artisti - la sua frequentazione del mondo dell’arte, che divenne il suo lavoro dalla metà degli anni ‘60 con la creazione dello spazio espositivo Studio Marconi, dopo l’abbandono degli studi di medicina. Fu solo l’inizio di un’avventura ricca di scoperte e segnata da un grande attivismo che, ad Alphaville, abbiamo ricostruito insieme a Gaetano Grillo, artista ed ex direttore della Scuola di pittura dell’Accademia di Brera. 
5/22/202415 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

La mano (e) il guanto

Simbolo di potere, di devozione e seduzione, strumento d’esplorazione tattile indispensabile per l’operario come per l’artista, la mano e il guanto sono al centro di un allestimento in corso al Museo Jenisch di Vevey. Attraverso una selezione di disegni, stampe, sculture, dipinti e video provenienti dalle collezioni del museo e arricchita da prestiti esterni, questa mostra tematica testimonia la potenza creativa e metaforica della mano e del suo accessorio prediletto, il guanto.Le considerazioni di Lou Lepori e di Philippe Piguet, storico, critico d’arte e co-curatore dell’allestimento La mano (e) il guanto.
5/22/20249 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Torna la Giornata svizzera della lettura ad alta voce

Mercoledì 22 maggio 2024 si celebra in tutta la Svizzera la Giornata della lettura ad alta voce, ormai giunta alla sua settima edizione. In famiglia, a scuola, in biblioteca, in libreria o al museo, tra lingue e culture diverse, la lettura ad alta voce incoraggia i rapporti tra le generazioni, promuove il dialogo e stimola la curiosità di bambini e ragazzi.Fosca Garattini, direttrice dell’Istituto svizzero Media e Ragazzi, sezione della Svizzera italiana, principale promotore dell’iniziativa.
5/22/20245 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Celebrare la natura e la biodiversità

Con 750 eventi fra visite guidate ed escursioni naturalistiche previste in tutta la Svizzera il Festival della Natura, in programma dal 22 al 26 maggio 2024, si concentrerà sulla biodiversità urbana. È proprio il 22 maggio ricorre anche la Giornata mondiale della Biodiversità, indetta dalle Nazioni Unite per sottolineare l’importanza della diversità biologica: la varietà di organismi viventi, di geni, di specie ed ecosistemi presenti sul nostro Pianeta.Ad Alphaville abbiamo raccolto le riflessioni di Eric Vimercati, ingegnere ambientale, collaboratore scientifico di BirdLife Svizzera e Ficedula, nonché co-fondatore di Seminterra, cooperativa agricola nata per promuovere il consumo di prodotti sostenibili locali e stagionali.
5/22/202414 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

In viaggio attraverso l’Europa del Medioevo

È un po’ guida, un po’ diario di viaggio, ma anche ricerca storica, e s’intitola Viaggio nel Medioevo. In bicicletta attraverso l’Europa delle meraviglie il libro pubblicato dalle Edizioni Salvioni di Bellinzona. Gli autori due ex giornalisti RSI, due amici, con più di una passione in comune, tra cui le pedalate e il Medioevo. Nasce così l’idea di un libro che è al tempo stesso guida di viaggio, approfondimento e stimolo. Con una parte più storica, quella che ci conduce nel nostro passato e fra le trentatré località del viaggio, da Assisi a Bruges, e il racconto del percorso lungo 2315 km. Protagonisti la meraviglia per il Medioevo e l’altrettanto spettacolare attuale bellezza europea. Una pedalata nel continente, un viaggio nella Storia.Un libro di cui, ad Alphaville, abbiamo discusso con i suoi due autori: i giornalisti Roberto Antonini e Antonio Ferretti.
5/21/202424 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Diritti umani, un mondo che si muove a spirale nel tempo” (2./5)

“Un mondo che si muove a spirale nel tempo, sfrecciando all’indietro rispetto alla promessa dei diritti umani universali del 1948”. Queste parole sono state usate da Agnès Callamard, la segretaria generale di Amnesty International, per descrivere in maniera sintetica i risultati dell’ultimo rapporto, quello del 2023-2024, pubblicato da Amnesty sulla situazione dei diritti umani nel mondo. Un tema che accompagnerà Alphaville tutta la settimana, nello spazio dedicato al dossier. Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International, a proposito delle relazioni di Amnesty, e i suoi funzionamenti, con le grandi istituzioni internazionali per i diritti umani, quali l’ONU, il Tribunale internazionale dell’Aja e la Corte penale internazionale.
5/21/202412 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Origen e la Torre bianca “stampata”

È stato presentato lo stato dei lavori del nuovo, importante progetto di Origen, la Torre Bianca, un edificio realizzato in collaborazione con il Politecnico di Zurigo in stampa digitale che dovrebbe rilanciare il quasi disabitato villaggio di Mulegns sulla via del passo dello Julier. A cavallo di maggio e giugno 2024 sarà anche presentato lo storico Hotel Löwen di Mulegns, riportato in vita sempre per iniziativa di Origen.Ospite di Alphaville l’ideatore e direttore artistico della Fondazione Origen Giovanni Netzer.
5/21/20249 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

“La vita s’impara”

Arrivato alla soglia dei novant’anni, Corrado Augias, dopo aver conquistato i suoi lettori con i segreti della Storia, della musica e della religione, racconta l’avventura di una vita, la sua.Da Tito Lucrezio Caro a Renan, da Feuerbach a Freud e poi Spinoza, Manzoni, Beethoven, Nietzsche, Leopardi, i suoi maestri sono pensatori, poeti, narratori, musicisti: una costellazione ampia che lo scrittore, giornalista, autore e presentatore televisivo, non esita a chiamare il suo pantheon, figure che hanno arricchito il suo percorso professionale e, insieme, la sua consapevolezza di cittadino.Le considerazioni di Corrado Augias, a proposito della sua autobiografia La vita s’impara (Einaudi, 2024), al microfono di Lina Simoneschi Finocchiaro.
5/21/202412 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Dillo forte! 

Impegnata nella prevenzione degli abusi sui minori e nella promozione dei diritti dei bambini, la Fondazione ASPI (Aiuto, Sostegno e Protezione dell’Infanzia) è attiva nella Svizzera italiana dal 1991. La fondazione offre programmi educativi, formazione professionale e campagne di sensibilizzazione per proteggere i bambini da abusi e maltrattamenti. ASPI collabora con scuole, famiglie e istituzioni per creare ambienti sicuri e supportare i bambini vittime di violenza, contribuendo così al benessere e a un sano sviluppo dei minori.Le considerazioni della psicologa Raffaella Brenni Tonella, già formatrice per il progetto Dillo Forte! e responsabile ASPI della formazione per adulti, genitori e professionisti nell’ambito del maltrattamento infantile.
5/21/202414 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

La sperimentazione e la creatività di Georges Perec

È stato un autore francese di grande importanza, noto soprattutto per il suo approccio innovativo alla letteratura. Membro dell’Oulipo (Ouvroir de Littérature Potentielle), Perec ha sperimentato con forme e vincoli linguistici, come nel caso del suo famoso romanzo “La disparition” , scritto senza la lettera “e”. La sua opera più celebre, “La Vie mode d’emploi” (“La vita, istruzioni per l’uso”, in italiano), anche in questo caso, è un capolavoro che esplora le possibilità della letteratura attraverso l’uso di vincoli formali e strutturali. Grazie alla sua creatività e alla sua sperimentazione, Perec ha così ampliato i confini della narrativa.Ad Alphaville, abbiamo parlato della sua idea di scrittura e del suo lascito letterario, con Ermanno Cavazzoni, scrittore e responsabile delle recenti uscite di Perec per Quodlibet, e con lo scrittore e traduttore Vincenzo Latronico.
5/20/202423 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Diritti umani, un mondo che si muove a spirale nel tempo” (1./5)

“Un mondo che si muove a spirale nel tempo, sfrecciando all’indietro rispetto alla promessa dei diritti umani universali del 1948”. Queste parole sono state usate da Agnès Callamard, la segretaria generale di Amnesty International, per descrivere in maniera sintetica i risultati dell’ultimo rapporto, quello del 2023-2024, pubblicato da Amnesty sulla situazione dei diritti umani nel mondo. Un tema che accompagnerà Alphaville tutta la settimana, nello spazio dedicato al dossier. Nella pagina di oggi, ci dedichiamo anzitutto alle questioni metodologiche: come si redige un rapporto di Amnesty, quali rischi questo pone, come si valuta la qualità dei risultati e lo faremo con Ileana Bello, direttrice di Amnesty International Italia.
5/20/202418 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

L’era della finanza personale

In un’intervista pubblicata sul quotidiano finanziario italiano Sole24ore è stato definito un “cambiamento epocale” dall’amministratore delegato della Banca italiana Fineco e dopotutto ha a che fare anche con una dimensione culturale: sempre più persone - anche in Svizzera - si cimentano con la finanza personale. Tradotto: investono in prima persona i propri soldi, complici la situazione economica - che tende a erodere il potere d’acquisto - e la disponibilità di servizi digitali sempre più performanti e sempre meno costosi per l’accesso ai mercati. Alphaville ha approfondito questa tendenza con la professoressa dell’USI Lena Pellandini e con l’autore del podcast “The Bull”, Riccardo Spada.
5/20/202412 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Al LAC, l’Ivan Karamazov di Umberto Orsini

Tra i massimi interpreti del teatro italiano, Umberto Orsini torna a dar voce a Ivan Karamazov, protagonista controverso e tormentato dell’ultimo – e probabilmente più grande – romanzo di Fëdor Dostoevskij, “I fratelli Karamazov”.Le considerazioni di Umberto Orsini, in scena al LAC con “Le memorie di Ivan Karamazov” per la regia di Luca Micheletti.
5/20/202411 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

La Svizzera e la medicina di genere

La medicina di genere deve essere potenziata in Svizzera, questa la posizione assunta qualche giorno fa, lo scorso mercoledì, dal Consiglio Federale. Consiglio Federale che si propone d’avviare diverse iniziative, affinché in futuro la medicina possa diventare più equa e inclusiva. Ospiti del dibattito Susanna Grego e Antonella Santuccione Chada.
5/17/202424 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Grigioni, 500 anni delle tre leghe” (5./5)

In chiusura di Dossier dedicato ai 500 anni della Carta delle Tre Leghe, siamo arrivati a trattare il grande tema della sostenibilità, mettendo al centro dell’intervista con Remo Fehr, capo Ufficio Ambiente del Dipartimento cultura educazione e ambiente del Canton Grigioni, l’elemento acqua.  
5/17/202410 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

I musei del pubblico e i musei con il pubblico  

Sabato 18 maggio è la giornata internazionale dei Musei, istituita dall’ICOM ( International Council of Museums ) nel 1977. Il tema di quest’anno è “Musei per l’educazione e la ricerca”. Carla Mazzarelli al Teatro dell’architettura di Mendrisio, ha tenuto la conferenza “Magari vedremo Ramona Lisa….! Museo e pubblico ieri oggi e domani”
5/17/20248 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

“Les italiens”

A Losanna un “sabato italiano” con il regista italo-svizzero Massimo Furlan, che propone il suo spettacolo Les italiens, e invita la popolazione a una giornata italica, con orecchiette e musica. Ce ne ha parlato Lou Lepori. 
5/17/202410 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Ben venga maggio

Per ricordare i 50 anni della rivolta studentesca che portò, fra marzo e maggio del 1974, ad una vera e propria mobilitazione di molti studenti ticinesi, il Gruppo Equipe 74 ha organizzato a Trevano, Aula Magna, sabato 18, una rievocazione composta da dibattiti, ricordi e incontri. Ne abbiamo discusso con Fabio Camponovo e Virginio Pedroni.
5/17/202417 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

“Nakba”

Ieri ricorrevano i 76 anni dal “Giorno della Nakba” (parola araba per «catastrofe»), in cui si ricorda, si commemora lo sfollamento di oltre 700mila palestinesi. Per noi l’occasione in questo momento di approfondimento per tornare a riflettere su questo evento storico, la “Nakba”, cercando di capire cosa sia stata esattamente, quali le conseguenze, allora e oggi, e quale il ruolo dell’Occidente.Sono stati con noi Francesco Saverio Leopardi e Stefano Levi Della Torre.
5/16/202425 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Grigioni, 500 anni delle tre leghe” (4./5)

Una settimana dedicata al 500° anniversario dell’aggregazione delle Tre Leghe che, con l’apposizione dei sigilli sul Patto federale nel 1524, hanno posato la prima pietra dell’odierno Cantone dei Grigioni. Quarto segmento del Dossier dedicato ai Grigioni, ci siamo occupati di politiche economiche regionali. È da poso stato approvato il piano attuativo della Nuova Politica regionale (NPR). Ne abbiamo parlato con l’economista Peter Moser.
5/16/20249 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Piccoli ruscelli muoiono 

L’Istituto federale di scienze e tecnologie acquatiche, l’Università di Zurigo e la VSA ( Associazione svizzera dei professionisti della protezione delle acque) hanno condotto uno studio sulla qualità dell’acqua. La situazione è preoccupante. Ne abbiamo parlato con Mauro Veronesi, Capo Ufficio della protezione delle acque e dell’approvvigionamento idrico del Canton Ticino.
5/16/20249 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Internet si è rotta

Si intitola Riavviare il sistema - Come abbiamo rotto Internet e perché tocca a noi riaggiustarla, è appena uscito per Chiarelettere. L’autore Valerio Bassan è stato nostro ospite.
5/16/202413 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Premi Gottfried Keller 2024

Il 42° Premio Gottfried Keller va alla scrittrice Fleur Jaeggy, zurighese di lingua italiana, per la sua opera senza tempo e, proprio per questo, ipercontemporanea. I Doni d’onore sono invece andati a Matteo Terzaghi e all’Associazione Idra.Ne abbiamo parlato con il membro di giuria Stephan Zweifel.
5/16/20245 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

“Dante e Leopardi poeti dell’esilio”

Una conferenza a Muralto, per la Società Dante Alighieri, tenuta dal professor Giacomo Jori, dell’Università della Svizzera Italiana, ospite di Alphaville.
5/16/20248 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

L’angelo di Kobane 

L’angelo di Kobane è un monologo che porta in scena la storia di Rehana, una giovane contadina kurdo-siriana che, fra il 2014 e il 2015, di fronte agli attacchi dell’ISIS nella città di Kobane, al confine con la Turchia, ha scelto di imbracciare il fucile per diventare un cecchino delle unità curde femminili. Il testo, tradotto e rappresentato in diversi paesi, è tornato in scena a Milano al Teatro Elfo Puccini, per la regia di Simone Toni. La recensione di Daniele Bernardi, attore e autore. 
5/15/20245 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Romance, tra genere letterario e mercato 

Continua la scalata del romance, un genere letterario che spesso viene definito la versione moderna del romanzo “rosa”. L’associazione italiana degli editori, pochi giorni fa al Salone del Libro di Torino, ha parlato di un aumento del + 9% nell’andamento del mercato per questo genere letterario, in un contesto altrimenti poco incoraggiante, che vede un generale declino del mercato del libro, nei primi mesi del 2024, rispetto all’anno scorso. Per noi è stata l’occasione per interrogarci sul “romance”, sulla sua formula magica (quali sono gli ingredienti del suo successo?), sulla sua storia e sui bisogni del pubblico che questa forma narrativa sembra intercettare. Del fenomeno “romance” abbiamo parlato con Mariangela Mianiti, giornalista e scrittrice, Patrizia Violi, giornalista e autrice del libro Breve storia della letteratura rosa (2020), e Gianluigi Simonetti, professore di letteratura italiana contemporanea all’Università di Losanna.
5/15/202423 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Grigioni, 500 anni delle tre leghe” (3./5)

Dopo aver ospitato il Presidente del Consiglio di Stato Jon Domenic Parolini e il Direttore di Graubünden Cultura Kaspar Howald, il Dossier dedicato alla Carta delle 3 Leghe arriva a toccare gli aspetti storici e le indagini inedite a carattere storiografico. Ospite della puntata Marco Giacometti.
5/15/202410 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Carla Lonzi

La filosofa Carla Lonzi, autrice dello storico Sputiamo su Hegel è al centro dell’indagine di Annarosa Buttarelli. Il libro di intitola Carla Lonzi. Una filosofia della trasformazione.
5/15/202412 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Ayahuasca

“Visions chamaniques. Arts de l’ayahuasca en Amazonie péruvienne”, aperta fino al 26 maggio a Parigi al Musée Quai Branlay.Emanuela Burgazzoli ha indagato la relazione tra l’ayahuasca e l’arte in un’intervista.
5/15/202411 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Retour en Alexandrie

Parte da Acquarossa per arrivare poi all’Iride di Lugano e per poi spostarsi in altre sale del Cantone Ticino, il film Retour en Alexandrie di Tamer Ruggli . L’autore era ospite di Alphaville.
5/15/20244 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Addio a Alice Munro

La più importante autrice di racconti si è spenta lunedì 13 maggio. Premio Nobel per la letteratura nel 2013, proprio pochi giorni in cui usciva un importante Meridiano a lei dedicato e curato da Marisa Caramella, nostra ospite.
5/15/202417 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Un viaggio fotografico tra i ghiacci dell’artico dalla Siberia alla Groenlandia

Immenso e fragile: un racconto dal Nord è il titolo dell’esposizione del fotografo islandese Ragnar Axelsson che racchiude un viaggio nei luoghi più estremi della Terra. La mostra, in corso allo SpazioReale nell’ex Convento delle Agostiniane di Monte Carasso, resterà aperta al pubblico fino al 30 giugno. A Ho visto Cose abbiamo avuto ospite la curatrice, Enrica Vigano. 
5/14/20247 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Turisti, volontari, cooperanti, nativi

Sono sempre più diffuse le forme di turismo che si propongono come alternative ai modelli del turismo di massa, collocandosi nell’ambito del turismo cosiddetto etico o responsabile. Fra queste forme, quella del turismo di volontariato, anche detto voluntourism negli ultimi decenni sta conoscendo una crescita notevole, anche grazie al sostegno di associazioni e ONG. Su questi temi si articola la conferenza “Un incontro mancato? Turisti, volontari, cooperanti, nativi”, che si terrà stasera all’USI. Noi ne abbiamo parlato con Marco Aime, professore di antropologia culturale all’Università di Genova, nonché relatore dell’evento dell’USI, e con Isabella Medici, responsabile per molti anni dell’Ufficio della Svizzera italiana di “Helvetas Swiss Intercooperation”, una delle più importanti ONG del nostro Paese.
5/14/202424 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Grigioni, 500 anni delle tre leghe” (2./5)

A settembre ricorreranno i 500 anni dalla firma del patto d’unione delle tre leghe grigionesi, quel documento che ha creato uno stato indipendente con una propria costituzione. In occasione di questo giubileo, il tema del nostro dossier della settimana è dedicato proprio al cantone dei Grigioni: alla sua economia, alla sua cultura, alla sua storia… insomma, sarà un’occasione per riflettere sulla sua identità. Abbiamo aperto la discussione ieri con Jon Domenic Parolini, Direttore del Dipartimento educazione, cultura e protezione dell’ambiente, nonché Presidente del Governo dei Grigioni. Riprendiamo il discorso e lo facciamo con un focus sul settore turistico del cantone insieme a Kaspar Howald.
5/14/202411 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Etologia: animali che si curano

Nel Parco nazionale di Gunung Leuser sull’isola di Sumatra in Indonesia, l’orango Rakus avrebbe curato una ferita sotto l’occhio con la medicina di una pianta tropicale. Si tratta di un fatto rilevantissimo documentato nel 2022 e che Nature ha riportato in questi giorni.Per parlarne abbiamo invitato il biologo Steven Badà.
5/14/202410 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Addio a Roger Corman

Si è spento nel corso del fine settimana il grande autore e produttore Roger Corman. Prolifico regista, grande facilitatore. A lui si deve il rinnovamento di Hollywood dopo la stagnazione degli anni 60. Ne abbiamo parlato con Giona Nazzaro.
5/14/202414 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

A zonzo con Hesse

Si intitola “A spasso con Hermann Hesse” l’iniziativa del Museo Hermann Hesse Montagnola dedicato alle classi elementari e di prima media. Un percorso teatrale in cui viene raccontata la figura dello scrittore, poeta, pittore e premio Nobel, per le strade in cui ha vissuto per più di 40 anni. Viandante guida della passeggiata è Stefania Mariani, attrice, autrice, della compagnia Stage Photography di Ascona.
5/14/202411 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Il fotogiornalismo negli anni Settanta

È appena stato pubblicato un nuovo libro di Uliano Lucas, tra i più straordinari fotoreporter italiani. Si intitola A passo lento nella realtà (Mimesis Edizioni) e racconta anche cosa abbia rappresentato la figura del fotografo freelance nell’Italia del secondo Novecento.Per Alphaville l’occasione per tornare sul tema del fotogiornalismo, del ’68, di regole e logiche del sistema editoriali ieri e oggi. Con Uliano Lucas e Maurizio Guerri.
5/13/202427 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Grigioni, 500 anni delle tre leghe” (1./5)

Una settimana dedicata al 500° anniversario dell’aggregazione delle Tre Leghe che, con l’apposizione dei sigilli sul Patto federale nel 1524, hanno posato la prima pietra dell’odierno Cantone dei Grigioni. In diretta con noi alle 12:05 il Presidente del Governo dei grigioni, Jon Domenic Parolini, che guida il Dipartimento dell’educazione, cultura e ambiente.
5/13/202412 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Incontri ravvicinati tra scienza e cinema

Scienza e cinema: due mondi solo in apparenza lontani; due modi di raccontare la realtà che dialogano fin dalla nascita della settima arte con il cinematografo dei fratelli Lumière. Ma quale immagine della scienza emerge dal cinema di finzione? E come si evolve la figura dello scienziato? Oggi nel nostro spazio di Alphaville ne discutiamo con Marco Ciardi, professore di Storia della Scienza e, insieme ad Andrea Sani, autore del libro Incontri ravvicinati tra scienza e tecnica, uscito per Hoepli. 
5/13/20249 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Ven scià Cünta sü

Sono aperte fino al 10 luglio le iscrizioni al concorso letterario di poesia e racconti brevi in dialetto ticinese, grigionese e lombardo “Ven scià Cünta sü”, indetto da Giacomo Morandi Editore. Gli appassionati di dialetto nel nostro territorio sono tanti… noi cogliamo l’occasione di questa iniziativa per parlare di letteratura dialettale della Svizzera italiana con Franco Brevini, già docente all’Università degli Studi di Bergamo e autore del volume La poesia in dialetto. Storia e testi dalle origini al Novecento per i meridiani Mondadori. 
5/13/202411 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

La Svizzera e la caccia alle streghe: chi erano?

Dalla fine del medioevo l’immagine della strega si è impressa con forza nella storia e nell’immaginario collettivo, nel corso dei secoli ha ispirato anche numerose leggende, spesso non vere. Le cacce alle streghe ci sono state anche in Svizzera, secondo l’associazione Les sans Pages di Ginevra, sono iniziate nel 1428 a Sion. In 300 anni nel territorio svizzero sono state uccise oltre 2600 persone, la maggior parte nel canton Vaud. Il fenomeno ha riguardato anche la Svizzera Italiana, processi di stregoneria sono stati istituiti a Poschiavo tra il 1631 e il 1753. Ne parliamo con Marina Montesano, che insegna Storia medievale presso l’Università di Messina, autrice del libro Maleficia. Storie di streghe dall’Antichità al Rinascimento (Carocci, 2023) e Cristina Giulia Codega, insegnante e storica, ha studiato i processi di stregoneria che ci sono stati in Valposchiavo.
5/10/202427 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il centenario di Goliarda Sapienza” (5./5)

Una “monaca marxista spretata”, così si definiva Goliarda Sapienza (1924-1996) come racconta Angelo Pellegrino, suo compagno ventennale e curatore dell’opera complessiva. Oggi L’arte della gioia è un libro di culto, ma il ponderoso romanzo è stato riscoperto con quarant’anni di ritardo, nel 2005, grazie ad un’editrice e ad una traduttrice francesi. D’allora la sua fama non ha smesso di crescere: a Catania, Parigi, Rennes oggi si organizzano convegni, si pubblicano biografie e monografie.
5/10/202418 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Philippe Bischof al salone del libro di Torino

C’è anche un po’ di Berlino al salone del libro di Torino in corso al lingotto fiere. Approda infatti nel capoluogo piemontese la read parade, nata per le strade della capitale tedesca cinque anni fa, prendendo spunto dalla Love parade. Da un grosso carro aperto, scrittrici e scrittori proporranno letture e poesie in giro per Torino, anche per ricordare che il tedesco è la lingua ospite del salone. Alessandro Bertellotti ha intervistato il direttore della fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, Philippe Bischof.
5/10/20246 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Le 46 Giornate Letterarie di Soletta

Nel 2024 Soletta rende omaggio, con il Gran Premio, per l’insieme dell’opera, al poeta e scrittore argoviese Klaus Merz. Dorothea Trottenberg, zurighese, riceverà il Premio speciale di traduzione per il suo importante lavoro dal russo (ha tradotto in tedesco Gogol, Čechov e Tolstoj, per dire), e la scrittrice luganese Claudia Quadri sarà insignita di uno dei Premi svizzeri per il suo Infanzia e bestiario edito da Casagrande. Ci dice di più da Soletta Massimo Zenari.
5/10/202410 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Vuoto/Pieno

L’artista ticinese Stefania Bertini espone una “personale” intitolata “Vuoto/Pieno” che prende forma in un luogo molto particolare, la chiesa dedicata a San Rocco a Ponte Capriasca. Ne parliamo direttamente con l’artista Stefania Bertini.
5/10/20249 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Proteste studentesche in Svizzera

Le manifestazioni studentesche pro-Gaza e contro Israele stanno dilagando in tutto il mondo. Un’onda lunga che sta attraversando anche la Svizzera dove ci sono state mobilitazioni in università di grandi dimensioni, con epicentro Losanna dove la protesta è terminata da poco e dove, in nome della libertà di espressione, alcuni professori hanno sostenuto le rivendicazioni degli occupanti. Amnesty International è intervenuta chiedendo che venga rispettato il «diritto di manifestare», l’organizzazione Swissuniversities dice che le università «non sono attori politici». Qual è, dunque, il ruolo degli atenei? Ne parliamo ad Alphaville con Luisa Lambertini, rettrice dell’Università della Svizzera Italiana; Sandro Cattacin, professore ordinario di sociologia all’Università di Ginevra e Daniel Maggetti, scrittore, direttore del Centro ricerche di letteratura romanda all’Università di Losanna.
5/9/202425 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il centenario di Goliarda Sapienza” (4./5)

Una “monaca marxista spretata”, così si definiva Goliarda Sapienza (1924-1996) come racconta Angelo Pellegrino, suo compagno ventennale e curatore dell’opera complessiva. Oggi L’arte della gioia è un libro di culto, ma il ponderoso romanzo è stato riscoperto con quarant’anni di ritardo, nel 2005, grazie ad un’editrice e ad una traduttrice francesi. D’allora la sua fama non ha smesso di crescere: a Catania, Parigi, Rennes oggi si organizzano convegni, si pubblicano biografie e monografie.
5/9/202413 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

30 anni fa la fine dell’Apartheid con Nelson Mandela

Il 9 maggio di 30 anni fa Nelson Mandela diventava presidente della Repubblica del Sudafrica. Ciò significava la fine dell’Apartheid. Ricordare Mandela e la sua resistenza, e per farlo partiremo da un libro che ha la lotta nel titolo La lotta è la mia vita. Si tratta di un volume che raccoglie 4 celebri discorsi e 10 lettere dal carcere, a firma di Mandela. Lo ha curato lo storico e africanista Alessandro Triulzi, che sentiamo al microfono di Francesca Rodesino. 
5/9/202411 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Salone del Libro di Torino

Numeri colossali per questa edizione, già definita “extralarge” dalla stampa e dagli editori. Fino al 13 maggio sono previsti centinaia di appuntamenti con scrittrici, scrittori, laboratori, conferenze, attività per ragazzi. Sentiamo la presentazione del salone del libro con la sua direttrice Annalena Benini, intervistata da Alessandro Bertellotti
5/9/20248 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Calder

“Calder. Sculpting Time” è il titolo della mostra appena inaugurata al MASI (Museo d’arte della Svizzera italiana), la più completa monografia dedicata all’artista americano da un’istituzione pubblica in Svizzera negli ultimi 50 anni. Curata da Carmen Gimenez e Ana Mingot l’esposizione raccoglie una trentina di opere realizzate tra il 1931 e il 1960 e documenta la svolta nel linguaggio formale e scultoreo di Alexander Calder, autore dei celebri “mobiles”. il servizio è di Emanuela Burgazzoli 
5/9/20247 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Israele spegne Al-Jazeera

Dalle 16 di domenica 5 maggio 2024 , il canale del Qatar Al-Jazeera, presente a Gaza per seguire la guerra tra Israele e Hamas, ha sospeso la sua programmazione in Israele in seguito alla decisione presa dal governo israeliano guidato da Benjamin Netanyahu.Come si è arrivati alla sua chiusura e quali le conseguenze nel racconto della guerra e della sofferenza della popolazione a Gaza? Ne parliamo con Paola Caridi, che da oltre vent’anni si occupa di storia politica contemporanea del mondo arabo, che è basata tra Roma e Amman, e Donatella Della Ratta, studiosa dei media arabi, professoressa alla John Cabot University di Roma.
5/8/202420 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il centenario di Goliarda Sapienza” (3./5)

Una “monaca marxista spretata”, così si definiva Goliarda Sapienza (1924-1996) come racconta Angelo Pellegrino, suo compagno ventennale e curatore dell’opera complessiva. Oggi L’arte della gioia è un libro di culto, ma il ponderoso romanzo è stato riscoperto con quarant’anni di ritardo, nel 2005, grazie ad un’editrice e ad una traduttrice francesi. D’allora la sua fama non ha smesso di crescere: a Catania, Parigi, Rennes oggi si organizzano convegni, si pubblicano biografie e monografie.
5/8/202411 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Kunstmuseum di Lucerna

 Il Kunstmuseum di Lucerna ha deciso di potenziare e allargare il campo di indagine della provenienza delle opere nella sua collezione, creando una commissione di esperti permanente che dovrà analizzare il periodo 1933-1945 e il dopoguerra. Stando alla direzione, si tratta di una prima svizzera per un museo di queste dimensioni, dettata da una sensibilità mutata in materia di opere dall’origine controversa. Ne parliamo con Andrea Raschèr, giurista specializzato in diritto dell’arte e in beni ebraici spoliati dai nazisti. 
5/8/20249 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Museo europeo 2024

Il Museo finlandese Sámi Siida, dedicato alla conservazione e alla presentazione del patrimonio culturale del popolo Sámi, l’unica cultura indigena riconosciuta in Europa, è stato insignito negli scorsi giorni del premio di Museo europeo dell’anno. Un riconoscimento riservato a realtà museali particolarmente innovative e che viene assegnato dal European Museum Forum. Ne parliamo con Cristina Vannini, che al suo interno ha rivestito dal 2004 diversi ruoli.
5/8/202414 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Leggere con il Corriere

Leggere con il Corriere. I consigli di Sergio Roic, è un libro del giornalista del Corriere del Ticino e scrittore Sergio Roic uscito per le edizioni San Giorgio. Ne parliamo con lo stesso Sergio Roic  
5/8/202410 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Poestate 2024

Da giovedì 30 maggio a sabato 1° giugno si terrà la nuova edizione del Festival Poestate, il festival internazionale dedicato alla poesia, all’arte e alla cultura fondato da Armida Demarta. Si tratta della 28esima edizione, che come sempre si terrà nel Patio del Palazzo Civico di Lugano. Mercoledì 7 maggio si è tenuta la conferenza stampa, seguita per noi da Moira Bubola.    
5/7/20246 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Il buono svizzero del libro

Il Buono svizze­ro del libro compie 60 anni e si prepara a investire 5 milioni di franchi per le librerie svizzere. Del valore di 20, 50 o 100 CHF, il buono può essere usato per pagare in quasi tutte le librerie della Svizzera. Un modo per sostenere la cultura e il settore economico che la veicola, visto che le librerie sono fondamentali per far conoscere le pubblicazioni anche degli editori locali. Quale contributo dà questo buono e come è possibile averlo? Ne parliamo con Prisca Wirz-Costantini, una delle titolari della libreria Segnalibro e componente del comitato di amministrazione della Cooperativa “Il Buono Svizzero del Libro” e Begoña Feijoó Fariña, scrittrice e direttrice, oltre che ideatrice, del festival letterario “Lettere dalla Svizzera alla Valposchiavo”.
5/7/202419 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il centenario di Goliarda Sapienza” (2./5)

Una “monaca marxista spretata”, così si definiva Goliarda Sapienza (1924-1996) come racconta Angelo Pellegrino, suo compagno ventennale e curatore dell’opera complessiva. Oggi L’arte della gioia è un libro di culto, ma il ponderoso romanzo è stato riscoperto con quarant’anni di ritardo, nel 2005, grazie ad un’editrice e ad una traduttrice francesi. D’allora la sua fama non ha smesso di crescere: a Catania, Parigi, Rennes oggi si organizzano convegni, si pubblicano biografie e monografie.
5/7/202415 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Le fils du chasseuer

“Le fils du chasseuer” è il documentario con cui la regista romanda Juliette Riccaboni si è aggiudicata il premio per il miglior film di esplorazione o avventura al Trento Film Festival Montagne e Culture, che si è concluso il 5 maggio. Un film intimo che racconta il tentativo di un giovane svizzero di origini marocchine di riavvicinarsi al padre, partecipando alle sue battute di caccia. Alessandro Chiara ha intervistato Juliette Riccaboni.
5/7/20248 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Kiki Kogelnik         

In collaborazione con il museo d’arte di Vienna e il museo Brandts in Danimarca, il Kunsthaus di Zurigo ci offre -fino al prossimo 14 luglio- una grande retrospettiva consacrata a Kiki Kogelnik grande maestra del “pop art” austriaco. L’ha vista per noi Lou Lepori. 
5/7/202410 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Lo sguardo di Luisa Blondel d’Azelio sull’800 

Il Centro Nazionale Studi Manzoniani di Milano ha da poco pubblicato un volume che ricostruisce la fitta rete di conoscenze della nobildonna ottocentesca Luisa Maumary Blondel d’Azeglio attraverso la sua corrispondenza, gettando nel contempo uno sguardo al femminile sulla prima metà del secolo. Mezzo migliaio di lettere che la nipote acquisita di Alessandro Manzoni e seconda moglie del politico e pittore Massimo d’Azeglio si scambiò con personalità influenti del panorama politico-culturale lombardo e italiano nell’età della Restaurazione e nei decenni fondamentali del Risorgimento. Ne parliamo con il co-curatore dell’opera Aurelio Sargenti.
5/7/20249 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Coste e spiagge italiane

È notizia di pochi giorni fa, le deroghe alle concessioni demaniali per gli stabilimenti balneari delle spiagge italiane fissate al 31 dicembre del 2024 saranno bloccate. Il problema del rinnovo automatico o tramite gara delle concessioni demaniali marittime a uso turistico-ricreativo è al centro dell’attenzione pubblica italiana (e non solo) da molti anni. Ne parliamo con Fabio Balocco, ambientalista e avvocato. E Matteo Gnes, professore ordinario di Diritto amministrativo nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Urbino Carlo Bo.
5/6/202422 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il centenario di Goliarda Sapienza” (1./5)

Una “monaca marxista spretata”, così si definiva Goliarda Sapienza (1924-1996) come racconta Angelo Pellegrino, suo compagno ventennale e curatore dell’opera complessiva. Oggi L’arte della gioia è un libro di culto, ma il ponderoso romanzo è stato riscoperto con quarant’anni di ritardo, nel 2005, grazie ad un’editrice e ad una traduttrice francesi. D’allora la sua fama non ha smesso di crescere: a Catania, Parigi, Rennes oggi si organizzano convegni, si pubblicano biografie e monografie.
5/6/202416 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

Frank Stella

Sabato scorso, all’età di 87 anni, ci ha lasciati un gigante dell’arte, Frank Stella. Era nato nel 1936 in Massachussetts, e aveva studiato arte con Carl Andre, diventando uno dei massimi esponenti del minimalismo. A 23 anni partecipa con i suoi “Black Paintings” a una collettiva al MoMA. Il suo Minimalismo, man mano diventa sempre più barocco. Stella inizia a usare tecniche e materiali speciali, e poi arriva il periodo, dagli anni ‘90 in avanti, delle sculture per progetti architettonici e spazi pubblici. Sperimenterà fino alla fine dei suoi giorni. Lo ha ricordato per noi il critico, storico e curatore d’arte moderna e contemporanea, Luca Massimo Barbero.
5/6/20248 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Javier Cercas

Il noto romanziere e saggista spagnolo - Javier Cercas- era ospite di Chiasso Letteraria. il suo ultimo romanzo è del 2022 e si intitola “Il castello di Barbablù”. Lo ha intervistato Enrico Bianda.
5/6/202417 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Codici e diritti

L’ultimo appuntamento del “Codici e diritti” proposto dalla Biblioteca cantonale di Bellinzona, è dedicato a “Fossili giuridici e altre stranezze”, un incontro che ruota attorno alla serie di Rete Due intitolata «Fossili giuridici e altre stranezze del Codice penale svizzero» con l’obbiettivo di avvicinare il linguaggio giuridico a quello divulgativo. Ne parliamo con uno dei relatori dell’incontro, il Giudice del Tribunale penale federale Roy Garré.  
5/6/202411 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

La fragilità del giornalismo libero

Promossa dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, la giornata internazionale della libertà di stampa è stata istituita il 3 maggio del 1993. Ed è occasione per riflettere sulle difficoltà legate al rimanere indipendenti e liberi in un mondo caratterizzato dal precariato, dall’utilizzo intimidatorio degli strumenti giudiziari, dalla poca tutela giuridica. Ne parliamo con Arianna Poletti, giornalista freelance che vive a Tunisi; e con Amalia De Simone, videoreporter d’inchiesta di Rai 3, che collabora anche con The Post Internazionale e Reuters dopo aver lavorato per dieci anni per il Corriere della Sera, e come editorialista del Corriere del Mezzogiorno.
5/3/202424 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Svizzera e fumetti” (5./5)

Si è appena concluso il BDFIL, festival losannese di fumetti. Il mese precedente si è svolto invece, su sponda germanofona, il festival Fumetto di Lucerna. Da qualche anno la Svizzera tutta sembra essersi accorta del potenziale del fumetto, sia nel senso di un’espressione artistica autonoma, sia dal punto di vista di una scena produttiva vivace e sorprendente. È pertinente, dunque, parlare di fumetto svizzero? Esiste una scena del fumetto svizzera? Per l’ultima pagina del dossier oggi ascoltiamo la voce del fumettista ginevrino Tom Tirabosco, che fra le altre cose ha appena realizzato con Patrick Mallet il volume Terra animalia, pubblicato da La Joie de Lire. Tom Tirabosco è anche fra i promotori e fondatori della scuola di fumetto e illustrazione di Ginevra. Ascoltiamolo al microfono di Yari Bernasconi.
5/3/202412 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Memorie

Il museo etnografico di Ginevra è all’avanguardia da alcuni anni per la sua museografia: eco-responsabile, inclusiva e anticolonialista. L’istituzione è anche molto attiva a livello internazionale per il riconoscimento e la restituzione dei beni frutto di razzie e colonialismo. Da oggi al 5 gennaio del prossimo anno il MEG propone una grande esposizione che rintraccia la storia della Ginevra coloniale. Se la Svizzera non ha avuto infatti ufficialmente e legalmente un’attività coloniale come molti grandi paesi europei, il nostro paese non è stato mai realmente estraneo al “sistema globale” che ha reso possibile schiavismo e colonialismo. La mostra invita a riflettere, a capire la storia e a interpretarla grazie anche alla collaborazione con il mondo universitario e artistico. Lou Lepori l’ha visitata per noi in compagnia della direttrice del Museo, Carine Ayélé Durant e dello storico Fabio Rossinelli. 
5/3/202410 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Onsernone

Anche il Ticino ora ha il suo “Villaggio degli alpinisti”. Dopo un lungo processo di candidatura e ammissione, il comune di Onsernone è stato ammesso in questa ambita cerchia internazionale che certifica la conservazione della propria originalità e quella del proprio paesaggio, naturale e culturale, come pure lo sviluppo di un turismo ecosostenibile. Per quanto riguarda la Svizzera, i “Villaggi degli alpinisti” fino ad ora erano solo St. Antönien e il terzetto formato dai tre villaggi della Bassa Engadina di Lavin, Guarda e Ardez. Ora, come dicevamo, c’è anche la Val Onsernone. La sua entrata ufficiale nel gruppo dei “Villaggi degli alpinisti” avverrà domani, 4 maggio, ad Auressio. Ne parliamo con Stéphan Chiesa, presidente della Società Escursionistica Isorno Melezza (e collega RSI).
5/3/20248 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

I significati dell’acqua

Sono diversi e profondi i significati che attribuiamo all’acqua, e attengono sia alla sfera emotiva e spirituale che a quella economica, energetica, paesaggistica. Il nostro rapporto con l’acqua è destinato a cambiare con l’aggravarsi della crisi climatica? Ne parliamo con Filippo Menga, autore di Sete. Crisi idrica e capitalismo e Alfredo Bini, CEO della start up “All about water”, che si occupa di disegnare una mappa globale delle coltivazioni agricole che tenga conto dell’impatto, presente e futuro, del cambiamento climatico.
5/2/202423 minutes, 1 second
Episode Artwork

Dossier: “Svizzera e fumetti” (4./5)

Si è appena concluso il BDFIL, festival losannese di fumetti. Il mese precedente si è svolto invece, su sponda germanofona, il festival Fumetto di Lucerna. Da poco sono pure stati annunciati i libri finalisti per il Prix Delémont’BD, che ricompensa il miglior album a fumetti svizzero dell’anno trascorso e il miglior esordio svizzero sul territorio elvetico. Da qualche anno la Svizzera tutta sembra essersi accorta del potenziale del fumetto, sia nel senso di un’espressione artistica autonoma, sia dal punto di vista di una scena produttiva vivace e sorprendente. È pertinente, dunque, parlare di fumetto svizzero? Esiste una scena del fumetto svizzera? Sono alcune delle domande che ci porremo nel dossier, ogni giorno, con l’aiuto di Yari Bernasconi. Oggi andiamo nella Svizzera tedesca: al microfono di Yari Bernasconi troveremo Lea Willimann, direttrice artistica del festival Fumetto di Lucerna. 
5/2/202412 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Un patto mondiale contro l’inquinamento da plastica

Si è conclusa a Ottawa, in Canada, la quarta e penultima fase dei negoziati per un trattato globale contro l’inquinamento da plastica. Alla sessione hanno partecipato oltre 2.500 delegati, in rappresentanza di 170 paesi e oltre 480 organizzazioni di vario tipo. La scelta di sviluppare un approccio globale al problema, che affronti l’intero ciclo di vita della plastica, risale al 2022. I lavori si dovrebbero concludere a dicembre 2024 a Busan, in Corea del Sud. In che modo si sta lavorando, e che strumento possiamo immaginare che uscirà da questo complesso negoziato internazionale? Alessandra Bonzi lo ha chiesto a Stefano Aliani, dirigente di ricerca all’istituto scienze marine del CNR – il consiglio nazionale delle ricerche italiano – che era a Ottawa in qualità di membro del gruppo di esperti dell’international science council di Parigi.  
5/2/202410 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Giardini in arte, a Monte Verità

Domani e sabato 4 maggio torna negli spazi di Monte Verità Giardini in Arte, rassegna culturale giunta alla sua settima edizione, che si propone di evocare le radici della comunità che ha reso storica la collina. La due giorni prende in via alle 18.30 nell’Auditorium del Monte Verità con la conferenza dal titolo “Arte contemporanea e biosfera: una nuova dialettica”.Tra gli intervenuti ci sarà anche Chiara Gatti, storica e critica dell’arte e Direttrice del Museo d’Arte di Nuoro, che ci fornisce alcune anticipazioni.
5/2/20249 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

In ricordo di Paul Auster

Ho visto cose ha invece ricordato Paul Auster insieme all’ex regista TSI Matteo Bellinelli, che ha avuto il privilegio, una ventina di anni fa, di sedere di fronte a lui nella sua casa di Brooklyn, per una lunga intervista, poi diventata un documentario della TSI - I labirinti di Paul Auster - e un libro intervista pubblicato da Casagrande: Le trame della scrittura.
5/1/20249 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Lavorare nel 21mo secolo

La Festa del Lavoro non ha solo la funzione di celebrare il lavoro come valore e di ricordare le lotte per i diritti sul lavoro che hanno segnato gli ultimi due secoli, ma è anche (e forse soprattutto) un’occasione per fare il punto sulle condizioni attuali. Oggi parleremo di precariato e di salute mentale sul posto di lavoro con Spartaco Greppi, docente-ricercatore e professore al Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) e con il poeta e operaio Matteo Rusconi.  
5/1/202425 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Svizzera e fumetti” (3./5)

Si è appena concluso il BDFIL, festival losannese di fumetti. Il mese precedente si è svolto invece, su sponda germanofona, il festival Fumetto di Lucerna. Da poco sono pure stati annunciati i libri finalisti per il Prix Delémont’BD, che ricompensa il miglior album a fumetti svizzero dell’anno trascorso e il miglior esordio svizzero sul territorio elvetico. Da qualche anno la Svizzera tutta sembra essersi accorta del potenziale del fumetto, sia nel senso di un’espressione artistica autonoma, sia dal punto di vista di una scena produttiva vivace e sorprendente. È pertinente, dunque, parlare di fumetto svizzero? Esiste una scena del fumetto svizzera? Sono alcune delle domande che ci porremo nel dossier, ogni giorno, con l’aiuto di Yari Bernasconi. Oggi ascoltiamo la voce di un’illustratrice e fumettista che è cresciuta e si è formata in Ticino, e che oggi vive e lavora in Romandia: Adrienne Barman. Sentiamo l’intervista a cura di Yari Bernasconi, che l’ha incontrata per noi a Yverdon, nelle pause di un atelier per le scuole elementari.
5/1/20249 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Trento Film Festival

È in corso a Trento la 72esima edizione del Trento Film Festival, dedicato alla montagna e alle sue culture che si concluderà sabato prossimo. Una rassegna cinematografica nata nel 1952 per volontà del Club Alpinistico Italiano, la cui storia si intreccia a quella dell’alpinismo e che nel corso degli anni è diventato un luogo di espressione di storie e culture delle terre alte. Ce lo racconta Mattia Pelli.
5/1/202411 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Paul Auster

È morto Paul Auster, scrittore statunitense centrale del panorama letterario contemporaneo. Aveva 77 anni ed era malato di cancro da tempo. Autore di La trilogia di New York, L’invenzione della solitudine, e di una trentina di altri libri, Auster è stato anche molto interessato al cinema, fu infatti sceneggiatore e produttore cinematografico. Era nato a Newark, nel New Jersey, nel 1947, in una famiglia d’origine ebraica. Una vita segnata da successi e riconoscimenti letterari prestigiosi, ma anche grandi dolori. La ripercorriamo con l’aiuto di Paolo Simonetti, professore di letteratura angloamericana alla Sapienza di Roma.
5/1/202411 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Il pazzo, straordinario cinema di Mel Brooks

Da ieri (30 aprile) e fino al 28 maggio, il cinema Iride di Lugano ospita una rassegna cinematografica dedicata all’attore, regista e sceneggiatore statunitense Mel Brooks, che a giugno compirà 98 anni. Personaggio di fama mondiale, con una lunghissima carriera di regista fatta di film surreali nella loro comicità stralunata, Mel Brooks è universalmente conosciuto come il padre di un capolavoro del cinema come Frankenstein Jr. Il collega Alessandro Bertoglio, del comitato di Lugano Cinema, ha organizzato la rassegna.
5/1/20247 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

La poesia “universale” di Prisca Agustoni e Stella N’Djoku 

Con Marco Ambrosino, operatore culturale di Pro Grigioni Italiano Bregaglia, abbiamo approfondito temi e linguaggio di queste due poetesse svizzere, ospiti di incontro organizzato il primo maggio a Stampa da Pro Grigioni Italiano in collaborazione con la Casa della Letteratura per la Svizzera italiana. 
4/30/20247 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Dimmi come mangi

Oggi ci occupiamo di cucina da un punto di vista storico e identitario. Nutrirsi è un’esperienza universale, tuttavia non lo facciamo nello stesso modo, né negli stessi luoghi, né tanto meno mangiamo le stesse cose. Negli ultimi anni stiamo assistendo a un’esplosione di prodotti culturali e di intrattenimento che affrontano l’universo culinario, come esperienza sensoriale, estetica, aggregativa, una moda che mescola tradizioni gastronomiche e innovazioni scientifiche, spingendo tutto quello che ruota attorno al cibo al limite dell’ossessione. Ha senso parlare di tradizioni e di identità gastronomiche? Ne parliamo con Alberto Grandi, professore associato di Storia del cibo all’Università di Parma e con Alberto Capatti, noto storico della gastronomia italiana e primo rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
4/30/202426 minutes, 47 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il fumetto svizzero” (2./5)

Si è appena concluso il BDFIL, festival losannese di fumetti. Il mese precedente si è svolto invece, su sponda germanofona, il festival Fumetto di Lucerna. Da poco sono pure stati annunciati i libri finalisti per il Prix Delémont’BD, che ricompensa il miglior album a fumetti svizzero dell’anno trascorso e il miglior esordio svizzero sul territorio elvetico. Da qualche anno la Svizzera tutta sembra essersi accorta del potenziale del fumetto, sia nel senso di un’espressione artistica autonoma, sia dal punto di vista di una scena produttiva vivace e sorprendente. È pertinente, dunque, parlare di fumetto svizzero? Esiste una scena del fumetto svizzera? Sono alcune delle domande che ci porremo nel dossier, ogni giorno, con l’aiuto di Yari Bernasconi. Oggi con la voce di una fumettista di Losanna, Maou, di cui ricordiamo il volume “Fleur de prunier”, uscito l’anno scorso per la casa editrice Antipodes.
4/30/202413 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Il cane robot lanciafiamme al napalm in vendita negli USA

Non è uno scherzo: si chiama Thermonator (il gioco di parole è evidente) e viene venduto liberamente in 48 stati al costo di 9’420 dollari. Controllabile da telefonino, venduto come prodotto da intrattenimento o come ausilio per la protezione civile e per la prevenzione degli incendi. Thermonator solleva com’è evidente non pochi dubbi di carattere etico e di sicurezza, in un paese già saturo di armi di ogni tipo. Ne affrontiamo alcuni con Gian Piero Siroli, fisico subnucleare, docente universitario e ricercatore al CERN di Ginevra, attivo in numerose organizzazioni internazionali per il disarmo. 
4/30/202410 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Una nuova riserva forestale sul Generoso

È stata inaugurata negli scorsi giorni (sabato) la nuova riserva forestale Monte Generoso-Cascina d’Armirone che permetterà di conservare la diversità ecologica, oltre a proteggere specie rare sia animali che vegetali. Proprietario della riserva e tra i promotori della sua nascita, che si ispira al principio del “non intervento”, è il Patriziato di Castel San Pietro. Ci racconta il progetto e i suoi principii ispiratori il presidente del Patriziato, Dario Frigerio. 
4/30/202410 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Il fumetto svizzero” (1./5)

Si è appena concluso il BDFIL, festival losannese di fumetti. Il mese precedente si è svolto invece, su sponda germanofona, il festival Fumetto di Lucerna. Da poco sono pure stati annunciati i libri finalisti per il Prix Delémont’BD, che ricompensa il miglior album a fumetti svizzero dell’anno trascorso e il miglior esordio svizzero sul territorio elvetico. Da qualche anno la Svizzera tutta sembra essersi accorta del potenziale del fumetto, sia nel senso di un’espressione artistica autonoma, sia dal punto di vista di una scena produttiva vivace e sorprendente. È pertinente, dunque, parlare di fumetto svizzero? Esiste una scena del fumetto svizzera? Sono alcune delle domande che ci porremo nel dossier, ogni giorno, con l’aiuto di Yari Bernasconi.
4/29/202414 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

L’inventore della radio compie 150 anni

Il 25 aprile scorso ricorrevano 150 anni dalla nascita di Guglielmo Marconi: scienziato, innovatore visionario, premio Nobel per la fisica nel 1909 per la scoperta delle onde radio. Quest’anno saranno molte le iniziative per celebrare colui al quale dobbiamo la radio, la televisione, il wireless e la comunicazione via etere in tutte le sue forme, presenti e future. Ne parliamo con Francesco Diasio, specialista internazionale di comunicazione per lo sviluppo per la FAO, che proprio di questo racconta nel suo libro Etere; e con Andrea Sangiovanni, docente di Storia contemporanea, Storia dei media e Public History nell’Università di Teramo, autore di Specchi infiniti: Storia dei media in Italia dal dopoguerra ad oggi (Donzelli, 2021), e del recentissimo Radiodays. La Radio in Italia da Marconi al web (il Mulino).
4/29/202423 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

La giornata della danza

Oggi è la giornata internazionale della danza, ricorrenza promossa dall’Unesco. Esploreremo insieme i temi della memoria e delle identità con Carlo Infante, docente freelance di Performing Media, progettista culturale e fondatore di Urban Experience, che si occupa in particolare di videoteatro e di sperimentazioni.
4/29/202412 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Maschiocrazia e soldi

Cosa significa Maschiocrazia? Ed esiste l’economia femminista? Ne parliamo con le autrici di due libri sul tema, Emanuela Griglié e Azzurra Rinaldi. 
4/26/202424 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Fentanyl: la droga che fa tremare il mondo” (5./5)

Sono diversi i fenomeni criminali di tipo mafioso che ruotano attorno alla distribuzione illegale di fentanyl. Non solo i cartelli messicani sono coinvolti, ma anche le mafie italiane, come la ndrangheta. Ne abbiamo parlato con Antonio Nicaso, giornalista, scrittore e studioso dei fenomeni criminali di tipo mafioso.
4/26/202412 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

“Controculture. 1956-1995”

È uscito il secondo volume di Antologia di cultura grafica, la collana curata da Lazy Dog. Le controculture del secondo Novecento hanno introdotto nuovi linguaggi visivi e contribuito a cambiare l’idea di grafica. Ai nostri microfoni Silvia Sfligiotti, co-curatrice del volume Controculture. 1956-1995.
4/26/202413 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Controvento a Bellinzona

Molti gli autori presenti all’undicesima edizione del Festival di letteratura per ragazzi Storie Controvento di Bellinzona. Tra questi le scrittrici Gabriella Sköldenberg, Florence Thinard, e gli scrittori Beniamino Sidoti ed Oskar Kroon. Il reportage di Mario Fabio.
4/26/202411 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

“Il ritratto della signorina Lieser”

Il 25 gennaio 2024, la casa d’aste di Vienna Im Kinsky l’aveva definita «Il ritrovamento del secolo»: si tratta di un’opera di Gustav Klimt del 1917, chiamata “Bildnis Fräulein Lieser” (“Ritratto della signorina Lieser”), e per lungo tempo andata perduta. Questo quadro, mercoledì 24 aprile, è stato battuto all’asta per 30 milioni di euro.Ce ne parla la nostra corrispondente Flavia Foradini.
4/25/20249 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Le donne resistenti in Ticino e in Italia

Il 25 aprile si festeggia la liberazione in Italia dal nazifascismo. Centrale nella lotta è stato il ruolo delle donne. Oltre alle migliaia di italiane, c’erano anche due partigiane ticinesi. Ci siamo confrontati con due ospiti: Yvonne Pesenti Salazar, storica e ricercatrice, Presidentessa Archivio Donne Ticino e con lo storico Giovanni De Luna.
4/25/202423 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Fentanyl: la droga che fa tremare il mondo” (4./5)

La diffusione del fentanyl, un potente oppiaceo sintetico che ha causato la morte di 200 mila persone in tre anni negli Stati Uniti è un problema così grave da essere stato uno dei temi di discussione tra Cina e Stati Uniti.Il fentanyl ha assunto i tratti di una vera e propria guerra dell’oppio al contrario? Ne parliamo con Gianluca Atzori, sinologo, giornalista di China Files.  
4/25/202411 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

La letteratura fiorita intorno la Rivoluzione dei Garofani

Quali sono stati i testi messi al bando dal regime di Salazar e qual è la letteratura nata dopo la Liberazione? Ne parliamo con Roberto Francavilla, scrittore, traduttore e professore di letteratura portoghese e brasiliana presso l’Università di Genova.
4/25/202410 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Come funziona l’AI nell’industria?

Intelligenza artificiale e industria. Dal novembre 2022, l’Intelligenza Artificiale ha conquistato un ruolo centrale nel dibattito pubblico. Quali sono gli ambiti di applicazione dell’intelligenza artificiale all’interno dell’industria? Ne parliamo con Francesco Carrino, docente alla Scuola universitaria professionale della Svizzera orientale a Sion. 
4/25/202410 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

DAD – Didattica Anti Dissenso

Continuano le proteste degli studenti in molti atenei occidentali, contro quello che Israele sta facendo a Gaza. Negli Stati Uniti in particolare, decine di manifestanti sono stati arrestati alla New York University e a Yale. Alcuni atenei hanno reintrodotto la didattica a distanza. Ne parliamo con: Marco d’Eramo, americanista, sociologo e saggista e Stefano Moriggi, professore associato di Cittadinanza digitale presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
4/24/202425 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Fentanyl: la droga che fa tremare il mondo” (3./5)

A trent’anni dalle cosiddette scene aperte della droga del Platzspitz e del Letten a Zurigo, la Svizzera sta conoscendo un nuovo aumento del consumo di stupefacenti? Ne abbiamo parlato con Marcello Cartolano, vicedirettore area operativa e responsabile del settore Sostanze illegali di Ingrado a Viganello e presidente di Ticino addiction.
4/24/202417 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Il metamodernista Tom McCarthy

Intervista allo scrittore britannico Tom McCarthy. Intimamente legato al surrealismo, e definito dalla critica come metamodernista, L’autore ha partecipato le scorse settimane agli Eventi letterari al Monte Verità. 
4/24/20249 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

La poesia del territorio

Presentazione del nuovo fascicolo dedicato al Distretto di Riviera, che fa parte della serie Territori di parole, curata dall’Osservatorio culturale del Cantone Ticino. Nostra ospite l’autrice Teresa La Scala. 
4/24/20247 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

I cento anni di Rossana Rossanda

Il 23 aprile 2024 ricorre il centenario della nascita di Rossana Rossanda, una delle figure centrali del panorama culturale e politico italiano, che fu scrittrice ma anche dirigente del Partito Comunista italiano, e fondatrice de Il Manifesto. Per l’occasione, Gianni Beretta, collaboratore del Manifesto, ci ha raccontato il suo ricordo di Rossana Rossanda.
4/23/202411 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Carcere e libri 

Si celebra oggi la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Ma la lettura e la scrittura possono essere strumenti di riscatto e libertà in carcere? Ci confrontiamo con due ospiti: Edoardo Albinati, scrittore italiano pluripremiato, che da diversi anni lavora come insegnante nel penitenziario di Rebibbia e con Davide Mesfun, ex detenuto e attualmente attore di teatro. 
4/23/202424 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Fentanyl: la droga che fa tremare il mondo” (2./5)

A oggi la principale fonte di fentanyl per gli Stati Uniti arriva da organizzazioni criminali messicane, che usano componenti cinesi per sintetizzare la droga. Ne parliamo con Fabrizio Lorusso, docente e ricercatore all’Universitá Iberoamericana di León, in Messico. 
4/23/202415 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Carlos Moreno e la progettazione a misura dei cittadini

Dal palco del Festival della Tecnologia di Torino, Carlos Moreno, Professore Associato presso la Paris IAE – Panthéon Sorbonne, ha presentato al Politecnico il suo progetto innovativo sul disegno della città. Dalla progettazione urbana, la priorità diventa la progettazione della vita dei cittadini. 
4/23/20249 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

L’elasticità del tempo

Torniamo sulla figura di Palma Bucarelli, museologa e storica dell’arte, che attraverso il suo impegno riuscì a salvare molte opere d’arte durante la Seconda guerra mondiale. Con noi ospite la storica, Rachele Ferrario.
4/23/202416 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

“Derek Jarman/Thinking blind”

Sabato 20 e domenica 21 aprile, al Teatro Fontana di Milano, Ivonne Capece ha portato in scena Derek Jarman/Thinking blind, spettacolo-omaggio a Blue, opera-testamento del grande regista inglese Derek Jarman. Ce ne ha parlato Daniele Bernardi.
4/22/202410 minutes, 25 seconds
Episode Artwork

Una mesta giornata mondiale della Terra

Istituita dalle Nazioni Unite nel 1970 per sensibilizzare alla salvaguardia dell’ambiente, l’Earth Day è il giorno in cui si promuovono anche azioni mirate per riflettere sulle sfide che ci attendono per il futuro. Sullo stato del pianeta ci siamo confrontati con due ospiti: Marco Spiaggiari, ricercatore presso l’Istituto di ingegneria meccanica e tecnologia dei materiali e Stefania Campogianni, coordinatrice sull’inquinamento da plastica per WWF Mediterraneo. 
4/22/202423 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Fentanyl: la droga che fa tremare il mondo” (1./5)

La diffusione del fentanyl, un potente oppiaceo sintetico che ha causato la morte di 200 mila persone in tre anni negli Stati Uniti è un problema così grave da essere stato uno dei temi di discussione tra Cina e Stati Uniti. Dei rischi sulla sua diffusione ne abbiamo parlato con la nostra prima ospite, Anna Paola Lacatena, giornalista e saggista, sociologa. 
4/22/202415 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

“Volontà”

È appena arrivato nelle librerie l’ultimo romanzo di Olimpia de Girolamo, intitolato Volontà e pubblicato da Gabriele Cappelli Editore. L’autrice di Tutto ciò che siamo stati propone con la nuova opera i suoi temi più cari: i non detti e i segreti delle famiglie. In studio la nostra Moira Bubola. 
4/22/202410 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Estremismo

Il Nazionale ha vietato mercoledì l’utilizzo di simboli nazisti sul territorio della Confederazione. La camera del popolo si è così allineata agli stati che avevano in passato già approvato una decisione in materia. Ne abbiamo discusso con Orazio Martinetti e Tommaso Speccher.
4/19/202424 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Formare per l’architettura” (5./5)

Si chiude il Dossier, con una dedica speciale a Michele Arnaboldi, e si chiude ampliando lo sguardo sulle discipline che convergono negli insegnamenti di architettura. L’economia delle città ci porta a riflettere sull’impatto delle trasformazioni economiche dei processi produttivi e delle realtà industriali urbane e regionali. Al Politecnico di Milano Roberta Capello, ordinaria di Urban economics, autrice di Economia regionale. Localizzazione, crescita regionale e sviluppo locale (Il Mulino), porta proprio l’economia dentro il discorso architettonico. 
4/19/202410 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Architettura: le lezioni di Luigi Zanzi 

Alla figura di Luigi Zanzi, avvocato, storico, filosofo, alpinista e docente è dedicato un libro pubblicato da Quodlibet studio e che raccoglie otto lezioni che Zanzi tenne all’Accademia di architettura di Mendrisio tra il 2009 e il 2013, due anni prima della morte: Otto lezioni per architetti e designer. Riflessioni epistemologiche curato dall’amico - e all’epoca direttore dell’Accademia - Riccardo Blumer, ospite di Alphaville.
4/19/202411 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Perché l’antropocene non ha fatto epoca

La proposta di introdurre una nuova epoca geologica definita dall’impatto delle attività umane è stata bocciata perché la definizione usata è stata considerata troppo riduttiva.Ne abbiamo parlato con Tommaso Scapozza, geologo SUPSI.
4/19/202414 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Con i testi che ci abbiamo

Vinicio Capossela è protagonista di una serie che partirà lunedì 22 aprile: 10 puntate ogni giorno alle 11:45. Venerdì 19 aprile è stato inoltre ospite dell’Auditorium per una conversazione con Sandra Sain. Ad Alphaville abbiamo potuto ospitarlo per parlare di libri, lettura e autori della vita.
4/19/202415 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Leggere i classici

A 10 anni dalla morte di Gabriel Garcia Marquez ci siamo interrogati sulla funzione letteraria, sociale e culturale dei classici con due critici e traduttori: Bruno Arpaia e Massimo Raffaeli.
4/18/202420 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Formare per l’architettura” (4./5)

Vita, spazio, potere: insegnare l’urbanistica. Questo il tema della quarta parte del nostro Dossier, ricordando sempre l’opera di Michele Arnaboldi, cui il Dossier è dedicato. Ad aiutarci in questo segmento del percorso Paola Viganò, architetta, urbanista e professoressa a Losanna e Venezia.
4/18/202416 minutes
Episode Artwork

Stranieri ovunque

Al via sabato 20 l’edizione diretta da Adriano Pedrosa. Monica Bonetti a Venezia ha intervistato il curatore del Padiglione svizzero Andrea Bellini, e l’artista protagonista Guerreiro do Divino Amor.
4/18/202416 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

L’IA, il soft power e il petrolio

L’Arabia saudita starebbe preparando un fondo da 40 miliardi di dollari, dedicato allo sviluppo dell’intelligenza artificiale, cioè per la creazione di data center e di un Centro internazionale per la ricerca e l’etica dell’intelligenza artificiale. Che ruolo riveste questo investimento nella più generale strategia saudita di trasformazione della sua economia, sotto l’impulso del principe ereditario Mohammed bin Salman? E come leggerlo nell’attuale contesto di lotta tecnologica tra Stati Uniti e Cina? Alphaville ne ha parlato con Eleonora Ardemagni, ricercatrice senior dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) e docente a contratto dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali di Milano.
4/18/202411 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

”Il duca della libertà”

Il Consolato generale d’Italia, in collaborazione con il Comune di Balerna organizza la proiezione del documentario-fiction Il duca della libertà: Tommaso Gallarati Scotti (1878-1966) del regista varesino Luca Tossani, con il quale abbiamo presentato l’opera.
4/18/20243 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

La critica e la letteratura

Alla Filanda di Mendrisio per il ciclo “Che cosa è la critica”, la filosofa del linguaggio Carola Barbero ha tenuto una conferenza dal titolo “La critica e la letteratura”. In Alphaville si è discusso di linguaggio letterario, traduzione e classici.
4/18/202416 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Una società che scegli di non avere figli?

La denatalità è un dato di fatto, numerose nazioni sviluppate conoscono indici negativi quando si parla di crescita demografica. Perché? E quali sono le conseguenze per realtà come la Svizzera italiana, minoranza e marginale quando si parla di Confederazione o addirittura di Europa. Ne abbiamo discusso con Ivano D’Andrea e con Massimo Calvi.
4/17/202423 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Formare per l’architettura” (3./5)

Questa settimana il Dossier di Alphaville è dedicato alla formazione e alla didattica nell’architettura. A quali esigenze deve rispondere oggi la formazione degli architetti e delle architette? Quali sono le sfide che lo studio dell’architettura da sempre si porta con sé e come sta al passo coi tempi? Siamo partiti con l’intervista a Fabio Reinhart, architetto e già professore di architettura al Politecnico di Zurigo, nella giornata di lunedì, il secondo ospite della rassegna è stato Pietro Vitali, responsabile del Corso di Laurea in Architettura d’interni della SUPSI, mercoledì è stata la volta di Martino Pedrozzi, che ha fondato e dirige dal 2003 il programma di summer school WISH, Workshop on International Social Housing dell’Accademia di Architettura di Mendrisio dell’USI.
4/17/202412 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Prossimità e beni comuni

La montagna è stata protagonista di un doppio movimento nel corso degli ultimi decenni. Da una parte si è spopolata, a favore delle città, ma dall’altra - e il fenomeno è risultato evidente nel corso della pandemia - è tornata a essere la destinazione verso la quale in molti hanno deciso di trasferirsi, per sfuggire a centri urbani oramai considerati malsani e pericolosi. A fronte di queste tendenze, la montagna si è però ritrovata spogliata di tanti servizi che la rendevano attrattiva, che rendevano possibile la “vita” in montagna. Ospite di Alphaville, Roberto Leggero, docente ricercatore dell’Accademia di architettura di Mendrisio e co-curatore de I servizi di prossimità come beni comuni (Donzelli editore), volume collettivo che indaga la relazione tra la marginalizzazione socioeconomica di alcune aree dello spazio alpino e i servizi di prossimità. 
4/17/202413 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Un maestro dell’architettura

In una settimana dedicata alla formazione in architettura, non potevamo mancare l’occasione di un incontro con l’archistar Norman Foster, a Milano, impegnato in una lezione evento al Politecnico.  
4/17/20246 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Libri per i più piccoli

Le giraffe bianche esistono in natura, sono rare, ma sono immediatamente accettate dal resto del gruppo, cioè anche dalle giraffe cosiddette normali. A loro e al loro messaggio di accettazione della diversità si è ispirata una piccola casa editrice per l’infanzia ticinese, Giraffe bianche appunto, che ha recentemente pubblicato un nuovo volumetto di filastrocche: 7 giorni con Elena. Ospiti ad Alphaville l’autrice della parte testuale Elena Pigozzi e l’editrice Maria Rosaria Valentini.
4/17/20249 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

L’attualità di Italo Calvino

In Bregaglia al museo Museo Ciäsa Granda, il prof. Guido Pedrojetta dell’Università di Friburgo ha tenuto una conferenza dal titolo “Attualità di Italo Calvino”, occasione per ricordarne l’importanza l’anno dopo le celebrazioni per il centenario della nascita.Lina Simoneschi Finocchiaro ha intervistato Guido Pedrojetta.  
4/16/20246 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Scrivere è partecipare

Lunedì le dimissioni dello scrittore Fabio Pusterla dall’Associazione delle scrittrici e degli scrittori svizzeri. Una decisione che ha suscitato un interessante dibattito, sia sul ruolo dell’associazione, sia sul ruolo che gli scrittori e le scrittrici hanno nella società civile. Alla base della difficile decisione, la mancata decisione di assumere, recentemente, una posizione politica e, forse ancora più importante, di accendere al suo interno un dibattito su argomenti di natura politica o politico-culturale, come la guerra in Medio Oriente. Ne abbiamo parlato con Matteo Terzaghi e Vittorio Todisco.
4/16/202424 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Formare per l’architettura” (2./5)

Questa settimana il Dossier di Alphaville è dedicato alla formazione e alla didattica nell’architettura. A quali esigenze deve rispondere oggi la formazione degli architetti e delle architette? Quali sono le sfide che lo studio dell’architettura da sempre si porta con sé e come sta al passo coi tempi? Siamo partiti con l’intervista a Fabio Reinhart, architetto e già professore di architettura al Politecnico di Zurigo, nella giornata di lunedì, il secondo ospite della rassegna è stato Pietro Vitali, responsabile del Corso di Laurea in Architettura d’interni della SUPSI.
4/16/202415 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Quei viaggi nel rimosso

“Viaggiare o visitare siti associati alla morte, alla sofferenza o a ciò che è apparentemente macabro”... ecco, in poche parole, cosa è il dark tourism, secondo la definizione di uno dei maggiori esperti in “tanaturismo”, Philip Stone, invitato dall’Università della Svizzera Italiana a tenere una serie di lezioni su questa pratica (la prima delle quali il 18 aprile). Ad Alphaville abbiamo ospitato l’ideatore di questo ciclo, Claudio Visentin, docente del Master in International Tourism dell’USI.
4/16/202411 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Un’Europa, due visioni

Un manuale per leggere l’Unione europea e le sue fratture interne: è il nuovo libro di Beda Romano “Dal Baltico al Mar Nero. Viaggio alla scoperta dell’altra Europa”, edito da Il Mulino, con il quale il corrispondente da Bruxelles del quotidiano italiano Il Sole24ore cerca di ricontestualizzare le differenze tra Europa occidentale ed Europa orientale nel più ampio orizzonte dei rapporti Europa-Asia. Beda Romano, ospite di “Alphaville”, ci ha raccontato il suo viaggio negli 11 Paesi dell’est che tra il 2004 e il 2013 si sono uniti al progetto europeo e che rappresentano spesso oggi un fattore di frizione politica a livello comunitario.  
4/16/202411 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Addio a una Associazione

Fabio Pusterla si è dimesso dalla l’Associazione delle scrittrici e degli scrittori svizzeri. Lo scrittore ticinese, con una poesia, ha annunciato l’addio all’associazione, a causa, a suo dire, dell’assenza di una riflessione e di un dibattito di natura politica e politico-culturale in seno ad essa, anche in seguito ai recenti avvenimenti in Medio Oriente. A Rete Due ha rilasciato una dichiarazione.
4/16/20244 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Milano Design Week 2024

A Milano il 15 aprile è stata inaugurata la settimana de Design. Ricca la presenza svizzera, presso la Casa degli Artisti, dove House of Switzerland Milano organizza un’esibizione collettiva di talenti, marchi, università, gallerie svizzere. Roberto Festa ha seguito la presentazione al pubblico delle iniziative e ce le ha raccontate in diretta.
4/16/202416 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

I padrini del narcotraffico mondiale

I dati del rapporto di attività 2023 della Polizia comunale, diffusi da poco, raccontano che sul mercato luganese l’eroina e la cocaina «sono tornate protagoniste, a causa della significativa diminuzione dei prezzi». Intanto, secondo i dati dell’ultimo Drug Report 2023 pubblicato dall’Onu - che ricorda Daniele Mastrogiacomo nella sua inchiesta appena pubblicata su L’Espresso - 296 milioni di persone consumano abitualmente droga nel mondo. Rappresentano il 5,8 per cento della popolazione del Pianeta. In dieci anni sono aumentati del 23 per cento. Un altro dato che colpisce è che solo un dieci per cento della droga in transito viene intercettato. Oggi tutti gli Stati si interrogano sugli effetti di una guerra alla droga, e molti la considerano persa in partenza per questioni di ordine economico e sociale. Perché e quali sarebbero le conseguenze? Ne abbiamo parlato con Daniele Mastrogiacomo e con Federico Varese.
4/15/202422 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Formare per l’architettura” (1./5)

Questa settimana il Dossier di Alphaville è dedicato alla formazione e alla didattica nell’architettura. A quali esigenze deve rispondere oggi la formazione degli architetti e delle architette? Quali sono le sfide che lo studio dell’architettura da sempre si porta con sé e come sta al passo coi tempi? Siamo partiti con l’intervista a Fabio Reinhart, architetto e già professore di architettura al Politecnico di Zurigo.
4/15/202416 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Pompei

Dopo quasi 2000 anni Pompei non smette di stupire continuando a “regalare” dei pregiati manufatti di grande rilevanza archeologica. È stata infatti recentemente scoperta una nuova sala per banchetti affrescata con soggetti ispirati alla guerra di Troia. Qual è l’importanza di questo ritrovamento e cosa ci racconta della vita di Pompei al momento dell’eruzione del Vesuvio nel 79 dopo Cristo. Lo abbiamo chiesto ad Alessandro Russo, archeologo che ha partecipato direttamente agli scavi.
4/15/20249 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Giulia Niccolai

“Le immagini e la poesia. Giulia Niccolai testimone della fotografia e nella letteratura” è il titolo di una conferenza che si è tenuta lunedì sera a Lugano presso la Biblioteca Cantonale. Nell’incontro è stato presentato il quarantacinquesimo volume della rivista «Riga» pubblicata da Quodlibet editore, a lei dedicato. Ne abbiamo parlato con Anna Ruchat.
4/15/202413 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

L’arte svizzera, un ecosistema unico       

Nel panorama della letteratura d’arte svizzera, Swiss art interviews, pubblicato da Dadò editore, vuole colmare la mancanza di un testo in italiano sull’ecosistema artistico svizzero. Il libro lo fa scegliendo la biografia e la storia personale di una serie di protagonisti della scena contemporanea: curatori e curatrici, direttori e direttrici di istituzioni museali, galleristi, artisti. Una ventina di interviste dalle quali emerge la vitalità e l’unicità della scena contemporanea svizzera. Il suo autore Patrick Steffen – una lunga carriera tra curatela ed editoria specializzata - è stato ospite di Alessandro Chiara a Ho visto cose. 
4/12/20247 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

L’arte sotto le dittature

Oggi parliamo delle espressioni che ha assunto la produzione artistica e delle sue finalità “politiche” durante il Fascismo, il Reich nazista e l’Unione Sovietica di Stalin. Analizzeremo i diversi e articolati modi in cui il regime fascista ha influito sull’arte figurativa italiana, utilizzandola a fini propagandistici, partendo dalla mostra Arte e Fascismo, che si inaugura questa domenica al museo Mart Rovereto, e che racconta come il Ventennio sia stato segnato da una produzione artistica ricca ed eterogenea. La mostra Arte e Fascismo, che si può visitare fino al 1 settembre 2024, si snoda tra oltre 300 opere di artisti e architetti come, tra gli altri, Mario Sironi, Carlo Carrà, Fortunato Depero e Renato Guttuso. Ne parliamo con: Daniela Ferrari, una delle due curatrici (insieme a Beatrice Avanzi) della mostra Arte e Fascismo che si apre al Mart Rovereto domenica (14 aprile), mostra che nasce da un’idea di Vittorio Sgarbi; e con Maddalena Carli, professoressa di Storia contemporanea presso l’Università degli studi di Teramo, autrice per Carocci del volume Vedere il fascismo. Arte e politica nelle esposizioni del regime (1928-1942).
4/12/202426 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Corpi indelebili” (5./5)

La settimana del dossier dedicato ai tatuaggi, apertasi lunedì con uno sguardo alla mostra appena inaugurata al MUDEC – Museo delle Culture di Milano dal titolo Tatuaggio. Storie dal Mediterraneo, si chiude oggi con uno sguardo al tatuaggio dal punto di vista identitario, semiotico e simbolico, con Tiziana Migliore – docente di Semiotica all’Università di Roma Tor Vergata, segretario scientifico del CiSS, Centro internazionale di Scienze Semiotiche “Umberto Eco”; autrice con Gianfranco Marrone del saggio, uscito per Meltemi, Iconologie del tatuaggio – scritture del corpo e oscillazioni identitarie. 
4/12/202411 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Cinquanta nuove specie invasive nella lista nera svizzera

Cos’hanno in comune la mimosa, la palma e la buddleja? Sono sicuramente delle graziose piante ornamentali, i cui fiori colorati ornano i giardini di molte case ticinesi. Sono però anche delle piante esotiche, o meglio alloctone e pure invasive. Possono dunque provocare danni ecologici, economici e sanitari. Il Consiglio federale ha infatti recentemente approvato una modifica all’ordinanza sull’emissione deliberata nell’ambiente che ne vieta la messa in commercio dal primo settembre. Cercheremo di capire le motivazioni e anche come agire correttamente insieme a Mauro Togni, responsabile dell’Ufficio dei rifiuti e dei siti inquinati.
4/12/202411 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Migrazione e asilo

È stato approvato mercoledì dal Parlamento europeo il “Nuovo Patto su migrazione e asilo”, dopo quasi dieci anni di trattative. Composto da dieci testi legislativi, il nuovo patto è «un passo enorme per l’Europa» secondo Ursula von der Leyen, ma c’è chi contesta le regole più severe per l’accoglienza delle persone in arrivo. È il caso di partiti di sinistra e di molte organizzazioni per i diritti umani, ma all’opposto alcuni partiti di estrema destra reputano invece il nuovo patto ancora troppo moderato. Quali sono dunque le reali conseguenze di quest’approvazione e della difficile ricerca di equilibrio tra solidarietà e sicurezza in tema di asilo e migrazione? Lo chiederemo a Duccio Facchini giornalista e scrittore, nonché direttore della rivista Altreconomia alle 11:30.
4/12/202413 minutes, 39 seconds
Episode Artwork

Food for profit

Un’inchiesta-documentario durata 6 anni e che mette in luce un aspetto oscuro della politica europea: la reale destinazione dei fondi che l’Unione europea mette a disposizione della politica agricola comune. 400 miliardi di euro in 7 anni che dovrebbero sostenere i contadini, ma che finiscono a grandi gruppi e allevamenti intensivi. Autrice del documentario Food for profit, insieme a Pablo d’Ambrosi, è la giornalista Giulia Innocenzi, ospite domani sera del Cinestar di Lugano per una proiezione che è andata esaurita in pochi giorni. E che proseguirà in altre sale della Svizzera. 
4/12/202412 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

Il cinema e i giovani

Il 10 aprile si è svolta a Locarno la terza edizione della Giornata del Cinema, organizzata dal Locarno Film Festival. È tipicamente un’occasione attraverso cui studenti e studentesse liceali hanno la possibilità di approfondire il mondo dell’audiovisivo cinematografico, al di là di percorsi specialistici o dell’educazione visiva in generale, che contempla anche altre discipline artistiche. Per parlare di questa giornata Alessandro Chiara ha ospitato a Ho visto cose la responsabile del Festival per l’iniziativa, Daniela Persico.  
4/11/20247 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Ambiente: la violenza silenziosa

Martedì è arrivata la condanna della Svizzera per “inerzia climatica” da parte della Corte europea per i diritti dell’uomo: la Corte ha accolto il ricorso del gruppo svizzero “Anziane per il clima”, gruppo composto da circa 2500 donne donne dall’età media di 73 anni. Ma per una sentenza sul clima che accende i riflettori su un problema, ci sono molti disastri ambientali che rimangono sconosciuti e avvolti dal silenzio. E dove è invisibile la mano di chi ha causato il danno, spesso sono invisibili il danno stesso, il pericolo per le vittime e le conseguenze sulla salute, anche psicologica. È da poco uscito un saggio per Einaudi, dal titolo Violenza invisibile - anatomia dei disastri ambientali, che fa proprio il punto sui pericoli legati al non sapere. Lo ha scritto Adriano Zamperini, docente di Psicologia della violenza e del disagio sociale presso l’Università degli Studi di Padova che ha indagato l’impatto sociale e psicologico della violenza ambientale su comunità e persone; Zamperini sarà nostro ospite nel dibattito insieme a Fabio Lo Verso che nel libro Il mare colore veleno (Fazi editore, 2023) ha fatto un viaggio-inchiesta tra Augusta e Siracusa, lungo la costa più inquinata della Sicilia: dove la popolazione convive da mezzo secolo con i veleni di un gigantesco polo petrolchimico.
4/11/202424 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Corpi indelebili” (4./5)

La settimana del dossier dedicato ai tatuaggi, apertasi lunedì con uno sguardo alla mostra appena inaugurata al MUDEC – Museo delle Culture di Milano dal titolo Tatuaggio. Storie dal Mediterraneo, prosegue oggi con il punto di vista di chi li fa. Ospite di questa puntata è Gian Maurizio Fercioni, scenografo e costumista che dopo il debutto al teatro della Scala di Milano ha lavorato per i più importanti teatri dell’Opera d’Europa. Parallelamente si è fatto un nome come tatuatore, diventando uno dei primi e tutt’ora più qualificati tatuatori d’Italia. Suo anche il libro L’arte, il teatro, il tattoo, uscito nel 2022 per Magenes.
4/11/20248 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Il dimenticatoio della coscienza

Torniamo a parlare di Gaza. L’occasione è l’uscita di un nuovo volume del reporter e autore indipendente Gianluca Grossi, che torna a raccontarci un luogo e una popolazione che ha frequentato per tanti anni. Il volume s’intitola Gaza. Dispacci dal dimenticatoio e lo pubblica la casa editrice di Lugano Redea. 
4/11/202410 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Fiera della letteratura per l’infanzia di Bologna

Si chiude oggi la 61ma edizione della Bologna Children’s Book Fair, l’evento più importante nell’ambito dell’editoria per ragazzi. 1500 espositori da tutti i paesi del mondo, convegni, mostre, premi internazionali hanno animato questa edizione, seguita per noi da Letizia Bolzani. 
4/11/202411 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

“Qivittoq” al Sociale di Bellinzona

Stasera, al Teatro Sociale di Bellinzona, andrà in scena il nuovo spettacolo di Flavio Stroppini, nato dal suo viaggio in Groenlandia. Sul palco, per dar forma a questo spettacolo che affronta il tema della crisi ambientale, gli attori Massimiliano Zampetti e Moira Albertalli. Lo spettacolo verrà riproposto anche venerdì 12 e sabato 13, sempre alle 20:45. Ne parliamo con l’autore. 
4/11/20249 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

La dignità (secondo il Vaticano)

Si intitola Dignitas infinita la dichiarazione approvata da Papa Francesco e curata dal prefetto Victor Manuel Fernandez che in venti pagine fa un elenco dichiarato «non esaustivo» delle «gravi violazioni» che minano la dignità umana. Aborto, eutanasia, maternità surrogata ma anche la guerra, il dramma della povertà e dei migranti, la teoria del gender, la violenza digitale, fino al cambio di sesso, la tratta di persone, le violenze contro le donne: sono questi alcuni dei principali temi affrontati. Tra le altre cose il Vaticano chiede che la maternità surrogata diventi un delitto universale. Il documento, che ha richiesto cinque anni di lavoro, si richiama alla Dichiarazione universale sui diritti dell’uomo (1948) dell’Assemblea generale della Nazioni Unite: il principio di partenza è «tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti». Ne parliamo con Paolo Rodari, collega giornalista esperto di Vaticano della RSI, studioso di filosofia e teologia, autore di numerosi saggi; e con Francesco Lepore, giornalista e studioso di storia della spiritualità cristiana. Si occupa di Vaticano e temi LGBT+ per “Linkiesta”, ed è stato sacerdote dal 2000 al 2006, latinista papale presso la Segreteria di Stato e anche officiale della Biblioteca Apostolica Vaticana.
4/10/202422 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Corpi indelebili” (3./5)

La settimana del dossier dedicato ai tatuaggi, apertasi lunedì con uno sguardo alla mostra appena inaugurata al MUDEC – Museo delle Culture di Milano dal titolo Tatuaggio. Storie dal Mediterraneo, prosegue oggi con uno sguardo alla relazione tra tatuaggio e sacro. La rivista Arte Cristiana dedicava nel 2021 un numero monografico proprio al rapporto tra tatuaggi e arte sacra, sollevando spunti di riflessione importanti e inediti intorno a questo curioso binomio. Per parlarne abbiamo contattato don Umberto Bordoni, direttore della rivista Arte Cristiana.
4/10/202414 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Peter Higgs: un ricordo

Il fisico britannico Peter Higgs, celebre per avere vinto il Nobel nel 2013 per la sua teoria sull’esistenza del bosone che a lui deve il nome, è morto all’età di 94 anni. La sua teoria risaliva al 1964, ma fu possibile dimostrarla con un esperimento, al CERN di Ginevra, solo nel 2012.Tra le persone che condussero quell’esperimento c’era anche il fisico italiano Guido Tonelli, autore di numerosi saggi divulgativi, fra cui uno pubblicato nel 2023 da Feltrinelli dal titolo Materia, la magnifica illusione. A Tonelli abbiamo chiesto di ricordare la figura di Peter Higgs.
4/10/20249 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

“C’è del marcio in Occidente”

È questo il titolo del saggio appena uscito per Raffaello Cortina, ad opera del celebre matematico, docente e divulgatore scientifico Piergiorgio Odifreddi. Un saggio in cui, a partire dalla propria esperienza personale e da quella di altri pensatori, Odifreddi ricostruisce un decalogo dei principi che plasmano l’Occidente e nei quali l’Occidente continua a rispecchiarsi, vedendosi il migliore di tutti. Über alles. C’è del marcio in Occidente è il titolo completo di questo volume, appena arrivato nelle librerie. Ne parliamo con l’autore, Piergiorgio Odifreddi. 
4/10/202415 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

La critica filosofica alla Casa della Letteratura di Lugano

«Che cos’è la critica?»: la Società filosofica della Svizzera italiana apre un ciclo intorno a questa domanda con una conferenza incentrata sulla madre di tutte le forme critiche: quella filosofica, da Kant fino alla Scuola di Francoforte. A tenerlo - alla Casa della Letteratura di Lugano - il filosofo Virginio Pedroni, ospite di Alphaville.
4/10/202411 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

La moda di distruzione di massa

Ogni secondo nel mondo un camion di vestiti viene bruciato o mandato in discarica. Ogni anno nella sola Unione Europea vengono gettate via 5 milioni di tonnellate di vestiti e calzature (circa 12 chili per persona) e l’80% di questi finisce in inceneritori, discariche o nel sud del mondo. Il 25% dei capi di abbigliamento prodotti a livello mondiale resta invenduto e meno dell’1% dei vecchi abiti viene usato per produrre nuovi vestiti. Tra il 2000 e 2015 la produzione di abbigliamento è raddoppiata, con conseguenze devastanti per l’ambiente e violazioni dei diritti dei lavoratori, mentre l’utilizzo è diminuito del 36%. Questi dati inquietanti sono stati diffusi da Greenpeace e sono alla base del nostro dibattito di oggi, con Marina Spadafora, ambasciatrice di moda etica nel mondo, (ha ricevuto il premio Women Together delle Nazioni Unite nel 2015 per il lavoro svolto con le artigiane tessili); e con Elena Basso, in collegamento da Santiago del Cile, giornalista freelance che si occupa di violazioni dei diritti umani. 
4/9/202423 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Corpi indelebili” (2./5)

La settimana del dossier dedicato ai tatuaggi, apertasi ieri con uno sguardo alla mostra appena inaugurata al MUDEC – Museo delle Culture di Milano dal titolo Tatuaggio. Storie dal Mediterraneo, prosegue oggi con uno sguardo al tatuaggio in Svizzera: storia, pratiche, reputazione, evoluzioni e futuro. Yari Bernasconi ha intervistato il giornalista Clément Grandjean, direttore del settimanale romando “Terre&Nature” e autore del libro Swiss Tattoo. Le graphisme dans la peau, uscito per HELVETIQ nel 2022.
4/9/202413 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

Eleonora Duse: una rivoluzione a teatro

È uscito per Carocci un saggio che ripercorre la rivoluzione teatrale che Eleonora Duse scatenò nella società tra ‘800 e primi del ‘900, attraverso il suo lavoro di attrice, ma anche di capocomica e di direttrice artistica ed economica della sua compagnia di teatro. Il libro s’intitola Eleonora Duse. Storia e immagini di una rivoluzione teatrale. Tra poco più di una decina di giorni ricorrerà il centenario della scomparsa di Eleonora Duse (morta negli USA il 21 aprile 1924); per parlare di questa figura dirompente del teatro Otto-Novecentesco, abbiamo raggiunto l’autrice del saggio, Mirella Schino, professoressa di studi teatrali all’Università La Sapienza di Roma.
4/9/202412 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Quando i dati discriminano

Da pochi giorni è uscito un saggio che “decostruisce” l’aura di oggettività delle statistiche, spiegandoci come e perché i dati non sono neutrali. Ma ci dice anche qualcosa in più: che i dati, se interrogati con le domande scorrette o se catturati in modo sbagliato, creano discriminazione. S’intitola Quando i dati discriminano e lo pubblica la casa editrice Il Margine, ed è il terzo libro di quella che potremmo forse chiamare “la trilogia dei dati” di Donata Columbro, docente di Data Storytelling all’USI di Lugano e come giornalista collabora, fra gli altri, con La Stampa, Internazionale e L’Indiscreto. 
4/9/202411 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Il Festival delle lingue

Il Festival delle lingue è un festival itinerante che - fino al 19 aprile - propone agli studenti di quarta media del Canton Ticino un modo diverso, coinvolgente ed esperienziale di vivere le lingue, il plurilinguismo e più in generale il linguaggio. Attraverso laboratori e conferenze artisti, musicisti, attori e relatori coinvolgono gli studenti in attività che guardano non solo alle lingue in uso, ma anche a quelle antiche e più in generale a tutto ciò che permette e rende possibile l’espressione, la comunicazione e l’arricchimento culturale. Ne parliamo con il responsabile, Edo Bayländer. 
4/9/202411 minutes, 3 seconds
Episode Artwork

La guerra nell’era dell’intelligenza artificiale

Vita e morte nella guerra a Gaza decise dall’Intelligenza Artificiale, bombardamenti massicci con poca o nessuna valutazione e supervisione umana. Lo rivela un’inchiesta del giornale online indipendente di Tel Aviv +972 Magazine (il nome deriva dal prefisso telefonico condiviso da Israele e Palestina), ripresa nei giorni scorsi da The Guardian e dal Manifesto, punto di partenza del dibattito di oggi in cui cerchiamo di capire come l’intelligenza artificiale stia cambiando le dinamiche fondamentali della guerra, con quali pericoli e quali conseguenze già in atto. Secondo questa inchiesta l’esercito israeliano avrebbe sviluppato un programma noto come Lavender per identificare i potenziali obiettivi a Gaza per poi bombardarli in modo massiccio, soprattutto nelle prime fasi della guerra. Un algoritmo sarebbe, dunque, dietro i bombardamenti su Gaza. Ne parliamo con: Guglielmo Tamburrini, docente di Logica e Filosofia della Scienza all’Università degli Studi di Napoli Federico II, esperto di etica dell’I.A. e di armi autonome; e con Laura Carrer, ricercatrice e giornalista che si occupa in particolare dell’intersezione tra tecnologia, società e diritti umani.
4/8/202425 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Corpi indelebili” (1./5)

Apriamo la settimana del dossier dedicato ai tatuaggi, con un’importante mostra appena inaugurata al MUDEC – Museo delle Culture di Milano. Il titolo della mostra è significativamente Tatuaggio. Storie dal Mediterraneo. Ci faremo raccontare i dettagli dell’esposizione, e come il tatuaggio sia un’antica pratica con una lunga tradizione anche europea dai curatori, Luisa Gnecchi Ruscone e Guido Guerzoni. 
4/8/202417 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

E poi venne il bronzo: una mostra a Berna

Si è da poco aperta la nuova mostra annuale del museo storico di Berna, che si potrà visitare fino al 21 aprile 2025 e si intitola Und dann kam Bronze! (“E poi venne il bronzo”): un salto indietro di migliaia di anni, fin dentro l’età del bronzo. Il nostro corrispondente Yari Bernasconi ha visitato la mostra per noi, in compagnia di Thomas Pauli-Gabi, direttore del museo.
4/8/202411 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

“Alde”

La primavera allo spazio d’arte contemporanea Sonnenstube di Villa Florida a Lugano, è nel segno di “Alde”: la mostra collettiva realizzata da tre artiste (Nygel Panasco, Mona Filleul e Giuliana Rosso) e curata da Giacomo Galletti. Le tre artiste sono state invitate con l’idea di costruire quattro esposizioni e un laboratorio legati tra loro. La mostra, inaugurata venerdì scorso (5 aprile) rimarrà aperta fino al prossimo 18 maggio. Ne parliamo con Giacomo Galletti, curatore indipendente e co-direttore dello spazio d’arte contemporanea Sonnenstube.
4/8/20247 minutes, 42 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Senso della politica e religione civile” (5./5)

Una piena crescita politica di un Paese non può non fare i conti anche con l’etica pubblica, il senso civico, i doveri, la storia identitaria di una comunità. Riconoscendo maggiore autorevolezza alle norme che tengono insieme un corpo politico e dando valore alle espressioni di un “sacro civile”, per fondare un più forte legame comunitario. E proprio il concetto di “sacro civile”, esplorato di recente dalla rivista trimestrale “Il Mulino”, è al centro del Dossier di Alphaville.Le considerazioni di Margherita Ramajoli, professoressa ordinaria di Diritto amministrativo all’Università di Milano, in merito ai simboli e i riti del “sacro civile”.
4/5/202415 minutes, 14 seconds
Episode Artwork

Trent’anni senza Kurt Cobain

Il 5 aprile del 1994 il cantante e leader dei Nirvana si toglieva la vita con un colpo di fucile. Un anniversario che coincide con la pubblicazione di Territorial pissings. L’ultima intervista e altre conversazioni (Minimum Fax, 2024). Il libro riunisce una serie d’interviste a Kurt Cobain che consentono di ricostruire la vita, le idee e la concezione musicale di un genio fragile che con i Nirvana ha lasciato una traccia indelebile nella storia della musica contemporanea. Ospite di Alphaville la traduttrice del volume Assunta Martinese.
4/5/202411 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Alberi, fiori e montagne e altre opere di Luca Mengoni

Nell’ambito della mostra “Nel rovescio dei rami”, una personale dell’artista bellinzonese Luca Mengoni presso lo spazio espositivo Sharevolution contemporary art di Genova (2 marzo - 27 aprile 2024), verrà presentata la pubblicazione Alberi, fiori, montagne e altre cose 2008-2024 (Edizioni Casagrande, 2024). Il libro, dello stesso Luca Mengoni con testi di Alexandre Chollier e Matteo Terzaghi, raccoglie lavori che si sono venuti a sommare sull’arco di 16 anni attorno al soggetto dell’albero.Un libro e una mostra di cui ad Alphaville abbiamo parlato con l’artista Luca Mengoni e lo scrittore ed editor Matteo Terzaghi.
4/5/202413 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Silvano Repetto

Approda in prima visione a “Sguardi”, domenica 7 aprile su RSI La 2, il documentario “Artista a modo mio” di e con Silvano Repetto. La sua storia è racconta attraverso le parole della rete di amici e famigliari che lo sostengono. A parlare, però, sono soprattutto le sue composizioni di immagini e video, oltre che le sue originali performance. Silvano Repetto è stato ospite di Alphaville.
4/5/202423 minutes
Episode Artwork

Dossier: “Senso della politica e religione civile” (4./5)

Una piena crescita politica di un Paese non può non fare i conti anche con l’etica pubblica, il senso civico, i doveri, la storia identitaria di una comunità. Riconoscendo maggiore autorevolezza alle norme che tengono insieme un corpo politico e dando valore alle espressioni di un “sacro civile”, per fondare un più forte legame comunitario. E proprio il concetto di “sacro civile”, esplorato di recente dalla rivista trimestrale “Il Mulino”, è al centro del Dossier di Alphaville.Michele Dantini, professore di Storia dell’arte contemporanea all’Università per Stranieri di Perugia, in merito al modo in cui il patrimonio artistico e culturale può contribuire a creare l’identità nazionale in rapporto al “sacro civile”.
4/4/202417 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

A trent’anni dal genocidio in Rwanda

Il 6 aprile 1994, colpito da un missile nei cieli della capitale ruandese Kigali, venne abbattuto l’aereo su cui viaggiavano i presidenti di Ruanda e Burundi. Nei cento giorni successivi, circa 800.000 Tutsi e Hutu moderati furono massacrati, creando una delle crisi umanitarie più gravi del XX° secolo.Le considerazioni di Daniele Scaglione, presidente della sezione italiana di Amnesty International dal 1997 al 2001, autore del libro “Rwanda. Istruzioni per un genocidio” (Infinito Edizioni, 2018).
4/4/202414 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Marguerite Duras

Oggi ricorrono i 110 anni dalla nascita della scrittrice, sceneggiatrice e regista francese Marguerite Duras. Autrice di importanti romanzi come Una diga sul pacifico (1950) o il tardo bestseller planetario L’Amante (1984), la Duras, ha anche firmato la sceneggiatura del capolavoro di Alain Resnais Hiroshima mon amour. Per ricordare la sua figura, le opere e il particolare modo di intrecciarle con la propria vita personale, ad Alphaville ne abbiamo parlato con Sandra Petrignani, scrittrice che alla Duras ha dedicato il romanzo Marguerite, (Neri Pozza, 2014) che a sua volta intreccia biografia e reportage.
4/4/202413 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Buon compleanno Arcobaleno!

Arcobaleno, la rivista di Unitas, l’associazione ciechi e ipovedenti della Svizzera italiana, compie 60 anni. Un lungo cammino che è stato segnato dall’arrivo, nel corso dei decenni, di nuove tecnologie che consentono la lettura ai non vedenti. Ne abbiamo parlato ad Alphaville con Franca Taddei, responsabile del Servizio Biblioteca Braille e del libro parlato di Unitas.
4/4/202412 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Addio a John Barth

Lo scrittore statunitense John Barth, uno dei principali rappresentanti del movimento letterario del postmodernismo, nonché uno dei suoi teorici, è scomparso in Florida, all’età di 93 anni. Lo abbiamo ricordato insieme a Martina Testa, editor delle Edizioni Sur e traduttrice, in “Ho visto cose”, Rete Due.
4/3/20246 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Senso della politica e religione civile” (3./5)

Una piena crescita politica di un Paese non può non fare i conti anche con l’etica pubblica, il senso civico, i doveri, la storia identitaria di una comunità. Riconoscendo maggiore autorevolezza alle norme che tengono insieme un corpo politico e dando valore alle espressioni di un “sacro civile”, per fondare un più forte legame comunitario. E proprio il concetto di “sacro civile”, esplorato di recente dalla rivista trimestrale “Il Mulino”, è al centro del Dossier di Alphaville.Ernesto Galli della Loggia, storico ed editorialista del Corriere della Sera, già professore di Storia contemporanea, a proposito del ruolo del patriottismo in rapporto al “sacro civile”.
4/3/202414 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

“L’idiota”

“La bellezza salverà il mondo” scriveva Fëdor Dostoevskij e, proprio dello scrittore russo, l’editore Neri Pozza ha ripubblicato, in una nuova traduzione, il romanzo L’idiota, da cui questa citazione proviene. A curare questa nuova edizione Serena Prina, già traduttrice di Bulgakov, Gogol’, Pasternak, Tolstoj e – per l’appunto – Dostoevskij, del quale ha già tradotto, sempre per Neri Pozza Memorie del sottosuolo, Il sosia e I demoni. Ad Alphaville abbiamo ripercorso le vicende di questo romanzo-mondo che è L’idiota. Sia all’interno delle pagine, parlando dunque del principe Myškin e dello stile di Dostoevskij reso da Serena Prina in questa nuova traduzione, sia delle vicende esterne che hanno caratterizzato la vita di Dostoevskij durante la stesura del romanzo e che si sono intrecciate anche con la Svizzera di metà Ottocento.
4/3/202414 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Marlon Brando a cent’anni dalla nascita

Nato il 3 aprile del 1924, ad Omaha, nel Nebraska, nel cuore degli Stati Uniti, fin dal suo esordio Marlon Brando ha rivoluzionato l’arte della recitazione cinematografica con la sua intensità emotiva e la capacità di dare profondità ai suoi personaggi. Grazie a una grande tecnica attoriale unita a un talento straordinario, Brando ha portato sullo schermo un realismo mai visto prima, influenzando generazioni di attori. Le sue interpretazioni in Un tram che si chiama Desiderio e Il Padrino sono esempi della sua maestria nel dar vita a figure complesse e memorabili, al punto che la sua eredità artistica rimane una delle più durature e influenti nella storia del cinema.Ad Alphaville, a cent’anni dalla nascita, lo abbiamo ricordato con il giornalista e critico cinematografico Enrico Magrelli.
4/3/202415 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

In difesa della Centovallina

La Centovallina, la linea ferroviaria che unisce Locarno a Domodossola, è considerata una delle dieci esperienze di viaggio più belle d’Europa. Ma gli ultimi progetti di rinnovamento mettono a rischio il futuro degli edifici ferroviari storici delle fermate di Intragna e Tegna. Per le due località sono stati presentati degli interventi di rinnovo infrastrutturale e l’adeguamento in base alle disposizioni della Legge federale sui disabili. I lavori dovrebbero iniziare nei prossimi mesi e seguiranno quelli già in corso alla fermata di Cavigliano. A opporsi ai nuovi progetti di intervento c’è in prima linea la STAN, la Società ticinese per l’arte e la natura. Ad Alphaville abbiamo avuto ospite Paolo Minotti, segretario della STAN.
4/3/202411 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Senso della politica e religione civile” (2./5)

Una piena crescita politica di un Paese non può non fare i conti anche con l’etica pubblica, il senso civico, i doveri, la storia identitaria di una comunità. Riconoscendo maggiore autorevolezza alle norme che tengono insieme un corpo politico e dando valore alle espressioni di un “sacro civile”, per fondare un più forte legame comunitario. E proprio il concetto di “sacro civile”, esplorato di recente dalla rivista trimestrale “Il Mulino”, è al centro del Dossier di Alphaville. Carlo Galli, filosofo, politologo e professore di Storia delle dottrine politiche all’Università di Bologna, a proposito del ruolo del “sacro civile” nelle forme politiche moderne.
4/2/202416 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

La montagna lucente

In occasione della 72esima edizione del Trento Film Festival, la versione restaurata del documentario di Werner Herzog La montagna lucente verrà proiettata alla presenza del protagonista, Reinhold Messner, a quarant’anni dalla sua prima proiezione al festival. L’opera di Herzog documenta una delle più grandi imprese dell’alpinismo mai tentate fino ad allora: concatenare due Ottomila, il Gasherbrum I e il Gasherbrum II, in puro stile alpino, senza ossigeno e senza supporti esterni. 
4/2/202414 minutes, 31 seconds
Episode Artwork

BookTok

È un fenomeno letterario che si sta facendo largo nel mondo editoriale. Si tratta dell’#BookTok, cioè l’hashtag che raggruppa tutti i contenuti dedicati ai libri e alla lettura sulla piattaforma social TikTok e per estensione la comunità virtuale di lettori, scrittori ed editori che ruotano attorno ad essa. Sulla scia di questo successo, la casa editrice Einaudi Ragazzi inaugura una nuova collana dal titolo BookTok, che propone raccolte di testi brevi, fulminanti e coinvolgenti proprio come i reel di TikTok. Ad averci raccontato di questa valida alternativa allo smartphone è Daniele Nicastro, autore di libri per ragazzi e curatore di uno dei primi volumi della collana BookTok per Einaudi Ragazzi.
4/2/202411 minutes, 22 seconds
Episode Artwork

Ancora un po’ di cinema svizzero

Torna nelle sale dei cineclub della Svizzera italiana la rassegna “Un po’ di cinema svizzero”. Un’occasione per scoprire e riscoprire il meglio della recentissima produzione cinematografica rossocrociata (6 lungometraggi di fiction e 5 documentari), sulla base di ciò che è stato presentato alla 59esima edizione delle Giornate di Soletta, ma anche sulla scia dei premi del cinema svizzero, ovvero i Quartz 2024.Ospite di Alphaville Michele Dell’Ambrogio, responsabile del circolo del cinema di Bellinzona e anima della rassegna.
4/2/202415 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Senso della politica e religione civile” (1./5)

Una piena crescita politica di un Paese non può non fare i conti anche con l’etica pubblica, il senso civico, i doveri, la storia identitaria di una comunità. Riconoscendo maggiore autorevolezza alle norme che tengono insieme un corpo politico e dando valore alle espressioni di un “sacro civile”, per fondare un più forte legame comunitario. E proprio il concetto di “sacro civile”, esplorato di recente dalla rivista trimestrale “Il Mulino”, è al centro del Dossier di Alphaville.Primo ospite della settimana, per provare a dare una definizione di “sacro civile”, Marco Cammelli, professore emerito dell’Università di Bologna, dove ha insegnato diritto amministrativo alla Facoltà di Giurisprudenza di cui è stato preside dal 1992 al 1998.
4/1/202415 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Alleanze artistiche in mostra alla Fondazione Arp

Lo spazio espositivo della Fondazione Marguerite Arp a Locarno-Solduno ha riaperto al pubblico con l’allestimento “Arp, Taeuber-Arp, Bill. Alleanze” La mostra è incentrata sull’amicizia e la collaborazione tra Jean Arp (1886-1966), Sophie Taeuber-Arp (1889-1943) e Max Bill (1908-1994), tre figure centrali dell’avanguardia artistica europea, di cui si presentano sculture, rilievi, dipinti e opere su carta – alcune mai esposte al pubblico – della Fondazione Marguerite Arp e della collezione di Chantal e Jakob Bill. Le considerazioni della curatrice e direttrice della Fondazione Marguerite Arp Simona Martinoli, intervistata da Elisabeth Sassi.
4/1/20248 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Volker Michels

S’intitola “Dove c’è Hermann Hesse, c’è Volker Michels – Curatore e pioniere di un autore intramontabile”, la nuova mostra del Museo Hermann Hesse di Montagnola. La mostra, curata da Céline Burget e Marcel Henry, mette in luce il lavoro dell’editore e studioso Volker Michels che ha pubblicato l’edizione in 20 volumi delle Opere complete e anche l’edizione in 10 volumi delle lettere più importanti di Hesse. Ne abbiamo parlato con Marcel Henry, direttore del Museo Hermann Hesse.
4/1/202417 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Intervista a Giona Nazzaro

La Retrospettiva dell’edizione 2024 del Locarno Film Festival è dedicata alla Columbia Pictures, di cui proprio quest’anno si celebra il centenario. Ne abbiamo parlato con il direttore artistico del Locarno Film Festival, Giona Nazzaro.
3/29/20246 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

La skincare e il senso del volto

La più grande catena di farmacie svedese ha appena imposto un limite di età alla vendita di alcuni cosmetici anti-age. Questo per contrastare il crescente consumo di prodotti non adatti alle giovanissime da parte di bambine sotto i 15 anni. Il fenomeno si chiama Sephora Kids e nasce su TikTok. Dal punto di vista della salute del corpo e della mente, cosa comportano queste tendenze? Da quale desiderio nascono e che conseguenze possono avere? Ne parliamo con Lorella Zanardo e Beatrice Mautino.
3/29/202422 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Dossier. “Longevità” (5./5)

Un secolo fa l’aspettativa media di vita in Svizzera non superava i 50 anni. Adesso è abbondantemente sopra gli 80 e il record va al Canton Ticino, con 85,7 anni, che è anche il record europeo. Partendo da un convegno che si è tenuto a Lugano Lugano longevity summit, intitolato The aging revolution.: “Scienza e miti nella corsa alla longevità”, nel Dossier di Alphaville parliamo di longevità, invecchiamento e terza età. Nostra ospite oggi è Raffaella Tabacco, professore onorario e già professore ordinario dell’Università Piemonte Orientale di letteratura greco-latina. Con lei parliamo della vecchiaia nella letteratura greco-latina.
3/29/202413 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

100 anni del manifesto surrealista 

Il Musée de l’Elysée ospita la grande esposizione consacrata a uno dei maestri della fotografia moderna, Man Ray; un vero e proprio avvenimento che entra nella serie di esposizioni che il Polo Museale vodese dedica ai cento anni dalla pubblicazione del manifesto surrealista (nel 1924). Accanto a questi scatti d’epoca, il museo della fotografia presenta anche lavori più moderni, con altre due mostre: una dedicata agli autoritratti recenti di Cindy Sherman e una in collaborazione con l’artista elvetico-statunitense Christian Marclay. Lou Lepori ha visitato per noi le tre mostre. 
3/29/202410 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Sound echoes, listening spaces

È un progetto di installazione sonora che presenta “suoni svaniti, inudibili e immaginari”, così li hanno definiti i due artisti in mostra: Laurent Güdel e Juliette Henrioud. Negli spazi de La Rada di Locarno, si potrà assistere a un universo sonoro in dialogo anche con il mezzo pittorico. Ne parliamo con la curatrice Isotta Regazzoni.
3/29/20245 minutes, 57 seconds
Episode Artwork

Un animale selvaggio

L’ultimo libro del noto scrittore ginevrino Joel Dicker è stato appena pubblicato in italiano per La Nave di Teseo con il titolo Un animale selvaggio. Michele Serra lo ha incontrato. 
3/29/202411 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Come si costruisce un bestseller

Nel 2012 usciva «La Vérité sur l’affaire Harry Quebert» il primo grande successo di Joël Dicker, tradotto in 40 lingue, con 5 milioni di copie vendute. Il suo ultimo libro “Un animale selvaggio”, è già destinato a diventare un bestseller. In occasione dell’uscita dell’edizione italiana (Nave di Teseo, traduzione di Milena Zemira Ciccimarra) ci siamo chiesti: Quale percorso fa un libro di successo? Chi lavora dietro le quinte alla costruzione di un bestseller?Ospiti della puntata: Antonio Franchini, scrittore e curatore editoriale, e Valentina Notarberardino, autrice ed esperta di comunicazione nel settore editoriale.
3/28/202424 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Dossier. “Longevità” (4./5)

Un secolo fa l’aspettativa media di vita in Svizzera non superava i 50 anni. Adesso è abbondantemente sopra gli 80 e il record va al Canton Ticino, con 85,7 anni, che è anche il record europeo. Partendo da un convegno che si è tenuto a Lugano Lugano longevity summit, intitolato The aging revolution.: “Scienza e miti nella corsa alla longevità”, nel Dossier di Alphaville parliamo di longevità, invecchiamento e terza età. Nostra ospite oggi è Gabriella Caramore autrice di “L’età grande. Riflessioni sulla vecchiaia” edito da garzanti. 
3/28/202416 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Scienza partecipativa

Parliamo di scienza partecipativa. Pro Natura e l’Associazione Amici del Riccio hanno lanciato una campagna della durata di due anni, con lo scopo di raccogliere i dati che permetteranno agli scienziati e alle scienziate di stabilire in che misura questo mammifero è presente a sud delle Alpi. Perché il riccio è una specie emblematica da salvaguardare? Lo abbiamo chiesto a Nicole Santi, biologa e coordinatrice del progetto.
3/28/202410 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

La scia del monte

La mostra La scia del monte o le utopie magnetiche è un viaggio collettivo che mescola artisti del secolo scorso e contemporanei nei meandri del genius loci del Monte Verità. Così recita il libretto di sala. L’esposizione è stata realizzata grazie alla collaborazione tra il Musée des Beaux-Arts Le Locle e la Fondazione Monte Verità. Ne parliamo con le curatrici Federica Chiocchetti, Direttrice MBAL (Musée des Beaux-Arts Le Locle) e Nicoletta Mongini, Direttrice Cultura Fondazione Monte Verità. 
3/28/202414 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Ida Erne

Il nome di Ida Erne non dice forse molto agli appassionati di letteratura svizzera: eppure è stata l’autrice del primo romanzo della nostra letteratura a raccontare apertamente gli amori lesbici. Erne, donna indipendente e rappresentante in materie tessili, lo scrisse negli anni 50, ma solo nel 2022 – a trent’anni dalla sua morte – il suo libro troverà finalmente un editore. Diversamente dagli altri (Anders als Andern) è stato pubblicato dalla storica Madeleine Marti per le edizioni eFeF ed è appena uscito anche in versione francese, per le edizioni Paulette di Losanna, nella sua collana dedicata alla letteratura omosessuale. Lou Lepori ha intervistato per noi la traduttrice Nathalie Garbely, per conoscere meglio la storia di una donna e una scrittrice in anticipo sui tempi.
3/28/20249 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

L’endometriosi

Giovedì 28 marzo è la giornata mondiale dell’endometriosi. La ricorrenza, istituita nel 2014, vuole catturare l’attenzione pubblica per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema che tocca molte donne. Di che malattia si tratta? Perché abbiamo cominciato a parlarne pubblicamente soltanto da pochi anni? Ne discutiamo con Christian Polli Viceprimario di Ginecologia ed Ostetricia nonché responsabile del Centro Endometriosi presso l’Ente Ospedaliero Cantonale, e con Roberta Villa, medico e giornalista scientifica.  
3/27/202422 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

Dossier. “Longevità” (3./5)

Un secolo fa l’aspettativa media di vita in Svizzera non superava i 50 anni. Adesso è abbondantemente sopra gli 80 e il record va al Canton Ticino, con 85,7 anni, che è anche il record europeo. Partendo da un convegno che si è tenuto a Lugano “Lugano longevity summit”, intitolato “The aging revolution: Scienza e miti nella corsa alla longevità”, nel Dossier di Alphaville parliamo di longevità, invecchiamento e terza età. Nostro ospite oggi è Fabrizio Mazzona, professore di Economia all’USI. 
3/27/202417 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Gionata internazionale del teatro

Il 27 marzo è la giornata internazionale del Teatro. L’obiettivo di questa giornata è quello di interrogarsi su come il teatro possa contribuire alla comprensione e alla pace tra i popoli. Per questa ricorrenza abbiamo scelto di parlavi dello spettacolo “Non tre sorelle. Liberamente NON ispirato a un’opera di Cechov”, uno spettacolo che crea un ponte tra Italia e Ucraina, e che nel 2022 ha vinto il premio Associazione Nazionale Critici di Teatro. Ne parliamo con il regista dello spettacolo, Enrico Baraldi. 
3/27/202410 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Paola Cortellesi, campione d’incassi

Il con 5 milioni e mezzo di biglietti venduti in Italia e un incasso totale di oltre 27 milioni e 500mila euro, “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi è il film più visto e col maggior incasso dell’anno 2023. Ed è ancora in programmazione, in Italia ma anche in Svizzera. Proprio in occasione della prima a Zurigo Michele Realini ha incontrato Paola Cortellesi. 
3/27/20249 minutes, 8 seconds
Episode Artwork

Morto Richard Serra, l’ultimo modernista

È morto lo scultore Richard Serra, maestro dell’arte contemporanea. Aveva 85 anni ed era noto per le sue grandi opere astratte in metallo. Lo ricordiamo con lo storico dell’arte Francesco Poli.                                          
3/27/202412 minutes
Episode Artwork

“Underground. Ecosistemi da esplorare”

Il Museo Villa dei Cedri di Bellinzona dedica una mostra che racconta l’interdipendenza tra gli esseri viventi attraverso la lente dei funghi. Si intitola “Underground. Ecosistemi da esplorare” e ne parliamo con la direttrice del museo Carole Haensler.
3/27/202411 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

La ferocia

Prosegue la rassegna proposta dal LAC intitolata Nell’occhio della storia, che questa sera propone il debutto luganese dello spettacolo La Ferocia (Einaudi editore). Lo spettacolo è un adattamento teatrale tratto dall’omonimo romanzo di Nicola Lagioia, romanzo vincitore del Premio Strega e del Premio Mondello nel 2015. Ne parliamo con l’autore Nicola Lagioia e con la drammaturga Linda Dalisi che ha firmato l’adattamento.
3/26/202423 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Dossier. “Longevità” (2./5)

Un secolo fa l’aspettativa media di vita in Svizzera non superava i 50 anni. Adesso è abbondantemente sopra gli 80 e il record va al Canton Ticino, con 85,7 anni, che è anche il record europeo. Partendo da un convegno che si è tenuto a Lugano Lugano longevity summit, intitolato The aging revolution.: “Scienza e miti nella corsa alla longevità”, nel Dossier di Alphaville parliamo di longevità, invecchiamento e terza età. Nostro ospite oggi è Nicola Palmarini creatore della piattaforma Cities of longevity. 
3/26/202416 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Taiwan: minaccia cinese per il mondo

Il documentario del regista svizzero Dave Leins intitolato Taiwan : minaccia cinese per il mondo è disponibile sulla piattaforma Play Suisse. Ne parliamo con Giorgio Cuscito , esperto di geopolitica cinese. 
3/26/202413 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

“Storie di un’altra Italia”

Casagrande ha pubblicato l’ultimo libro di Alberto Saibene intitolato Storie di un’altra Italia libro che è stato presentato al LAC in occasione di una serata pubblica. Noi ne parliamo con lo stesso Alberto Saibene.  
3/26/202412 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Sylva Galli e le artiste del suo tempo

La Pinacoteca Zuest di Rancata dedica – fino all’8 settembre 2024 – una mostra alla pittrice ticinese del Novecento Sylva Galli e ad altre arsite della sua generazione. Na parliamo con Alessandra Brambilla, collaboratrice scientifica della Pinacoteca. 
3/26/202413 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

I 150 della Stazione ferroviaria internazionale di Chiasso 

Sabato 23 marzo 2024 si sono celebrati i 150 anni della stazione ferroviaria internazionale di Chiasso. L’anniversario cade in concomitanza con la fine dei lavori di ristrutturazione dello stabile viaggiatori della stazione di Chiasso. Cosa ha significato per la stazione di Chiasso diventare stazione “internazionale”? E cosa significa tutt’ora questo appellativo? Ne parliamo con Remigio Ratti professore di Economia Regionale e di Economia dei Trasporti all’Università di Friborgo, docente all’Università della Svizzera Italiana e all’Ecole Polytechnique Federale di Losanna. E con Nicoletta Ossanna Cavadini direttrice del m.a.x. museo e dello Spazio Officina di Chiasso.
3/25/202421 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Dossier. “Longevità” (1./5)

Un secolo fa l’aspettativa media di vita in Svizzera non superava i 50 anni. Adesso è abbondantemente sopra gli 80 e il record va al Canton Ticino, con 85,7 anni, che è anche il record europeo. Partendo da un convegno che si è tenuto a Lugano “Lugano longevity summit”, intitolato “The aging revolution.: “Scienza e miti nella corsa alla longevità”, nel Dossiere di Alphaville parliamo di longevità, invecchiamento e terza età. Primo ospite della settimana è, Stefano Cavalli, sociologo, responsabile del Centro competenze anziani della SUPSI e attivo in un progetto di lavoro unico in Svizzere dedicato ai centenari e dal titolo SWISS100. 
3/25/202415 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Archivi del Novecento

Come viene vista la Svizzera dall’Italia? Si può parlare di una area sovraregionale lombarda che travalichi il confine abbattendo i pregiudizi? Sono alcune delle domande a cui ha risposto Marco Maggi, professore straordinario di Letterature comparate e teoria della letteratura, che ha chiuso il ciclo di incontri di Archivi del Novecento.
3/25/202411 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Corrispondenze

Casa Rusca di Locarno dedica una mostra ad Italo Valenti intitolata “Corrispondenze. Italo Valenti e i sodalizi artistici fra Vicenza e Locarno”. Ne parliamo con la curatrice e storica dell’arte Veronica Provenzale.   
3/25/20249 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Truman Capote

Di alcuni scrittori si conosce la leggendaria ritrosia nell’esporsi al pubblico, nel frequentare i “salotti” (pensiamo per esempio a Italo Calvino): Truman Capote fa esattamente l’opposto. Fra gli scrittori più importanti della letteratura americana del 20esimo secolo, sceneggiatore, drammaturgo e attore, Capote non fu celebre “solo” per aver inventato un genere letterario (le etichette qui si sprecano, romanzo verità, non-fiction novel), ma anche per la sua personalità carismatica, provocatoria, smaniosa di riflettori, e che, in effetti, lo portò a occupare il centro della vita mondana newyorkese degli anni ‘60. Proprio in questi giorni si sta parlando molto dell’uscita della seconda stagione di Feud: Capote vs The Swans, la serie creata fra gli altri da Ryan Murphy, e che vede come regista Gus Van Sant.Di Capote parliamo con Marina Caramella, traduttrice che si è occupata molto di letteratura americana e canadese; e con il critico cinematografico Antonello Catacchio.
3/22/202425 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Le letterature del limite”

Il mondo dei libri è un mondo classista: c’è una letteratura “alta”, che è oggetto di attenzione da parte della critica, delle riviste, delle pagine dei quotidiani e delle rubriche letterarie. E poi c’è una letteratura marginale, che di solito non viene considerata al pari della prima. È la letteratura del romanzo rosa, dell’orrore, del fantasy, per certi aspetti anche della fantascienza e del giallo. Letterature di genere che, pur essendo spesso molto importanti per numeri e per copie vendute, di solito vengono relegate ai margini, ai confini; trattate con sufficienza. In questa settimana conduciamo un’esplorazione proprio intorno a questi confini, raccontando letterature poco riconosciute ma molto importanti sia sotto il profilo economico che culturale. Nell’ultima puntata ci soffermiamo su un genere con cui tutti prima o poi siamo entrati in contatto e che – nonostante le crisi editoriali – continua a vendere moltissimo: la letteratura rosa. Con Patrizia Violi, scrittrice e giornalista, autrice della Breve storia della letteratura rosa (Graphe.it 2020).
3/22/202413 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Blu, bianco e rosso

Sono i colori della bandiera francese e sono anche il titolo di un’esposizione aperta fino al prossimo 17 agosto al Museo d’arte e di storia di Ginevra. Una mostra temporanea che intende valorizzare l’importante collezione di pittura di scuola francese, in particolare ottocentesca, di questa grande istituzione svizzera. Un’esposizione in qualche modo “patrimoniale”. Lou Lepori l’ha visitata per noi. 
3/22/202410 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Premio Filippini

Gli Eventi Letterari Monte Verità hanno conferito il prestigioso premio Enrico Filippini alla casa editrice L’Orma e ai suoi editori Marco Federici Solari e Lorenzo Flabbi. Il premio, dedicato al noto giornalista e traduttore ticinese che ha contribuito a far conoscere in Italia autori come Frisch e Dürrenmatt, sarà consegnato sabato ad Ascona. Ne parliamo coi vincitori: i fondatori dell’Orma Marco Federici Solari e Lorenzo Flabbi.
3/22/202414 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Michele Arnaboldi

È morto ieri l’architetto ticinese e professore emerito Michele Arnaboldi, all’età di 71 anni. Dal 2002 professore di progettazione architettonica presso l’Accademia di architettura di Mendrisio, nel 2009 era stato nominato professore di ruolo. Asconese, classe 1953, dopo il diploma al Politecnico Federale di Zurigo Arnaboldi iniziò una collaborazione con l’architetto ticinese Luigi Snozzi. Ha firmato negli anni oltre un centinaio di progetti, vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali. Ha esposto le proprie opere in molti contesti museali in Europa e non solo. Il suo ultimo progetto pubblico è “Il profumo dei tigli”: il progetto scelto il mese scorso come nuova sede dell’ospedale regionale di Bellinzona la Saleggina. Ricordiamo Michele Arnaboldi, uno dei grandi architetti della Svizzera italiana, con l’aiuto di Riccardo Blumer: architetto e designer, professore titolare all’Accademia di architettura di Mendrisio, di cui fu anche direttore fra il 2016 al 2021.
3/22/20248 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Giornata mondiale della poesia

In occasione della giornata mondiale della poesia, che si celebra oggi, abbiamo dedicato il nostro dibattito di Alphaville a un’importante uscita editoriale, quella dei due capolavori del poeta Franco Loi, Stròlegh. Teater, appena ristampati in volume da Einaudi. Per noi l’occasione per tornare a parlare di questo poeta, che oggi avrebbe 94 anni, e del dialetto lombardo come lingua di poesia. Che significato ha ripubblicare queste opere di Loi? Qual è il posto della poesia dialettale lombarda, nel passato e oggi? Ne abbiamo parlato con Giancarlo Consonni, professore emerito di urbanistica al Politecnico di Milano e poeta dialettale, nonché curatore del volume di Loi appena ristampato, e con il critico letterario e filologo Pietro Gibellini.
3/21/202423 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Le letterature del limite”

Il mondo dei libri è un mondo classista: c’è una letteratura “alta”, che è oggetto di attenzione da parte della critica, delle riviste, delle pagine dei quotidiani e delle rubriche letterarie. E poi c’è una letteratura marginale, che di solito non viene considerata al pari della prima. È la letteratura del romanzo rosa, dell’orrore, del fantasy, per certi aspetti anche della fantascienza e del giallo. Letterature di genere che, pur essendo spesso molto importanti per numeri e per copie vendute, di solito vengono relegate ai margini, ai confini; trattate con sufficienza. In questa settimana conduciamo un’esplorazione proprio intorno a questi confini, raccontando letterature poco riconosciute ma molto importanti sia sotto il profilo economico che culturale. Oggi con Marco Malvestio parliamo di letteratura weird.
3/21/202411 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Piero della Francesca al Museo Poldi Pezzoli

Il museo Poldi Pezzoli di Milano ospita un’importante mostra intitolata “Piero della Francesca. Il polittico agostiniano riunito” : Ne parliamo con lo storico dell’arte Stefano Zuffi. 
3/21/202412 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

“The game”

Al LAC di Lugano va in scena - fino al 28 di marzo 2024 - l’ultimo lavoro del teatro Trickster-p “The game”. Ne parliamo con Monica Bonetti e con Cristina Galbiati.
3/21/202411 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

I premi del cinema svizzero

Il premio del cinema svizzero decreta i vincitori nelle diverse categorie e soprattutto celebra un’industria che negli anni è cresciuta distinguendosi anche a livello internazionale. Ne parliamo con Moira Bubola.
3/21/20246 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

L’esilarante “Re Chicchinella” nella lettura di Emma Dante 

Salita alla ribalta nel 2001 con lo spettacolo mPalermu, da allora Emma Dante non si è mai fermata. Drammaturga e regista siciliana classe 1967, dopo il suo esordio ha realizzato un ricco insieme di opere con le quali, spaziando da un teatro dalla prepotente impronta fisica alla regia lirica cosi come al cinema. Centrale nel suo lavoro è pure la carnalità della lingua del Sud, che, anche nel nuovo allestimento in scena fino al 28 marzo al Piccolo Teatro di Milano presso il Teatro Studio Melato, si impone come un tratto distintivo. Parliamo di Re Chicchinella, spettacolo che conclude la trilogia dedicata dalla regista al capolavoro di Giambattista Basile Lo cunto de li cunti. La recensione di Daniele Bernardi, attore-autore, nostro collaboratore. 
3/20/20248 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

Guerra o salute: tertium non datur 

Morti, feriti, malattie infettive, malnutrizione, contaminazioni ambientali: le conseguenze delle guerre sul territorio e sulle popolazioni durano decenni e sono economicamente, socialmente e culturalmente catastrofiche. Lo spunto per parlare della distruzione della salute a opera delle guerre è la pubblicazione, qualche giorno fa di una “dichiarazione per la pace”, firmata da oltre 30 associazioni scientifiche italiane, sulla rivista medica The Lancet. Senza pace non c’è salute possibile, questo in sintesi il contenuto. Ne parliamo con: Pirous Fateh-Moghadam, medico ed epidemiologo tra i firmatari della dichiarazione, che su questo aveva scritto nel 2023 il saggio Guerra o salute. Dalle evidenze scientifiche alla promozione della pace (Il Pensiero Scientifico editore). E con Nicoletta Dentico, cofondatrice dell’Osservatorio Italiano sulla Salute Globale (Oisg), già direttrice di “Medici Senza Frontiere”.
3/20/202425 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Le letterature del limite”

Il mondo dei libri è un mondo classista: c’è una letteratura “alta”, che è oggetto di attenzione da parte della critica, delle riviste, delle pagine dei quotidiani e delle rubriche letterarie. E poi c’è una letteratura marginale, che di solito non viene considerata al pari della prima. È la letteratura del romanzo rosa, dell’orrore, del fantasy, per certi aspetti anche della fantascienza e del giallo. Letterature di genere che, pur essendo spesso molto importanti per numeri e per copie vendute, di solito vengono relegate ai margini, ai confini; trattate con sufficienza. In questa settimana conduciamo un’esplorazione proprio intorno a questi confini, raccontando letterature poco riconosciute ma molto importanti sia sotto il profilo economico che culturale. Oggi con Fabio Camilletti, ordinario presso l’università di Warwick, specialista riconosciuto in letteratura gotica, romantica e dell’orrore.
3/20/202415 minutes, 56 seconds
Episode Artwork

Malaga contro la gentrificazione

Da qualche tempo, nei luoghi più visitati del mondo, si assiste all’aumento dell’insofferenza verso il turismo di massa. I centri storici si svuotano, chi ci abita non trova più dove vivere perché le case sono tutte affittate ai turisti, quel che rimane della vita di quelle comunità diventa qualcosa di artificiale, da mettere in vetrina a uso dei turisti. Accade ovunque: da Firenze a Parigi, da Venezia a Granada. Il turismo in questi luoghi comincia a essere visto come dannoso, divoratore, qualcosa che appiattisce e omologa lo spirito del luogo, il suo carattere. A Malaga, nel sud della Spagna, sta crescendo rapidamente una forma di protesta contro questo turismo insolita e dal forte carattere creativo. Ne parliamo con Francesco Fiori, nostro corrispondente dalla Spagna. 
3/20/202411 minutes, 35 seconds
Episode Artwork

Tornano a vivere le Fornaci di Riva San Vitale

Da luogo in cui l’argilla veniva miscelata, cotta e trasformata in laterizio: mattoni, coppi, tegole… a spazio aperto a residenze artistiche, con il recupero e la rimessa in funzione di due forni e la valorizzazione di un esempio di archeologia industriale dell’800. È quanto prevede il progetto di ristrutturazione delle Fornaci di Riva San Vitale. Un progetto in fase di attuazione affidato all’architetto Enrico Sassi, nostro ospite in questa pagina, che agli edifici industriali dismessi in Ticino e al loro potenziale in termini di riuso aveva dedicato una ricerca per Accademia di architettura di Mendrisio, di cui è tuttora collaboratore scientifico. 
3/20/202413 minutes, 44 seconds
Episode Artwork

Mondi surreali, dadaismo, “no” radicale

Mondi surreali – Campi magnetici: è questo il tema della dodicesima edizione degli Eventi letterari Monte Verità, la seconda sotto la direzione artistica di Stefan Zweifel. Esattamente cento anni fa, con il Manifesto del surrealismo, prese forma la resistenza poetica contro il diktat della ragione e i vincoli della Realpolitik, e proprio di questi temi tratteranno i 30 ospiti delle giornate letterarie.“Il no radicale” dei dadaisti che, per protesta contro la Prima guerra mondiale, hanno fatto a pezzi il linguaggio della politica e dell’economia sarà il tema dell’incontro di domenica 24 marzo, alle 15. Con Milo Rau, Tom MacCarthy, Ann Cotten e Yvan Sagnet. Quest’ultimo è nostro ospite in questo spazio.
3/20/20249 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Il posto della storia 

Riflettere sulla storia per il ruolo sociale e culturale che ricopre, porta con sé la necessità di una riflessione anche su come la storia si insegna. Quali sono i modi e i principi che guidano l’insegnamento della storia oggi? Quali sono le sfide per gli insegnanti? E quali invece le esigenze delle allieve e degli allievi che oggi vogliono formarsi una consapevolezza storica? Lo spunto per parlare di questi temi ci arriva da una conferenza che si terrà mercoledì sera, alle 18.00, alla Biblioteca Cantonale di Lugano, dal titolo L’insegnamento della storia oggi. Didattica e storiografia per le scuole superiori. All’incontro parteciperanno tra gli altri Simona Boscani Leoni, Rosario Talarico e Giancarlo Gola, insieme ai nostri ospiti del dibattito di oggi: Sonia Castro Mallamaci, professoressa aggiunta in didattica della storia presso alla SUPSI, co-curatrice del volume che dà il titolo alla conferenza; e Marcello Flores, che ha insegnato storia contemporanea e Storia comparata all’Università di Siena, dove ha diretto anche il Master in Human Rights and Genocide studies.
3/19/202424 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Le letterature del limite”

Il mondo dei libri è un mondo classista: c’è una letteratura “alta”, che è oggetto di attenzione da parte della critica, delle riviste, delle pagine dei quotidiani e delle rubriche letterarie. E poi c’è una letteratura marginale, che di solito non viene considerata al pari della prima. È la letteratura del romanzo rosa, dell’orrore, del fantasy, per certi aspetti anche della fantascienza e del giallo. Letterature di genere che, pur essendo spesso molto importanti per numeri e per copie vendute, di solito vengono relegate ai margini, ai confini; trattate con sufficienza. In questa settimana conduciamo un’esplorazione proprio intorno a questi confini, raccontando letterature poco riconosciute ma molto importanti sia sotto il profilo economico che culturale. Oggi con Johnny L. Bertolio, autore del volume scolastico Controcanone, La letteratura delle donne dalle origini a oggi.
3/19/202414 minutes, 7 seconds
Episode Artwork

Lo “scippo” di Roth 

Il catalogo di Philip Roth, scomparso nel 2018, passa da Einaudi ad Adelphi. La trattativa per portare in porto l’operazione è durata mesi, e pare che, per aggiudicarsi l’autore americano, Adelphi abbia pagato una somma attorno al milione di euro all’agenzia letteraria statunitense Wylie che detiene i diritti di Roth (Andrew Wylie è tra i maggiori agenti letterari del mondo: suoi autori come Salman Rushdie, Vladimir Nabokov, Jorge Louis Borges, Roberto Bolaño, Albert Camus, Raymond Carver).I lettori quindi nei prossimi anni non troveranno più Pastorale americana o Lamento di Portnoy nell’elegante bianco Einaudi ma nell’altrettanto raffinata e iconica veste editoriale multicolore di Adelphi. Ma quale significato ha per i lettori questa operazione? Cosa comporta il trasferimento dell’intero catalogo di un autore da un editore all’altro? Ne parliamo con Matteo Codignola, scrittore e traduttore che a lungo ha lavorato come editor per Adelphi.
3/19/20249 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

Frans de Waal

Qualcuno lo aveva definito “l’uomo che sussurrava agli scimpanzè” e in effetti Frans de Waal ai primati e al loro comportamento ha dedicato gran parte delle sue ricerche. È morto lo scorso giovedì, ma la notizia è stata diffusa dalla famiglia solo nel fine settimana ad Atlanta, dove viveva, e dove aveva diretto l’Emory National Primate Research Center.Tra le sue opere, tradotte in tutto il mondo, il primo libro divulgativo è stato La politica degli scimpanzé. Potere e sesso tra le scimmie (Laterza, 1984) libro nato dal suo primo studio importante su una colonia di scimpanzé in cattività, che mise in luce strategie sociali molto complesse e un’intelligenza - definita machiavellica da De Waal - per la capacità di pianificare decisioni sulla base di previsioni comportamentali degli altri individui. Per ricordare la figura e il lavoro di Frans de Waal abbiamo raggiunto al telefono l’antropologo e divulgatore Duccio Canestrini.
3/19/202416 minutes, 50 seconds
Episode Artwork

Il tema del ritorno nella rassegna francofona

«La vera casa dell’uomo non è la casa, ma la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi» scriveva Bruce Chatwin, grande scrittore e viaggiatore. In apertura di Alphaville ci dedichiamo proprio al viaggio grazie alla rassegna francofona che partirà oggi a Bellinzona, fino al 26 marzo. Organizzata dell’associazione dell’Ordine delle Palme accademiche sezione Ticino (AMOPA), la rassegna ruota intorno al tema del “Ritorno” dal viaggio. Ne parliamo con Mireille Venturelli, dell’associazione dell’Ordine delle Palme accademiche.
3/19/20248 minutes, 55 seconds
Episode Artwork

La Techno berlinese patrimonio UNESCO 

Cos’hanno in comune le cornamuse slovacche, i canti tradizionali morin khuur mongoli, il magam iracheno, i canti polifonici georgiani, il canto a tenore sardo e la Techno di Berlino? Sono tutti generi musicali inseriti nel patrimonio immateriale dell’UNESCO. Dopo dieci anni di lavoro Rave the Planet, una organizzazione non governativa che promuove la cultura della musica elettronica, è riuscita a far aggiungere la Techno berlinese alla lista pochi giorni fa, il 13 marzo. Ne parliamo con Andrea Benedetti, produttore musicale, dj, autore del volume Mondo Techno ripubblicato nel 2023 e che ha in uscita un nuovo lavoro, La visione Techno per la casa editrice Agenzia X; e con Tobia D’Onofrio, esperto musicale, collaboratore dell’inserto Repubblica XL, autore di Rave New World, sempre per Agenzia X.
3/18/202423 minutes, 2 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Le letterature del limite”

Il mondo dei libri è un mondo classista: c’è una letteratura “alta”, che è oggetto di attenzione da parte della critica, delle riviste, delle pagine dei quotidiani e delle rubriche letterarie. E poi c’è una letteratura marginale, che di solito non viene considerata al pari della prima. È la letteratura del romanzo rosa, dell’orrore, del fantasy, per certi aspetti anche della fantascienza e del giallo. Letterature di genere che, pur essendo spesso molto importanti per numeri e per copie vendute, di solito vengono relegate ai margini, ai confini; trattate con sufficienza. In questa settimana conduciamo un’esplorazione proprio intorno a questi confini, raccontando letterature poco riconosciute ma molto importanti sia sotto il profilo economico che culturale. Prima ospite della settimana è Alice Scornajenghi, autrice della raccolta di racconti pornografici Atti puri, per la casa editrice Nero – anch’essa (consapevolmente) casa editrice di confine.
3/18/202410 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

La vernice della democrazia sulla dittatura russa

Elezioni in Russia, ritorniamo a fare il punto. La vittoria era scontata: Putin, al potere da 24 anni, si riconferma per un ulteriore mandato; il quinto dal marzo del 2000. Il percorso politico, storico e sociale che ha condotto la Russia a questo risultato è lungo e complesso. Ne ripercorriamo le tappe mettendoci insieme al giornalista Giorgio Fornoni, storico collaboratore di Report e autore del saggio Putinstan, uscito a fine febbraio per Chiarelettere.
3/18/202415 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Festival del film di Friburgo

Si è aperta lo scorso fine settimana la 38esima edizione del FIFF, il Festival del Film di Friburgo, che presenterà – fino al prossimo 24 marzo – un programma di cento film provenienti da 49 paesi, tra cui 5 prime mondiali e cinquanta prime svizzere. Tra i molti appuntamenti della manifestazione, una sezione dedicata al rapporto tra cinema e musica hip-hop e una retrospettiva del cinema proveniente dalla Macedonia del Nord. Lou Lepori era per noi sul posto durante il fine settimana di apertura.
3/18/202410 minutes, 52 seconds
Episode Artwork

“Lezioni sulla guerra e sulla pace”

Si intitola Lezioni sulla guerra e sulla pace il libro di Norberto Bobbio, edito da Laterza e curato da Tommaso Greco. Si tratta di una raccolta di lezioni di filosofia del diritto, trascritte da due studentesse nell’anno accademico 1964-65 e pubblicate nel 1965. Ne abbiamo parlato con il curatore e con Giancarlo Bosetti.
3/15/202422 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Alpi”

La rivista meridiani Montagne dedicano il numero di marzo alla nostra regione. Luigi Lorenzetti ha chiuso il Dossier con il suo lavoro su territorio alpino e Alpi. Una riflessione su metodo e opportunità nell’utilizzo della categoria storica dell’innovazione, pensando ad un modo diverso di leggere le Alpi.
3/15/202414 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

“Il Saraceno”

È uno degli eventi editoriali per il mondo del fumetto italiano. Il nuovo libro di Vincenzo Filosa che si intitola Il Saraceno ed esce per Lizard Rizzoli.Yari Bernasconi lo ha intervistato per Alphaville.
3/15/202411 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

L’arte di slegare la scrittura

A Lugano per gli Eventi letterari, in collaborazione con La Casa della letteratura, si è tenuto venerdì pomeriggio un incontro dialogo tra lo scrittore e psichiatra Paolo Milone e lo scrittore e storico collaboratore di Hugo Pratt, Marco Steiner.Proprio con quest’ultimo abbiamo dialogato sui temi della serata.
3/15/202414 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Animals, il musical

Dal radiodramma al musical il passo è breve. O forse no. Ma nelle mani di Gaetano Cappa e Nadio Marenco forse lo è. Dopo la messa in onda e la diffusione podcast del lavoro Animals ispirato al George Orwell di Animal Farm arriva la versione musical in onda in Prima Fila. Ne abbiamo parlato con gli autori.
3/15/202412 minutes, 53 seconds
Episode Artwork

La “Montanità” di Annibale Salsa

Annibale Salsa è considerato fra i maggiori antropologi alpini italiani. Già presidente del Club Alpino italiano e docente all’Università di Genova, è ora presiede il comitato scientifico del Museo etnografico del trentino. Ospite ad Aurigeno -In valle Maggia – per una conferenza dal titolo “Per nuove dinamiche territoriali” ha parlato dei nuovi paradigmi che riguardano il modo di intendere la montagna . Suo il termine “Montanità”. Lina Simoneschi Finocchiaro lo ha intervistato
3/14/20249 minutes, 28 seconds
Episode Artwork

Attualità dell’Affaire Dreyfus

La casa editrice il Mulino ha appena pubblicato il saggio Nel nome di Dreyfus. La storia pubblica di un caso di coscienza di Clotilde Bertoni dedicato alla vicenda avvenuta tra il 1894 ed il 1898 e poi dal 1899 al 1906. L’autrice è stata nostra ospite insieme allo storico Francesco Benigno.
3/14/202423 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Alpi”

La rivista meridiani Montagne dedicano il numero di marzo alla nostra regione. Per il quarto appuntamento del nostro percorso dedicato alle montagne e alle Alpi della Svizzera italiana spostiamo leggermente l’obiettivo per affrontare il tema del trattamento cinematografico delle Alpi e dei suoi grandi temi. Tra questi il rapporto uomo natura e i grandi predatori. Con Mauro Gervasini 
3/14/202413 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

Una controstoria dell’alpinismo

Di epica in epica, l’alpinismo nella storia viene, come esperienza culturale e sportiva, retrodatato dallo storico Andrea Zannini. Ordinario di Storia moderna all’Università di Udine, Zannini ha intitolato il suo saggio per Il Mulino proprio Controstoria dell’alpinismo. 
3/14/202410 minutes, 30 seconds
Episode Artwork

“Ferrovie del Messico”

Arriva in Ticino per una conferenza in occasione dell’assemblea annuale di Chiasso Letteraria Gian Marco Griffi, l’autore di Ferrovie del Messico, il caso editoriale della passata stagione letteraria italiana. Il romanzo ha venduto quasi 35.000 copie, partito da una distribuzione iniziale di 168 copie. Ora arriva l’edizione francese e Griffi è stato nostro ospite.
3/14/202411 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Leggere l’Africa nel Rinascimento

Riparte la stagione delle conferenze per Eranos-Jung Lectures. “Tra Europa cristiana e mondo islamico. Hassan al-Wazzân (Leone l’Africano) e la prima Descrizione dell’Africa” è il titolo della prima conferenza che sarà tenuta dal prof. Massimo Danzi, ospite di Alphaville.
3/14/202414 minutes, 41 seconds
Episode Artwork

Alle origini luganesi del federalismo europeo

Si è tenuto presso il Consolato italiano di Lugano un convegno dedicato al movimento federalista europeo nel corso della Seconda guerra mondiale. Proprio la città sul Ceresio ospitò durante il conflitto esponenti di spicco dell’europeismo, alcuni dei quali divennero protagonisti della vita politica, diplomatica ed economica dell’Italia e della Svizzera. Ne abbiamo parlato con Sonia Castro e Marino Viganò.
3/13/202423 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Alpi”

La rivista meridiani Montagne dedicano il numero di marzo alla nostra regione. Sta per nascere – verrà inaugurata infatti il 21 marzo, ad Airolo, la prima Casa della sostenibilità, voluta dall’USI, per un seminario stabile di riflessione sulle Alpi e i temi della sostenibilità. Tra i promotori il professor Massimo Filippini. 
3/13/202412 minutes, 43 seconds
Episode Artwork

Restoration Law: l’Europa pensa all’ambiente

È stata approvata alla fine del mese di febbraio la “legge sul ripristino della natura”, voluta dalla Commissione europea nel quadro del Green Deal. La normativa prevede, appunto, il ripristino di almeno il 30% degli habitat degradati del territorio europeo entro il 2030. Obiettivi ambiziosi che mettono in evidenza l’immobilismo svizzero. Ne abbiamo parlato con il WWF svizzero e italiano. Ospiti di Alphaville Susanna Petrone e Antonio Barone.
3/13/202412 minutes, 26 seconds
Episode Artwork

Magalí Herrera a Losanna

Il Musée de l’Art Brut della città sul Lemano ospita la prima grande retrospettiva in Svizzera dedicata all’artista Uruguayana amica di Jean Dubuffet.Lou Lepori ne ha parlato con la curatrice Pascale Jeanneret.
3/13/20248 minutes, 51 seconds
Episode Artwork

Lugano e l’USI cercano il dialogo 

Si chiama Punto Digitale ed è un esperimento di assistenza informatica – ma non solo – che mette insieme istituzioni accademiche e Città di Lugano. Un primo passo verso la creazione di un tessuto comune? Con Stefano Tardini
3/13/20249 minutes, 38 seconds
Episode Artwork

“Siamo tutti galileiani”

Massimo Bucciantini, ha insegnato Storia della scienza e Letteratura italiana contemporanea all’Università di Siena. Nel suo ultimo saggio dal titolo Siamo tutti galileiani edito da Einaudi (2023) torna su un tema a lui caro, ovvero quello dell’inesistenza di una differenza tra cultura umanistica e cultura scientifica. Lina Simoneschi Finocchiaro lo ha intervistato.
3/12/20248 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Eugenio Barba e i 60 anni dell’Odin

A sessanta anni dalla sua fondazione, L’Odin Teatret di Eugenio Barba torna come oggetto di riflessione, sempre vivo nelle intenzioni e nell’azione. Ne abbiamo discusso con Cristina Castrillo e Rossella Menna.
3/12/202425 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Alpi”

La rivista meridiani Montagne dedicano il numero di marzo alla nostra regione. Nella seconda puntata del nostro percorso abbiamo approfondito i temi demografici partendo da una viaggio in Valle Verzasca, con Ettore Pettinaroli.
3/12/202412 minutes, 46 seconds
Episode Artwork

Un debito fuori controllo?

L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, di cui la Svizzera fa parte, ha pubblicato il rapporto 2023 sul debito mondiale obbligazionario che, nello scorso anno, avrebbe raggiunto il livello record di 100 mila miliardi di dollari. In particolare, cresce il debito sovrano che nel 2024 toccherà i 56 mila miliardi di dollari. Ma come si è arrivati a queste cifre da record? E quale sarà l’impatto sul mercato obbligazionario della Svizzera? Ne abbiamo parlato ad Alphaville con Edoardo Beretta, professore titolare alla Facoltà di scienze economiche dell’USI ed esperto di macroeconomia internazionale.
3/12/20249 minutes, 32 seconds
Episode Artwork

Nerone riabilitato?

Depravato, folle, incendiario e matricida: nell’immaginario comune Nerone è il tiranno più crudele della storia. Ma è veramente così? Sono decenni che gli studiosi cercano di riabilitare la figura dell’imperatore. Questo l’intento anche del romanzo Nerone. Verità e vita dell’imperatore più calunniato della storia di Silvia Stucchi, docente di lingua e letteratura latina all’Università Cattolica di Milano. 
3/12/202414 minutes, 6 seconds
Episode Artwork

“Andare via”

In anteprima assoluta Massimo Zamboni, dopo il concerto in Studio 2 a Besso, ha presentato ad Alphaville il suo nuovo lavoro discografico.Si intitola Andare via. Riflessioni sull’Italia traslocata ed è stato registrato proprio a Lugano negli studi RSI.
3/12/202420 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Oscar 2024: Oppenheimer su tutti

Si è appena conclusa la notte degli Oscar, uno dei premi cinematografici più conosciuti e ambiti a livello internazionale. Un riconoscimento che negli ultimi anni ha accolto tra le fila dei migliori film titoli internazionali come Parasite del regista coreano Bong Joon-ho e che nel solco di questa apertura al cinema di stampo internazionale ha visto canditati titoli come Anatomie d’une chute della regista Justine Triet o ancora The Zone of Interest di Jonathan Glazer che si è aggiudicato un Oscar come miglior film straniero. Questa edizione 2024 ha visto concorrere pellicole dal sapore molto diverso le une dalle altre sulle quali si è imposto Oppenheimer di Christopher Nolan, che si è aggiudicato una statuetta anche come miglior regia, l’Oscar come miglior attore non protagonista andato a Robert Downey Jr, sempre Oppenheimer ha conquistato miglior colonna sonora, miglior montaggio, migliore fotografia. Grande sconfitto il film di Martin Scorsese Killers of the flower moon che su 10 nomination non ha conquistato neppure una statuetta.Ad Alphaville abbiamo commentato questa 96° edizione degli Oscar con le giornaliste Marta Cagnola e Cristina Battocletti.
3/11/202423 minutes, 15 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Alpi”

La rivista meridiani Montagne dedicano il numero di marzo alla nostra regione. Con Paolo Paci, direttore della rivista, abbiamo aperto il Dossier parlando delle montagne del Sopraceneri, distanti dai riflettori e cariche di storia.  
3/11/202411 minutes, 11 seconds
Episode Artwork

A 20 anni dagli attentati di Atocha

L’11 marzo di vent’anni fa una serie di attacchi terroristici di matrice islamica provocava 192 morti e oltre 2’000 feriti. Sono gli attentanti di Madrid ai treni locali nelle stazioni di Atocha, El Pozo e Santa Eugenia durante l’ora di punta. Oltre alla tragedia umana gli attacchi scatenarono un forte contrasto politico nel paese, date le imminenti elezioni generali del successivo 14 marzo. Venne infatti accusata inizialmente l’ETA, organizzazione indipendentista basca solita ad usare attacchi terroristici. Insieme ad Alfonso Botti, ispanista e professore di Storia contemporanea all’’Università di Modena e Reggio Emilia, abbiamo ricostruito quei tragici momenti e cercheremo di capire la delicata situazione geopolitica della Spagna di allora, ma anche cos’è cambiato in questi vent’anni.
3/11/202410 minutes, 45 seconds
Episode Artwork

Addio a Piero Del Bondio

Il 9 marzo 2024 se n’è andato l’artista Piero Del Bondio. Una vita, la sua, dedicata all’arte. Del Bondio è stato un artista poliedrico, il cui lavoro spaziava dalla scultura al teatro-danza e alla marionettistica, con una predilezione per l’arte povera e una dimensione meditativa.Per ricordarlo Alphaville ha ospitato Diego Giovanoli.
3/11/20246 minutes, 29 seconds
Episode Artwork

Archivi del ‘900

Continuano gli incontri di Archivi del Novecento, il ciclo di serate pubbliche ideato e promosso da Rete Due e dall’Istituto di studi italiani dell’USI. Giunti ormai alla loro quarta serie, quest’anno intitolata “Lo sguardo parziale”, con Stefano Prandi abbiamo parlato della serata intitolata “L’Italia vista dalla Svizzera”.
3/11/202412 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

La letteratura araba e africana al femminile

In che modo lo sguardo femminile e femminista è presente nelle letterature africane e arabe? Esistono degli elementi di congiunzione? O temi universali che possiamo ritrovare nei libri di autrici finalmente sempre più presenti sugli scaffali delle nostre librerie in Europa? Il nostro approfondimento dell’8 marzo, giornata internazionale della donna, è dedicato alle donne della letteratura africana e araba. Con noi Chiara Piaggio, filosofa e antropologa che si occupa di cultura e letteratura africana e Elisabetta Bartuli, traduttrice dalla lingua araba, esperta di letteratura araba contemporanea.
3/8/202425 minutes, 54 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Basaglia 100: la rivoluzione dei matti e dei diritti”

Come fare oggi del lavoro di Basaglia materia viva, non un monumento da mettere su un piedistallo per poterlo meglio ignorare? Ne abbiamo parlato con Luca Negrogno, studioso e attivista nel campo della salute mentale, autore tra l’altro del saggio intitolato “Il gesto di Basaglia”.
3/8/202413 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Dalla Sicilia al mondo

Quest’anno ricorrono i 100 anni dalla nascita di Enzo Sellerio. L’importante editore siciliano, che fu anche un grande fotografo e animatore di iniziative artistiche e culturali, è infatti nato a Palermo il 25 febbraio del 1924. Sono molti gli eventi in programma per questo anniversario. Olivia Sellerio, figlia di Enzo, è presidente della casa editrice fondata dal padre insieme alla madre ed è anche curatrice dell’Archivio Sellerio, compositrice e cantautrice. Ci ha raccontato di come suo padre, prima di diventare editore lanciando la Sellerio nel 1969, fu prima di tutto fotografo.
3/8/202411 minutes, 17 seconds
Episode Artwork

La danza rituale di Riccardo Arena all’Elisarion

S’inaugura stasera al Museo Elisarion di Minusio la nuova mostra di Riccardo Arena, un viaggio tra mito e contemporaneità, intitolata GÉRANOS Planòmenon Dance - Movimento II. L’artista è stato nostro ospite ad Alphaville per raccontarci la genesi dell’esposizione.
3/8/202410 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Un’inchiesta sul lavoro degli artisti

Quali sono le condizioni di lavoro delle artiste e degli artisti nell’ambito delle arti visive? Quali le loro esigenze di spazio e le risorse messe a disposizione dalle istituzioni pubbliche e private nel Canton Ticino? Visarte Ticino, la sezione cantonale dell’associazione professionale svizzera delle arti visive ha condotto una ricerca sul tema presentata ieri. Ne abbiamo parlato con il presidente Riccardo Lisi.
3/8/202412 minutes, 48 seconds
Episode Artwork

Il linguaggio della diseguaglianza

Il maschilismo si nasconde nel nostro linguaggio quotidiano: modi di dire che rispecchiano le nostre società ancora troppo diseguali e anche quel nocivo automatismo da parte delle donne di mettere in atto comportamenti auto-sabotanti. Di linguaggio e di genere abbiamo parlato oggi con Marta Pettolino Valfrè, autrice con Laura Nacci di Che palle ‘sti stereotipi. 25 modi di dire che ci hanno incasinato la vita e Elena Nuzzo, esperta di comunicazione inclusiva e responsabile della comunicazione della campagna nazionale “16 giorni di attivismo contro la violenza di genere”.
3/7/202425 minutes, 12 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Basaglia 100: la rivoluzione dei matti e dei diritti”

Nel nostro dossier dedicato all’opera di Franco Basaglia sono stati con noi Mario Colucci e Pierangelo Di Vittorio, che lavorano orami da anni attorno alla figura di questo psichiatra. Hanno appena pubblicato per Feltrinelli Franco Basaglia e hanno ripubblicato un importante volume per Meltemi, Franco Basaglia. Pensiero, pratiche, politica.
3/7/202420 minutes, 13 seconds
Episode Artwork

Surrealismo in mostra

Hanno aperto al MUDAC di Losanna due mostre dedicate al surrealismo, a 100 anni dalla nascita del movimento. Si intitolano “Oggetti del desiderio” e “Alchimia surrealista”. Ce ne ha parlato il nostro corrispondente Lou Lepori.
3/7/202410 minutes, 16 seconds
Episode Artwork

Biasca dà spazio all’arte

Un deposito per le opere d’arte che possa diventare anche un centro di competenza nel Canton Ticino: è la proposta di Biasca per la riqualifica della zona dell’ex Arsenale. Ne abbiamo parlato con il vicesindaco del comune Roberto Cefis e la storica dell’arte Laura Damiani Cabrini.
3/7/202411 minutes, 21 seconds
Episode Artwork

Piccole piante, grandi resistenze

Le piccole piante, le erbacce che crescono nonostante il cemento, negli interstizi delle nostre città, sono il soggetto preferito dei grandi murales di Mona Caron, artista di origini ticinesi conosciuta in tutto il mondo. A lei è affidata l’inaugurazione della stagione OSA! a Locarno. È stata nostra ospite ad Alphaville.
3/7/202416 minutes, 1 second
Episode Artwork

Letteratura e guerra 

In tempi bui come quelli che stiamo vivendo come i grandi scrittori possono aiutarci a ritrovare la via della pace? Ne abbiamo parlato nel nostro approfondimento con Angela Terzani Staude, scrittrice e compagna di vita di Tiziano Terzani, di cui si ripubblicano le Lettere contro la guerra. Insieme a lei c’era anche la filosofa Benedetta Silij.
3/6/202425 minutes, 24 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Basaglia 100: la rivoluzione dei matti e dei diritti”

Per il nostro dossier dedicato a Franco Basaglia abbiamo ospitato la scrittrice Viola Ardone, che nel romanzo Grande meraviglia racconta la stagione dell’apertura dei manicomi in Italia attraverso la storia di una ragazza nata in un istituto per malati mentali.
3/6/202412 minutes, 58 seconds
Episode Artwork

I misteri del cervello

Una settimana dedicata a parlare del cervello umano, della sua complessità e anche delle sue fragilità. È la settimana internazionale del cervello che si celebra anche in Ticino con una serie di iniziative di cui abbiamo parlato con il neurobiologo Giovanni Pellegri.
3/6/202413 minutes, 18 seconds
Episode Artwork

Libri in mostra a Ginevra

Si è aperto a Ginevra il Salone del Libro negli spazi del Palexpo. Il nostro corrispondente Yari Bernasconi ci ha raccontato i punti salienti della manifestazione, i suoi obiettivi e lo spazio che si è costruito nel tempo nel panorama culturale della città.
3/6/202410 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Un museo aperto

“Il museo per tutti e di tutti”: questo è il motto del Museo della Civiltà contadina di Stabio, che ha riaperto dopo i lavori di manutenzione. Ne abbiamo parlato con la direttrice Monica Rusconi e l’artista Gloria Antezana, attualmente in mostra nelle sale dedicate alle esposizioni temporanee.
3/6/20246 minutes, 4 seconds
Episode Artwork

Schermi ambigui

Nel nostro approfondimento torniamo sulla vexata quaestio del rapporto tra media digitali e giovani. Vi abbiamo proposto la testimonianza di Pierfranco Longo, presidente della Conferenza Cantonale dei Genitori. E abbiamo poi discusso del tema con Tiziano Gerosa, ricercatore SUPSI e co-autore di una ricerca realizzata dall’Università Bicocca in collaborazione con la SUPSI che approfondisce l’effetto negativo sui ragazzini più esposti agli schermi fin da piccoli. E Juan Carlos De Martin, Professore ordinario di Ingegneria informatica presso il Politecnico di Torino dove co-dirige il Centro Nexa su Internet e società e autore di Contro lo smartphone. Per una tecnologia più democratica, per ADD editore.
3/5/202424 minutes, 33 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Basaglia 100: la rivoluzione dei matti e dei diritti”

L’11 marzo si celebrano i cento anni dalla nascita di Franco Basaglia. Psichiatra e neurologo italiano è stato il principale motore del cambiamento della psichiatria: grazie alle sue teorie e all’esperienza messa in pratica nei manicomi di Gorizia e Trieste ha ridato diritti e dignità a migliaia di persone. Continua il nostro viaggio nella rivoluzione antipsichiatrica di Franco Basaglia: oggi è stato con noi Paolo Milone, psichiatra che nel suo volume L’arte di legare le persone (Einaudi) ha descritto in modo poetico il lavoro quotidiano in un reparto psichiatrico di emergenza. 
3/5/202415 minutes, 5 seconds
Episode Artwork

Ginevra barocca

Riapre a Ginevra una delle sale storiche della musica svizzera: la Sala Patiño, oggi più nota come Cité Bleue. Dopo un lungo restauro verrà ora dedicata in particolare alla musica barocca. Direttore sarà Leonardo Garcia Alarcòn, che Lou Lepori ha intervistato.
3/5/20249 minutes
Episode Artwork

Flavin in neon

È stata inaugurata il 2 marzo al Kunstmuseum di Basilea una grande mostra dedicata a un pioniere dell’arte minimalista, l’americano Dan Flavin. L’esposizione permette di ripercorrerne la carriera grazie a una selezione di 58 installazioni. Ce ne ha parlato Emanuela Burgazzoli che l’ha visitata.
3/5/202410 minutes, 27 seconds
Episode Artwork

La lingua giusta

Che cos’è la giustizia linguistica e che cosa può significare in un Paese quadrilingue come il nostro? Il tema è stato affrontato in una conferenza a Riazzino. L’Associazione Orizzonti filosofici ha invitato lo scienziato politico Nenad Stojanovic che ha dedicato parte del suo lavoro di ricerca proprio a questa questione. Francesca Rodesino lo ha intervistato.
3/5/20249 minutes, 19 seconds
Episode Artwork

Dibattito: costruire è un atto di cultura

Baukultur, cioè cultura della costruzione: un modo di intendere il paesaggio costruito che si è fatto strada a livello internazionale anche grazie al nostro Paese. Lo spunto per la discussione di oggi è un importante convegno dedicato proprio alla Baukultur e intitolato “Ticino 2050: scenari”, organizzato dal Dipartimento ambiente costruzioni e design della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) e dal Dipartimento del territorio del Cantone Ticino, con il patrocinio dell’ Ufficio federale della cultura. Con noi Matteo Vegetti, responsabile scientifico della giornata di studi e Professore in Teorie dello spazio e dell’abitare alla SUPSI e Claudio Ferro, responsabile per i progetti industriali nel campo dell’alimentazione e della farmaceutica per l’azienda internazionale AFRY.
3/4/202424 minutes, 20 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Basaglia 100: la rivoluzione dei matti e dei diritti”

L’11 marzo si celebrano i cento anni dalla nascita di Franco Basaglia. Psichiatra e neurologo italiano è stato il principale motore del cambiamento della psichiatria: grazie alle sue teorie e all’esperienza messa in pratica nei manicomi di Gorizia e Trieste ha ridato diritti e dignità a migliaia di persone. Di questa esperienza e del suo riflesso sulla vita di una bambina abbiamo parlato oggi con Alberta Basaglia, figlia di Franco e psicologa dell’infanzia.
3/4/202417 minutes, 9 seconds
Episode Artwork

Lo sguardo di Chatrian

A conclusione della 74esima edizione della Berlinale, abbiamo incontrato Carlo Chatrian per una chiacchierata sui suoi cinque anni trascorsi alla direzione artistica del Festival del Cinema berlinese. Il 52enne ex direttore del Locarno Film Festival ha raccontato ad Alessandro Bertoglio questa sua importante esperienza di lavoro e di vita, ricca di incontri e di difficoltà.
3/4/202411 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Il segno di Gianni Realini

“Fra arte e grafica” è il titolo della mostra inaugurata allo Spazio Officina del MAX Museo di Chiasso. Si tratta della prima esposizione antologica dedicata a Gianni Realini, artista ticinese con un percorso internazionale. Un’ottantina le opere di una mostra che unisce pittura e incisione di questo artista votato all’espressionismo astratto ma che non dimentica mai la figura umana nei suoi quadri. Gianni Realini è stato nostro ospite ad Alphaville.
3/4/202416 minutes, 37 seconds
Episode Artwork

Sciamanesimo

A Trento è stata da poco inaugurata una esposizione intitolata Sciamani. Comunicare con l’invisibile che propone una serie di oggetti e di abbigliamenti rituali che un collezionista, Sergio Poggianella, ha accumulato nei suoi viaggi in Cina, Siberia e Mongolia. La mostra sta facendo discutere perché solleva problemi ed interrogativi. Ne parliamo con Stefano De Matteis, professore di Antropologia culturale e all’Università di Roma Tre, autore tra l’altro del recentissimo volume Gli sciamani non ci salveranno, uscito per Eleuthera e con Matteo Meschiari, Professore associato all’Università di Palermo, che insegna Geografia e Antropologia della comunicazione. Meschiari ha visitato la mostra e ne ha scritto sulla rivista online Doppiozero.
3/1/202424 minutes, 59 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Danza contemporanea” (5./5)

Molti appuntamenti in corso in questi giorni ci hanno dato lo spunto per proporvi delle riflessioni sulla danza contemporanea, non da ultimo la dodicesima edizione degli Swiss Dance Day che si svolge a Zurigo dal 29 febbraio al 3 di marzo 2024 e uno spettacolo dedicato alla memoria di Pina Bausch “La Sagra della Primavera” presentato al LAC il 28 febbraio 2024. Per l’ultimo appuntamento della settimana, Tiziana Conte ha intervistato il figlio di Pina Bausch, Salomon Bausch.
3/1/202413 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

I Boreali Nordic

Dal 1 al 3 marzo torna a Milano I Boreali Nordic Festival. Arrivato alla decima edizione, il Festival ideato dalla casa editrice Iperborea, in collaborazione con il Teatro Franco Parenti, spazierà tra letteratura, cinema, musica e anche attualità del mondo nordico. Ne parliamo con Pietro Biancardi, editore di Iperborea.                       
3/1/202411 minutes, 36 seconds
Episode Artwork

Morto Paolo Taviani

È morto il noto regista italiano Paolo Taviani, classe 1931, a pochi anni dalla scomparsa del fratello Vittorio nel 2018. Un sodalizio cinematografico che resterà nella storia del cinema. Lo ricordiamo ad Alphaville con Roberta Nicolò.
3/1/20247 minutes, 49 seconds
Episode Artwork

Making Light Of Every Thing

Tra intelligenza artificiale, nuovi media e vecchie pratiche di collage, cosa cambia nella nostra maniera di rappresentare il corpo, la casa e i luoghi dell’intimità? È questa la domanda a cui cerca di rispondere, grazie ai lavori di dodici artisti contemporanei, una mostra appena aperta al Centro della Fotografia di Ginevra: una mostra collettiva, che intende incrociare lo sguardo su due temi apparentemente lontani tra loro, cioè l’intimità e la manipolazione delle immagini. Lou Lepori ce ne parla in compagnia di Danaé Panchaud, direttrice del centro.
3/1/202410 minutes, 23 seconds
Episode Artwork

Le linee guida per la cultura ticinese 2024-2027 

Il DECS (Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport del Canton Ticino) ha presentato le linee programmatiche cantonali di politica culturale 2024-2027. Un progetto ambizioso di revisione, di riorganizzazione e di rilancio delle politiche culturali Ticinesi voluto dalla Consigliera di Stato e direttrice del DECS Marina Carobbio. Quali sono gli obiettivi da perseguire per i prossimi quattro anni? Ne parliamo con la consigliera di Stato Marina Carobbio. E con Luigi Di Corato, Direttore della Divisione Attività culturali della Città di Lugano, principale centro culturale del Cantone.
2/29/202426 minutes, 34 seconds
Episode Artwork

Dossier: “Danza contemporanea” (4./5)

Molti appuntamenti in corso in questi giorni ci hanno dato lo spunto per proporvi delle riflessioni sulla danza contemporanea, non da ultimo la dodicesima edizione degli Swiss Dance Day che si svolge a Zurigo dal 29 febbraio al 3 di marzo 2024 e uno spettacolo dedicato alla memoria di Pina Bausch “La Sagra della Primavera” presentato al LAC il 28 febbraio 2024. Quarta ospite della settimana Cristina Natali docente di antropologia della danza all’Università di Bologna. 
2/29/202413 minutes, 10 seconds
Episode Artwork

Che fine ha fatto “petaloso”?